Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Nizza

Cose da fare a  Nizza

Nizza ti dà il benvenuto

Situata sulla splendida Costa Azzurra, Nizza attira i visitatori con la sua località balneare e le sue attrazioni da cartolina. I tour guidati privati e per piccoli gruppi ti porteranno via terra e mare in giro per la città e oltre, nella regione soleggiata della Provenza. Naviga intorno alla Baie des Anges (Baia degli Angeli) per ammirare la rinomata spiaggia sabbiosa. Oppure fai un giro in bicicletta o in pedicab lungo l'ampia Promenade des Anglais (Promenade of the English), che costeggia la spiaggia per circa 7 km. Prenota un tour a piedi nella zona pedonale del centro storico, dove le boutique ti invitano a curiosare e i caffè all'aperto ti invitano a rilassarti. I buongustai possono fare un tour culinario per assaggiare le specialità locali; oppure fai un tour in Segway per coprire rapidamente il terreno. Esplora l'architettura Belle Époque della città, la cattedrale di Santa Reparata del XVII secolo o la cattedrale ortodossa russa di San Nicola appena fuori dal centro storico. Quindi preparati per una gita di un giorno per due persone nella Costa Azzurra e in Provenza per una degustazione di vini. La città-stato di Monaco è raggiungibile in 25 minuti di treno, mentre il viaggio a Cannes e Antibes richiede meno di mezz'ora. Dirigiti nell'entroterra per un giro turistico a Grasse per dare un'occhiata a una profumeria e annusare la lavanda selvatica nell'aria. L'affascinante minuscolo villaggio di Eze offre incredibili viste panoramiche sul Mediterraneo dal suo trespolo sulla collina, insieme a statue di dee e sentieri tortuosi per perdersi nella Costa Azzurra.

Le 10 migliori attrazioni a Nice

#1

Promenade des Anglais

star-51’336
La Promenade des Anglais si estende sul lungomare tra la spiaggia e la strada. È costantemente frequentata da gente che passeggia, che porta il cane al guinzaglio, che corre, che va in bici, che pattina o che, semplicemente, sta seduta per godere del colore azzurro del mare nella Baia degli Angeli. Alla fine del XVIII secolo, gli inglesi hanno adottato Nizza come meta per sfuggire al rigido inverno inglese.Durante un particolarmente freddo inverno, molti mendicanti dal nord della Francia si diressero verso il sud, a Nizza, e i ricchi inglesi li assunsero per costruire una passerella sulla spiaggia. In seguito la città di Nizza intervenne per aumentare e migliorare il progetto che realizzò quella che oggi è la Promenade.Altro
#2

Eze

star-51’537
Il piccolo villaggio di Eze è un gioiellino del sud della Francia e scelto come luogo di vacanza da reali, personaggi ricchi e famosi. Arroccato su una collina rocciosa a picco sul mare, non potrebbe essere in una posizione migliore. Con stradine strette acciottolate e pedonali, una splendida vista sulle colline circostanti e acque cristalline, la località è rimasta proprio come lo era secoli fa. Uno dei suoi più famosi abitanti fu Nietzsche che nel 1880 camminava su e giù per la collina, verso il mare, dando sfogo ai suoi noti pensieri.< /p>In cima alla collina, appena sopra il paese, si trova il giardino esotico con statue delle dee della terra, cactus, sentieri tortuosi e meravigliosi spazi verdi in cui rilassarsi. Veramente da non perdere!Altro
#3

Città Vecchia

star-4.51’554
Il centro storico di Nizza, noto come Città Vecchia, è un groviglio di strade strette, affiancate da splendide chiese barocche, piazze movimentate, negozi e ristoranti. Di giorno si vedono frotte di turisti assaggiare il famoso gelato, mentre di notte la città si trasforma in un luogo di grande festa con bar e discoteche che affacciano proprio sulle stradine.Tra le attrattive principali della Città Vecchia sono: il mercato all'aperto Cours Saleya, la Cappella della Misericordia, una meravigliosa chiesa barocca risalente al 1740, la Cappella dell'Annunciazione, conosciuta localmente come Santa Rita, la Chiesa di San Giacomo del 1612 dei gesuiti, dai meravigliosi affreschi, la cattedrale di Santa Reparata del 1699 e infine il Palazzo Lascaris, da visitare per i suoi dipinti e le sue statue.Altro
#4

Mercato dei Fiori di Cours Saleya

star-5963
A pochi passi dal mare, Cours Saleya è una piazza prevalentemente pedonale che ospita da una parte il mercato dei fiori e dalla parte opposta, sul lato est, uno spettacolare mercato alimentare con bancarelle che vendono spezie provenienti da tutto il mondo, frutta e verdure fresca, dolci, fichi, zenzero, mandarini, pere e altro ancora. Il lunedì dalle sei di mattina alle diciotto, Cours Saleya ospita anche un mercatino di antiquariato.Fiancheggiata da ristoranti e caffè, è il luogo perfetto per fare colazione, sorseggiare un caffè o semplicemente osservare il via vai delle persone. Dopo la chiusura delle bancarelle, al tramonto, ci si può sedere all'aperto nei vari ristoranti che popolano la piazza.Altro
#5

Le Chateau

star-5843
Le Chateau, la collina e l’ombreggiato parco all’estremità orientale di Quai des États-Unis, prende il nome da un castello del XII secolo che fu raso al suolo da Luigi XIV per ripicca nel 1706 e mai più ricostruito. Ci sono alcune rovine ma niente che possa far parlare di un castello. Nell’unica torre rimanente, la Torre Bellanda del XVI secolo, si trova il Museo Navale. Il cimitero dove è sepolto Garibaldi copre la parte nord-ovest del parco.Da questa collina di 92 metri, conosciuta anche come Collina del Castello, la straordinaria vista sul centro storico della città e della Baia degli Angeli è ipnotizzante. Vale la pena fare la passeggiata fino a su, soprattutto perché lungo la strada si passa per cascate, piscine e giardini. Una volta in cima, sedetevi a prendere un caffè sotto gli alberi; l'offerta di caffè ha lo stile dei chioschi, ma la vista ripaga di tutto.Altro
#6

Place Massena

star-5966
Se state trascorrendo del tempo a Nizza, e non lo avete ancora fatto, recatevi a Place Massena, la grande piazza in fondo all’Avenue Jean-Médecin, che troverete subito familiare! Si può passeggiare sotto i portici quando le condizioni climatiche non sono ottimali o godersi il sole seduti sugli ampi marciapiedi. Una splendida fontana, incorniciata da edifici rosa-ciliegia, è uno degli elementi giusti da fotografare, a prescindere dall’abilità.Durante il giorno, Place Massena è un luogo trafficato sia da pedoni che da tram, e si ha l’impressione che la stessa sia poco controllata, in quanto le persone camminano velocemente, passeggiano o, semplicemente, trascorrono del tempo seduti nella piazza. La notte è un po' meno affollata, ma sono in molti ad essere attratti da grandi sculture dalle sembianze umane che cambiano colore come fossero lampade di lava! Durante l’anno, a Place Massena si svolgono gli eventi più importanti di Nizza, dai festeggiamenti del martedì grasso alla Fête de la Musique, all’ospitalità di mercati all’aperto, d'estate.Altro
#7

Place Garibaldi

star-5342
A monumental square made up of Baroque architecture, the late 18th century Place Garibaldi lies at the eastern end of the Old Town of Nice. Recent renovation has revitalized the beauty of the buildings. Place Garibaldi has shops, bars and cafes including Grand Café de Turin, famous for its seafood and a great place to dine al fresco and people watch. On the weekends the square fills with stall holders selling antiques and bric-a-bracs. Many of the main streets of Nice cross the square: Avenue de la République, Boulevard Jean Jaurès, Rue Catherine Ségurane and the rue Cassini which leads to the old port. Tram No. 1 runs through Place Garibaldi and around the edge of the Old Town (Vieux Nice) and most of the square has now been pedestrianized. The square has a majestic fountain in its center with a statue of Italian hero Giuseppe Garibaldi who was responsible for unifying Italy in the late 19th century. He had hoped that Nice would become part of Italy.Altro
#8

Villa Ephrussi de Rothschild

star-5147
Set on the serene Cap Ferrat cape jutting out over the Mediterranean, the picturesque Villa Ephrussi de Rothschild holds one of the most sought after settings on the French Riviera. The pink-painted villa, once belonging to wealthy Frenchwoman Béatrice Ephrussi de Rothschild, was designed by Belgian architect Aaron Messiah and built in the early 20th century. Today, the striking seafront palazzo is maintained by the Institut de France and is open to the public, and also hosts the annual summer opera festival: Opera Azuriales. The villa’s grounds are the real attraction with a collection of nine exquisitely landscaped gardens. These gardens, listed by the Ministry of Culture as some of the ‘notable gardens of France,’ feature Spanish and Japanese themed gardens, a colorful rose garden, and a ‘stone garden’ decorated with ornate ‘musical fountains,’ with water features synchronized to music.Altro
#9

Castello di Crémat

star-581
Per quanto riguarda gli storici castelli francesi, il castello di Crémat potrebbe essere considerato un nuovo arrivo! Costruito agli inizi del XX secolo, fu progettato, tuttavia, con l’intento di sembrare lì da più tempo, prima della nascita di Nizza, che si estende ai suoi piedi, con un misto di stili architettonici e un esterno color cremisi che riflette la splendida luce della Costa Azzurra.Coloro che si chiedono se valga la pena o meno di visitare il castello dovrebbero considerare anche le loro papille gustative! Il Castello di Crémat fu costruito appositamente in quel luogo per l’incantevole paesaggio circostante, costituito quasi interamente da vigneti che danno vini di qualità. Le visite guidate sono libere e, a pagamento, potrete dilettarvi nella degustazione di vini.Altro
#10

Museo Nazionale Marc Chagall

star-49
Il Museo Nazionale Marc Chagall ospita la più grande raccolta pubblica di dipinti con scene del Vecchio Testamento dell'artista di origine russa. Assicuratevi di guardare dalla finestra, oltre il lago che riflette il mosaico del rosone della cattedrale di Metz. Chagall (1887-1985) è sepolto a St.Paul de Vence, un paese non lontano da Nizza.La sala principale espone dodici grandi interpretazioni (1954-67) di storie della Genesi e dell'Esodo. In un'anticamera, un mosaico insolito di Elia nel suo carro di fuoco, circondato da segni zodiacali, che si riflette in un piccolo lago. Cinque dipinti ispirati al Cantico dei Cantici (1960) costituiscono la serie più sorprendente, un'esplosione di rosso-passione (in contrasto con il verde del mare, il viola profondo e l’azzurro della sala principale) dedicato alla moglie Vava.Altro

Idee di viaggio

Gite di un giorno in Costa Azzurra da Nizza

Gite di un giorno in Costa Azzurra da Nizza

Come trascorrere 3 giorni a Nizza

Come trascorrere 3 giorni a Nizza

Guida per gli amanti del cibo in Provenza

Guida per gli amanti del cibo in Provenza

Le migliori attività a Nice

Costa Azzurra in un giorno

Costa Azzurra in un giorno

star-5
28
Da
US$ 80.45