Ricerche recenti
Cancella

Per contenere la diffusione del coronavirus, le attrazioni potrebbero essere chiuse o osservare periodi di chiusura parziale. Consulta i consigli per viaggiare sicuri del governo prima di prenotare. L'OMS sta monitorando attentamente la situazione; ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Attrazioni di America Centrale e America del Sud

Categoria

Tierra del Fuego National Park
star-4
121
67 tour e attività
Running north from the Beagle Channel, the Tierra del Fuego National Park offers visitors the chance to follow easy walking trails along scenic rivers and bays. The park’s forests of beech are home to coastal birds such as cormorants and albatross. Argentina’s only coastal national park protects the southernmost stretch of Andean-Patagonian forest, ideal for hiking, climbing and outdoor water sports. Bring a kayak to sail from remote beaches, and your binoculars to spot otters, beavers, petrels and condors. Walking trails lead to the park’s beaver dam, a lookout over the stunning coastal scenery of Lapataia Bay, and around Lago Roca. A seaside trail connects Ensenada and Lapataia for more lovely views of the coast. Campers can stay overnight in the park at campsites at Pipo, Ensenada and Lago Roca.
Scopri di più
Maracana Stadium (Estádio do Maracana)
star-4.5
35
120 tour e attività

Il gigantesco Stadio Maracanã fu costruito per ospitare la Coppa del Mondo del 1950 e oggi detiene il record per la più ampia partecipazione alla finale della Coppa del Mondo con 199.854 spettatori paganti, stipati nello stadio.

Se volete provare le emozioni sulla vostra pelle, date dal calcio brasiliano completo di tamburi e cori, non vi resta che assistere ad una partita. Se invece volete conoscere la storia del calcio locale, recatevi all'uscita 18 dello stadio dove troverete il museo con tanto di fotografie, souvenir e cimeli come la famosa maglia n° 10 di Pelè.

Il nome ufficiale dello stadio è "Mário Filho Stadium", ma si chiama "Maracanã" in omaggio al piccolo fiume che lo costeggia. Dal 1990 esso ospita 100.000 posti a sedere.

Le quattro squadre principali della città giocano al Maracanã e qui si è tenuta l'apertura della Coppa del Mondo del 2014 e ospiterà la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici del 2016.

Scopri di più
Copacabana Beach (Praia de Copacabana)
star-4
1
170 tour e attività

La spiaggia di Copacabana è giustamente meta di qualsiasi turista che si rechi a Rio de Janeiro, grazie alla sua distesa di 4,5 km di sabbia bianca nella quale si crogiolano al sole e si godono la particolare atmosfera centinaia di bagnanti. Mentre scende la notte si accendono le luci e si gioca a calcio fino alle ore piccole.

C’è anche chi canta e balla e chi ancora si ferma solamente per osservare cosa avviene in spiaggia. Fai attenzione la notte, in quanto i marciapiedi sono affollati e potrebbero presentarsi situazioni spiacevoli. Dietro Copacabana si innalzano il simbolico Pan di Zucchero e il Morro de Leme e in mezzo vi è una delle aree più densamente popolate al mondo. È possibile visitare Rio e non lasciare mai Copacabana in quanto la zona è fornita di numerosi alberghi, ristoranti, bar e negozi in cui fare dello shopping di qualità.

Scopri di più
Ipanema Beach (Praia de Ipanema)
star-4.5
2
133 tour e attività

La meravigliosa spiaggia di Ipanema è la sorella, ricca ed elegante, di quella di Copacabana. La spiaggia si affaccia sul quartiere omonimo, con molti alberghi di lusso. La splendida spiaggia è suddivisa in varie aree, in base agli interessi dei bagnanti. Ci sono quelle dedicate alle famiglie, ai gay, ai più anziani, agli intellettuali e così via; non ci vorrà molto a capire in quale parte della spiaggia vi sentirete a vostro agio.

Di notte, la spiaggia è illuminata e frequentata da famiglie che fanno un barbeque o solo per assistere al tramonto. Ipanema è sinonimo di “acqua non adatta per pescare nè per nuotare”, in lingua indigena, ma in realtà si può nuotare nelle apposite aree. A volte le onde possono essere grandi, con una forte risacca.

Scopri di più
Estancia Harberton
star-4.5
31
11 tour e attività

Overlooking the icy waters of the Beagle Channel, Estancia Harberton offers a glimpse into the history and wildlife of Argentina’s far-flung Tierra del Fuego. The oldest estancia (farm) in this part of the world, the still-working property dates back to 1887 and was established by English missionary Thomas Bridges. Bridges founded the Anglican Mission at Ushuaia in 1870.

Today, the estancia remains in the hands of Bridges’ descendants, and it was declared an Argentine National Historical Monument in 1999. A visit reveals the original buildings of wood and corrugated iron, and terraced gardens. The sheep have long gone but the cattle remain. While you’re here you can also walk amongst a penguin colony at the estancia’s Yecapasela Reserve.

Scopri di più
Christ the Redeemer Statue (Cristo Redentor)
star-4.5
879
289 tour e attività

Nel 2007 è stata decretata come una delle sette meraviglie del mondo la statua del Cristo Redentore di Rio de Janeiro, situata sulla cima del Corcovado, a 700 metri d'altezza, dalla quale il Cristo osserva la città.

La statua fu inaugurata nel 1931 ed è considerata la statua di art-deco più grande al mondo con i suoi 39 metri di altezza; la lunghezza totale delle braccia è corrispondente a 30 metri. Il materiale di realizzazione è cemento armato e pietra arenaria.

Se la giornata è limpida la vista dai piedi della statua è fantastica. Durante la notte la statua viene illuminata e sembra che si libri sopra la città in quanto la montagna rimane nell'oscurità. Se la giornata non è limpida, anche le nuvole vengono illuminate creando un effetto molto suggestivo.

Scopri di più
Beagle Channel
star-4
105
63 tour e attività

Il glaciale Canale di Beagle fornisce una via marina alla città più meridionale del mondo, Ushuaia, sul tragitto verso la ghiacciata Antartide.

Lo stretto separa l’Isola Grande della Terra del Fuoco argentina, a nord, dalle remote isole cilene di Nueva, Picton e Navarino a sud del canale.

Le barche turistiche salpano da Ushuaia per visitare il faro e le isole lungo lo stretto in cui vivono colonie di pinguini e leoni marini.

In estate le barche a vela attraversano il canale fino a Puerto Williams, in Cile. I viaggiatori intrepidi vanno per mare in canoa e le barche spiegano le vele in cerca di passeggiate naturalistiche sull’Isola di Bridges per avvistare le lontre e i leoni marini.

Scopri di più
Buenos Aires Botanical Garden (Jardin Botanico Carlos Thays)
star-5
2
7 tour e attività

Situato nel cuore del quartiere Palermo, il giardino botanico di Buenos Aires venne inaugurato nel 1898 sulla base di un progetto dell'architetto francese Carlos Thays. Oggi il monumento nazionale comprende 7 ettari di giardini che mostrano circa 5.500 specie di piante provenienti dai sei continenti: Asia, Africa, Oceania, Europa e Americhe.

Da non mancare la visita al Giardino Romano, progettato da Carlos Thays, e al Giardino Francese, ispirato ai giardini di Versailles. Anche se non aperta al pubblico, il Giardino Botanico ospita una splendida serra in stile Liberty, costruita per la Esposizione Mondiale di Parigi del 1889. A parte le piante, il Giardino Botanico vede la presenza di numerosi gatti, molti abbandonati dai proprietari e curati da un comitato locale di volontari.
Scopri di più
Rocinha
star-5
3
38 tour e attività

Una città nella città, Rocinha è la più grande e popolata delle baraccopoli urbane di Rio de Janeiro, o favela, situata sopra una collina, nella zona sud della città. Rocinha è casa per circa 180.000 abitanti, tutti stipati nel suo labirinto colorato di edifici in cemento e baracche di fortuna.

In passato questa favela era un luogo pericoloso e inaccessibile soprattutto agli estranei, ma, al giorno d'oggi, guide locali vi accompagneranno per conoscere questa particolare e calorosa comunità ed avere un’idea di come si svolga qui la vita. Se per alcuni visitare una favela crea ancora disagio, al contrario, la maggior parte degli abitanti sono orgogliosi di ricevere visite dai turisti, al pari di altri quartieri di Rio come Ipanema e Copacabana.

Scopri di più

Altre attività a America Centrale e America del Sud

La Leona Petrified Forest

Foresta Pietrificata La Leona

star-4.5
2
5 tour e attività

Prima che fosse costellata da ghiacciai e frastagliate cime innevate, la Patagonia consisteva in una vasta pianura di foreste rigogliose, popolata da dinosauri. Certo, tutto ciò accadeva 100 milioni di anni fa, ora la Patagonia è molto diversa dal suo aspetto primordiale. I viaggiatori hanno la possibilità di camminare attraverso la preistorica foresta pietrificata di La Leona. Questa enorme foresta è stata incredibilmente congelata nel tempo, e ancora oggi enormi alberi e ossa di dinosauro si trovano sulla polverosa terra.

C'è un silenzio avvolgente nelle pianure del deserto, che solo il vento e lo scricchiolio dei passi sembrano romperlo. Nelle vicinanze di La Leona Hotel, si aggiunge alla visita un luogo affascinate, dove i leggendari fuorilegge si nascondevano. In lontananza potrete vedere l’imponente cima del Monte Fitzroy; camminando tra fossili di dinosauro in un paesaggio lunare, partendo da El Calafate, vi sembrerà di fare un viaggio in un’altra dimensione!

Scopri di più
Tijuca National Park (Parque Nacional da Tijuca)

Parco nazionale di Tijuca

star-4
197
130 tour e attività

A lush Atlantic rainforest, Tijuca National Park is an absolute wonder it is the world’s largest urban forest which covers 12.4mi² (32km²) and was a result of incredible forward thinking by Emperor Dom Pedro II.

In 1861 he saw the deforestation of the land around Rio and ordered that Tijuca be replanted to secure the water supply for future citizens. It was replanted over ten years ago and still plays a key role in making sure Rio has fresh water.

The national park includes the Corcodova which offers stunning views from its summit where the iconic statue of Christ the Redeemer is situated. It also offers fantastic picnic areas, many waterfalls and some great walks.

Wildlife in the park includes insects, ocelots and howler monkeys. The reintroduction of birdlife has been particularly successful and it is a birdwatchers heaven.

Scopri di più
Morro da Urca

Morro da Urca

star-4.5
566
44 tour e attività

Posto all'ombra del fratello maggiore il Pan di Zucchero, che è simbolo di Rio de Janeiro, il Morro da Urca è altrettanto importante, se non altro perché il viaggio in funivia per arrivare al Pan di Zucchero prevede proprio una sosta in cima a questa roccia a forma di tartaruga. Per non essere da meno del celebre vicino, la collina di 220 metri, poco più della metà dell'altezza del Pan di Zucchero di 296 metri, offre spettacolari viste panoramiche sul Cristo Redentore e sulle spiagge di Corcovado, Copacabana, Ipanema, baia di Guanabara, sul centro di Rio e sullo stesso Pan di Zucchero.

Al Morro da Urca, il centro visitatori prevede ascensori per coloro che hanno particolari esigenze, servizi igienici, bancarelle con souvenir e cibo. Il Morro è fiancheggiato da sentieri che partono da Praia Vermelha e, volendo, offre, fra le diverse opzioni, quella di fare, anche se non alla portata di tutti, un giro in elicottero intorno al Pan di Zucchero e alla vicina Copacabana.

Scopri di più
Andeluna Cellars

Cantina Andeluna

6 tour e attività

Il nome Andeluna deriva dalla combinazione delle parole Ande, ai piedi delle quali si coltivano queste uve, e Luna, che i viticoltori dicono conferisca magia e ispirazione al processo di vinificazione. Andeluna raccoglie le uve provenienti da vigneti argentini piantati 125 anni fa dai primi immigrati italiani. L’uva viene poi schiacciata e fermentata con gli appositi macchinari della cantina.

L' azienda Andeluna è nata nel 2003 grazie a due investitori, uno argentino ed uno americano, H. Ward Lay, il re delle patatine Lays. La nota cantina argentina si trova precisamente a Tupungato, vicino a Mendoza, in cui vengono coltivate le uve Malbec, Cabernet Sauvignon, Merlot, Chardonnay e Cabernet Franc, ad alta quota, a 1310 metri sul livello del mare. La struttura è caratterizzata da un'architettura classica, con vista sulle Ande e sulle vigne circostanti.

Scopri di più
Cusco Historic Center (Centro Historico de Cusco)

Centro Storico di Cusco

star-4.5
27
141 tour e attività

Quando si parla di storia, sono poche le città del Sud America ricche di storia come Cusco. Questa città era un tempo la capitale di tutto l'impero Inca, e sono in molti ad affermare che l'antica Cusco era la città più grandiosa del Perù. Il nome 'Cusco' si traduce come 'ombelico del mondo', in quanto gli Incas credevano che la città fosse al centro del mondo conosciuto. Si avverte un'energia diversa rispetto ad altre zone del Perù, e l’atmosfera che permea le strade della città, ai piedi delle Ande, è palpabile.

Nel corso del XVI secolo quando i conquistadores spagnoli giunsero marciando a Cusco, mantennero intatta la struttura della città, ma distrussero molti degli edifici presenti. Cattedrali in stile coloniale e architettura spagnola presero il posto dei templi Incas, e la città divenne una fusione di architettura inca e spagnola. Data la combinazione culturale e la grandiosità della città, l'UNESCO ha dichiarato Cusco Patrimonio dell'Umanità, nel 1983.

Scopri di più
Leblon Beach (Praia do Leblon)

Spiaggia di Leblon

74 tour e attività

Di fronte ad uno dei quartieri più ricchi e più esclusivi di Rio, la spiaggia di Leblon è un po’ più tranquilla della vicina Ipanema, dalla quale la separa un canale. È una spiaggia frequentata da famiglie con bambini, in quanto offre un parco giochi attrezzato (con giochi da spiaggia e attrezzature varie), chiamato Baixo Baby.

Più calma e meno affollata di Copacabana e Ipanema, la spiaggia di Leblon offre una splendida vista sulle montagne, ha una serie di bar, che servono caiparinhas e altre bevande fresche, sedie, ombrelloni, docce e chioschi in cui mangiare. Nonostante sia una delle spiagge più sicure e pulite di Rio, è comunque una buona idea, per i turisti, lasciare oggetti di valore in albergo e tenere d'occhio i propri effetti personali.

Scopri di più
Barra da Tijuca

Barra da Tijuca

47 tour e attività

Barra da Tijuca, nota semplicemente come Barra, è uno dei quartieri più recenti di Rio de Janeiro, e lo si capisce dalle costruzioni di centri commerciali e di condomini di vetro e acciaio. Essendo uno dei quartieri più ricchi della città, è anche tra i più sicuri. I brasiliani definiscono questa zona di Rio come la 'Miami brasiliana', per le sue ampie strade, fiancheggiate da palme e negozi di lusso.

I visitatori di Rio si recano a Barra per ammirare la spiaggia lunga 17 chilometri, la più grande all’interno di una città, in cui si pratica surf, kite surf e bodyboard. Barra è una zona frequentata anche per lo shopping: qui, infatti, si trovano circa una dozzina di centri commerciali, tra cui il famoso Barrashopping con settecento negozi e ristoranti. Barra da Tijuca ospiterà alcune sedi, stabilite per le Olimpiadi estive del 2016.

Scopri di più
Rodrigo de Freitas Lagoon (Lagoa Rodrigo de Freitas)

Lagoa Rodrigo de Freitas

star-5
5
42 tour e attività

Situata nel cuore della zona sud di Rio de Janeiro, completamente separata dall'Oceano Atlantico, ma vicina al ricco quartiere di Ipanema, la Lagoa Rodrigo de Freitas si distingue tra le bellezze naturali di Rio fin dalla nascita della città, avvenuta nel XVI secolo. All'ombra del Corcovado, con un’estensione di quasi 258 ettari, la laguna dà il nome alla zona adiacente, Lagoa, ed è un luogo di relax per i residenti, con quasi 5 chilometri di piste ciclabili.

Si possono praticare jogging, canottaggio ed altri sport, e vi sono diversi circoli esclusivi, situati lungo la laguna. Il nome della zona, Rodrigo de Freitas, deriva da un giovane ufficiale dell'esercito portoghese che vi si stanziò agli inizi del 1700, quando la laguna non era proprio un luogo tranquillo. Il primo colono portoghese della zona, Antonio Salema, massacrò gli indigeni indiani Temoio con abiti infettati dal vaiolo, quando arrivò nel 1575 per costruire uno zuccherificio.

Scopri di più
Rio de Janeiro Botanical Garden (Jardim Botanico)

Giardino Botanico

star-3.5
16
33 tour e attività

Un luogo idilliaco e tranquillo in mezzo al trambusto della caotica Rio de Janeiro è il Giardino Botanico, un posto incantevole in cui immergersi tra la bellezza di piante amazzoniche e importate. Il Giardino ospita oltre 5.500 specie di piante e qui troverete la prima pianta di tè, chiodi di garofano e cannella che furono portati in Brasile per acclimatarsi. Luoghi simbolo del Giardino sono il lago, con enormi ninfee e orchidee, ed il giardino giapponese. Il tutto risale al 1808 grazie al volere del principe Dom João e oggi rappresenta sia un centro di ricerca che un luogo di svago. Una volta superato l'ingresso, camminerete lungo una passeggiata fiancheggiata da 134 maestose palme reali che portano ai giardini.

Scopri di più
Pedra da Gavea

Pedra da Gavea

32 tour e attività

Quando i marinai portoghesi entrarono a Guanabara Bay, nel gennaio del 1502, individuarono Pedra da Gavea e pensarono che la sua forma ricordasse quella della vela di una nave, dando all'ormai famosa montagna il suo nome. Il massiccio di granito si erge a 844 metri sul livello del mare e precipita quasi direttamente su di esso. La grande roccia fa parte del Parco Nazionale di Tijuca e ospita un sentiero impegnativo, ma ben segnalato, che porta in cima e la cui vista compete con quella del Pan di Zucchero e di Corcovado. L’escursione completa dura circa sei ore.

Scopri di più
Awana Kancha

Awana Kancha

20 tour e attività

Lo stabilimento in cui si lavorano i tessuti di Awana Kancha è una tappa divertente e, allo stesso tempo, culturale da non mancare durante il percorso tra Cusco e la Valle Sacra. Situato a 30 minuti dal centro di Cusco, questo conosciuto laboratorio artigianale è un luogo a poco prezzo per conoscere gli alpaca e la cultura andina. Senza dover pagare un biglietto, si possono ammirare le donne dell’Awana Kancha nei loro vestiti tradizionali mentre filano tessuti colorati proprio davanti ai vostri occhi.

Utilizzando lana di alpaca, lama, guanachi e vicunyas, le donne creano motivi con coloranti naturali che esistono nelle Ande fin dai tempi degli Inca. Oltre a visionare i tessuti, i visitatori hanno la possibilità di dar da mangiare lama o alpaca direttamente dalle loro mani, o dando loro del latte da una bottiglia. La traduzione letterale di Awana Kancha sarebbe ‘Palazzo della Tessitura’ e i capi di abbigliamente in vendita saranno senza dubbio migliori di quelli che troverete nei mercati più grandi.

Scopri di più
San Cristobal Hill (Cerro San Cristobal)

Collina di San Cristobal (Cerro San Cristobal)

star-4
37
75 tour e attività

The Santiago skyline is dominated by San Cristobal Hill - or Cerro San Cristobal, a forest-carpeted mountain rising from the city, protected as the Parque Metropolitano, or city park. It was once called Tapahue, after the indigenous headdress it resembles, and developed into a public greenspace at the beginning of the 20th century, after the astronomical observatory was constructed atop.

Today, the park serves as a scenic escape above the smog that can choke Santiago on winter days, and offers fantastic views across this city of 6.5 million to the Andes. Walking trails, picnic spots, and an amphitheater are all dwarfed by the 22-meter (72-foot) statue of the Virgin Mary, erected here in the 1930s.

The park extends into the cerro's skirts, and also encompasses the National Zoo and two pretty public pools, both excellent options for families.

Scopri di più
Los Glaciares National Park (Parque Nacional Los Glaciares)

Parco Nazionale Los Glaciares

star-5
119
36 tour e attività

Il Parco Nazionale Los Glaciares tutela le selvagge distese di ghiacciai e laghi di montagna della Patagonia, Argentina. Con un massiccio di 47 ghiacciai, la calotta di ghiaccio delle Ande è la più grande al di fuori dell'Antartide e della Groenlandia.

Creato da millenni di flussi di ghiaccio dai nevai andini, il ghiaccio alimenta l’enorme Lago Argentino, il Lago Viedma e il Rio Santa Cruz. Il ghiacciaio più famoso del parco è il Perito Moreno, visitabile in modo sicuro attraverso piattaforme di osservazione e rinomato per la sua dinamicità e le incredibili cascate di ghiaccio.

Gli scalatori hanno come obiettivo il Monte Fitz Roy e il Cerro Torre mentre i pescatori esaltano la pesca alla trota nel lago Argentino. Tra i possibili animali selvatici da avvistare il condor, il guanaco e i puma.

El Calafate è il fulcro principale del Parco Nazionale, la base per le crociere a vela per avvistare gli iceberg sui laghi e per le spedizioni di trekking e alpinismo.

Scopri di più
Callao

Callao

star-4
1
13 tour e attività

Situato proprio lungo la costa di Lima, Callao ha ospitato il più importante porto del Perù in epoca coloniale, e rimane tuttora il principale porto per le navi da crociera della capitale, ricevendo migliaia di visitatori all’anno. Con facile accesso al centro di Lima, la maggior parte dei turisti che sbarca dalle navi si dirige direttamente in città, anche se non sono da sottovalutare le attrattive offerte dalla stessa Callao.

Tra i punti di interesse da non mancare: l'imponente Fortezza Real Felipe, costruita durante il periodo coloniale per proteggere le coste dalle incursioni dei pirati e chiamata così in onore di Re Filippo V di Spagna; la spiaggia di La Punta; il Museo Sottomarino Abtao e il Museo Navale per scoprire la ricca storia marittima di Callao. Dal porto partono crociere per le isole del Pacifico come Palomino, El Frontón e Cabinzas, rinomate per le colonie di uccelli e leoni marini. È una delle possibili tappe da fare in giornata, partendo da Lima.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489