Ricerche recenti
Cancella

Per contenere la diffusione del coronavirus, le attrazioni potrebbero essere chiuse o osservare periodi di chiusura parziale. Consulta i consigli per viaggiare sicuri del governo prima di prenotare. L'OMS sta monitorando attentamente la situazione; ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Attrazioni di Francia

Categoria

Louvre
star-4.5
1638
539 tour e attività

Il Louvre, uno dei più grandi musei del mondo, ospita più di 380.000 oggetti e 35.000 opere d'arte su una superficie espositiva di 60.000 metri quadrati. Le opere sono suddivise in varie sezioni: Antico Egitto, Arte Greca, Arte Etrusca e Romana, Arte Islamica, Antico Oriente, Arti decorative, dipinti, sculture, stampe e disegni. Tra le opere più famose possiamo annoverare il celeberrimo dipinto di Leonardo da Vinci, “La Gioconda”, anche conosciuta come Monna Lisa; lo storico quadro “La Libertà che Guida il popolo” di Delacroix e la rinomata statua greca la “Venere di Milo”.

Scopri di più
River Seine
star-4
207
208 tour e attività

Parigi si trova a 445 km dalla foce del fiume, il quale è navigabile per 560 km dall'entroterra di Le Havre fino alla città e oltre. Anche durante l'Impero Romano, Parigi era una città fiorente, grazie agli scambi commerciali che avvenivano attraverso la Senna.

Parigi è attraversata da diversi ponti, il più antico dei quail è il Pont Neuf risalente al 1607, mentre il più recente è il Pont Charles de Gaulle terminato nel 1996. Le biforcazioni della Senna hanno creato due isole nel centro di Parigi: l'Ile de la Cité, che è uno dei quartieri più costosi per abitarvi, e l'Ile Saint-Louis. Numerosi monumenti di Parigi sono situati lungo la Senna: Notre Dame, il Louvre, la Torre Eiffel e il Museo d'Orsay.

Scopri di più
Eiffel Tower
star-4
3957
568 tour e attività

Costruita da Gustave Eiffel per l'Esposizione Mondiale del 1889, primo centenario della Rivoluzione, la Torre Eiffel avrebbe dovuto essere demolita venti anni dopo. L'enorme costruzione, realizzata in soli 25 mesi, suscitò una tale ammirazione che si decise di conservarla; benché inizialmente non apprezzata da tutta l’elite artistico-letteraria della città. La salvezza della torre arrivò quando venne considerata un’ideale piattaforma per le antenne necessarie alla nuova scienza della radiotelegrafia.Tre piani della torre sono aperti al pubblico. Un ascensore porta i visitatori fino in cima, da dove si gode una splendida panoramica della città.

Scopri di più
Paris Catacombs (Catacombes de Paris)
star-4.5
749
24 tour e attività

Nel 1785 il governo di Parigi ha deciso di risolvere il problema dei suoi cimiteri straripanti, riesumando le ossa dei sepolti e trasferendole nei sotterranei di cave dismesse, portando così alla creazione di Catacombe, fondamentalmente corridoi in cui venivano accatastate le ossa. Sono scavati a 20 metri sotto terra e contengono i resti di sei milioni di parigini. Durante la seconda guerra mondiale, i tunnel sono stati utilizzati come sede dalla Resistenza.

Il percorso attraverso le catacombe inizia in un piccolo,verde scuro edificio in stile Belle Époque, al centro di una zona verde, avenue Colonel Henri Roi-Tanguy, il nuovo nome della piazza Denfert Rochereau. L'uscita si trova alla fine di 83 scalini su rue Remy Dumoncel, sud-ovest, dove una guardia controllerà la vostra borsa in caso abbiate "preso in prestito”delle ossa!

Scopri di più
Orsay Museum (Musée d'Orsay)
204 tour e attività

Il Museo espone la collezione nazionale francese di dipinti, sculture, oggetti d'arte prodotti tra il 1848 e il 1914, tra cui capolavori dell' Impressionismo, post-impressionismo e dell'Art Nouveau.

Il divario cronologico tra le opere del Museo del Louvre e del Museo Nazionale d'Arte Moderna (situato all'interno del centro Pompidou) viene colmato proprio dal Museo d'Orsay. Quest'ultimo è situato lungo la Senna in un austero edificio del 1900 che anticamente funzionava come stazione ferroviaria. È solo recentemente, nel 1986, che l'edificio è stato nuovamente inaugurato nella sua forma attuale. Al piano superiore del museo si trova il grande salone che stupisce ancora grazie alle sue opere; vi sono inoltre un'elegante sala da tè e un ristorante da cui ci si può concedere un'interessante vista sul fiume.

Scopri di più
Notre Dame Cathedral
star-4.5
95
327 tour e attività

Se Parigi avesse un cuore, questo sarebbe Notre-Dame. La Cattedrale di Notre Dame non è solo un capolavoro di architettura gotica, ma è stata anche il luogo prescelto per tutte le cerimonie cattoliche di Parigi per sette secoli. L'enorme spazio interno della Cattedrale, una meraviglia di ingegneria medievale, contiene più di seimila persone e mostra spettacolari rosoni.

Nonostante Notre-Dame sia considerata un esempio sublime di architettura, anche qui si trovano delle piccole anomalie, come risultato di vari restauri durante i secoli. Gli ingressi principali hanno forme diverse e sono sormontati da statue. All'interno si trova un organo costituito da 7.800 canne che è stato restaurato, ma che da allora non ha mai funzionato perfettamante.

Scopri di più
Moulin Rouge
star-4
2467
121 tour e attività

Aperto nel 1889 da Joseph Oller e Charles Zidler, il Moulin Rouge è nato in un momento di fermento creativo della società parigina della fine dell'ottocento. Grazie ad una enorme pista da ballo, pareti specchiate, bellissime showgirls e un'atmosfera di assoluta euforia, il Cabaret ebbe un enorme successo. In seguito, Then Toulouse-Lautrec ne divenne un assiduo frequentatore; attualmente il locale vanta un'affluenza di più di mille visitatori per notte.

Scopri di più
Arc de Triomphe
star-3
10
269 tour e attività

L'Arco di Trionfo, simbolo della nazione francese, si erge maestoso nella Piazza Charles-de-Gaulle, ad un'estremità degli Champs Elysées. Si trova all'incrocio degli ampi viali che collegano Parigi e onora tutti coloro che hanno combattuto per la Francia, in particolare durante le guerre napoleoniche. Sull'Arco sono impresse tutte le guerre combattute dalla Francia ed i nomi dei generali francesi coinvolti. È anche il luogo della Tomba del Milite Ignoto che commemora i caduti della Prima Guerra Mondiale.

Le dimensioni dell'arco sono enormi: 50 metri d'altezza, 45 metri di larghezza e 22 metri di profondità. È talmente imponente che dopo la fine della Prima Guerra Mondiale un pilota volò con il suo biplano attraverso l'Arco per celebrarne la fine.

Scopri di più
Nice Old Town (Vieux Nice)
star-5
297
50 tour e attività

Il centro storico di Nizza, noto come Città Vecchia, è un groviglio di strade strette, affiancate da splendide chiese barocche, piazze movimentate, negozi e ristoranti. Di giorno si vedono frotte di turisti assaggiare il famoso gelato, mentre di notte la città si trasforma in un luogo di grande festa con bar e discoteche che affacciano proprio sulle stradine.

Tra le attrattive principali della Città Vecchia sono: il mercato all'aperto Cours Saleya, la Cappella della Misericordia, una meravigliosa chiesa barocca risalente al 1740, la Cappella dell'Annunciazione, conosciuta localmente come Santa Rita, la Chiesa di San Giacomo del 1612 dei gesuiti, dai meravigliosi affreschi, la cattedrale di Santa Reparata del 1699 e infine il Palazzo Lascaris, da visitare per i suoi dipinti e le sue statue.

Scopri di più
Saint Germain des Prés
star-4.5
109
84 tour e attività

Non è strano che in Europa i quartieri prendano il nome dalla loro chiesa principale; così anche Saint Germain des Prés non fa eccezione, vendendo chiamata la chiesa benedettina del sesto secolo, appunto Saint Germain des Prés, dedicata al Vescovo di Parigi di quel tempo.

Il quartiere deve la sua popolarità agli intellettuali e agli artisti che si incontravano negli storici caffè, sia durante il XVII secolo che nel dopoguerra. Tra i tanti si possono menzionare Jean Paul Sartre, Simone de Beauvoir e Boris Vian.

La strada principale del quartiere, situato nel sesto arrondissement, è il Boulevard St Germain, progettato dall'urbanista Haussmann. Nella via si trovano vari negozi e caffè dove potrete fare una sosta, osservando il continuo via vai di auto e pedoni. Per i nostalgici dello spirito di un tempo è consigliata la visita ai vecchi caffè letterari d'epoca, come Les Deux Magots e il Café de Flore, ancora oggi frequentati da intellettuali, artisti e politici.

Scopri di più

Altre attività a Francia

Montmartre

Montmartre

star-4.5
667
196 tour e attività

Montmartre è una zona collinare di Parigi, caratterizzata da ripide scalinate che consentono di arrivarvi in cima dove si erge la famosa Cattedrale del Sacro Cuore che domina la citta dall'alto. La collina ospita anche un'altra chiesa, l'antica Saint Pierre de Montmartre, fondata dai Gesuiti.

Montmartre è rinomata anche per gli artisti che popolano le sue strade tutti i giorni e per la vita notturna. Ai piedi della collina si trova il famoso quartiere Pigalle, noto sia per essere il quartiere a luci rosse che per i suoi locali di musica rock. Qui troviamo anche il celebre Moulin Rouge. Tra i vari artisti che hanno scelto come dimora Montmartre possiamo citarne alcuni tra i quali Picasso, Van Gogh, Monet, Modigliani, Renoir e Dali. È proprio nel cuore di Montmartre che avete l'opportunità di visitare il museo di Dalì, l'Espace.

Scopri di più
Latin Quarter (Quartier Latin)

Il Quartiere Latino

star-4.5
612
84 tour e attività

Il Quartiere Latino si estende tra il quinto e il sesto arrondissement di Parigi. È noto per essere l'epicentro della vita accademica parigina, in quanto è sede di non meno di sei università e scuole tecniche. Il nome deriva dal fatto che, essendo questa una zona universitara, gli studenti dell'area parlavano comunemente il latino, colloquiale! Tutto ciò risale al Medioevo.

Le Rovine romane rendono il Quartiere Latino una delle parti più antiche di Parigi, mentre l'Università della Sorbona conferisce alla zona un'aria intellettuale ed esistenzialista. Il quartiere è fatto apposta per essere visitato a piedi, con i suoi leggendari caffè, locali storici jazz, viali e stradine che catturano l'essenza di Parigi. Oggi il Quartiere Latino accoglie studenti provenienti da tutto il mondo mentre negozi, ristoranti e bar riflettono un'atmosfera internazionale.

Scopri di più
Grand Palais

Grand Palais

star-3
5
118 tour e attività

Probabilmente avrete già notato il Grand Palais prima di recarvici; infatti il suo spettacolare tetto in vetro può essere notato da diverse zone della città e, in alcuni momenti della giornata, grazie alla particolare luce del sole, il Palais sembra assomigliare ad un'astronave che atterra vicino alla Senna. Non mancate una visita all'interno dello spettacolare edificio, perderla sarebbe proprio un peccato!

Fu inaugurato nel 1900 e da allora ha assunto diverse funzioni e ospitato una grande varietà di eventi, mostre e collezioni internazionali. Dagli spettacoli equestri alle sfilate di moda Chanel, da ospedale militare a simbolo della liberazione durante la Seconda Guerra Mondiale, i parigini hanno sempre saputo cosa avveniva all'interno del novecentesco padigione espositivo. All'interno del Grand Palais, potrete visitare delle mostre permanenti al Museo della Scienza e alle Galeries Nationales del Grand Palais.

Scopri di più
Palais Garnier

Opéra Garnier

star-4.5
467
178 tour e attività

Potrebbe non venirvi subito in mente pensando ai monumenti simbolo di Parigi, ma per i parigini l'Opéra Garnier è un significativo emblema dell'importanza delle arti nella Ville Lumière. Completato nel 1875 dall'architetto Charles Garnier, il teatro è da allora sede dell'Opéra de Paris e del Balletto, così come ambientazione del romanzo, film e musical, Il Fantasma dell'Opera.

Ora i visitatori hanno la possibilità di salire la Grande Scalinata, ammirare il famoso lampadario del Fantasma che pende dal soffitto dipinto da Chagall e conoscere l'interessante storia di uno dei principali siti di Parigi.

Scopri di più
Hall of Mirrors (Galerie des Glaces)

Sala degli Specchi

star-4.5
2
69 tour e attività

Eretto durante il regno di Luigi XIV a metà del XVII secolo, il Palazzo di Versailles quasi svuotò le casse del regno, in quanto 30.000 uomini, tra operai e soldati, lavorarono duramente per appiattire colline, spostare foreste, drenare paludi: il tutto per creare l’incredibile Palazzo con annessi giardini che ben mostravano il potere assoluto della monarchia francese.

Potrai ammirare l'opulenza più estrema nella Sala degli Specchi, una sala da ballo lunga 75 metri con diciassette enormi specchi su un lato e, dall'altro, lo stesso numero di finestre ad arco che si affacciano sui giardini. Progettata dall'architetto Jules Hardouin-Mansart e decorata dal pittore Charles Le Brun, la costruzione della Sala degli Specchi ha avuto inizio nel 1678. In questa lussuosa stanza tra il XVII e XVIII secolo vennero celebrate le più importanti cerimonie reali e, nel 1919, venne firmato il Trattato di Versailles che formalmente pose fine alla Prima guerra mondiale.

Scopri di più
Avenue des Champs-Élysées

Avenue des Champs Elysées

star-4
84
210 tour e attività

Il nome dell'Avenue des Champs-Elysées fa riferimento ai "Campi Elisi" che secondo la mitologia greca ospitavano le anime felici dopo la morte. Il Viale collega Place de la Concorde con l'Arco di Trionfo e sin dalla metà del XIX secolo questo luogo ha simboleggiato lo stile e la gioia di vivere parigina e rimane ancora oggi una frequentata destinazione turistica.

È la via dello shopping, assieme alla parallela Rue du Faubourg St-Honoré. Vi si trovano rinomate sartorie, gioiellerie, negozi di antiquariato e il settecentesco Palazzo dell'Eliseo, ad angolo tra Rue du Faubourg St. Honoré e Avenue de Marigny, la residenza ufficiale del Presidente Repubblica francese.

Nella parte sud dell'Avenue des Champs-Elysées è situata una statua in bronzo di 3,6 metri, raffigurante il generale Charles de Gaulle in piena marcia militare lungo il grande viale per l'Arc de Triomphe in una Parigi liberata il 26 agosto del 1944.

Scopri di più
Le Marais

Le Marais - La residenza storica dell'aristocrazia parigina

star-4.5
262
88 tour e attività

Parigi è divisa in "arrondissements" e ognuno di essi ha un numero e un nome; il quarto arrondissement è quello di Le Marais. Il quartiere è stata la residenza storica della nobiltà parigina e anche casa della comunità ebraica (Pletzl). Tra coloro che vi hanno abitato, lo scrittore Victor Hugo e il rivoluzionario Robespierre.

Proprio nel Marais venne costruita la prima piazza di Parigi, Place des Vosges, un elegantissimo esempio di architettura del XVII secolo. Palazzi signorili circondano il parco della piazza così tranquillo che gli unici "rumori" che si sentono sono quelli delle fontane e il canto degli uccelli.

Poco distante da questa oasi di pace, ecco che l'atmosfera si fa di nuovo più viva e dinamica. Tra i più movimentati luoghi di incontro ci sono Rue de Rivoli e Rue des Archives, frequentata dalla comunità gay, nonchè una moltitudine di negozi, gallerie e caffè nel villaggio Saint Paul (l'ingresso si trova al numero 12 di Rue des Jardins San-Paul).

Scopri di più
Sainte Chapelle

Sainte Chapelle

51 tour e attività

Una delle più preziose gemme del periodo gotico di Parigi, caratterizzata da una guglia che svetta verso l'alto, la Sainte Chapelle, è nascosta tra le mura del Palazzo di Giustizia. La cappella è composta da due aree: la più semplice, la cappella inferiore, un tempo utilizzata dalla servitù, e la sontuosa cappella superiore illuminata da una vera e propria cortina di finestre colorate che risalgono al XIII secolo. Nelle enormi finestre vi è rappresentato il Libro della Genesi, storie del Vecchio Testamento, la Passione di Cristo, la Storia delle Reliquie e il Libro della Rivelazione.

Consacrata nel 1248, la Sainte Chapelle è stata costruita per ospitare quella che si pensava essere la Corona di spine di Gesù e altre reliquie acquistate da re Luigi IX dal decaduto impero di Bisanzio. L'esterno della Cappella può essere visto dalla strada, dai cancelli dorati del Tribunale che si affaccia su Rue de Lutèce. Durante la sera si tengono regolarmente concerti di musica classica.

Scopri di più
Pont Alexandre III

Ponte Alessandro III

125 tour e attività

Il Ponte Alessandro III è probabilmente considerato il più bel ponte di Parigi che attraversa la Senna, collegando Le Grand e Petit Palais a Les Invalides; fu inaugurato nel 1900. Se a prima vista vi sembrerà familiare, è perché l'elegante ponte in stile Art Nouveau è presente nel film di Woody Allen "Midnight in Paris", nel video di Adele della famosissima hit "Someone Like You" e anche nel film di James Bond "007- Bersaglio mobile".

La massiccia costruzione celebra l'alleanza tra la Francia e la Russia, simboleggiata dalle ninfee dei fiumi Senna e Neva. Le quattro statue dorate rappresentano la Francia in vari periodi della sua storia: medievale, rinascimentale, del re Sole e contemporanea.

Scopri di più
Gare du Nord

Gare du Nord

star-4
38
22 tour e attività

La Gare du Nord è una delle sei principali stazioni ferroviarie di Parigi che collega destinazioni quali Londra, Bruxelles, Amsterdam ed altre ancora, tutte a nord della capitale. La stazione è la più trafficata d’Europa e la più attiva del mondo, a parte il Giappone, con oltre 700.000 passeggeri al giorno, per un totale annuo di 190 milioni.

Avendo un ruolo preponderante nella vita quotidiana di Parigi, essa spesso è apparsa in molti film, tra cui Ocean Twelve, The Bourne Identity e Il Codice da Vinci. La stazione risale al 1860 e comprende trentasei piattaforme, tra cui un terminale separato per i treni Eurostar che richiedono controlli doganali e di sicurezza. Il terminale a forma di U è realizzato in ghisa e pietra, come le statue che decorano l'ingresso principale, ognuna delle quali rappresenta destinazioni al di fuori della Francia.

Scopri di più
Grand Canal

Canal Grande

star-5
1
27 tour e attività

Appena si esce sul terrazzo posteriore del Palazzo di Versailles, la meravigliosa vista dei giardini reali è dominata dal Canal Grande, che conduce il tuo sguardo nel punto più lontano del parco. Oltre al fatto di essere di per sé un’incredibile attrazione del parco, venne progettato ed è tuttora utilizzato per fini pratici.

Costruito nel corso di dieci anni, alla fine del XVII secolo sotto il regno di Luigi XIV, il suo nome originale, Piccola Venezia, proveniva dal regalo che fece il Doge il giorno dell’inaugurazione: una serie di gondole con tanto di gondolieri veneziani. Il Canale ospitava anche diversi tipi di imbarcazioni, usate per fare giochi acquatici e ricostruzioni di battaglie famose. Il Canale costituisce la caratteristica principale dei sistemi di irrigazione dei giardini, utilizzato per drenare l'acqua dalle zone più elevate per poi rimandarla indietro in salita. Certamente un’operazione geniale per l'epoca.

Scopri di più
Neptune Fountain (Bassin de Neptune)

Fontana di Nettuno

star-4.5
1118
77 tour e attività

I giardini del castello di Versailles sono molto vasti e noti per le loro terrazze geometricamente allineate, i viali alberati e, in particolare, le fontane con piscine. Tra tutte le fontane con vasca che abbelliscono i Giardini, la Fontana di Nettuno è la più grande. Progettata dal famoso paesaggista Le Notre e costruita tra il 1661 e il 1700, la fontana presenta tre gruppi di statue, tra cui Nettuno e Anfitrite.

Una nuova Fontana, progettata per Luigi XV nel 1730, è stata decantata per la forza e la varietà dei getti d’acqua sui gruppi scultorei. Essa offre 99 effetti d'acqua ed è situata di fronte alla bella Fontana del Drago. D’estate, la Fontana di Nettuno viene utilizzata come luogo in cui fare fuochi d'artificio, che si riflettono in maniera spettacolare nella vasca della fontana.

Scopri di più
Pont Neuf

Pont Neuf

star-3.5
215
71 tour e attività

Il ponte in pietra bianca, il più antico di Parigi e ironicamente chiamato "Ponte Nuovo", collega dal 1607 l'Île de la Cité con entrambe le rive della Senna; fu inaugurato da Enrico IV che lo attraversò su di un cavallo bianco.

Sia il Ponte Nuovo che la vicina Place Dauphine sono stati utilizzati per esposizioni pubbliche durante il XVIII secolo. Nel secolo scorso il ponte stesso è diventato un oggetto d'arte in almeno tre occasioni: nel 1963 quando l'artista Nonda, della Scuola di Parigi, costruì e espose un enorme cavallo di Troia di acciaio e legno che usò come sua dimora; nel 1984 quando lo stilista giapponese Kenzo ricoprì il ponte di fiori; e infine nel 1985 quando lo scultore ambientalista bulgaro Christo lo avvolse con del tessuto beige.

Scopri di più
Conciergerie

Conciergerie

star-5
1
103 tour e attività

Con le sue torrette che lo fanno sembrare un castello e con la sua spettacolare posizione lungo il fiume, la Conciergerie è un maestoso edificio situato lungo il lato ovest dell'Île de la Cité. Una volta parte del Palais de la Cité, insieme con il vicino Palazzo di Giustizia e la Sainte Chapelle, l'ex palazzo medievale è meglio conosciuto per il suo ruolo nella Rivoluzione Francese e nel Regime del Terrore, quando fungeva da prigione.

Si stima che siano stati circa 3.000 i prigionieri trattenuti presso la Conciergerie prima di essere portati alla ghigliottina durante il Periodo del Terrore: tra questi Charlotte Corday, Madame Elisabetta, il poeta André Chénier e Maria Antonietta. La Conciergerie continuò ad essere usata come carcere fino al 1914. Oggi è ritenuta Monumento Nazionale ed i visitatori possono scoprire la sua storia buia facendo ricorso ad apposite visite guidate.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489