Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Grecia

Categoria

Spiaggia di Myrtos (Paralía Mirtos)
star-5
160
12 tour e attività

Una delle liste delle migliori spiagge del mondo, la spiaggia di Myrtos (Paralía Mirtos) è una distesa di 700 metri di scintillante sabbia bianca che si curva tra due alti promontori sulla costa settentrionale di Cefalonia. Mentre il colore straordinario proviene da ciottoli arrotondati e sabbia grossolana, non polvere fine, la vista dal blu del Mar Ionio è spettacolare.

Scopri di più
Palazzo di Cnosso
star-4.5
351
11 tour e attività

Un tempo la gloriosa capitale della Creta minoica e una delle città più potenti del Mediterraneo orientale, l'antica Knossos è un luogo intriso di leggende. Oggi è il sito archeologico più grande e importante di Creta, coronato dal Palazzo di Cnosso in cima alla collina, costruito intorno al 2000 aC, e rivela una storia affascinante che risale alle prime civiltà europee.

Scopri di più
Vulcano di Santorini
star-4.5
3824
18 tour e attività

Il "vulcano di Santorini" può riferirsi a due picchi diversi: il primo, Thira, esplose intorno al 1600 aC e pose fine alla fiorente civiltà minoica e potrebbe aver generato la leggenda di Atlantide. Millenni di eruzioni hanno formato il secondo "vulcano di Santorini", l'isola di Nea Kameni, attirando i visitatori desiderosi di camminare fino al bordo del suo cratere attivo.

Scopri di più
Acropoli
star-5
8809
71 tour e attività

Una meraviglia archeologica, un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO e uno dei monumenti più immediatamente riconoscibili al mondo, l'Acropoli è l'attrazione principale dell'antica Atene. Drammaticamente arroccate su una scogliera frastagliata, la cosiddetta roccia sacra di Atene, le rovine si affacciano sulla città moderna e risalgono addirittura al 510 aC.

Scopri di più
Navagio (spiaggia del relitto)
star-5
388
7 tour e attività

Con sabbia bianca e scogliere di marmo, Navagio Beach (spiaggia del relitto) è un ambiente suggestivo per nuotare e prendere il sole. Situata sull'isola soleggiata di Zante al largo della costa della Grecia, la spiaggia di Navagio è una popolare destinazione per gite di un giorno. Il fulcro della spiaggia è un mercantile abbandonato da tempo - i resti del naufragio di un contrabbandiere - che ancora langue sulla sabbia.

Scopri di più
Monastero di Hosios Loukas (Moni Osios Loukas)
star-5
122
1 tour e attività

Uno di un trio di antichi monasteri greci elencati nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO, il monastero di Hosios Loukas (Moni Osios Loukas) è uno squisito esempio di monastero di epoca bizantina, ora conservato come museo. Fondato all'inizio del X secolo dal monaco eremita Luke Stiris, la cui tomba è ancora ospitata nei locali, il complesso comprende due chiese splendidamente conservate situate in un ambiente adeguatamente drammatico sulle pendici alberate del Monte Helicon.

Il primo è il Katholikón di Ósios Loukás, la più grande delle due chiese e rinomata per i suoi interni elaborati dell'XI secolo, un capolavoro di marmi colorati, vivaci affreschi e straordinari mosaici, comprese le icone del pittore del XVI secolo Michael Damaskinos. La vicina Cappella di Theotókos è l'unica chiesa del X secolo rimasta in Grecia ed è più impressionante dall'esterno, con la sua classica struttura bizantina e l'elaborata muratura.

Scopri di più
Teatro di Epidauro
star-5
1437
11 tour e attività

Il Teatro di Epidauro è un teatro antico straordinariamente ben conservato costruito nel IV secolo a.C. E 'stato costruito dall'architetto Polykleitos sul fianco di una montagna e si fonde perfettamente con il paesaggio circostante di colline ondulate, con vista sul Santuario di Asclepio.

Per secoli, il teatro di Epidauro è rimasto coperto da alberi, fino a quando gli scavi hanno rivelato l'antico monumento verso la fine del XIX secolo. Nonostante riparazioni e restauri nel corso degli anni, in particolare ai sedili, il palcoscenico è stato mantenuto com'era fin dall'antichità. Oggi, il teatro è un luogo popolare per le produzioni annuali del Festival di Atene, che si tengono qui ogni estate.

In termini di architettura, struttura e acustica, Epidauro è ampiamente considerato il miglior teatro antico della Grecia. In effetti, la sua straordinaria acustica fa sì che tutti i 14.000 spettatori situati nella sua disposizione semicircolare dei posti a sedere possano sentire ogni nota suonata e ogni parola pronunciata, anche dai posti più alti del 54 ° livello.

Scopri di più
Piccola Venezia
star-5
196
8 tour e attività

Situato a Chora Mykonos (alias Mykonos Town), il quartiere sul lungomare di Little Venice è uno dei migliori punti di osservazione del tramonto dell'isola. File di vecchie case di pescatori imbiancate a calce - ora occupate da bar, negozi e ristoranti - tornano sul lungomare, con i loro balconi colorati di rosso e blu che si protendono sull'acqua.

Scopri di più
Spiaggia Rossa
star-5
5501
35 tour e attività

La spiaggia rossa di Santorini non è la tua media bellezza di sabbia bianca. Piuttosto, è un tratto stretto e ciottoloso circondato da alte scogliere scarlatte e disseminato di grandi rocce vulcaniche. Insieme alle acque blu zaffiro del Mar Egeo, queste caratteristiche vulcaniche creano una straordinaria tavolozza di colori naturali che attira i fotografi sulle sue coste.

Scopri di più
Agorà di Atene
star-5
3639
26 tour e attività

L'Agorà era il cuore politico e sociale dell'antica città di Atene e le rovine di questo centro civico e mercato sono tra i siti archeologici più importanti della capitale odierna. Esplora questa culla della democrazia greca, compresi il Tempio di Efesto e Stoa di Attalo.

Scopri di più

Altre attività a Grecia

Delphi

Delphi

star-5
3254
12 tour e attività

Delfi, con le sue rovine straordinariamente conservate disseminate lungo le pendici meridionali del Monte Parnaso, è uno dei siti archeologici più famosi della Grecia. Risalente al VII secolo a.C., l'antica città di Delfi è protetta come patrimonio mondiale dell'UNESCO e ospita siti come la Via Sacra, la Stoà degli Ateniesi, il muro poligonale, il monumento di Platea e il Tempio di Apollo.

Scopri di più
Tempio di Zeus Olimpio (Naós tou Olympíou Diós)

Tempio di Zeus Olimpio (Naós tou Olympíou Diós)

star-5
5029
41 tour e attività

I governanti ateniesi iniziarono la costruzione del Tempio di Zeus Olimpio (Naós tou Olympíou Diós) nel VI secolo a.C. Quando l'imperatore romano Adriano lo completò 600 anni dopo, era il più grande tempio della Grecia e la sua statua di Zeus, re degli dei del Monte. Olympus: era uno dei più grandi al mondo. Il tempio iniziò a cadere in rovina poco dopo essere stato terminato; oggi solo 15 delle sue 104 colonne originali sono ancora in piedi e gran parte del suo marmo è stato riciclato o rubato per altri templi. Tuttavia, ciò che rimane è uno spettacolo davvero impressionante da vedere.

Scopri di più
Oia

Oia

star-5
3573
22 tour e attività

Arroccata sul ripido bordo della caldera, affacciata sullo scintillante Mediterraneo, Oia (pronunciato "ee-yuh") è famosa per i suoi tramonti da sogno. Oia è anche uno dei villaggi più pittoreschi di Santorini, con i suoi splendidi edifici bianchi, le chiese dalle cupole blu e le suggestive case rupestri scavate nella roccia vulcanica.

Scopri di più
Spiaggia e laguna di Balos

Spiaggia e laguna di Balos

star-4.5
201
8 tour e attività

Colmando il divario tra la selvaggia penisola di Gramvousa e l'idilliaco Capo Tigani, Balos Beach è una laguna sorprendentemente blu, incorniciata da scogliere frastagliate e spiagge di sabbia bianca e rosa incontaminata. Un angolo di paradiso, Balos Beach è una delle spiagge naturali più fotografate di Creta.

Scopri di più
Teatro di Dioniso

Teatro di Dioniso

star-5
3023
4 tour e attività

Situato sul versante meridionale dell'antica cittadella dell'Acropoli di Atene, il Teatro di Dioniso è il teatro all'aperto che ha dato al mondo il dramma come lo conosciamo. Dedicato a Dioniso, il dio del vino, della baldoria e del dramma, fu fondato nel VI secolo a.C. ma prese la sua forma attuale un paio di secoli dopo.

Scopri di più
Museo dell'Acropoli (Museo Akropoleos)

Museo dell'Acropoli (Museo Akropoleos)

star-5
5123
41 tour e attività

Punto di riferimento ateniese e prodezza dell'architettura contemporanea, il Museo dell'Acropoli si trova alla base dell'Acropoli, con le rovine di un antico insediamento visibili attraverso il suo pavimento. La collezione va dall'epoca pre-classica all'era romana, ma i tesori del V secolo aC sono al centro dell'attenzione, in particolare le sculture del fregio del Partenone.

Scopri di più
Stadio Olimpico (OAKA)

Stadio Olimpico (OAKA)

star-5
4989
43 tour e attività

Originariamente costruito negli anni '80 per i Campionati Europei di atletica leggera, lo Stadio Olimpico (ufficialmente il Centro Olimpico di Atene "Spiros Louis" o OAKA) è stato ristrutturato dall'architetto spagnolo Santiago Calatrava per le Olimpiadi del 2004. Lo stadio più grande della Grecia, con 70.000 posti a sedere, lo Stadio Olimpico ospita eventi e concerti di importanti artisti internazionali come gli U2 e Lady Gaga.

Scopri di più
Antica Olimpia

Antica Olimpia

star-5
1084
16 tour e attività

Sito dei primi Giochi Olimpici del 776 a.C., le rovine dell'antica Olimpia, patrimonio dell'UNESCO, sono uno dei punti salienti archeologici del Peloponneso. Esplora l'eccellente museo e il vasto complesso per ammirare i resti dei templi e lo stadio, l'ippodromo, la scuola di wrestling e la palestra dove si allenavano gli atleti olimpici.

Scopri di più
Palazzo Achilleion

Palazzo Achilleion

star-5
114
16 tour e attività

Costruito come residenza estiva dall'imperatrice Elisabetta d'Austria nel 1890, il Palazzo Achilleion nel villaggio di Gastouri è tra le principali attrazioni dell'isola di Corfù. Visita il palazzo progettato dall'architetto italiano Raffaello Caritto in stile pompeiano per vedere dipinti e sculture di divinità mitiche, inclusa l'arte dedicata ad Achille.

Scopri di più
Partenone

Partenone

star-5
5179
13 tour e attività

La stella delle cartoline di Atene e probabilmente la più impressionante di tutte le antiche rovine della città, il Partenone si erge orgoglioso in cima alla roccia sacra dell'Acropoli, in alto sopra la città moderna.

Costruito tra il 447 e il 432 a.C., il tempio era dedicato alla dea greca Atena e originariamente ospitava la sua immagine di culto, una gigantesca statua in avorio e placcata in oro di Fidia. Il tempio restaurato, patrimonio mondiale dell'UNESCO, è un ricordo sorprendente della gloria dell'antica Grecia con la sua grandiosa facciata in marmo, le classiche colonne doriche e gli elaborati fregi scultorei. Il sito funge anche da affascinante cronaca della storia di Atene.

Scopri di più
Plaka

Plaka

star-5
3925
36 tour e attività

Costruito intorno alle rovine dell'antica agorà, Plaka è tra le più antiche zone residenziali di Atene ed era considerato il quartiere turco durante il dominio ottomano. Gran parte di esso è bruciato durante un incendio nel 1884, esponendo molti siti antichi sotto il quartiere, e da allora sono state condotte ricerche archeologiche nella zona.

Scopri di più
Acropoli di Lindos

Acropoli di Lindos

star-5
551
14 tour e attività

Un sito importante nell'antica Grecia, l'Acropoli di Lindos è uno dei monumenti storici più importanti dell'isola di Rodi nelle isole del Dodecaneso. Parti del sito sono state costruite più di 2.500 anni fa e questa rovina straordinariamente ben conservata attira turisti da tutto il mondo.

Scopri di più
Accademia di Atene (Akadimía Athinón)

Accademia di Atene (Akadimía Athinón)

star-5
1940
9 tour e attività

La bella Accademia neoclassica di Atene (Akadimía Athinón) fu costruito a metà del XIX secolo durante la rinascita post-indipendenza della cultura greca ed è sede degli istituti nazionali di scienze, filosofia, belle arti e scienze umane, seguendo una tradizione stabilita da Platone intorno al 387 a.C. Fa parte di un triumvirato di edifici vicini noti come la "trilogia neoclassica" progettata dagli architetti danesi Theophil e Christian Hansen e che comprende la Biblioteca Nazionale e l'Università di Atene. Con una facciata in marmo, l'ingresso principale è attraverso un portico colonnato ornamentale sormontato da sculture sul frontone scolpito che rappresentano la nascita di Atena e fiancheggiato da statue di Atena e Apollo in piedi su colonne sottili - tutte sono opera dello scultore Leonida Drossis negli anni '70 dell'Ottocento e sono custoditi da due sculture dall'aspetto filosofico di Platone e Socrate.

L'imponente sala riunioni in marmo dell'Accademia è decorata con murales della leggenda di Prometeo, dipinti dall'artista tedesco Christian Griepenkerl. Oltre ai suoi 23 dipartimenti di ricerca, ospita anche la Biblioteca Ioannis Sykoutris, dove sono conservate edizioni rare e manoscritti. I membri dell'Accademia sono eletti a vita e parte del suo lavoro consiste nel premiare opere intellettuali, nonché nella pubblicazione di libri e riviste. Non è aperto al pubblico.

Scopri di più
Museo Archeologico di Delos

Museo Archeologico di Delos

star-4.5
150
2 tour e attività

Nella mitologia greca antica, la minuscola isola delle Cicladi di Delos era il luogo di nascita di Apollo e di sua sorella gemella Artemide; in ringraziamento per la consegna sicura, la loro madre ha promesso di rendere l'isola la comunità più ricca della Grecia. E così avvenne.

Delos fu colonizzata per la prima volta intorno al 1100 a.C. come santuario di Apollo. Nel 456 a.C. l'isola era sotto il controllo della Macedonia e molti dei monumenti sopravvissuti di questo vasto museo a cielo aperto risalgono a quell'epoca, poiché la sua comunità di 25.000 persone divenne un potente porto commerciale nel Mediterraneo orientale. Tuttavia, Delos perse la sua importanza strategica nel I secolo a.C. e fu gradualmente abbandonata.

Gli scavi iniziarono lì nel 1873 e una delle meraviglie del mondo antico fu portata alla luce dal sito dell'UNESCO che copre 235 acri (95 ettari) - solo 62 acri (25 ettari) sono stati scoperti finora - di templi, santuari, ville, palazzi, anfiteatri e terme. La più famosa delle rovine di Delo è la Terrazza dei Leoni, una fila di leoni di marmo che proteggeva il santuario di Apollo. Oggi nove repliche stanno al loro posto, mentre cinque originali si trovano nel Museo Archeologico di Delo, che ha nove gallerie che espongono reperti provenienti dagli scavi archeologici tra cui mosaici, frammenti di torsi e teste in marmo e pietra, nonché rilievi in avorio e bronzo, tutti risalenti al dal VII al I secolo a.C. Oltre ai leoni di marmo, i punti salienti della collezione includono una maschera in bronzo di Dioniso, dipinti murali raffiguranti incontri di boxe e grandi feste e una gigantesca statua in marmo di Apollo. Considerando che questo è uno dei siti classici più importanti al mondo, ci sono poche informazioni interpretative tra le rovine di Delo, quindi visita prima il museo per comprendere la storia e l'importanza dell'isola.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489