Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Bilbao

Categoria

Museo Guggenheim
star-5
252
6 tour e attività

Il Museo Guggenheim di Bilbao, progettato dall'architetto di fama mondiale Frank Gehry e inaugurato nel 1997, è considerato una delle opere architettoniche più importanti del suo tempo. All'interno delle sue pareti ondulate e riflettenti sulle rive del fiume Nervión, troverai un paese delle meraviglie artistico rotante di arte moderna e contemporanea.

Scopri di più
Cattedrale di Santiago di Bilbao
star-5
99
2 tour e attività

Vagando per le strette strade medievali del Casco Viejo di Bilbao, ti imbatterai nelle imponenti mura esterne della Cattedrale di Santiago. Si ritiene che la chiesa, che funge da tappa per i pellegrini che percorrono il Camino de Santiago settentrionale (Cammino di Santiago), risalga a oltre 600 anni fa, quando fu costruita sul sito di due precedenti chiese ancora più antiche.

La cattedrale odierna - che non va confusa con quella molto più grande con lo stesso nome situata a Santiago de Compostela, alla fine del Camino de Santiago - si è ampliata nel corso del tempo, fino a diventare la cattedrale che vedete ora. Durante una visita, puoi esaminare le sue numerose cappelle, passeggiare nel tranquillo chiostro in stile gotico del XV secolo o semplicemente ammirare l'esterno con la sua facciata e guglia in stile gotico del XIX secolo.

La Cattedrale di Santiago si trova tra le sette strade originali del Casco Viejo (centro storico) di Bilbao. Sebbene l'interno sia piuttosto umile rispetto a molte delle sue altre controparti europee della cattedrale, funge da tranquilla tregua dal trafficato barrio medievale e, naturalmente, offre uno sguardo unico sul passato di Bilbao.

Scopri di più
Casco Viejo
star-4.5
226
3 tour e attività

Scopri Bilbao oltre la sua semplice immagine artistica facendo un viaggio nel Casco Viejo della città. Risalente al Medioevo, questo - il Quartiere Vecchio - e le sue sette strade originali conservano ancora un fascino quasi intatto, privo delle trappole turistiche che potresti trovare in altre grandi città.

Questo quartiere un tempo circondato da mura era originariamente costituito da esattamente sette strade e, per questo motivo, a volte è ancora chiamato Los Siete Calles ("sette strade" in spagnolo). Ognuna di queste strade originali esiste ancora, con nomi come Tendería Kalea (Via del calzolaio) e Carnicería Vieja Kalea (Via della vecchia macelleria). Sin dal Medioevo, il barrio si è ampliato per includere ancora più strade oltre a quelle sette originali, e anche piazze come Plaza Berria e Plaze Nueva.

Il Casco Viejo attira una folla non solo per il suo fascino storico, anche. Dirigiti nel quartiere del vecchio mondo per soddisfare le tue voglie culinarie saltando da un bar all'altro per i pintxos (essenzialmente tapas basche con un tocco gourmet) e bicchieri di txakoli, un vino bianco secco locale. Mentre sei lì, visita il vicino Mercado de la Ribera, il più grande mercato alimentare al dettaglio in Europa; la chiesa della città di oltre 600 anni, la Cattedrale di Santiago; o resta la domenica per fare acquisti al mercato di Plaza Nueva.

Scopri di più
Cucciolo
star-5
49
1 tour e attività

All'ingresso del Museo Guggenheim di Bilbao, un cucciolo floreale colorato siede in una fioritura perenne. Progettata dall'artista americano Jeff Koons, questa scultura alta 13 metri, nota semplicemente comePuppy, contiene più di 70.000 fiori vivi. Visualizzalo gratuitamente prima di entrare per esplorare la collezione permanente.

Scopri di più
Piazza Moyua (Plaza Moyua)
star-5
39
2 tour e attività

Girovagando per le strade di Bilbao, finirai inevitabilmente per attraversare Piazza Moyua (Plaza Moyua). Conosciuta anche come Plaza Elíptica, a causa della sua forma oblunga, questa "piazza" principale è più di un semplice crocevia centrale, ma una rotonda piena di giardini e fontane che vale la pena visitare e persino fermarsi (soprattutto data la sua area centrale accessibile ai pedoni ).

Progettato originariamente nel 1873, Plaza Moyúa si trova in uno dei quartieri più esclusivi di Bilbao, dove taglia in due la vivace via dello shopping Gran Vía. La piazza stessa è punteggiata da vari edifici degni di nota, come il Palacio Chávarri in stile fiammingo del XX secolo, sede del governo civile dal 1943, e l'Hotel Carlton, l'hotel più famoso della città, che si erge da solo sui propri raggi- come l'angolo della piazza.

La piazza è anche una posizione comoda per prendere la metropolitana della città - la terza più trafficata in Spagna - che sorge da Moyúa con il suo ingresso dalla cupola di vetro. Viaggiando in metropolitana, puoi raggiungere facilmente altre parti della città tramite due diverse linee.

Scopri di più
Teatro Arriange (Teatro Arriaga)
star-5
43
3 tour e attività

Se la tua visita a Bilbao ti ha messo in uno stato d'animo artistico, abbraccia questa idea con un piccolo teatro al Teatro Arriaga della città. Il teatro neobarocco del XIX secolo è facile per gli occhi del viaggiatore con una facciata elaborata che si affaccia sulla riva orientale del fiume Nervión e un interno elegante di lussuose sedie rosse, balconi dorati e modanature a corona decorate.

Può sembrare la perfezione del teatro, ma il passato del Teatro Arraiga non è stato altrettanto impeccabile. Progettato da Joaquín Rucoba, il teatro fu inaugurato nel 1890 e dedicato a Juan Crisóstomo Arriaga, considerato il Mozart di Spagna. Flash forward al 1914, quando un incendio lo ha sostanzialmente demolito, seguito da altre battute d'arresto, come la sua chiusura per un certo periodo durante la guerra civile. Poi ci sono state minacciose alluvioni nel 1983, che hanno inondato la struttura fino al secondo piano, chiudendola ancora una volta.

Il sipario ovviamente si è alzato di nuovo, tuttavia, e da allora il teatro di dimensioni intime - con circa 1.500 posti a sedere - ha accolto il pubblico.

Scopri di più
Museo marittimo fluviale (Museo Maritimo Ria)
star-5
44
1 tour e attività

La crescita di Bilbao e la sua storia marittima vanno di pari passo data la crescita della città nel XX secolo come una delle principali città portuali d'Europa. Il Museo marittimo fluviale si tuffa in questa storia, andando più in profondità del passato marinaro di Bilbao per rivelare anche lo sfondo del porto, le persone che vivevano lungo l'estuario e come tutto ciò abbia influenzato l'evoluzione della città.

Il museo è opportunamente situato lungo i bacini di carenaggio del vecchio cantiere navale Euskalduna (costruito nel 1900 e chiuso nel 1984), uno spazio a misura di bambino che ospita mostre sia interne che esterne. All'interno, i visitatori possono guardare un video intrigante sulla storia di Bilbao e spiare modelli di navi e barche, insieme a quelli a grandezza naturale, inclusa una riproduzione della feluca del consolato in legno. Quindi, all'esterno, puoi esplorare i bacini di carenaggio, altre mostre e camminare lungo l'estuario.

Scopri di più
Ponte Zubizuri
star-5
47

Appena a sud del Museo Guggenheim si trova il ponte Zubizuri di Bilbao, un'altra struttura creativa in questa città così nota per aver spinto il busto artistico. Chiamato anche Ponte Campo Volantin o Ponte Calatrava, l'inconfondibile sagoma di Bilbao è più spesso chiamata Ponte Zubizuri, che significa "ponte bianco" in basco.

Il ponte Zubizuri è stato progettato da Santiago Calatrava, che rivendica anche l'aeroporto di Bilbao come un'altra delle sue opere. La passerella ad arco legato è costituita da un intrigante passaggio pedonale curvo sospeso da cavi d'acciaio. Dalla sua apertura nel 1997, è diventata una parte amata dello skyline di Bilbao, per la maggior parte comunque: il suo ponte, che è fatto di mattoni di vetro traslucidi, si trasforma in un pericolo scivoloso nei giorni spesso piovosi della città. Pertanto, per motivi di sicurezza, la passerella del ponte è stata ora ricoperta di stuoie nere (con grande sgomento dell'artista originale).

Lo Zubizuri attraversa il fiume Nervión, collegando la zona nord-est della città con il Museo Guggenheim. Al contrario, per chi visita il museo, funge da facile scorciatoia per l'ingresso della funicolare Artxanda, situata a pochi isolati dal ponte e verso le colline (in Funicular Plaza).

Scopri di più
Azkuna Zentroa
star-5
22
2 tour e attività

A pochi isolati dalla principale Plaza Moyúa di Bilbao si trova una delle strutture più singolari e sorprendenti della città: l' Azkuna Zentroa (precedentemente noto come Alhóndiga Bilbao). Il luogo polivalente sposa cultura e tempo libero, passato e presente, ed è una tappa a ingresso gratuito che dovresti assolutamente aggiungere alla tua lista di cose da fare durante la tua visita.

In effetti, l' Azkuna Zentroa non è nato come un concetto così innovativo, ma piuttosto come un magazzino di vini. Inaugurato nel 1909, è stato progettato da Ricardo Bastida e, negli anni '70, ha avuto un futuro incerto, con proposte per trasformarlo in case popolari, un museo di arte moderna, e anche solo per demolirlo. Ma la struttura aveva in serbo un futuro più promettente: il governo basco ha deciso di dichiararla "Proprietà pubblica di interesse culturale", e d'ora in poi è diventato il centro che trovi oggi.

Nei suoi interni di 43.000 piedi quadrati progettati dal designer francese di fama mondiale Philippe Starck, scoprirai una miriade di cose diverse da fare, da un cinema a una palestra, biblioteca e negozi. Per assaggiare la cucina locale, fermati anche al ristorante, Yandiola, dove puoi cenare alla carta o assaggiare tramite un menù preimpostato. Passeggia per il piano terra pieno di colonne dello spazio (ogni colonna con il suo design) e non dimenticare di alzare lo sguardo e ammirare la piscina sul tetto trasparente, che può essere vista dal basso.

Scopri di più
Palazzo Euskalduna (Palacio Euskalduna)
star-5
40

Il Guggenheim non è l'unica meraviglia architettonica in riva al mare a Bilbao; proprio sul fiume si trova un'altra imponente costruzione, il Palazzo Euskalduna. L'edificio, inaugurato nel 1999, presenta finestre in stile mosaico e massicce pareti esterne di acciaio corten dall'aspetto arrugginito. L'ispirazione dietro il look: essere simbolicamente l'ultima nave costruita nel bacino di carenaggio dell'ex cantiere navale Euskalduna, che ha svolto un ruolo importante nella crescita e nella storia della città.

L'acclamato palazzo Euskalduna ospita oltre 50.000 metri quadrati di spazio e vanta sia il palco più grande che il secondo più grande della Spagna. Il luogo polivalente funge da teatro dell'opera, sala da concerto e centro conferenze e quindi ospita una serie di eventi, da quelli culturali a quelli aziendali. Qui si tengono anche mostre temporanee.

Scopri di più

Altre attività a Bilbao

Parco Doña Casilda Iturrizar

Parco Doña Casilda Iturrizar

star-5
40

Un tempo l'unico spazio verde centrale di Bilbao, il Parco Doña Casilda Iturrizar, con i suoi sentieri alberati, le fontane gorgoglianti e lo stagno pieno di anatre, rimane la destinazione all'aperto preferita della città.

Questo parco di quasi 100 anni prende il nome dall'ex residente di Bilbao Casilda Iturrizar. Per la fortuna futura di Bilbaínos, aveva sposato un ricco uomo d'affari e, dopo la sua morte, aveva dedicato la sua vita alla beneficenza. Senza eredi, quando finalmente è morta ha deciso di lasciare lo spazio di Bilbao al pubblico. Alla fine, è stato trasformato in un parco con giardini in stile francese e romantico nel 1907 e da allora è stato un punto di partenza centrale per la gente del posto.

Al giorno d'oggi, il Parco Doña Casilda Iturrizar (o, come viene chiamato affettuosamente dalla gente del posto, Parco delle anatre, a causa dello stagno) è un po 'più piccolo di una volta, con il Museo delle Belle Arti di Bilbao che occupa uno dei suoi angoli dagli anni '40 . All'interno dei suoi attuali confini di 85.200 metri quadrati, incontrerai monumenti, sculture, campi da basket e una classica giostra. Il parco offre anche altre attrazioni, come il laghetto delle anatre dove è possibile noleggiare barche a remi, o una fontana danzante, che si anima con spettacoli di luci e suoni durante le vacanze.

Scopri di più
Museo delle Belle Arti di Bilbao (Museo de Bellas Artes de Bilbao)

Museo delle Belle Arti di Bilbao (Museo de Bellas Artes de Bilbao)

star-5
4
1 tour e attività

Con oltre 10.000 opere di arte spagnola, europea e basca che vanno dal Medioevo ai giorni nostri, il Museo delle Belle Arti di Bilbao (Museo de Bellas Artes de Bilbao) è uno dei musei più visitati dei Paesi Baschi. I punti salienti includono capolavori di El Greco, Francisco de Goya e Mary Cassatt, oltre a mostre temporanee regolari.

Scopri di più
Chiesa del Sacro Cuore (Iglesia del Sagrado Corazón)

Chiesa del Sacro Cuore (Iglesia del Sagrado Corazón)

star-5
47

Nel mezzo del moderno centro di Bilbao si trova questo grande monumento neogotico, fortificato con mattoni e pietra e sormontato da una statua in bronzo di Gesù alta cinque piedi. La struttura, la Chiesa del Sacro Cuore (Iglesia del Sagrado Corazón), fu costruita come la nuova casa dei Gesuiti, che costruirono la residenza insieme a una chiesa all'inizio del XIX secolo. L'edificio è stato progettato dall'architetto José María Basterra nel suo stile modernista. Le due torri a pinnacolo originali della chiesa furono smantellate nel XX secolo, ma la facciata di questo monumento è stata restaurata.

I colori luminosi e le decorazioni intricate degli interni erano unici per lo stile architettonico al momento della sua costruzione. Con una combinazione di elementi tradizionali come il vetro colorato e un altare maggiore dedicato al Sacro Cuore, e uno stile modernista distinto, il monumento si pone come una rappresentazione decorativa del passato e del presente di Bilbao.

Scopri di più
Funicolare Artxanda (Funicular de Artxanda)

Funicolare Artxanda (Funicular de Artxanda)

star-3
2

Per i migliori panorami della città, prendi il breve ed economico viaggio fino alla cima del Monte Artxanda attraverso la funicolare Artxanda (Funicular de Artxanda). La ferrovia a cremagliera di quasi 100 anni collega il centro con il vicino Monte Artxanda e, ancora meglio, con vedute di Bilbao e oltre.

Inaugurato nel 1915, il carro cingolato di fabbricazione svizzera si arrampica per oltre 200 metri durante i suoi tre minuti di salita, lasciando infine i motociclisti in vetta. Lì, puoi ammirare le viste di Bilbao, cullata dalla valle, con il suo iconico Museo Guggenheim progettato da Frank Gehry e il fiume Nervión che scorre attraverso la città.

Scoprirai anche più di semplici panorami, ma un'area ricreativa piena di giardini, un hotel e un complesso sportivo. E, se hai stuzzicato la fame, fermati in vari ristoranti, dove puoi assaggiare la cucina regionale come i pinchos, essenzialmente tapas basche con un tocco quasi gourmet, o sorseggiare il txakoli, un vino bianco secco locale.

A poco meno di un euro a corsa e in posizione centrale, la funicolare rimane il modo migliore per prendere a Bilbao ed è un'esperienza da non perdere.

Scopri di più
Chiesa di San Vicente Martír de Abando (Parroquia de San Vicente Martir de Abando)

Chiesa di San Vicente Martír de Abando (Parroquia de San Vicente Martir de Abando)

Partendo dal quartiere dello shopping della Gran Vía, e in mezzo a un parco di alberi imponenti e prati ben curati, ti imbatterai in uno dei luoghi più degni, anche se meno conosciuti di Bilbao, la chiesa di San Vicente Martír de Abando (Parroquia de San Vicente Martir de Abando) .

La chiesa, costruita a metà del 1500, si trova inserita tra gli altri edifici del quartiere che costeggiano i Giardini Albia, una piazza simile a un parco di macchie di fiori all'ombra di alberi e prati lussuosi. Da una panchina, puoi spiare e ammirare la facciata rinascimentale piuttosto modesta di San Vicente Martír, decorata con un campanile a tre fessure e un ingresso ad arco svettante.

A differenza dell'esterno, l'interno è davvero tutt'altro che essenziale, con molte persone che lo considerano addirittura più affascinante della sua controparte più famosa di Bilbao, la Cattedrale di Santiago. In effetti, all'interno delle sue mura esterne relativamente modeste, troverai uno scintillante altare barocco che risplende sotto gli imponenti soffitti imbiancati e gli archi a volta in pietra.

Dato che l'ingresso è gratuito e ha un parco per picnic davanti alla porta, la chiesa di San Vicente Martír dovrebbe essere una degna aggiunta a qualsiasi itinerario di Bilbao.

Scopri di più
Museo Basco (Museo Vasco de Bilbao)

Museo Basco (Museo Vasco de Bilbao)

I Paesi Baschi non sono solo la patria di idilliaci villaggi di pescatori, montagne ricoperte di muschio e alcuni dei migliori piatti della cucina del mondo: vanta anche una ricca cultura, una lingua unica e una storia orgogliosa che vale la pena conoscere. Immergiti in questo "paese" all'interno di un paese facendo un viaggio al Museo Basco (Museo Vasco de Bilbao), situato nella città più grande della regione, Bilbao.

Il Museo Vasco, o Museo Basco, occupa quello che era un convento del XVI secolo. All'interno delle sue mura, puoi esaminare la sua vasta collezione, che copre l'etnografia e la storia basca, e approfondisce la loro storia di pastori e pescatori. Visita le sue gallerie, sfoglia foto, ceramiche, tessuti e persino le gigantesche statuette che vengono tipicamente utilizzate nelle sfilate (comuni anche in altre parti della Spagna). Conosci meglio anche la disposizione del terreno - letteralmente - mentre studi una mappa tridimensionale che copre sia la città che la regione circostante.

Sebbene la maggior parte delle mostre del museo non offra traduzioni in inglese, le esposizioni - per la maggior parte - comunicano sufficientemente la storia, offrendo così ai visitatori una visione del passato della regione.

Scopri di più
Museo Archeologico Bizkaia

Museo Archeologico Bizkaia

Questa collezione cronologica mostra la storia di Bizkaia con reperti archeologici che vanno dalla preistoria al mondo moderno. La collezione permanente contiene i materiali raccolti da diversi scavi nella zona, tra cui strumenti antichi, ceramiche e terrecotte. I due piani mostrano pezzi di storia di periodi diversi come l'età del ferro, il Medioevo e persino l'età della pietra. Molti degli oggetti provenivano dal vicino sito di scavo nella grotta di Santimamiñe, a Kortezubi.

Il museo ospita moderne strutture di conservazione e restauro e funge anche da centro di ricerca e classificazione. L'audio e il video nelle mostre spiegano la preistoria, i primi rituali, la storia di Bilbao e i processi dell'archeologia. Le presentazioni educative lavorano per collegare i manufatti del passato e il patrimonio storico e culturale di quest'area con la consapevolezza della società moderna.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036