Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Costiera Amalfitana

Categoria

Bagni della Regina Giovanna (Bagni della Regina Giovanna)
star-5
1492
65 tour e attività

Una delle spiagge più remote e belle della costiera sorrentina, i Bagni della Regina Giovanna (Bagni della Regina Giovanna) si trovano lungo le scogliere rocciose del Capo di Sorrento, vicino a un drammatico arco in pietra naturale e alle antiche rovine di una villa romana. Questo tratto di costa e la sua piscina naturale sono accessibili solo a piedi o in barca privata.

Scopri di più
Mt. Vesuvio (Monte Vesuvio)
star-5
8259
196 tour e attività

Incombente sul Golfo di Napoli, il monte. Il Vesuvio (Monte Vesuvio) esplose nel 79 d.C. e coprì Pompei di cenere, preservando parti dell'antica città che ancora oggi si possono vedere. Il vulcano stesso è ancora attivo - l'unico attivo nell'Europa continentale - e, sebbene inattivo, è considerato uno dei vulcani più pericolosi del mondo. Nonostante ciò, molti visitatori camminano sulla montagna per vedere il suo famigerato cratere e vengono ricompensati con viste mozzafiato su Pompei, sul Golfo di Napoli e sulla campagna italiana circostante.

Scopri di più
Li Galli (Sirenuse)
star-5
1733
109 tour e attività

Secondo il folklore, le sirene abitavano un tempo questo piccolo gruppo di isole noto come Li Galli o Le Sirenuse. Ma oggi, sono i viaggiatori intrepidi che trovano la loro strada attraverso le acque placide e i paesaggi costieri panoramici verso le tre principali masse di terra di questo arcipelago: La Castelluccia, Gallo Lungo e La Rotonda.

Gallo Lungo è una delle mete più ambite di Li Galli, grazie alle radici storiche come sede di un monastero, e successivamente di prigione. A metà degli anni '90, divenne proprietà privata di Giovanni Russo e oggi offre sistemazioni di lusso a viaggiatori in grado di permettersi il prezzo elevato. Fortunatamente le acque tranquille che circondano questa iconica isola sono aperte al pubblico, il che significa che anche i visitatori che non metteranno mai piede sulle rive possono almeno intravedere Gallo Lungo durante una nuotata.

Scopri di più
Museo della Carta (Museo della Carta)
star-5
14
3 tour e attività

Per secoli Amalfi è stata uno dei più importanti produttori di carta in Europa e le cartiere alimentate ad acqua fiancheggiavano il fiume che attraversava il centro della città. Guarda come funzionavano questi ingegnosi mulini e scopri la storia e la produzione della prestigiosa carta di Amalfi al Museo della Carta, situato in un mulino storico perfettamente funzionante.

Scopri di più
Marina Grande
star-5
1365
25 tour e attività

Il piccolo villaggio di pescatori di Sorrento, Marina Grande, è noto per le sue colorate barche di legno che galleggiano nel porto, e i pescatori locali riparano ancora le reti a mano a pochi passi dai bagnanti lungo la spiaggia. Nel cuore di Marina Grande si trova la Chiesa di Sant'Anna, dedicata al santo patrono della città, e un litorale fiancheggiato da piccoli ristoranti a conduzione familiare che servono pesce e frutti di mare freschi del Mediterraneo.

Scopri di più
Ravello
star-5
1481
16 tour e attività

La piccola Ravello, un villaggio idilliaco lungo la Costiera Amalfitana, ha una lunga storia e una vivace vita culturale. Fondata dai romani nel VI secolo, questa pittoresca città sulla scogliera è oggi un paradiso per i viaggiatori attratti dai suoi panorami, ville e giardini. Sede di Villa Rufolo, che ha ospitato luminari da Richard Wagner a Jacqueline Kennedy, e Villa Cimbrone, nota per le sue viste panoramiche, Ravello è un'elegante sollievo dalla folla lungo la costa.

Scopri di più
Piazza Tasso
star-5
2219
21 tour e attività

Situata a cavallo della ripida gola che un tempo divideva il centro della scogliera di Sorrento, Piazza Tasso è il cuore pulsante di una delle località balneari più famose d'Italia. Questa vivace piazza principale fiancheggiata da caffè è il luogo in cui la gente del posto e i visitatori vengono per vedere ed essere visti e per ammirare la chiesa barocca della piazza e il palazzo del XVIII secolo.

Scopri di più
Grotta dello Smeraldo (Grotta dello Smeraldo)
star-5
1131
47 tour e attività

Nascosta sotto la famosa autostrada che costeggia la Costiera Amalfitana italiana, la Grotta dello Smeraldo (Grotta dello Smeraldo) è una delle attrazioni più popolari di questo iconico tratto di costa. Scoperta nel 1932 da un pescatore locale, questa grotta marina è nota per l'acqua turchese che riempie la caverna con una luce verde smeraldo quando i raggi del sole filtrano attraverso una fessura sotto la sua superficie. È ricoperta di stalagmiti e stalattiti calcaree più comunemente associate alle grotte carsiche interne ed è popolare tra i viaggiatori di Sorrento e della Costiera Amalfitana.

Scopri di più
Spiaggia di Spaggia Grande
star-5
3349
21 tour e attività

Non c'è tratto di spiaggia migliore a Positano per fare un tuffo o lavorare sull'abbronzatura della Spiaggia Grande, vicino al porto di Marina Grande. In questa spiaggia ben attrezzata puoi noleggiare un lettino e un ombrellone, passeggiare sulla spiaggia, mangiare in un ristorante sulla spiaggia o salire su un traghetto per altre destinazioni costiere o le isole.

Scopri di più
Cattedrale di Amalfi (Cattedrale di Sant'Andrea)
star-5
2785
54 tour e attività

Di gran lunga lo spettacolo più famoso di Amalfi, la Cattedrale di Amalfi del IX secolo (Cattedrale di Sant'Andrea) ha una scala teatrale che conduce dalla piazza principale della città alla facciata della chiesa sopra. Salite in cima per vedere il sorprendente mix di stili architettonici della cattedrale e una vista mozzafiato sulla città.

Scopri di più

Altre attività a Costiera Amalfitana

Giardini di Villa Cimbrone

Giardini di Villa Cimbrone

star-5
131
17 tour e attività

Arroccata sopra la Costiera Amalfitana si trova la città di Ravello, sede della splendida Villa Cimbrone circondata da incantevoli giardini aperti al pubblico.

Villa Cimbrone risale all'XI secolo e oggi è un albergo e ristorante. I giardini intorno alla villa - una volta una casa privata - sono ora aperti ai visitatori, anche se non si soggiorna presso l'hotel stesso. I giardini devono il loro stile inglese formale al proprietario della villa del XX secolo, un inglese la cui famiglia possedeva la proprietà fino agli anni '60.

I giardini sono caratterizzati da lunghe passerelle fiancheggiate da alberi, piante fiorite e statue. Ci sono statue e altre opere d'arte apparentemente nascoste in diverse parti della proprietà, molte delle quali sono lontane dai percorsi principali. Il clou della proprietà, tuttavia, è noto come "Infinity Terrace" alla fine del percorso principale. Questo incredibile punto panoramico si affaccia sul mare e sui paesi sottostanti, sporgendo dal livello del suolo in modo che sembri galleggiare.

Chiesa di Santa Maria Assunta (Chiesa di Santa Maria Assunta)

Chiesa di Santa Maria Assunta (Chiesa di Santa Maria Assunta)

star-5
970
26 tour e attività

La cascata fotogenica di case color pastello di Positano è sorprendente, ma uno dei dettagli più notevoli è la cupola piastrellata colorata della Chiesa di Santa Maria Assunta (Chiesa di Santa Maria Assunta). Bella dall'esterno, la chiesa è anche un piacere architettonico all'interno e ospita un'icona in stile bizantino del XII secolo di una Madonna nera con bambino.

Riserva Naturale Valle delle Ferriere (Riserva Statale Valle delle Ferriere)

Riserva Naturale Valle delle Ferriere (Riserva Statale Valle delle Ferriere)

star-5
25
10 tour e attività

Conosciuti villaggi di pescatori da cartolina, la Costiera Amalfitana, un tratto di costa meridionale italiana, ha anche una campagna suggestiva attraversata da sentieri escursionistici. Quelle della Riserva Naturale della Valle delle Ferriere (Riserva Statale Valle delle Ferriere), ricca di limoneti, felci rigogliose, mulini abbandonati e cascate, sono tra le più belle.

Chiostro di San Francesco (Chiostro di San Francesco)

Chiostro di San Francesco (Chiostro di San Francesco)

star-5
121
6 tour e attività

Il Chiostro di San Francesco di Sorrento (Chiostro di San Francesco) è un'oasi di tranquillità a pochi passi dalla vivace piazza centrale di Sant'Antonino. Il chiostro unisce un complesso religioso di monastero del VII secolo e una chiesa tardo-medievale, entrambi dedicati a San Francesco d'Assisi, ed è un fiore all'occhiello di vari stili architettonici, dal preromano all'arabo al medievale.

Nel XIV secolo i frati francescani del monastero riconvertirono nella loro chiesa un antico oratorio; presenta alcune caratteristiche barocche e la sua semplice facciata bianca è stata ricostruita nel 1926. All'interno vi sono diverse cappelle riccamente decorate adiacenti all'unica navata e nel 1992 una statua in bronzo di San Francesco è stata collocata all'esterno della chiesa; è opera dello scultore romano Alfiero Nena.

Ma il chiostro, costruito contemporaneamente alla chiesa, è la stella che gira qui; i suoi tranquilli giardini sono pieni di bouganville e viti che si arrampicano su portici ad arco, che sono fatti di morbida pietra di tufo e macerie pizzicate da antichi templi pagani. Durante l'estate ci sono mostre d'arte e concerti ambientati nella splendida cornice del chiostro ed è anche uno dei luoghi più popolari di Sorrento per i matrimoni.

Vestiti sempre in modo conservativo quando visiti le chiese in Italia; spalle e gambe dovrebbero essere coperte.

Ravello Duomo (Basilica di Santa Maria Assunta e San Pantaleone)

Ravello Duomo (Basilica di Santa Maria Assunta e San Pantaleone)

star-5
531
13 tour e attività

Con la sua facciata bianca e il semplice campanile, il Duomo di Ravello (Basilica di Santa Maria Assunta e San Pantaleone) è modesto per gli standard italiani. I punti salienti sono le porte in bronzo inscritte e un notevole pulpito, sostenuto da sei leoni di marmo e adornato con mosaici di uccelli e draghi. La cappella vanta anche un'ampolla del sangue di San Pantaleone, che si dice si liquefa ogni anno nell'anniversario del suo martirio.

Sorrento Basilica di Sant'Antonio (Basilica di Sant'Antonino)

Sorrento Basilica di Sant'Antonio (Basilica di Sant'Antonino)

star-5
11
4 tour e attività

La chiesa più importante di Sorrento, la Basilica di Sant'Antonino (Basilica di Sant'Antonino) è dedicata al santo patrono della città. Visita la chiesa durante un tour a piedi della città per ammirare i sontuosi interni, la cripta di Sant'Antonio e le offerte votive dei marinai sopravvissuti ai naufragi grazie all'intervento di questo santo, patrono dei soccorsi.

Museo Correale di Terranova (Museo Correale di Terranova)

Museo Correale di Terranova (Museo Correale di Terranova)

star-5
17
3 tour e attività

La pittoresca cittadina balneare di Sorrento è un popolare rifugio dalla grintosa Napoli attraverso la baia, e un'ottima base da cui partire per esplorare la vicina Costiera Amalfitana, le isole del Golfo di Napoli e le antiche rovine di Pompei ed Ercolano. Ciò che molte persone trascurano quando sono a Sorrento, tuttavia, è che è anche sede di musei che vale la pena visitare. Forse il più noto è il Museo Correale di Terranova, o Museo Correale di Terranova in italiano.

Il Museo Correale è ospitato in una villa del XVIII secolo che ha una fantastica vista sull'acqua. Il museo prende il nome dalla famiglia Correale, a cui fu data la proprietà all'inizio del XV secolo e che ancora oggi possiede la villa. Quella in mostra è la collezione privata dei membri della famiglia Correale. Il museo è forse meglio conosciuto per la sua collezione di dipinti napoletani del XVII e XVIII secolo.

Altre parti della collezione del Museo Correale di Terranova includono il vetro di Murano, il cristallo della Baviera, le porcellane di Capodimonte vicino a Roma e di Sevres in Francia, nonché reperti archeologici di origine sia greca che romana. Ci sono alcuni mobili storici nella villa, anche se questa non è una "casa museo" arredata con decorazioni d'epoca. La villa è circondata da un ampio giardino che potrete anche visitare.

Mt. Faito (Monte Faito)

Mt. Faito (Monte Faito)

star-5
8
2 tour e attività

Dominando la campagna della Campania nel sud Italia, il monte. Faito (Monte Faito) —nella catena montuosa dei Lattari — domina tutta la Penisola Sorrentina. Faito è una destinazione popolare in estate, quando i suoi sentieri panoramici offrono una tregua dal caldo e dalla folla lungo la costa.

Punta del Capo

Punta del Capo

1 tour e attività

Sporgendo dalla Penisola Sorrentina nel Golfo di Napoli c'è un promontorio roccioso noto come Punta del Capo, o Capo di Sorrento. Si trova a poco più di un miglio a ovest del centro di Sorrento.

Una delle principali attrazioni della Punta del Capo è il rudere di una villa romana, che si ritiene sia appartenuta a Pollio Felice. Ci sono rovine di tre ville vicine, tutte risalenti al I-III secolo d.C. Felice era un sostenitore sia di Virgilio che di Orazio.

Nelle vicinanze si trovano i Bagni della Regina Giovanna, una zona balneabile adiacente ad una zona pianeggiante e rocciosa adibita a prendere il sole, tutti adiacenti ai resti di un'altra villa romana. Questo luogo prende il nome dalla regina Giovanna d'Angiò, che nel XIV secolo si recava regolarmente per fare il bagno.

Capo di Sorrento ha alcuni negozi e posti dove mangiare, ma questa zona è molto più tranquilla del centro di Sorrento. È possibile camminare da Sorrento, anche se il sentiero lungo la Via Capo è in salita quando si esce lungo la Punta del Capo. I tour in barca da Sorrento alla scoperta delle rovine romane e dei Bagni della Regina Giovanna sono molto popolari.

Teatro Tasso (Teatro Tasso)

Teatro Tasso (Teatro Tasso)

star-5
5

Guardare il “Sorrento Musical” al Teatro Tasso (Teatro Tasso) può essere un modo divertente per conoscere la cultura italiana attraverso uno spettacolo di danze e canti tradizionali.

Il Teatro Tasso si trova all'interno di un ex convento, e negli anni '20 lo spazio è stato adibito a cinema. In seguito fu sede di spettacoli operistici e oggi può ospitare 500 persone per i suoi famosi spettacoli "Sorrento Musical". Il livello della galleria superiore del teatro ospita circa 150 posti a sedere con tavoli allestiti in modo che le persone possano cenare durante lo spettacolo.

Il "Sorrento Musical" è una produzione di 2 ore (c'è un intervallo di 10 minuti) con canti, balli e costumi tradizionali della Penisola Sorrentina e di altre parti del vicino sud Italia. Ascolterai canzoni familiari come "O Sole Mio" e vedrai la famosa danza della Tarantella eseguita. Anche i membri del pubblico possono divertirsi unendosi agli artisti sul palco per imparare la Tarantella.

Il pubblico ha la possibilità di arrivare in tempo per un drink di benvenuto appena prima dell'inizio dello spettacolo, oppure - per una serata più completa - di arrivare a teatro prima per cena. I commensali si siedono ai tavoli allestiti nella galleria del teatro e mangiano mentre i musicisti offrono intrattenimento di musica di chitarra e mandolino.

Museo del Corallo (Museo del Corallo)

Museo del Corallo (Museo del Corallo)

Questo minuscolo museo nel centro del pittoresco villaggio sulla scogliera di Ravello ospita una piccola ma deliziosa collezione di gioielli in corallo e oggetti d'arte. I visitatori possono conoscere la storia di 500 anni della lavorazione del corallo in Costiera Amalfitana e l'importanza del corallo come simbolo di buona fortuna.

Fondazione Sorrento (Fondazione Sorrento)

Fondazione Sorrento (Fondazione Sorrento)

La Fondazione Sorrento organizza mostre d'arte, letture letterarie, spettacoli musicali e altri eventi presso l'elegante Villa Fiorentino del XX secolo in Corso Italia a Sorrento. Prenditi una pausa dalle strade affollate e dai negozi di questa località turistica e goditi uno degli eventi che si tengono durante tutto l'anno.

Praiano

Praiano

Nascosto tra le superstar della Costiera Amalfitana Positano e Amalfi, il piccolo Praiano è riuscito a mantenere l'atmosfera di un sonnolento villaggio di pescatori, con un ritmo più lento e un'atmosfera più amichevole rispetto ai suoi vicini appariscenti. Accomodati accanto alla gente del posto in un bar o in piazza e immergiti nelle viste sul Mediterraneo e nell'atmosfera senza tempo di questo grazioso gioiello sul mare.

Via Capo

Via Capo

Per uno dei panorami più spettacolari di Sorrento, segui Corso Italia a ovest dal centro della città che diventa la panoramica Via Capo. Fiancheggiata da hotel incantevoli e spiagge minuscole, questa strada tortuosa è l'ideale per una passeggiata panoramica o per raggiungere la costa meno affollata fuori dal vivace centro di Sorrento.


icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489