Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Dublino

Cose da fare a  Dublino

Dublino ti dà il benvenuto

Dublino, la vivace capitale dell'Isola di Smeraldo, brulica di vita. Grazie alle sue numerose attrazioni, musei e monumenti storici, troverai molte avventure sulle sue strade di ciottoli. Segui le orme di autori come James Joyce e W.B. Sì, assapora l'esportazione più famosa d'Irlanda alla Guinness Storehouse o porta i bambini allo zoo di Dublino. I tour giornalieri partono dalla capitale verso attrazioni quali il sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, il Selciato del gigante e il Parco Nazionale dei Monti Wicklow, dove vedrai le scogliere svettanti e la natura selvaggia della costa e della campagna.

Le 10 migliori attrazioni a Dublin

#1

Il Selciato del Gigante

star-511’390
Il Selciato del Gigante è un gruppo di circa 40.000 colonne di basalto che affiorano dal mare sulla costa di Antrim nell'Irlanda del Nord. Queste formazioni rocciose prendono il nome da un'antica leggenda secondo cui il guerriero irlandese Finn McCool costruì il percorso, attraversando il mare, per affrontare il suo rivale scozzese, Benandonner.Sulla strada del ritorno, in Scozia, Benandonner rimosse con forza il sentiero dietro di lui, lasciando solo ciò che vediamo oggi sulla costa dell'Irlanda del Nord e sull'isola scozzese di Staffa, che presenta anch'essa formazioni rocciose simili.Mentre la leggenda narra una storia affascinante, i geologi ne danno una spiegazione diversa: attività vulcanica. Ogni anno migliaia di turisti vi si recano per ammirare e fotografare questa meraviglia naturale, dichiarata Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.Altro
#2

Cliffs of Moher

star-59’730
Il paesaggio irlandese, normalmente così quieto e dolce, si trasforma in modo drastico quando incontra la costa atlantica. Il litorale non può offrire miglior vista che quella fruibile dalle maestose scogliere Moher, nella contea di Clare, che sovrastano l'oceano infuriato per un tratto di 8 km.In cima alla torre O'Brien una piattaforma panoramica offre una vista mozzafiato: a ovest le Isole Aran e a nord la Baia di Galway. Per saperne di più sulle scogliere, sia dal punto di vista storico che naturalistico, visitate il centro informazioni situate su una collina, molto ben inserito nel paesaggio.Altro
#3

Il Castello di Dublino

star-52’065
Il castello di Dublino fu costruito dal re Giovanni d'Inghilterra nel 1230 e da allora in poi è stato impiegato per diverse funzioni. A quel tempo il castello doveva fungere da centro di difesa contro gli invasori, i Normanni, e servire come sede del governo inglese. Il castello di Dublino fu anche la sede della Zecca Reale, il quartier generale della Polizia e la residenza di vari leader britannici. Oggi il castello viene utilizzato per motivi istituzionali, per lo più per i cerimoniali, come l'insediamento del Presidente della Repubblica d'Irlanda o per ospitare conferenze come quelle del Consiglio Europeo.Il Castello è aperto al pubblico quando non sono previste cerimonie o eventi di Stato. Le guide accompagnano i visitatori attraverso il parco, spiegando la storia e i mutevoli scopi dei vari edifici.Altro
#4

Il libro di Kells

star-4.5805
Conosciuto come uno dei tesori nazionali d'Irlanda, il Libro di Kells è un antico testo sacro che risale all'800 d.C. circa, e ciò lo rende uno dei più antichi libri del mondo. Il libro prende il nome dall'Abbazia di Kells, che era la sua sede originaria fino a quando i saccheggi dei Vichinghi si rivelarono una forte minaccia per la sua incolumità. Dal XV secolo fu custodito al Trinity College.Il libro di Kells è un manoscritto creato dai monaci celtici e rappresenta i quattro Vangeli del Nuovo Testamento e altri testi. Scritto in latino, quando il libro è stato tradotto si sono trovati alcuni errori. Ma questi sono stati trascurati, in quanto il manoscritto è stato creato in funzione di uno scopo decorativo e cerimoniale più che informativo. In realtà sono le illustrazioni del libro a renderlo così eccezionale.Altro
#5

Trinity College

star-52’682
Eccezionalmente situato nel cuore di Dublino, il Trinity College rappresenta la gemma d'Irlanda. Classificata come la prima università nella Nazione e al quarantesimo posto a livello mondiale, il Trinity College ha una straordinaria reputazione accademica, oltre ad essere una delle tappe fondamentali di Dublino.Fondato nel 1592, il College, in stile georgiano, è situato nello stesso luogo dal 1700 e tra le parti più fotografate dai visitatori ci sono il Campanile e l'Examination Hall. Anche la Old Library attira i turisti non per l'aspetto esterno, bensì conserva il Book of Kells, famoso in tutto il mondo, un antico testo sacro, visibile al pubblico.Mentre il Trinity College è profondamente radicato nella storia della città, sono cambiate molte cose da quando l'istituzione ha aperto i battenti più di 400 anni fa. Fondato dalla regina Elisabetta I d'Inghilterra, il College era originariamente aperto solo ai protestanti.Altro
#6

La statua di Molly Malone

star-55’841
La statua di bronzo di Molly Malone ricorda la giovane donna descritta nella ballata locale "Cockles and Mussels". Come dice la canzone, questa bella donna esercitava il suo mestiere di pescivendola per le strade, fino a quando improvvisamente morì di febbre. Proprio in queste strade oggi si erge la sua statua. Con riferimento alla canzone popolare, la statua è stata eretta nell'angolo tra Grafton e Suffolk Street ed inaugurata nel 1988 durante le celebrazioni del Millennio di Dublino.Questo brano è stato adottato come inno non ufficiale di Dublino, accrescendo la fama di questa eroina. Nonostante il dibattito sulla reale esistenza o meno di Molly Malone descritta nella popolare canzone, per i Dubliners lei è reale, tanto da essere celebrata il 13 giugno durante il National Molly Malone Day. La statua funge anche come luogo d'incontro e raffigura una bella e prosperosa donna che, con il suo carretto, non può che essere ammirata!Altro
#7

La fabbrica della Guinness

star-54’611
Una delle attrazione principali dell'Irlanda è la Guinness Storehouse. Visitatori da tutto il mondo vengono a scoprire dove nasce la schiumosa birra scura, per gustarla direttamente dalla botte.Nel novembre del 2000, la Guinness Storehouse ha offerto al pubblico la nuova esperienza multimediale. Migliaia di visitatori ogni anno raggiungono la torre a forma di bicchiere di birra dove possono accedere a sette mostre interattive che mostrano il processo di fermentazione e la storia di questa leggendaria birra scura. Una delizia per i sensi. Le visite autoguidate permettono agli ospiti di guardare i vecchi annunci, toccare l'orzo, annusare il profumo del luppolo e infine gustare il prodotto finito.All'ultimo piano i visitatori fanno la fila per avere la loro pinta di Guinness, con tanto di trifoglio, da sorseggiare al Gravity Bar. Dalle vetrate di questo piano puoi godere di una vista a 360 gradi sulla città e sulla birreria.Altro
#8

Castello di Blarney

star-52’691
I visitatori del Castello di Blarney sono attratti dalla Pietra dell'Eloquenza, meglio conosciuta come la Pietra di Blarney. Come suggerisce il nome, la leggenda narra che baciando la pietra non si sarà mai a corto di parole. I visitatori vi si recano continuamente per baciare la pietra mistica. Il bacio deve essere dato a testa in giù mentre ci si aggrappa a delle ringhiere di ferro posizionate di fronte alla pietra. Leader politici e gente dello spettacolo provenienti da tutto il mondo hanno viaggiato sin qui per partecipare a questo rito e ricevere il dono dell'eloquenza. Ancora oggi, viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo continuano a fare la stessa cosa.Oltre alla Pietra, il castello di Blarney vanta anche dei bellissimi parchi e interessanti formazioni rocciose, conosciute come Rock Close. Alle formazioni sono stati assegnati nomi stravaganti come Wishing Steps e Witch's Cave, dando ancor più fascino all'antica fortezza di 600 anni fa.Altro
#9

Temple Bar

star-53’408
Temple Bar è conosciuto come il quartiere culturale di Dublino. Originariamente una baraccopoli, con destinazione d'uso come capolinea degli autobus, è diventato sede di una serie di gallerie di artisti e piccoli negozi che hanno approfittato dell'affitto a buon mercato degli anni '80. Attualmente, l'Irish Film Institute e il Temple Bar Music Centre sono tra le varie istituzioni culturali nascoste nelle stradine acciottolate di questo quartiere.Dal momento del successo nel preservare Temple Bar, sono nati numerosi pub sparsi nel quartiere. Sebbene durante il giorno Temple Bar sia adatto alle famiglie, quello che succede dopo il tramonto non verrebbe considerato come "riccha esperienza culturale" dai più. Per quanto riguarda la vita notturna, Temple Bar è un luogo popolare per bere dei drink con gli amici e godere dell'ascolto della musica tradizionale irlandese.Altro
#10

Distilleria Old Jameson

star-51’730
La vecchia distilleria Old Jameson è nascosta in un pittoresco vicolo acciottolato che si apre su un piccolo cortile. Essa è riuscita a mantenere il fascino del suo periodo di massimo splendore, gli inizi del 1800. Sebbene la maggior parte delle operazioni vennero trasferite a Cork, la vecchia distilleria è comunque uno dei simboli di Dublino e un must-see sia per gli appassionati di whisky che per i curiosi.Visite giornaliere raccontano la storia di John Jameson e dell'azienda di famiglia da lui creata, oltre al processo di produzione del whisky. Dopo essersi documentati sul malto, la macinazione, la fermentazione, la distillazione e la maturazione, i visitatori sono invitati a partecipare alla fase finale ovvero quella della degustazione.Potrete ordinare degli altri bicchieri al Jameson bar o sorseggiare il prossimo drink accompagnato da un pasto al ristorante Still. Non dimenticatevi di passare dal negozio di souvenir per comprare le famose bottiglie.Altro

Idee di viaggio

Le migliori attività a Dublin

Esperienza Jameson Distillery Bow St

Esperienza Jameson Distillery Bow St

star-4.5
977
Da
US$ 30.94