Ricerche recenti
Cancella

Per contenere la diffusione del coronavirus, le attrazioni potrebbero essere chiuse o osservare periodi di chiusura parziale. Consulta i consigli per viaggiare sicuri del governo prima di prenotare. L'OMS sta monitorando attentamente la situazione; ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Attrazioni di Italia

Categoria

Colosseum
star-5
3336
1'980 tour e attività

Il Colosseo famoso in tutto il mondo fu costruito nell'80 a.C. per gli imperatori romani per mettere in scena combattimenti fra gladiatori e la caccia e l'uccisione di animali selvatici, mentre il publico gurdava i violenti spettacoli. L'entrata era gratuita, nonostante i posti venissero assegnati in base alla classe sociale e alla ricchezza dei partecipanti. I giochi dei gladiatori vennero vietati nel 438 a.C; la caccia agli animali selvatici continuò fino al 523 a.C.

Il Colosseo è sorprendente per la sua complessa e avanzata architettura e per la sua tecnica di costruzione. Nonostante sia stato utilizzato come cava varie volte nella storia, è ancora in gran parte intatto. Si possono ammirare le gradinate, i corridoi e le stanze sotterranee dove gli animali e i gladiatori attendevano il loro destino.

Oggi il Colosseo è il modello per tutti i nuovi stadi moderni, l'unica differenza è quella per cui le squadre sopravvivono al gioco!

Scopri di più
Roman Forum (Foro Romano)
star-5
622
1'187 tour e attività

Durante il periodo dell'antica Roma il Foro era considerato il centro dell'Impero Romano. Questo era il luogo infatti dove venivano decise le sorti dell'Europa fino al IV secolo d.C. Mentre i soldati romani conquistavano il mondo in nome degli imperatori, intanto il Foro era un luogo attivo con i suoi templi, tribunali, mercati e edifici governativi.

Tuttora possiamo ammirare i resti del Foro, situtato tra il colle Palatino e il Campidoglio, che nel passato più lontano è stato anche una cava di marmo e un luogo di pascolo per le mucche. Di quello che un tempo era il Foro, ovvero un agglomerato di numerosi edifici, oggi rimangono colonne, archi e marmi sparsi un pò ovunque, rendendo difficile dare un ordine a tutto questo.

Gli scavi archeologici continuano tuttora; visitando il Foro con una mappa o con una guida, si può facilmente immaginare la vita che vi si conduceva. Una delle migliori viste sul Foro a distanza la si può avere dalla Piazza del Campidoglio.

Scopri di più
Uffizi Galleries (Gallerie degli Uffizi)
star-4
1203
351 tour e attività

La Galleria degli Uffizi ospita la collezione più importante dell'arte fiorentina, perciò a meno che tu non abbia i biglietti con Skip the Line, preparati a fare la fila!La collezione ripercorre la ricca storia dell'arte italiana e fiorentina, dai suoi inizi nell'XI secolo a Botticelli e alla fioritura dell'arte rinascimentale.Nella parte centrale della galleria si può ammirare la collezione privata dei Medici, lasciata in eredità alla città nel XVIII secolo.

Scopri di più
Faraglioni
224 tour e attività

Un trio di speroni rocciosi che escono dal mare al largo della costa sud-est dell'isola di Capri, il simbolo naturale dell’ isola, sono i Faraglioni, una delle immagini da cartolina più memorabili dell'isola. Le rocce, formatesi nei millenni dall’ erosione della costa, si trovano a breve distanza dalla terraferma e la loro altezza di 100 metri sopra le acque del Mediterraneo li rende un incredibile spettacolo della natura.

Le rocce sono così famose che possiedono nomi propri: Stella è quella più vicina alla riva; il Faraglione di Mezzo è la roccia centrale e più piccola; il Faraglione di Fuori o Scopoll è la roccia più grande e più lontana dalla costa. Il modo migliore per vedere i Faraglioni è quello di arrivarci con la barca, ma possono anche essere ammirati dalla riva, con una splendida vista dalle spiagge di La Fontelina e Da Luigi. Se optate per una gita in barca, avrete la possibilità di vedere le rocce da vicino, attraversare quella centrale, passando sotto l'arco naturale del Faraglione di Mezzo.

Scopri di più
St. Mark's Square (Piazza San Marco)
star-4
195
357 tour e attività

Il cuore pulsante di Venezia è rappresentato dalla storica e sontuosa Piazza San Marco che proprio per questo motivo viene indicata anche come "il salotto d'Europa". Con la Basilica di San Marco da un lato, l'altissimo Campanile che svetta in un angolo, le eleganti Procuratie che la delimitano su tre lati (oggi ospitano caffè, negozi e uffici), la piazza è un luogo meraviglioso da visitare, e le centinaia di piccioni lo dimostrano!

Sedetevi a sorseggiare un caffè (sarete in grado di comprarne solo uno!) e sarete allietati dalla musica di artisti in smoking. Addentratevi poi nella zona nord che porta verso il Ponte di Rialto, passando in mezzo a stradine colme di negozi o verso ovest potrete fare un giro tra le boutiques di alta moda e concludere la passeggiata sorseggiando un costoso Bellini nel suo luogo d'origine, l'Harry's Bar. Un'altra alternativa potrebbe essere quella di dirigervi da San Marco verso la zona est dove potrete fare una passeggiata sul lungomare.

Scopri di più
St. Mark's Basilica (Basilica di San Marco)
star-4.5
394
183 tour e attività

La Basilica di San Marco è maestosa. È considerata sia un meraviglioso esempio di architettura gotica, bizantina, romanica e rinascimentale, a testimoniare la ricchezza di Venezia nei secoli, sia un luogo di culto. Le sue cupole, le torrette e i mosaici dorati spiccano sulla piazza e insieme ai Quattro cavalli di bronzo in alto all'ingresso, portati da Bisanzio quando Venezia saccheggiò quella città nel 1204.

La Chiesa fu iniziata nell’828, dopo la traslazione del corpo di San Marco da Alessandria d'Egitto. Un angelo apparve a San Marco dicendogli che il suo ultimo luogo di riposo sarebbe stato Venezia. Nel corso degli anni, sono state costruite chiese, poi bruciate e ricostruite fino ad ottenere il maestoso Tempio che ammiriamo ancora oggi.

Scopri di più
Piazza dei Miracoli
star-4
1416
184 tour e attività

Alcuni dei più preziosi gioielli dell'architettura occidentale sono situati in Piazza dei Miracoli a Pisa, conosciuta anche come Piazza del Duomo.

Un primo sguardo sulla pendente Torre di Pisa, sul Duomo e sul Battistero vi lascerà letteralmente senza fiato. Durante le bellissime giornate di sole potrete ammirare i luccicanti marmi bianchi degli edifici che risaltano sul verde smeraldo del prato.

Tralasciando la maestosa architettura, il marmo bianco, rosso e verde, le sinuosità romaniche, gli archi e le connotazioni gotiche, è la quasi perfezione degli spazi tra gli edifici che crea sensazionalità.

Visitate Piazza dei Miracoli durante il giorno per ammirarne gli splendenti marmi, e la notte, per vederla magistralmente illuminata.

Scopri di più
Doge's Palace (Palazzo Ducale)
star-4.5
319
206 tour e attività

Fino al 1797, i Dogi erano a capo della Repubblica di Venezia e comandavano dal Palazzo Ducale che era la loro residenza. Una delle prime cose che i naviganti notavano arrivando dalla laguna e fermandosi a Piazza San Marco, era proprio il Palazzo Ducale. I Dogi vivevano qui e gli uffici del governo si trovavano qui. Inoltre questa era la sede da dove veniva amministrata la giustizia e dove era conservato il Libro d'Oro. È stato un processo politico piuttosto difficile governare Venezia. I cittadini potevano accusare chiunque in modo anonimo, infilando un biglietto nell "Bocca della Verità".

All'interno del palazzo si trovano magnifici dipinti di Tiziano, Tintoretto e del Veronese; nonché maestose scalinate, gli appartamenti del Doge, le stanze del governo, le celle e il Ponte dei Sospiri. All'esterno, nella piazzetta si può ammira la varietà di colonne.

Scopri di più
Pantheon
star-4.5
163
985 tour e attività

Il Pantheon di Roma è uno dei più augusti monumenti dell’antichità, di notevole architettura. Fondamentalmente un cilindro, una rotonda di 43,30 metri che sostiene la cupola di pari diametro. Al centro della cupola c’è un’apertura del diametro di 9 metri che permette alla luce di penetrare e mostrare la bellezza di questo edificio e il interno. Trovarsi all'interno del Pantheon provoca una sensazione molto speciale. Originariamente costruito nel 27 a.C. e ricostruito dall'imperatore Adriano nel 120 d.C., il tempio è stato danneggiato e saccheggiato nel corso del tempo. Nel 609 d.C. divenne una chiesa cristiana dedicata alla Madonna. Nel XVII secolo venne privato del rivestimento bronzeo del portico che fu in seguito utilizzato nella Basilica di San Pietro. Figure importanti come il re Vittorio Emanuele II e l'artista Raffaello sono sepolti nel Pantheon.

Scopri di più
Michelangelo's Statue of David (Il Davide di Michelangelo)
star-4.5
590
340 tour e attività

Passeggiando per le vie di Firenze è possibile vedere varie copie della statua del David, ma se volete vedere l'originale, non dovete far altro che recarvi al Museo dell'Accademia per ammirare il capolavoro di Michelangelo in tutta la sua bellezza.

Il David fu scolpito tra il 1501 e il 1504 e originariamente sorgeva all'ingresso di Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria. Non molto tempo dopo che la statua fu collocata all'esterno, parte di essa si ruppe a causa di una sedia volata dalle finestre di Palazzo Vecchio in seguito ad una rissa. Nel 1873 la statua fu così trasferita nella sede attuale per proteggerla da ulteriori danni e una sua copia è stata posta al di fuori di Palazzo Vecchio proprio nel punto in cui si trovava l'originale.

Il marmo dal quale l'artista estrapolò il suo capolavoro era imperfetto e in parte già manipolato da un suo predecessore.

Scopri di più

Altre attività a Italia

Piazza Navona

Piazza Navona

star-4.5
5746
965 tour e attività

Piazza Navona ha una caratteristica forma allungata che testimonia l'uso che veniva fatto dello spazio durante il I secolo d.C. Esso infatti fungeva da stadio che ospitava giochi e gare per allietare i cittadini dell'Antica Roma.

Oggi nella Piazza potrete ammirare splendide chiese barocche e fontane, alcuni caffè all'aperto molto costosi e, spesso, venditori di gingilli turistici. Durante le vacanze un mercatino di Natale riempie gran parte della piazza.

Al centro della Piazza si trova la famosa Fontana dei Quattro Fiumi di Gian Lorenzo Bernini, con un obelisco egizio in cima alla scultura. Ci sono altre due fontane minori, una ad ogni estremità della piazza, costruite da Giacomo della Porta. L'edificio più importante della Piazza è la chiesa di Sant'Agnese in Agone, situata al centro, di fronte ad un lato della fontana del Bernini.

Scopri di più
Arch of Constantine (Arco di Costantino)

Arco di Costantino

star-5
114
145 tour e attività

In piedi, fiero dietro il Colosseo, a pochi passi dall'inizio della Via Sacra, l'imponente arco di trionfo di Costantino fu eretto dal Senato Romano nel 315 d.C. in onore dell'imperatore Costantino per la vittoria riportata su Massenzio nella battaglia di Ponte Milvio che ebbe luogo tre anni prima.

A 21 metri di altezza, il monumento è stato ricavato da un unico enorme blocco di marmo grigio e nero. In stile classico, la grande porta centrale è affiancata da due archi laterali più piccoli e sostenuto da otto colonne corinzie. L'arco è decorato con rilievi che vennero saccheggiati in altri memoriali, da tempo dimenticati, che descrivono gesta coraggiose di precedenti imperatori romani; le iscrizioni lodano le vittorie di Costantino.

Scopri di più
Venice Jewish Ghetto (Ghetto di Venezia)

Campo del Ghetto

38 tour e attività

Quartiere ebraico dal XVI al XVIII secolo, Campo del Ghetto a Venezia: è da qui che deriva la parola “ghetto” che in veneziano significa “fonderia”, riferendosi a un'isola di Venezia, dove gli ebrei furono una volta confinati. La Repubblica di Venezia decretò che gli ebrei potevano entrare a Venezia durante il giorno, ma durante le feste cristiane e la notte sarebbero dovuti rimanere all'interno del ghetto.

È interessante notare che l'area è divisa in Ghetto Nuovo e Ghetto Vecchio, ad esso adiacente, anche se il primo è in realtà più antico del secondo. Ebrei provenienti da tutta Europa hanno vissuto nel quartiere e ogni sinagoga venne indicata per la sua origine (tedesca, italiana, spagnola, etc.). Oggi il Campo del Ghetto è ancora il centro della vita ebraica veneziana. Si possono visitare il museo ebraico, il cimitero, due ristoranti kosher e cinque sinagoghe, conservate per lo più nel loro aspetto originale.

Scopri di più
Cannaregio

Cannaregio

star-5
2
37 tour e attività

Cannaregio è il distretto più a nord dei sei che costituiscono il centro della città. E' anche il più grande e il più popolato tra tutti i distretti. Qui si trova il Ghetto di Venezia il più antico Ghetto ebraico del mondo fondato nel 1516. Poiché era proibito espandersi verso l'esterno, chi abitava in quest'area si trovò costretto a espandersi verso Nord. Di conseguenza, troverete in questa parte di Venezia dei palazzi insolitamente alti. Resti di antichi palazzi e monumenti si trovano come ricordo delle difficoltà che gli Ebrei veneziani dovettero un tempo affrontare.

Il Canale di Cannaregio, dove transitano gli autobus d'acqua chiamati vaporetti, attraversa il distretto e qui si trova anche la stazione ferroviaria di Santa Lucia. Troverete anche molte chiese storiche a Cannaregio. Nell'affollata strada principale troverete numerosi negozi di souvenir e turisti. Ma non ci si impiega molto a trovare una piazza più tranquilla in questo quartiere.

Scopri di più
Spanish Steps (Piazza di Spagna)

Scalinata di Trinità dei Monti

star-4.5
42
519 tour e attività

La famosa scalinata di Trinità dei Monti collega Piazza di Spagna all'omonima chiesa di Trinità dei Monti. La scalinata è stata costruita tra il 1723 e il 1725 in stile Barocco-romano, ed è la più lunga ed ampia d’Europa. La scalinata presenta una forma elegante, data dalla serie di rampe con 138 gradini a ventaglio o a forma di ali di farfalla. A maggio si può ammirare la scalinata in tutto il suo splendore, quando le rampe sono ricoperte da colorati fiori primaverili.

A parte la pregevole architettura, Piazza di Spagna è un luogo d'incontro per i romani e per i turisti che, da seduti, possono godere del via vai della vita romana.

Piazza di Spagna è circondata da splendide sale da tè e caffè, ed è vicinissima ad alcune delle più frequentate vie per lo shopping della capitale, come Via del Corso.

Scopri di più
Trevi Fountain (Fontana di Trevi)

La Fontana di Trevi

star-4
176
1'056 tour e attività

La Fontana di Trevi è certamente uno dei monumenti più famosi e amati di Roma. L'enorme fontana barocca (25 X 20 metri) è sempre affollata di turisti che per tradizione vi lanciano delle monete come segno fortunato per poter tornare a Roma. L'acqua sgorga dalle rocce sotto i piedi di Nettuno, Tritone e i cavallucci marini, per poi riversarsi nella larga piscina. La quantità di monete gettate corrisponde a una cifra giornaliera di 3.500 dollari, mostrando quanto la gente ami questa città! Il denaro viene raccolto durante la notte e donato in beneficenza.

La Fontana di Trevi era inizialmente lo scarico finale dell'acqua dell'acquedotto Vergine costruito nel XIX a.C. per portare l'acqua alle Terme Romane. Un'ipotesi vuole che il nome derivi dalla sua posizione all'incrocio di tre strade ('tre vie'). È grazie al progetto dell'architetto Niccolò Salvi, incaricato intorno al 1735 da Papa Clemente XII, che possiamo godere tutt'oggi di un simile capolavoro.

Scopri di più
Murano

Murano

star-3.5
4072
64 tour e attività

Murano è una delle 118 isole della laguna di Venezia, famosa per le sue fabbriche di vetro. È qui, nelle fabbriche a conduzione familiare, dove si produce l'originale vetro colorato. A causa dei frequenti incendi, le vetrerie vennero trasferite a Murano da Venezia nel 1291.

Ci si impiega dieci anni per padroneggiare l'arte di fare un vetro veneziano. E 'un arte così particolare che in passato ai vetrai era proibito lasciare Venezia e se costoro avessero rivelato i segreti del mestiere sarebbero stati uccisi! Ai giorni nostri il vetro fatto a mano è costoso e il mestiere artigiano sta scomparendo. Quando visitate l'isola e le sue attività manifatturiere siete invitati ad acquistare i prodotti locali.

A Murano vivono 4.000 abitanti. Nel suo periodo di massimo splendore ospitava fino a 30.000 residenti, tra cui i ricchi veneziani che costruivano le loro case estive con giardini lussureggianti. I primi giardini botanici d'Italia sono nati qui, proprio a Murano.

Scopri di più
Da Vinci's Last Supper (Il Cenacolo)

L'ultima Cena di Da Vinci (Il Cenacolo)

star-4.5
1810
50 tour e attività

Sia che tu visiti Milano per l'arte o che abbia letto Il Codice Da Vinci di Dan Brown, sarete certi di andare ad ammirare uno dei capolavori della storia dell'arte, l'affresco di Leonardo da Vinci," L'ultima cena", detto anche "Cenacolo".

Il celebre dipinto copre la parete del refettorio accanto alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie, nella zona occidentale del centro di Milano. Il dipinto rappresenta il momento in cui Gesù prevede che uno dei suoi apostoli lo tradirà.

Il dipinto murale ha resistito nel corso dei secoli a varie vicissitudini, come depredazioni, umidità, guerra e restauri poveri.Grazie a un recente programma di restauro concluso nel 1999, i colori sgargianti dei precedenti retauri sono stati sostitutiti dai più tenui colori pastello.

Scopri di più
Campo de' Fiori

Campo de' Fiori

star-5
73
366 tour e attività

Non fatevi ingannare dal nome Campo de 'Fiori! Infatti come potrebbe suggerire il nome di primo acchito, esso non è un campo di fiori, bensì una delle più pittoresche piazze del centro storico di Roma.

In realtà originariamente questo era un campo di fiori: ora una delle sue principali attrazioni è il mercato all'aperto dove ogni mattina potrete trovare frutta, verdura fresca e fiori. I romani vi fanno la spesa, ma ora grazie alla sua rinomata fama è diventata un'attrazione turistica e consenguentemente i prezzi sono aumentati costringendo i locali a fare acquisti altrove. Vale comununque la pena recarsi al mercato la mattina presto dove potrete immergervi nella tipica atmosfera romana, in uno scenario pittoresco e tradizionale.

Scopri di più
Venice Islands

Isole veneziane: Burano, Murano, Torcello

star-3.5
4019
79 tour e attività

Tra le varie isole della laguna di Venezia, le principali sono: Burano, Murano e Torcello. Nonostante la loro piccola estensione, ogni isola è nota e conserva la propria fama a prescindere da Venezia. Gli abitanti di Burano sono conosciuti a livello internazionale per il lavoro artigianale di pizzi e merletti. Quelli di Murano, altrettanto famosi per la produzione artigianale dei vetri colorari. La notorietà di Torcello è legata alla storia; è stata la prima isola della laguna ad essere popolata, divenendo così sede di alcuni dei più antichi edifici e di cattedrali.

Scopri di più
Siena Cathedral (Duomo)

Duomo di Siena

star-5
2
106 tour e attività

Il magnifico Duomo gotico è una tappa imperdibile. Se siete a Siena non potete perdere la sua imponenza che svetta sulla piazza. Si erge con le sue fasce marmoree bianche, verdi e rosse, e la maestosa facciata appare costellata di dettagli, tra pergamene, scene bibliche e doccioni. Al centro è presente un grande rosone disegnato da Duccio Buoninsegna nel 1288. Le statue gotiche di profeti e filosofi ad opera di Giovanni Pisano (che decorò anche la facciata) sono conservate nel vicino Museo Dell'Opera.

Gli interni sono altrettanto impressionanti e sono presenti opere di Donatello, del Bernini e del primo Michelangelo. Contrariamente ad altre cattedrali dove lo sguardo volge in alto per vedere magnifici soffitti e affreshi, qui bisogna guardare in terra per via dei prezionsi mosaici. Questi caratterizzano tutta la pavimentazione che risulta una delle più importanti in Italia.

Scopri di più
Leaning Tower of Pisa

Torre di Pisa: una simbolica imperfezione

star-3.5
84
252 tour e attività

La Torre di Pisa è una delle strutture più conosciute al mondo e non per la sua serie di archi, quanto per la sua leggendaria inclinazione.

Costruita come campanile da affiancare alla cattedrale, la torre ha cominciato a inclinare le sue fondamenta nel 1178, prima che l'architetto Bonanno Pisano, completò i primi tre livelli.

Fortunatamente l'inclinazione si è arrestata, grazie a tiranti in acciaio e contrappesi. La torre oggi ha un'inclinazione su un angolo di 4,1 metri, invece dei precedenti 5 metri.

Vale davvero la pena pagare un extra per percorrere le scale a chiocciola che portano alla cima della torre per godere della vista di Pisa. Assicuratevi di prenotare in anticipo poichè le prenotazioni sono obbligatorie e i posti limitati.

Scopri di più
Rialto Bridge (Ponte di Rialto)

Ponte di Rialto

star-4
144
280 tour e attività

Il Ponte di Rialto è stato il primo ponte di Venezia ad essere costruito sul Canal Grande. Collegando i più alti punti nell'insediamento della laguna, il primo ponte fu costruito nel 1180 e l'attuale, in marmo, tra il 1588 e il 1592. L'elegante ponte ad arco è un luogo generalmente affollato sia dai turisti, che possono ammirare le eleganti vetrine di numerosi negozi, sia dai veneziani come luogo di passaggio.

La zona intorno al ponte era ed è tuttora ricca di importanti servizi per la città. Nelle vicinanze infatti, si trovano i mercati della città che vendono prodotti freschi e il mercato del pesce. Questi sono presenti da settecento anni! È questa l'area di Venezia dove sono nate le prime banche, dove i commercianti che hanno fatto di Venezia un luogo ricco partivano e poi ritornavano per vendere le loro preziose merci, dove nacque il tribunale e dove venivano promulgate le nuove leggi.

Scopri di più
Paciotti Salumeria

Paciotti Salumeria

star-5
2
3 tour e attività
Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489