Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di La Romana

Categoria

Isola Saona (Isla Saona)
star-4
2413
32 tour e attività

L'isola di Saona (Isla Saona) è la più grande isola costiera della Repubblica Dominicana, con una lunghezza di 25 chilometri e una larghezza di tre miglia, con una popolazione di poco più di 300 abitanti. Parte del Parco Nazionale dell'Est , l'isola presenta numerose sabbie bianche degne di una foto, palme ondeggianti e acque turchesi.

Scopri di più
Isola Catalina (Isla Catalina)
star-4
345
13 tour e attività

La piccola isola Catalina (Isla Catalina), a soli 2,4 chilometri dalla terraferma della Repubblica Dominicana, è un idilliaco puntino sabbioso nelle acque turchesi dei Caraibi. Conosciuta per le sue barriere coralline ben popolate, Catalina è una tranquilla tregua per coloro che cercano di sfuggire alle frenetiche Punta Cana e La Romana.

Scopri di più
Bayahibe
star-4.5
47
25 tour e attività

A sole 10 miglia a est di La Romana si trova la rilassante cittadina balneare di Bayahibe. Originariamente un sonnolento villaggio di pescatori, Bayahibe ha mantenuto la sua atmosfera rilassata e ha una piccola area del centro facilmente percorribile. I visitatori della città apprezzeranno gli edifici colorati, l'ottimo pesce e le botteghe che vendono artigianato.

Mentre la città di Bayahibe è divertente da esplorare e passeggiare, la vera attrazione è la sua splendida costa. La spiaggia ha una sabbia soffice e quasi bianca che confina con l'acqua turchese chiara. La limpidezza dell'acqua lo rende un luogo eccellente per lo snorkeling e le immersioni, e c'è un negozio di immersione locale situato in una posizione comoda dove è possibile noleggiare l'attrezzatura. Altri possono scegliere semplicemente di rilassarsi sulla sabbia sotto le numerose palme che crescono intorno alla spiaggia.

Bayahibe è anche una porta d'accesso alla vicina isola di Saona, situata a 45 minuti di distanza.

Scopri di più
Altos de Chavón
star-3.5
262
10 tour e attività

Se ti stai chiedendo com'era diversi secoli fa sull'isola della Repubblica Dominicana, allora dovresti andare ad Altos de Chavón, un villaggio ricostruito del XVI secolo costruito a La Romana vicino al fiume Chavón. Scolpito nella pietra, il sito è un esempio impressionante di come sarebbe stato un villaggio di ispirazione mediterranea sull'isola molto tempo fa.

La costruzione iniziò nel 1976 con l'obiettivo di far servire Altos de Chavón come centro per la cultura della Repubblica Dominicana. Il sito è stato creato utilizzando il lavoro manuale locale della gente dell'isola; gran parte della pietra e delle sculture in metallo viste qui sono state realizzate a mano da artigiani locali, il che continua ad attirare l'attenzione sull'artigianato che un tempo era così importante nella vita dell'isola. Gran parte di Altos de Chavón è fatto di pietra e la sua posizione costiera offre uno sfondo suggestivo e stimolante. I visitatori di Altos de Chavón troveranno ristoranti, negozi e persino un anfiteatro da 5.000 posti dove si tengono concerti e altri spettacoli.

Altos de Chavón si concentra ancora sugli elementi culturali e artistici dell'isola, rendendola un luogo ideale da esplorare per i visitatori.

Scopri di più
Higuey
star-4.5
573
17 tour e attività

Nella provincia più orientale della Repubblica Dominicana della provincia di La Altagracia si trova la città di Higuey. Un'area trafficata e vivace che è cresciuta rapidamente negli ultimi dieci anni, Higuey è anche sede di alcuni siti storici e religiosi da non perdere.

La Basilica di Altagracia, una cattedrale cattolica romana costruita nel 1972, è la più grande attrazione della città. Nonostante il suo sviluppo abbastanza recente, la chiesa conserva una forte presenza religiosa ed è ogni anno meta di pellegrinaggi. È noto per la sua posizione, dove si dice sia avvenuto un avvistamento della Vergine Maria. Ciò ha elevato la chiesa ad alta stima e Papa Giovanni Paolo II ha visitato il sito nel 1992.

Anche la Chiesa di San Dionisio è un sito da vedere, anche se questo ha un significato per la sua storia. La piccola chiesa risale al 1572, rendendola una delle chiese più antiche delle Americhe, e presenta un'architettura coloniale spagnola e un maestoso campanile.

Higuey ospita anche affascinanti strade, ristoranti e mercati, tutti pronti per essere esplorati. Sebbene la città possa mancare di un po 'di grandezza e raffinatezza, i visitatori possono sperimentare la parte cittadina della Repubblica Dominicana.

Scopri di più
Fiume Chavón (Río Chavón)
star-4.5
31
3 tour e attività

Segui lo stesso corso d'acqua tortuoso di film famosi come Jurassic Park, Rambo e Apocalypse Now lungo il fiume Chavón (Río Chavón), probabilmente il fiume più pittoresco del paese. Il modo migliore per vedere il fiume è a bordo di una delle crociere fluviali che attraversano ripide gole, alte fino a 250 piedi in alcuni punti, e offrono scorci della fauna selvatica unica che vive lungo la riva del fiume, tra cui tartarughe d'acqua dolce e falchi. Il fiume Chavón passa anche vicino all'interessante e bellissimo Altos de Chavón, una colonia di artisti arroccata su una collina sopra il fiume che è stata progettata per assomigliare a un antico villaggio mediterraneo, completo di strade di ciottoli e un anfiteatro in stile greco.

Scopri di più
Parco Nazionale dell'Est (Parque Nacional del Este)
star-4.5
74
1 tour e attività

Il Parco Nazionale dell'Est (Parque Nacional del Este) è una delle riserve di terra biologicamente più diversificate della Repubblica Dominicana. Dalle spiagge sabbiose dell'isola di Saona alla foresta tropicale e al paesaggio calcareo della terraferma, il parco ospita più di 500 specie di piante e centinaia di specie di uccelli, insetti e pesci.

Scopri di più
Spiaggia di Caleta (Playa Caleta)
1 tour e attività

Una piccola spiaggia rocciosa frequentata dalla gente del posto, la spiaggia di Caleta (Playa Caleta) offre ai visitatori un assaggio più culturale della vita da spiaggia nella Repubblica Dominicana rispetto alle altre spiagge di La Romana. Godrai di paesaggi mozzafiato e cucina locale mentre ti trovi a Caleta Beach (Playa Caleta).

Questa remota area di spiaggia è dotata di paesaggi mozzafiato, cucina locale e una piccola baia ideale per nuotare. L'attrezzatura per lo snorkeling può tornare utile qui, poiché ci sono pesci e talvolta altre creature marine da vedere al largo delle sue coste. Ci sono anche molti venditori a Playa Caleta che servono pesce fresco e altre prelibatezze locali come gli yaniqueques. Porta pesos o sii pronto a contrattare, poiché i venditori non hanno sempre il resto in dollari americani. Termina il pasto con una birra Presidente rinfrescante, una birra preferita nella Repubblica Dominicana.

Scopri di più
Boca de Yuma
star-5
39

Boca de Yuma è un piccolo villaggio di pescatori situato sulla punta nord-orientale del Parque Nacional del Este. Il villaggio è un po 'fuori mano per i turisti, il che significa che troverai un posto tranquillo dove stare tra la gente del posto. Il porto offre una facile passeggiata, con molti piccoli ristoranti che servono pesce fresco.

Sebbene ci sia una piccola striscia di sabbia, Boca de Yuma è principalmente per sperimentare lo stile di vita locale, piuttosto colpire la spiaggia.

Scopri di più
Fabbrica di sigari La Flor Dominicana

Hai sentito parlare di sigari cubani, ma hai sentito parlare di sigari della Repubblica Dominicana? Situata a breve distanza da La Romana, la Fabbrica di sigari La Flor Dominicana ospita i sigari più famosi dell'isola. La fabbrica si concentra su miscele creative e prodotti artigianali in stile boutique.

I visitatori possono fare un tour per conoscere la fattoria del tabacco della fabbrica sull'isola, che consente un migliore controllo della qualità del prodotto. Impareranno anche il processo di trasformazione delle piante in sigari premium, che include lo stripping e lo smistamento delle foglie, il processo di laminazione, invecchiamento e fermentazione, nonché l'imballaggio. Vengono anche offerte degustazioni di maestri, dove i viaggiatori possono interagire con i produttori dietro gli stessi sigari che fumano.

Anche coloro che non sono fumatori di sigari troveranno informazioni interessanti su questo importante settore dell'isola.

Scopri di più

Altre attività a La Romana

Spiaggia Minitas (Playa Minitas)

Spiaggia Minitas (Playa Minitas)

Minitas Beach (Playa Minitas) è l'isola paradisiaca perfetta e una destinazione ideale per i viaggiatori che vogliono rilassarsi tra le viste sull'oceano, le sabbie bianche e le palme imponenti della Repubblica Dominicana. I visitatori troveranno acque turchesi piene di pesci tropicali colorati, tratti tranquilli di spiaggia fiancheggiati da comode sedie per rilassarsi e panorami impeccabili in cui è facile perdersi.

E mentre Minitas Beach (Playa Minitas) offre infinite opzioni per i viaggiatori stanchi che vogliono davvero rilassarsi e lasciarsi andare, è anche il luogo perfetto per anime un po 'più avventurose, grazie alle opzioni di kayak, snorkeling, nuoto e pedalò che offrono up- incontri ravvicinati con la natura. Questa destinazione privata e incontaminata è una delle più belle della Repubblica Dominicana.

I viaggiatori possono esplorare Minitas Beach (Playa Minitas) come parte di un'isola Catalina e una crociera sul fiume Chavon con snorkeling dalle località di Punta Cana.

Scopri di più
Museo Archeologico Regionale di Altos de Chavon

Museo Archeologico Regionale di Altos de Chavon

Situato nella splendida replica del villaggio mediterraneo del XVI secolo di Altos de Chavón, il Museo Archeologico Regionale si inserisce perfettamente, anche se i suoi reperti all'interno risalgono molto più indietro nel tempo rispetto al XVI secolo.

Il museo si concentra su manufatti e opere d'arte dei giorni in cui la Repubblica Dominicana e Haiti erano conosciute come Hispaniola e ospita migliaia di pezzi di questa era precolombiana, molti dei quali sono stati scavati nella vicina regione che costeggia il fiume Chavón.

Molti dei manufatti furono lasciati dai Tainos, un gruppo indigeno che viveva sull'isola e fu drasticamente colpito dall'arrivo di Cristoforo Colombo alla fine del 1400, che portò alla devastazione per la popolazione. Il museo consente ai visitatori di comprendere meglio la cultura e la storia di questo gruppo un tempo potente. Un'altra mostra di Tainos al museo include disegni della vita quotidiana di Tainos, creati da Boris de la Santos, un artista nato a Santo Domingo.

Scopri di più
Cueva de las Maravillas

Cueva de las Maravillas

La Cueva de las Maravillas è un'attrazione naturale di La Romana che porta i visitatori sottoterra in una profonda caverna. Si stima che questa grotta abbia più di 100.000 anni, ma non fu scoperta fino al 1926. All'interno delle sue pareti troverai interessanti formazioni rocciose e stalattiti e stalagmiti allungate che assomigliano a ghiaccioli. Questi si sono formati a causa dell'accumulo di minerali causato dall'umidità costante della grotta. Vedrai anche immagini sulle pareti delle grotte lasciate dai nativi Tainos, un gruppo indigeno che un tempo aveva una forte presenza nella Repubblica Dominicana.

La Cueva de las Maravillas, lunga mezzo miglio, è una caverna facile da esplorare, poiché ha un sentiero in cemento ed è ben illuminata.

Scopri di più
Tabacalera de Garcia Fabbrica di sigari

Tabacalera de Garcia Fabbrica di sigari

Quando Fidel Castro marciò a L'Avana e prese il governo cubano, prese l'industria del tabacco dell'isola e insieme ad essa i sigari arrotolati a mano. Sapendo che la loro età di prosperità era finita, i produttori di sigari cubani fuggirono dal paese in cerca di fabbriche altrove. Uno di quei posti era La Romana nella vicina Repubblica Dominicana, e quella che è iniziata nel 1971 come una fuga popolare da Cuba, è diventata oggi la più grande fabbrica di sigari arrotolati a mano del mondo. Qui sulla costa caraibica fiancheggiata da palme fuori da Casa de Campo, i visitatori possono vedere l'impeccabile cura che viene impiegata nella preparazione di un sigaro. La maggior parte del tabacco proviene proprio qui dalle piantagioni dominicane locali, quindi viene raccolta a mano e ispezionata individualmente per la qualità, l'artigianato e la cura. Molti dei più grandi nomi del mondo dei sigari, da Montecristo e H. Upmann a Romeo e Julieta, vengono lavorati, arrotolati e confezionati qui sulla costa sud-orientale dell'isola. Anche i viaggiatori che non fumano sigari possono apprezzare la meticolosa attenzione ai dettagli necessaria per creare quelli che alcuni potrebbero sostenere siano i migliori sigari premium al mondo.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036