Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Cile

Categoria

Ahu Tongariki
star-5
142

Con 15 giganteschi moai scolpiti nella pietra allineati su una piattaforma lunga 200 piedi e una posizione remota incorniciata dall'incombente vulcano Rano Raraku e dall'oceano che si infrange, Ahu Tongariki è a dir poco spettacolare. Per molti visitatori, questa è l'attrazione principale dell'Isola di Pasqua, e guardando le figure torreggianti, la più grande delle quali è alta 14 metri, è difficile non rimanere in soggezione del popolo di Rapa Nui, che ha realizzato l'impresa apparentemente impossibile di intagliare e spostare i massi di pietra da 30 tonnellate al loro trespolo sul lungomare.

Ahu Tongariki è il più grande sito cerimoniale mai realizzato sull'isola, con il maggior numero di moai mai eretto su un singolo sito, e ogni statua è unica, con solo una con l'iconico "pukao" o copricapo cerimoniale di roccia rossa. Ancora più sbalorditivo, considerando le dimensioni e il peso delle statue, è che il sito fu quasi completamente distrutto da uno tsunami nel 1960, con le rocce lanciate a più di 90 metri nell'entroterra. L'ahu è stato da allora meticolosamente restaurato, un progetto che ha richiesto cinque anni agli archeologi cileni Claudio Cristino e Patricia Vargas ed è stato finalmente completato nel 1995.

Scopri di più
Spiaggia di Anakena
star-5
170

Con la sua distesa di sabbia bianca orlata di palme da cocco di Tahiti, uno sfondo di colline erbose e acque oceaniche che raramente scendono sotto i 64 gradi F (18 gradi C) anche nei mesi invernali, pochi posti si avvicinano al paradiso come Anakena Beach. Una delle sole tre spiagge dell'isola di Pasqua, Anakena svolge anche un ruolo importante nella storia dell'isola. Fu qui che il re Ariki Hotu Matu'a sbarcò per la prima volta sull'Isola di Pasqua e in seguito la spiaggia divenne un centro spirituale per la tribù Miru, i cui resti possono essere visti nei sette moai splendidamente restaurati di Ahu Nau Nau e nel singolo moai di Ahu Ature Huki che si affacciano sulla spiaggia.

A parte il suo ambiente suggestivo e il moai in posizione spettacolare, l'attrazione principale di Anakena Beach è, ovviamente, l'oceano e le acque calde e limpide che rendono il luogo ideale per nuotare, fare surf e snorkeling.

Scopri di più
Moon Valley (Valle de la Luna)
star-4.5
105
1 tour e attività

Con le sue pianure desertiche aride e la topografia scolpita dal vento, è facile vedere come la Valle della Luna (Valle de la Luna) abbia guadagnato il suo nome. Le cime affilate di arenaria, i depositi di sale scintillanti e le depressioni simili a crateri creano alcune fotografie drammatiche e guardare il tramonto sulla valle è un'esperienza indimenticabile.

Scopri di più
El Tatio Geyser
star-4.5
86
6 tour e attività

Pennacchi di vapore provenienti da più di 60 geyser e centinaia di fumarole eruttano a diversi piedi nell'aria nel campo di geyser di El Tatio, sulle Ande nel nord del Cile. El Tatio non è il più grande campo di geyser del mondo, ma con lo sfondo di montagne innevate, è forse il più pittoresco.

Scopri di più
Collina di Santa Lucia (Cerro Santa Lucia)
star-5
547
2 tour e attività

La collina di Santa Lucia (Cerro Santa Lucia) è una delle due colline che si affacciano su Santiago, dove nel 1541 Pedro de Valdivia fondò la città molto prima che il Cile esistesse come paese indipendente. A quel tempo, la collina era chiamata Huelén dagli indigeni; una strada vicina (con la metro Salvador) porta ancora quel nome.

La collina sorge a circa 230 piedi sopra la parte circostante della città e ci sono eccellenti viste del centro da diverse terrazze lassù. Il Cerro Santa Lucia ha tre costruzioni principali: l'ingresso principale sull'Alameda, con la sua ampia scalinata curva, fronteggiata da una fontana e sostenuta da un palazzo giallo; il forte in cima da cui si possono vedere i migliori panorami del centro; e il Castillo Hidalgo, che ospita spesso grandi eventi internazionali.

Ci sono anche giardini e Plaza Pedro de Valdivia, che ha le sue fontane e panchine piastrellate colorate con influenza moresca. La cima della collina può essere raggiunta tramite l'ingresso principale, così come l'accesso pedonale all'angolo tra José Miguel de la Barra e Victoria Subercaseaux, salendo una rampa di scale. C'è anche un ascensore sul lato ovest della collina, dove termina la strada pedonale Huerfanos, ma questo percorso porta i visitatori solo a metà strada verso l'alto.

I visitatori della collina avrebbero difficoltà a perdere i colpi di cannone, che si svolgono tutti i giorni a mezzogiorno e possono essere ascoltati in molte parti del centro. Questa attività è stata sospesa per diversi mesi dopo il terremoto del 2010, ma è tornata, sorprendendo abitualmente coloro che vagano nella zona.

Scopri di più
Deserto di Atacama
star-4.5
41
1 tour e attività

Essendo il luogo più arido della terra, ti aspetteresti che il deserto di Atacama assomigli a una terra desolata arida. Invece, il vasto e arido paesaggio offre molto da vedere ed esplorare, comprese lagune blu, saline e geyser attivi, e offre anche alcune delle migliori opportunità di osservazione delle stelle al mondo.

Scopri di più
Collina di San Cristobal (Cerro San Cristobal)
star-5
575

Lo skyline di Santiago è dominato dalla collina di San Cristobal (Cerro San Cristobal), una montagna boscosa che si erge a 860 metri sopra la città. Il sito è protetto come parte del Parco metropolitano di Santiago (Parque Metropolitano), uno dei parchi cittadini più famosi del Cile. Oggi, il parco funge da fuga panoramica sopra lo smog che può attanagliare Santiago nei giorni invernali e offre viste fantastiche su questa città di 6,5 milioni di abitanti fino alle Ande.

Scopri di più
Ahu Akivi
star-5
159
1 tour e attività

Restaurati dagli archeologi William Mulley e Gonzalo Figueroa nel 1960, i sette grandi moai che compongono Ahu Akivi sono tra le attrazioni più visitate dell'isola di Pasqua. Risalenti al XV secolo, si pensa che i moai siano stati costruiti in tre fasi e siano unici nella loro posizione: non solo Ahu Akivi è uno dei pochi siti moai situati nell'entroterra, ma i moai sono gli unici sull'isola che si affacciano verso l'oceano.

La leggenda vuole che i sette moai identici di Ahu Akivi siano stati costruiti in onore dei sette esploratori inviati a scoprire l'isola dal fondatore Hotu Matu'a; così le statue guardano al mare verso la loro terra natale. Un'altra teoria sulla loro posizione è che il sito fosse usato come osservatorio celeste: i moai guardano il tramonto durante l'equinozio di primavera e distolgono lo sguardo dall'alba dell'equinozio d'autunno.

Scopri di più
Cantina Concha y Toro
star-5
656
1 tour e attività

Aperta dal 1883 e classificata tra i maggiori produttori di vino del Sud America, Concha y Toro Winery è uno dei produttori di vino più famosi del Cile. La cantina ha vigneti in tutto il paese e produce una grande varietà di vini, tra cui il famoso cabernet sauvignon Don Melchor. La sua cantina Pirque è una delle mete preferite dagli enofili della Valle di Maipo.

Scopri di più
Bellavista
star-5
540

Bellavista, un quartiere percorribile non lontano dal centro di Santiago, viene abitualmente definito il quartiere bohémien della città. C'è arte di strada e vita notturna sia tranquilla che rumorosa, gallerie d'arte, spettacoli teatrali, discoteche, un sacco di ristoranti (sia formali che informali) e uno dei musei più visitati del Cile, La Chascona. Anche questo museo ha una storia colorata; è una delle case trasformate in musei del poeta cileno Pablo Neruda. E l'intero quartiere è a pochi isolati a sud del Cerro San Cristobal, la grande collina che domina la città e ha sia un santuario che una grande statua in marmo della Vergine Maria in cima, oltre ai sentieri escursionistici, alle piscine e ai giapponesi. giardino.

Nei fine settimana, la collina attrae famiglie, coppie, corridori, ciclisti e partecipanti ad attività di gruppo, dallo yoga alla zumba. E per tutta la settimana vengono a frequentare cileni di tutte le età e fasce di reddito.

Le opzioni di cibo di Bellavista coprono quasi tutte le tasche, con molti ristoranti nel Patio Bellavista, una passerella che ospita anche negozi di souvenir, teatri e gioiellerie. C'è una serie di ristoranti più economici con un'atmosfera da giardino della birra sulla strada Pio Nono e opzioni più toniche sulla strada parallela di Constitución.

Scopri di più

Altre attività a Cile

Cajón del Maipo

Cajón del Maipo

star-5
724

Cajón del Maipo, uno stretto canyon dove scorre il fiume Maipo, inizia a soli 25 chilometri a sud-ovest di Santiago, ma i suoi paesaggi pittoreschi, l'aria fresca e le affascinanti cittadine di montagna sembrano lontani dalla capitale del Cile. Grazie alla sua vicinanza a Santiago, tuttavia, Cajón del Maipo è una delle destinazioni più popolari per gite di un giorno per una facile fuga nella famosa landa selvaggia del Cile.

Scopri di più
Saline di Atacama (Salar de Atacama)

Saline di Atacama (Salar de Atacama)

star-4.5
19
1 tour e attività

Atacama Salt Flats (Salar de Atacama), un lago ricoperto di depositi di sale, si trova tra le pianure del deserto di Atacama, incorniciato dalle lontane vette delle Ande. Estendendosi per oltre 40.000 miglia quadrate (100.000 chilometri quadrati), è una delle più grandi saline e la più grande riserva di litio al mondo.

Scopri di più
Ana Kai Tangata

Ana Kai Tangata

star-5
38

Una misteriosa caverna che si insinua nelle scogliere del mare, Ana Kai Tangata è quasi completamente nascosta alla vista, mimetizzata dalla costa rocciosa e dalle onde che sciabordano. Entra nella grotta e presto capirai perché il luogo è così rinomato: gli archi incombenti di roccia nera sono incisi con un'elaborata serie di disegni di uccelli, dipinti con una miscela di terra naturale e grassi animali.

Pensato per essere stato usato dai primi coloni dell'isola, la storia della grotta rimane oggetto di speculazioni tra gli archeologi, ma il nome, che si traduce nell'ambiguo "l'uomo mangia la caverna", e i dipinti, si prestano a una serie di teorie. Il più notevole è l'argomento dei dipinti: le manutara, o sterne nere, raffigurate erano anche il punto focale della cerimonia annuale Birdman di Orongo, che si svolse durante l'equinozio d'autunno e mise Rapa Nui hopus (capi) l'uno contro l'altro in una competizione per recuperare un sacro uovo di manutara.

Scopri di più
Ahumada Boulevard (Paseo Ahumada)

Ahumada Boulevard (Paseo Ahumada)

star-4.5
143

Santiago è una città frenetica e percorribile a piedi, con un centro abbastanza compatto. Ma ci sono momenti in cui ne hai abbastanza di doverti muovere alla velocità della folla e vorresti poter avere un posto più spazioso dove stare. E tu puoi. Ci sono tre principali arterie pedonali nel centro di Santiago, Huérfanos, che scende a ovest dal Cerro Santa Lucía, e sia Paseo Ahumada che Paseo Estado, che si estendono a nord dall'Alameda (Avenida Libertador Bernardo O'Higgins) verso il fiume Mapocho e il Mercado Central .

Paseo Ahumada è forse il più affollato dei tre, e troverai famiglie e individui che camminano, parlano al telefono o seduti sulle panchine nella maggior parte delle ore del giorno, per strada ci sono quasi sempre artisti di strada e venditori che vendono cappelli, sciarpe e l'antenna televisiva occasionale. Ci sono anche bancarelle popolari che vendono mote con huesillo, una bevanda locale a base di punch alla pesca dolce con pesche essiccate ricostituite e chicchi di grano sul fondo. Negozi di scarpe e fast food, gelati, caffè e alcuni dei principali grandi magazzini riempiono il resto dei blocchi, che si calmano dopo il lavoro o quando fa buio.

Scopri di più
Isla Negra

Isla Negra

star-5
93
2 tour e attività

Ex casa e luogo di riposo finale di Pablo Neruda, Isla Negra è una delle tre case museo dedicate alla vita e all'opera dell'amato poeta cileno. Gli amanti della poesia di tutto il mondo fanno il pellegrinaggio a questo museo costruito per assomigliare a una barca e pieno di cianfrusaglie legate alla nautica di Neruda.

Scopri di più
Laguna Chaxa (Laguna Chaxa)

Laguna Chaxa (Laguna Chaxa)

star-4.5
36
3 tour e attività

La laguna di Chaxa (Laguna Chaxa) serve spesso come introduzione alla distesa di sale per i visitatori. Il terreno qui è incrostato di sale immangiabile e al mattino una luce rosata arriva all'orizzonte mentre il sole sorge. Mentre il terreno cristallino è affascinante e curioso, i fenicotteri selvatici della zona fanno spesso girare la testa.

E la presenza di fenicotteri non dovrebbe sorprendere, poiché la Laguna Chaxa (Laguna Chaxa) è uno dei punti di ingresso più facili alla Riserva nazionale dei fenicotteri del Cile e un ottimo posto per i fotografi con buoni riflessi (e zoom, poiché gli uccelli spesso mantengono le distanze ).

Mentre la luce rosata si dissipa e l'aria si riscalda, branchi di uccelli prendono il volo sul lago. Qui risiedono spesso tre specie diverse: i fenicotteri cileni, andini e di James. Qui è possibile vedere anche una varietà di altri uccelli, tra cui l'avocetta andina, il piviere e un tipo di piovanello, un piccolo uccello con un lungo becco che si nutre di piccoli organismi nell'acqua ricca di minerali. Gli uccelli sono più attivi all'alba e al tramonto.

Scopri di più
Ufficio postale centrale

Ufficio postale centrale

star-4.5
198

Dall'esterno, il Correo Central (ufficio postale centrale) in stile francese è una spumeggiante torta nuziale bianca di un edificio, mentre all'interno delle sue gallerie a più livelli sormontate da una bellissima cupola di vetro. Costruito nel 1882 all'angolo nord-ovest della Plaza de Armas di Santiago, l'ufficio postale centrale, progettato dall'architetto cileno Ricardo Brown, è un monumento nazionale dal 1976.

Accanto al Palacio de la Real Audiencia de Santiago, oltre all'acquisto dei francobolli, il Correo Central ospita anche il Museo Postal y Telegrafico. Dedicato alla storia postale del Cile, qui puoi vedere una vasta collezione di francobolli da tutto il mondo.

Scopri di più
Rainbow Valley (Valle del Arcoiris)

Rainbow Valley (Valle del Arcoiris)

star-5
12

Quando si vedono i colori forti e luminosi di San Pedro de Atacama e dei suoi dintorni, ci si potrebbe chiedere quanto possa essere davvero una Valle dell'Arcobaleno (Valle del Arcoiris). La valle, tuttavia, situata a 50 miglia dalla città, ospita un'enorme varietà di cose da vedere e panorami da ammirare. I depositi minerali hanno lasciato vibranti rossi, marroni, viola, verdi e gialli sulle rocce di quest'area nel corso di migliaia di anni, e inoltre, il vento e la pioggia molto occasionale hanno scolpito forme interessanti, guglie rocciose e piccoli canyon valle. A 11.500 piedi sopra il livello del mare, quest'area è ideale per un'esplorazione lenta ma utile.

Oltre ai luminosi colori fotogenici, Hierbas Buenas è anche un popolare punto di sosta per i visitatori con le sue migliaia di petroglifi scolpiti nella pietra dai primi abitanti di Atacama, alcuni di circa 11.000 anni.

Scopri di più
Lagune Altiplaniche

Lagune Altiplaniche

star-3.5
12
1 tour e attività

Parte della Riserva Nazionale Los Flamencos, le lagune altopianiche d'alta quota sono incastonate tra le vette andine del Cile, dell'Argentina, della Bolivia e del Perù. I laghi Miscanti e Miñique sono gestiti da una comunità indigena situata a Socaire, una città spesso visitata per i suoi mestieri artigianali e la chiesa storica.

Scopri di più
Riserva Nazionale Los Flamencos (Reserva Nacional Los Flamencos)

Riserva Nazionale Los Flamencos (Reserva Nacional Los Flamencos)

star-4.5
10
2 tour e attività

Coprendo 286 miglia quadrate (740 chilometri quadrati), la Riserva Nazionale Los Flamencos (Reserva Nacional Los Flamencos) ospita alcuni dei paesaggi più belli del deserto di Atacama. Tra le Ande e la costa del Pacifico del Cile, il parco ha scintillanti saline, paesaggi lunari scolpiti dal vento e lagune ad alta quota circondate da fenicotteri selvatici.

Scopri di più
Cousino Macul

Cousino Macul

star-5
48
2 tour e attività

Potresti non aspettarti un'azienda vinicola così vicina alla città di Santiago, ma negli ultimi decenni Santiago è cresciuta verso le montagne, quindi non è tanto che Cousiño Macul sia stato costruito in città quanto che la città è cresciuta tutt'intorno esso. Cousiño Macul è un'oasi di pace nel distretto di Peñalolén, ai piedi delle montagne, che si vedono sullo sfondo sopra i campi coltivati. L'azienda vinicola è stata fondata nel 1856 da Matías Cousiño ed è ancora di proprietà e gestita dalla stessa famiglia.

Dall'ingresso alberato di buon gusto al negozio tranquillo, sembra che qui ci sia un rispetto per il prodotto e il processo. A fine estate e inizio autunno, puoi provare l'uva direttamente dalle viti, che a seconda della settimana esatta può essere Merlot, Cabernet Sauvignon, Merlot o Syrah. Il tour di questa cantina comprende una piccola area espositiva di strumenti per la vinificazione utilizzati nel XIX secolo, compreso l'apparato utilizzato per posizionare manualmente il tappo in ogni singola bottiglia, che ha richiesto un grande sforzo fisico, così come lo spostamento delle botti intorno alla cantina, che era fatto con l'uso di un piccolo sistema simile a un treno.

Il tour di Cousiño Macul include una passeggiata attraverso le cantine e una vista della collezione privata di vini della famiglia con vini campione della maggior parte degli anni da quando hanno iniziato. Ci sono degustazioni durante tutto il corso del tour, che ti danno la possibilità di assaporarle ognuna in un luogo diverso, piuttosto che assaggiarle tutte una dopo l'altra e, naturalmente, c'è un bicchiere souvenir.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489