Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Malaga

Cose da fare a  Malaga

Malaga ti dà il benvenuto

Malaga è conosciuta come la porta d'accesso alle spiagge e alle località turistiche della Costa del Sol, ma nella città portuale c'è molto di più che hotel a molti piani e bar sulla spiaggia. Molti visitatori sono sorpresi di scoprire che Malaga, con il suo incantevole centro storico e la fiorente scena artistica - dopo tutto è il luogo di nascita di Pablo Picasso - è più in sintonia con i centri culturali dell'Andalusia come Cordoba e Siviglia che con le appariscenti distese costiere di Fuengirola e Benidorm. Le strade in pendenza del centro storico si prestano bene ai tour in Segway, durante i quali i visitatori a corto di tempo possono spuntare il Museo Picasso Malaga, l'Alcazaba di Malaga e la Cattedrale di Malaga (Cattedrale de la Encarnacion). La spiaggia urbana della Malagueta offre l'opportunità di nuotare e prendere il sole; la vicina Mijas, dove le case imbiancate a calce precipitano pittorescamente nel Mar Mediterraneo, è una gioia per gli occhi; e Marbella, sede del ricco Puerto Banus, attira una folla di festa con i suoi cocktail bar eleganti e club costellati di stelle. Per avventure più lontane, Gibilterra, Siviglia, Granada, con la sua Alhambra, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, e Ronda, sede di un'arena storica e la spettacolare gola di El Tajo sono facilmente raggiungibili durante le gite di un giorno. I viaggiatori che desiderano un assaggio dell'Africa possono attraversare il Mare di Alboran in un'escursione di un'intera giornata in Marocco, dove una guida rivela le delizie esotiche di Tangeri. Se desideri rimanere più a lungo, i viaggi di più giorni coprono più parti del Marocco per cinque o sei giorni.

Le 10 migliori attrazioni a Malaga

#1
Museo Picasso Málaga

Museo Picasso Málaga

star-5515
Il Museo Picasso Málaga, situato nella città natale del maestro, espone una collezione di oltre 200 pezzi donati al museo dalla famiglia di Picasso. Mentre mancano i periodi Blu e Rosa, la collezione evidenzia il lato personale dell'artista, con opere che dipinse per la sua famiglia o tenne per sé.Altro
#2
Plaza de Toros de La Malagueta (Plaza de Toros de La Malagueta)

Plaza de Toros de La Malagueta (Plaza de Toros de La Malagueta)

star-5720
L'architetto spagnolo Joaquín Rucoba costruì l'arena neo-mudéjar di Malaga nel 1874. Oggi è proprietario dell'imprenditore ed ex presidente del Málaga Football Club, Fernando Puche Dona. Lo stadio ad arcate ha una capacità di 14.000 spettatori, con stalle e campi di addestramento per i cavalli, recinti per i tori e un mini-ospedale.Altro
#3
Hammam Al Ándalus Málaga

Hammam Al Ándalus Málaga

star-4.5134
Secoli fa, quando la Spagna era sotto il dominio musulmano, i bagni arabi potevano essere trovati in luoghi in tutto il sud. Si dice che questi hammam servissero come luoghi di purificazione, igiene e relax. Anche se pochi rimangono, puoi ancora avere un'idea, in più di un modo, di come fossero queste tranquille fughe vivendo l'Hammam Al Ándalus a Malaga.Situato in un edificio storico appena fuori Martyers Square e accanto a un'antica chiesa dalle torri mudéjar, questo hammam o bagno arabo presenta un'architettura di ispirazione moresca. Pensa a dettagli come archi a ferro di cavallo, pareti piastrellate colorate e illuminazione eterea creata dai lucernari a forma di stella nella cupola sopraelevata.Come da tradizione, l'Hammam Al ndalus dispone di bagni freddi, caldi e caldi, oltre a un bagno turco e una sala relax, dove è possibile rilassarsi e sorseggiare il tradizionale tè alla menta. Le sessioni della durata di 1,5 ore consentono agli ospiti di sperimentare le varie piscine quando non si godono il massaggio. I massaggi stessi possono essere personalizzati per durare 30 minuti (anziché 15) e per includere l'uso di una pietra calda e un guanto arabo tradizionale (chiamato kessa) per strofinare sapone e uva rossa sulla pelle. Puoi anche scegliere tra una selezione di oli essenziali mirati a rilassare e idratare.Altro
#4
Alcazaba di Malaga

Alcazaba di Malaga

star-51’272
Una delle attrazioni più famose di Malaga, l'Alcazaba è un suggestivo palazzo moresco e fortezza con giardini ornamentali. Ammirate le viste panoramiche della città mentre ammirate gli ingegnosi trucchi di design che i Mori usavano per proteggere la loro roccaforte.Altro
#5
Piazza della Costituzione (Plaza de la Constitucion)

Piazza della Costituzione (Plaza de la Constitucion)

star-5172
La piazza pubblica più grande e iconica di Malaga, la Plaza de la Constitution ha un significato sia nel passato che nel presente della città. Serve come spazio pubblico dal XV secolo, rimane oggi un importante centro della vita quotidiana di Malaga. Le palme si trovano accanto alla storica architettura spagnola che circonda la fontana Fuente de Génova. Fiancheggiata da vicoli pieni di piccoli negozi e caffè, è una zona in gran parte pedonale, ottima per esplorare la storia della città.La piazza è stata la sede del municipio di Malaga fino al XIX secolo, dopo essere stata ribattezzata da Plaza de Cuatro Calles (quattro strade) e Plaza Mayor. Un tempo sede di festival, celebrazioni e persino corride, ora è un punto di incontro centrale per i residenti della città. Eventi culturali, politici e religiosi si svolgono ancora qui durante tutto l'anno, comprese le imponenti processioni e festività dellaSemana Santa .È considerato il cuore del quartiere storico di Malaga e una tappa obbligata in città.Altro
#6
Museo Carmen Thyssen (Museo Carmen Thyssen)

Museo Carmen Thyssen (Museo Carmen Thyssen)

star-4332
Sebbene la maggior parte della collezione della famiglia Thyssen-Bornemisza risieda nel loro omonimo museo a Madrid, Carmen Cervera (formalmente baronessa Thyssen-Bornemisza), un'appassionata collezionista d'arte, ha deciso di aprire le sue gallerie a Malaga. Situato nelle sue gallerie è forse la più bella rappresentazione visiva dell'arte andalusa, con artisti famosi che vanno da Sorolla a Zuburán ed Ezquerra, e che abbracciano il XIII al XX secolo.Il Museo Carmen Thyssen (Museo Carmen Thyssen), inaugurato nel 2011, è parzialmente situato in un palazzo barocco del XVI secolo, il Palacio de Villalón, un sito che vale la pena vedere a pieno titolo. In effetti, il palazzo e la sua arte non sono nemmeno gli oggetti più storici qui: durante la costruzione del museo, sotto sono state scoperte rovine romane.È nella vecchia cappella dell'edificio che si trova la collezione "Old Masters", un'esposizione di opere degli artisti più apprezzati della collezione. La parte del palazzo del museo ospita anche un pittoresco cortile colonnato, un elemento architettonico per eccellenza trovato nel sud della Spagna.Altre collezioni - tra cui Paesaggio romantico e Costumbrismo, Précieux e Naturalista e Fin-de-siécle - risiedono nell'edificio adiacente, costruito appositamente per il museo. Nel frattempo, vengono esposte anche varie mostre rotanti.Altro
#7
Cattedrale di Malaga (Cattedrale de la Encarnación)

Cattedrale di Malaga (Cattedrale de la Encarnación)

star-51’066
Costruita tra il 1528 e il 1782, dopo che la regina Isabella e il re Ferdinando espulsero i Mori dalla penisola iberica, la Cattedrale di Malaga (Catedral de la Encarnación de Málaga) è uno dei principali monumenti storici della città. Progettata dall'architetto Diego de Siloé, la cattedrale è una combinazione unica di stili gotico, rinascimentale e barocco.Altro
#8
Plaza de la Merced

Plaza de la Merced

star-5925
La casa natale di Picasso si trova nell'elegante Plaza de la Merced, a soli 180 m dal fantastico Museo Picasso di Malaga, che ospita oltre 150 delle sue opere. In piedi alla fine di Calle Alcazabilla, l'ampia piazza è dominata da un obelisco in onore del generale Torrijos, un rivoluzionario aristocratico che ha combattuto contro l'invasione francese della Spagna ed è stato pubblicamente giustiziato qui per i suoi dolori nel 1831.Questa piazza borghese alberata era un tempo sede del principale mercato di produzione di Malaga ed è oggi fiancheggiata da eleganti case a schiera, con persiane e balconi, caffè e ristoranti di lusso. Si trova nel cuore della città e ogni sera i locali si riuniscono qui per passeggiare e chiacchierare nei bar di tapas. L'ultima domenica del mese si tiene in piazza il principale mercato artigianale di Malaga, dove sono in vendita anche prelibatezze locali come prosciutto serrano e tortilla.Forse sorprendentemente c'è solo una statua piuttosto bassa dedicata all'artista più famoso del mondo in un angolo della piazza, ma la casa di Picasso è affidata al Museo Casa Natal, che ha tre sale al primo piano dedito alla sua ceramica e ai suoi disegni. Il palazzo di cinque piani è anche sede della Fundación Picasso, che contiene migliaia di dipinti, sculture e disegni di Picasso e dei suoi contemporanei.Altro
#9
Castello di Gibralfaro (Castillo de Gibralfaro)

Castello di Gibralfaro (Castillo de Gibralfaro)

star-5777
Arroccato in alto sul Mont Gibralfaro, il Castillo de Gibralfaro offre viste spettacolari sulla città di Malaga e sul Mar Mediterraneo. Originariamente costruito dai Mori nel X secolo, il castello è uno dei luoghi più famosi di Malaga ed è raffigurato sulla bandiera della città.Altro
#10
El Torcal del Antequera

El Torcal del Antequera

star-533
Con le sue peculiari rocce impilate e le torri carsiche nodose, il paesaggio ultraterreno di El Torcal de Antequera è uno dei paesaggi naturali più unici della Spagna, formato oltre 150 milioni di anni fa, dal movimento delle placche tettoniche sotto l'oceano. Ora una riserva naturale protetta, il terreno insolito di El Torcal è celebrato sia per la sua notevole geologia che per la sua variegata fauna selvatica, e il paesaggio roccioso ospita circa 700 specie di piante diverse e una gamma colorata di uccelli nidificanti e migratori.Il punto di partenza per la maggior parte dei visitatori è il centro visitatori di El Torcal, ma tre percorsi pedonali codificati a colori portano anche nei punti salienti del parco: il percorso verde di 1,5 km; il percorso giallo di 2,5 km, che sale al belvedere "Las Ventanillas" (Le finestre) a 1.200 metri; e il percorso rosso di 4,5 km, che raggiunge un'altezza di oltre 1300 metri.Altro

Idee di viaggio

Gite di un giorno a Granada da Malaga

Gite di un giorno a Granada da Malaga

Come trascorrere 3 giorni a Malaga

Come trascorrere 3 giorni a Malaga

Guida per gli amanti del cibo a Malaga

Guida per gli amanti del cibo a Malaga

Le migliori attività a Malaga

Tour sul Caminito del Rey direttamente da Malaga
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour di Malaga con vino e tapas

Tour di Malaga con vino e tapas

star-4.5
84
Da
US$ 79.28
Tour del Caminito del Rey da Malaga con Picnic (piccolo gruppo)
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Esperienza dei bagni arabi all'Hammam Al Andalus di Malaga
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour serale di vino e tapas di Malaga
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Gita giornaliera panoramica a Gibilterra dalla Costa del Sol
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Jeep Safari 4x4 a Marbella

Jeep Safari 4x4 a Marbella

star-5
10
Da
US$ 82.69
Tour esteso della gola di Ronda in buggy

Tour esteso della gola di Ronda in buggy

star-5
58
Da
US$ 185.76
per gruppo

Recensioni recenti di esperienze a Malaga

All about Malaga

When to visit

Malaga loves a good party. Annual highlights include the carnival celebrations in February; the Holy Week parades in April; and the annual Malaga Fair in August, which energizes the city with fairgrounds, light displays, and live music. If you're visiting during summer, book ahead and be prepared to share the beaches with plenty of other sun-worshippers.

A local’s pocket guide to Malaga

Monica Nunez

Barcelona-based Monica loves Malaga. Find her in Soho having tapas and beers, or chowing down on fresh fish by La Malagueta beach.

The first thing you should do in Malaga is...

get lost in the city center, admire the top monuments, and enjoy a cold drink on a streetside patio.

A perfect Saturday in Malaga...

starts with street art in the Soho neighborhood, a visit to the Picasso museum, and drinks on La Alcazaba rooftop. Finish your day with dinner at El Pimpi, accompanied by sweet wine.

One touristy thing that lives up to the hype is...

visiting the Pompidou museum and having lunch nearby.

To discover the "real" Malaga...

sample some “pescaíto frito” (fried fish) and a Cruzcampo beer at one of the city’s many streetside bars or cafés.

For the best view of the city...

go to the AC Hotel rooftop—it has an amazing view of the cathedral, castle, and sea. Having a cocktail or a glass of wine while you admire the city is a must.

One thing people get wrong...

is spending most of their time on the Costa del Sol and not much time in the city. Malaga has a lot to offer including good museums and nice restaurants.