Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Kyoto

Cose da fare a  Kyoto

Kyoto ti dà il benvenuto

Con i suoi 17 incredibili siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO, una delle più grandi collezioni del mondo, Kyoto incarna la cultura tradizionale giapponese. Caratteristica, serena e saldamente radicata nella tradizione, la città opera a un ritmo completamente diverso rispetto alla vivace e frenetica Tokyo. Nello storico quartiere di Gion, le geishe si affrettano a lavorare indossando i tipici kimono di seta; durante il sakura (la stagione dei fiori di ciliegio), il parco di Maruyama si gonfia di fiori rosa pastello; e nel mercato alimentare di Nishiki, bancarelle di venditori ambulanti vendono prelibatezze giapponesi. Kyoto è ricca di splendidi templi buddisti e santuari shintoisti, il tutto incastonato in suggestivi paesaggi naturali tipici del Giappone. Spunta più punti salienti in meno tempo durante le visite turistiche, che in genere coprono il Padiglione d'Oro (Kinkaku-ji), il Castello Nijo, il Palazzo Imperiale di Kyoto, il Santuario Heian Jingu e il Tempio Kiyomizu. Gli amanti della cultura possono organizzare una tradizionale cerimonia del tè e assistere a uno spettacolo di Maiko, gli amanti della natura possono fare escursioni attraverso Arashiyama e la foresta di bambù di Sagano, e i buongustai possono padroneggiare l'arte della cucina giapponese durante una lezione di sushi. A breve distanza da Kyoto ci sono diverse destinazioni popolari che rappresentano la scelta ideale per tour di mezza o intera giornata: Nara, sede del Parco dei cervi (Parco di Nara) e Todai-ji (uno dei più antichi templi buddisti del Giappone); e Osaka, con il suo pittoresco canale, il grande castello di Osaka e il vivace quartiere Dotonbori. Più lontano ma fattibile come tour di un giorno, Hiroshima e il Parco del Memoriale della Pace di Hiroshima sono popolari tra i viaggiatori che desiderano saperne di più sulla storia del Giappone.

Le 10 migliori attrazioni a Kyoto

#1

Il Santuario Fushimi Inari

star-52’181
Dedicato alle divinità del sake e del riso, il Santuario Fushimi Inari è uno dei più antichi templi scintoisti in Giappone. Vi sono cinque santuari sparsi nei terreni boscosi del tempio e le linee rosse arcuate delle torri, a cavallo del sentiero che conduce al Monte Inarie, sono uno spettacolo davvero emblematico. Durante il percorso potrete anche osservare diverse volpi in pietra, altro simbolo di Shinto.È un luogo incantevole per una passeggiata in campagna, con una straordinaria vista di Kyoto dalla cima della via delle torri che va su per la montagna. Fermatevi per una nutriente ciotola di zuppa di tofu nei piccoli ristoranti lungo la strada.Altro
#2

Gion Corner

star-52’863
Le tradizionali raffinate arti del Giappone vengono messe in scena per i visitatori al Gion Corner, un locale notturno divertente e allo stesso tempo istruttivo. Dalla cerimonia del tè al suono del tradizionale strumento Koto, dalla disposizione floreale Ikebana alle marionette, Gion Corner spiega i pro e i contro del mondo esoterico delle tradizioni giapponesi.Ogni sera ci sono due spettacoli, oltre ad una galleria fotografica permanente e l'opportunità di sperimentare l’ospitalità di una sala da tè in un tradizionale banchetto di Kyoto, gestito da una geisha.Altro
#3

Padiglione Dorato

star-53’610
Il Padiglione Dorato di Kinkaku-ji è uno dei templi più famosi di Kyoto e meta importante di ogni visita alla città. La pagoda a tre piani brilla di foglie d'oro, anche se è una replica del 1955 del tempio originario del 1397, che venne distrutto da un incendio nel 1950.Lo stupendo tempio si poggia in modo leggero su un lago, circondato da pini contorti e foreste. L'immagine del suo riflesso immortalato nell'acqua è un simbolo di Kyoto e un’opportunità per fare una foto memorabile. I classici giardini d’acqua e pietra sono un altro motivo di attrazione e adatti per fare delle passeggiate.Altro
#4

Tempio Kiyomizu

star-51’574
Il tempio di Kiyomizu, un'antica istituzione risalente al 798 d.C. e al periodo di Nara, ha ispirato l'architettura dei templi per secoli. Questo simbolo di Kyoto offre una splendida vista sulla città ed è circondato da giardini e santuari.Percorrete i gradini inclinati che portano al tempio, dove si trova un padiglione con sale da tè, ristoranti e una sala principale sul fianco della collina.Altro
#5

Nishiki Food Market

star-5525
Dal sushi ai coltelli da cucina, al Nishiki Market troverete tutto ciò che cercavate. ll mercato coperto rappresenta il paese delle meraviglie per i prodotti alimentari e offre uno sguardo suggestivo sulle abitudini di acquisto e consumo degli abitanti, dei cuochi e delle famiglie di Kyoto.Qui potete comprare sia prodotti per preparare una cena o un pranzo oppure scegliere tra una vasta serie di cibi già pronti, come snack, dolci e bevande. Il mercato è anche un luogo ideale per acquistare souvenir di Kyoto, come l’attrezzatura autentica da cucina, del tè verde oppure delle fotografie che ne esaltano i colori.Altro
#6

Arashiyama Park

star-5870
Per ammirare la classica bellezza di Kyoto, visitate Arashiyama Park, un’area ricca di templi che a novembre si presenta in un tripudio di colori autunnali, mentre ad aprile è caratterizzata dal rosa dei fiori di ciliegio. L'area del parco comprende vari luoghi di interesse come il tempio Tenryu-ji, risalente al 1339, il tempio principale della scuola Rinzai del Buddismo Zen, Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Esso è circondato da bellissimi giardini zen e foreste di bambù.Ad Arashiyama si trovano anche altri templi tra cui Gio-ji, Jojakko-ji e Daikaku-ji. Un’altra attrattiva del parco è quella di passeggiare sul Moon Crossing Bridge, dal quale si ha una meravigliosa vista sul Monte Arashiyama.Altro
#7

Sagano

star-5390
Spesso scambiato per il Distretto di Arashiyama di Kyoto, Sagano si espande a nord del Ponte Togetsukyo, a Kyoto. La tranquilla zona comprende alcuni dei paesaggi più belli della città. Con aree residenziali rurali, montagne che caratterizzano l'orizzonte, campi colorati ed una famosa foresta di bambù, Sagano è solo uno dei più bei e meno noti luoghi di Kyoto.Essa è meglio conosciuta per i suoi boschetti di bamboo e i percorsi pedonali che si diramano attraverso la foresta. I raggi di sole filtrano tra gli alberi che fanno ombra lungo il percorso. Sicuramente uno dei modi migliori per scoprire Sagano è andare in bicicletta alla scoperta di numerosi templi, del noto fiume e dell’altrettanto conosciuto ponte. Questo angolo idilliaco alla periferia di Kyoto è qualcosa da non mancare.Altro
#8

Palazzo Imperiale di Kyoto

star-52’461
Nonostante la famiglia reale del Giappone non viva più nel Palazzo imperiale di Kyoto, l’arredamento allora presente è stato conservato. L’incontaminato parco che lo circonda è uno dei giardini pubblici preferiti di Kyoto.Il Palazzo fu abbandonato nel 1868, quando l'imperatore si trasferì in quello di Tokyo. È necessario prenotare una visita guidata del Palazzo in anticipo, condotta dall’Imperial Household Agency. Sono aperte al pubblico le sale cerimoniali, la Biblioteca Imperiale, le sale dell’Imperatrice e la Sala del Trono. Il parco circostante è caratterizzato da alberi di ciliegio in fiore, prati verdi e laghetti con carpe. È un luogo perfetto per trascorrere la giornata e organizzare un picnic.Altro
#9

Castello di Himeji

star-446
Se decidete di fare una gita di un giorno da Kyoto o Osaka, fate che sia Himeji. Il famoso castello bianco su più livelli è acclamato per essere la più bella e completa fortezza storica del Giappone.Conosciuto come l’Airone Bianco, il castello in cima alla collina fu costruito nel 1580. Gli elementi principali sono la sua torre centrale di cinque piani e i circostanti fossati, le mura e le pagode. Dalla misteriosa cima della montagna il castello sembra galleggiare su un mare di pini giapponesi. Fate un tour organizzato per scoprire la storia e le molte sfumature del castello, come ad esempio le varie aperture sulle mura difensive utilizzate per versare olio bollente sugli intrusi. Il parco del castello è fiancheggiato dagli stagni e le sale da tè del giardino di Koko-en, un rifugio accogliente per una passeggiata o una sosta per pranzo.Altro
#10

Castello Nijō

star-52’218
Il Castello Nijo fu costruito nel 1603 come residenza ufficiale del primo shogun Tokugawa. Con i suoi fossati, muri, passaggi segreti e camere nascoste, il castello fortificato si erge a simbolo di sfida del potere dello shogun. Si entra attraverso un raffinato cancello ed il complesso comprende due palazzi, Ninomaru e Honmaru.All’interno del Palazzo Ninomaru si trovano opere d'arte spettacolari, tra cui dipinti e soffitti decorati con foglie d’oro. I pavimenti sono conosciuti come “usignolo”, in quanto le assi cigolanti degli stessi furono progettate per allertare le guardie del corpo dello shogun, in caso di presenze intruse.Altro

Idee di viaggio

Le migliori attività a Kyoto

Cena privata con una geisha

Cena privata con una geisha

star-5
10
Da
US$ 348.97
Kyoto Early Bird Tour

Kyoto Early Bird Tour

star-5
42
Da
US$ 127.15
Tour in risciò di Kyoto

Tour in risciò di Kyoto

star-5
108
Da
US$ 46.19
Tour notturno di Kyoto Foodie

Tour notturno di Kyoto Foodie

star-5
98
Da
US$ 120.75
Il modo giusto per conoscere Kyoto

Il modo giusto per conoscere Kyoto

star-5
59
Da
US$ 456.92
per gruppo