Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Nord-Pas de Calais

Categoria

Museo delle Belle Arti di Lille (Palais des Beaux Arts de Lille)
1 tour e attività

Il Museo delle Belle Arti di Lille (Palais des Beaux-Arts) è gigantesco - solo il Louvre supera le sue dimensioni tra i musei francesi - e la sua collezione è adeguatamente illustre. Istituito nel 1801 come parte della spinta di Napoleone per portare l'arte alle masse, il museo è ospitato in uno splendido edificio Belle Époque risalente alla fine degli anni '90.

Passeggia per le stanze e troverai tutte le star: Rubens e van Dyck, Picasso e Redon, Corot, Delacroix e David. Inoltre, c'è una meravigliosa collezione di arti decorative e una curiosità speciale: una selezione di modelli del XVIII secolo di città fortificate.

Scopri di più
Municipio e campanile di Lille (Beffroi de l'Hôtel de Ville de Lille)
star-5
197
1 tour e attività

Essendo l'edificio municipale più alto della Francia a 104 metri di altezza, il campanile di Lille, attaccato al municipio (Beffroi de l'Hôtel de Ville de Lille), è sicuramente un must quando ci si trova nel nord della Francia. Sia il campanile che il municipio ricordano l'architettura fiamminga con i loro tipici frontoni triangolari e mattoni rossi - comprensibilmente, quindi, considerando che il confine con il Belgio è a pochi chilometri di distanza. Il campanile fu costruito nel 1932 nell'ambito della ricostruzione del municipio, purtroppo fatto a pezzi durante la prima guerra mondiale. E sebbene non sia più in uso, il campanile contiene un faro che un tempo veniva utilizzato per informare la popolazione di imminenti raduni municipali. A causa del modo in cui domina la città, il campanile offre una vista a 360 gradi senza ostacoli e senza precedenti di Lille e persino delle aree circostanti nelle giornate limpide. Il municipio e il suo campanile sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO dal 2005.

Scopri di più
Batteria Todt (Batterie Todt)
star-5
1

Situata nella frazione di Haringzelle, Audinghen, vicino a Capo Gris Nez, nel Pas de Calais, la batteria Todt (Batterie Todt) era una delle fortificazioni costiere più importanti del Vallo Atlantico. Fu costruito dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale e consisteva in quattro cannoni Krupp in grado di raggiungere la costa britannica, ciascuno con un raggio di 55,7 chilometri e protetto da un bunker. Uno di questi ora ospita un museo chiamato Musée du Mur de l'Atlantique, interamente dedicato alla seconda guerra mondiale, dove i visitatori imparano di più sulla storia militare attraverso l'esposizione di vari hardware.

La batteria lanciò ufficialmente il suo primo proiettile nel febbraio 1942 e, dopo un intenso bombardamento aereo, fu presa nel settembre 1944 dalle truppe anglo-canadesi come parte dell'operazione Undergo. La Todt Battery doveva originariamente essere chiamata Siegfried Battery; le cose cambiarono quando la mente ingegneristica responsabile della costruzione del Vallo Atlantico, Fritz Todt, morì in un incidente aereo pochi giorni prima dell'inaugurazione della batteria.

Scopri di più
Cattedrale di Lille (Cathédrale Notre-Dame-de-la-Treille)
star-5
197
1 tour e attività

La cattedrale di Lille (Cathédrale Notre-Dame-de-la-Treille) prende il nome da una figura della Vergine del XII secolo che è stata a lungo venerata in città. La cattedrale fu costruita da ricchi abitanti della città, a partire dalla fine del XIX secolo; la costruzione non è terminata fino agli anni '90! Purtroppo, la Vergine non abita più nella cattedrale: è stata rubata nel 1959 e la sua chiesa ora riesce a cavarsela con una replica.

La cattedrale presenta otto cappelle in stile neogotico con scene della vita di Cristo, della Vergine e dei santi. C'è anche un organo imponente e, insolitamente, una grande quantità di vetrate del XX secolo, incluso un rosone asimmetrico.

Scopri di più
Città vecchia di Lille (Vieux Lille)
star-5
205
2 tour e attività

Vieux-Lille, il centro storico della città, è il suo quartiere più storico, con una notevole architettura in stile fiammingo e importanti monumenti. L'area, situata appena a nord del centro cittadino, risale a secoli fa. Vieni per la storia, l'architettura e le sue offerte di cibi e bevande gourmet.

Scopri di più
Cimitero britannico di Cabaret-Rouge
star-5
3

Quelle che una volta erano le panchine per il quartier generale del battaglione, oggi è uno dei più grandi cimiteri storici della regione. Il Cabaret-Rouge British Cemetery contiene circa 7.655 sepolture della prima guerra mondiale e, secondo gli esperti, quasi la metà di queste rimane non identificata.

Il cimitero comprende circa 7.000 tombe di coloro che morirono durante la guerra ad Arras, oltre a una manciata di sepolture a Nod Pas-de-Calais, ma qui riposano anche quasi 50 canadesi morti durante la battaglia di Vimy Ridge . All'inizio del 2000, il Canada ha riesumato un cadavere da una di queste tombe e lo ha messo a riposo a Ottawa, dove ora ricorda tutti i soldati perduti.

Scopri di più
Ulster Tower
star-5
256

Conosciuta anche come Helen's Tower, l'Ulster Tower è un memoriale dedicato agli irlandesi che persero la vita sui campi di battaglia della Somme in Francia durante la prima guerra mondiale. Costruita nel 1921 grazie ai fondi raccolti tramite abbonamento pubblico, l'Ulster Tower è una replica esatta del famoso monumento in pietra dipinto di bianco, alto 70 piedi (21 metri) sul campo di addestramento della 36a divisione a Belfast, dove molti soldati della divisione Ulster si allenarono prima di trasferirsi in Francia per attaccare un punto forte tedesco chiamato Schwaben Redoubt, appena un po 'più a nord -est di dove si trova oggi la Ulster Tower. Il sito della battaglia era un triangolo di trincee di 500–600 iarde (460-550 metri) di lunghezza e 200 iarde (180 metri) di larghezza; gli uomini dell'Ulster catturarono il ridotto il 1 ° luglio 1916, subendo circa 5.000 vittime.

Progettato in stile neogotico, il sito commemorativo presenta una targa che ricorda i nomi degli uomini che hanno vinto la Victoria Cross durante le battaglie della Somme. L'Ulster Tower contiene una piccola stanza commemorativa, con targhe commemorative di reggimenti e autorità pubbliche dell'Irlanda del Nord e un libro della memoria che i visitatori possono firmare. Un centro visitatori è stato aperto accanto alla Torre negli anni '90, fornendo informazioni approfondite e contestuali agli appassionati della prima guerra mondiale. L'iscrizione sul memoriale recita: "Questo memoriale è dedicato agli uomini e alle donne dell'Orange Institution Worldwide, che alla chiamata del Re e della patria, ha lasciato tutto ciò che gli era caro, ha sopportato la durezza, affrontato il pericolo e alla fine è scomparso dalla vista dell'uomo per la via del dovere e del sacrificio di sé, rinunciando alla propria vita affinché gli altri potessero vivere in Libertà. Che quelli che verranno dopo si assicurino che i loro nomi non siano dimenticati ".

Scopri di più
Grand Place
2 tour e attività

La piazza pubblica principale di Lille, la Grand Place, che va anche vicino a Place du Général de Gaulle, è un punto di ritrovo principale in questa città del nord. Il Grand Palace è circondato da molti degli edifici storici e delle attrazioni della città, tra cui la Vieille Bourse, e si trova nel suggestivo centro storico di Lille (Vieux-Lille).

Scopri di più
Museo La Piscine (Musée d'Art et d'Industrie André Diligent)

Lungi dall'essere un museo dedicato alle piscine, il Museo La Piscine (Musée d'Art et d'Industrie André Diligent) a Roubaix è in realtà un museo delle arti ospitato in un'ex piscina olimpionica coperta. Questa posizione in qualche modo particolare è stata scelta perché presenta un interno in stile art déco eccezionale, essendo stata costruita nel 1927. La piscina è rimasta in uso fino al 1985, ed è stata data una seconda vita come museo delle arti nel 2000. Il museo contiene oggetti che risalgono a dal 1835, la maggior parte dei quali sono stati raccolti da una fabbrica tessile che un tempo sorgeva accanto. Elementi di letteratura, scienza e belle arti sono stati aggiunti per valorizzare la collezione di tessuti storici e per formare un'ampia mostra dedicata alla fruttuosa alleanza tra arti applicate e industria. Alcuni dei dipinti e delle sculture più famosi trovati a La Piscine includono opere di Rodin, Picasso, Claudel, Gérôme, Stark, van Dongen e altri contemporanei - che, ovviamente, sono accompagnati dalla meraviglia architettonica che è il Museo La Piscine.

Scopri di più
Pozieres
star-5
98

Pozieres è un piccolo villaggio nella Francia rurale che fu teatro di uno scontro di due settimane durante le battaglie della Somme della prima guerra mondiale.È qui che, tra marzo e aprile 1918, la Quinta Armata tedesca fu cacciata più lontano nei campi di Somme dalla stragrande maggioranza dei corpi britannici che erano in missione per compromettere il vicino bastione tedesco di Thiepval. Sebbene tecnicamente abbia coinvolto l'Impero britannico, Pozières è davvero una battaglia australiana - visto che ha coinvolto oltre 23.000 corpi e che la bandiera australiana sventola su diversi edifici in riconoscimento del sacrificio degli ANZAC - anche se il cimitero non porta alcun nome australiano ; invece, i soldati australiani caduti in Francia e le cui tombe non sono conosciute sono commemorati al National Memorial a Villers-Bretonneux.

Ci sono 2.758 militari del Commonwealth sepolti o commemorati nel cimitero di Pozières. In quanto tale, il memoriale e il cimitero comprendono uno splendido edificio d'ingresso con passaggi a colonnati aperti, che lasciano il posto ai resti di un fortino chiamato "Gibilterra" che era un punto di osservazione alto tre metri. Contiene anche il Tank Memorial, con quattro modelli in scala ridotta dei carri armati utilizzati dagli inglesi tra il 1916 e il 1918, il primo esercito a utilizzare i carri armati.

Scopri di più

Altre attività a Nord-Pas de Calais

Hospice Comtesse Museum (Musée de l'Hospice Comtesse)

Hospice Comtesse Museum (Musée de l'Hospice Comtesse)

star-5
203

Il Museo Hospice Comtesse (Musée de l'Hospice Comtesse) è il museo della città di Lille. È ospitato in un vecchio ospedale fondato da Jeanne, contessa delle Fiandre, per i poveri della città nel 1237. La maggior parte dell'edificio risale al XV-XVII secolo e conserva un'atmosfera simile a un labirinto.

La collezione comprende arte del XVII e XVIII secolo; falegnameria; ceramica; arazzi e strumenti musicali. Ma essendo il museo della città, si concentra anche sulla storia di Lille, in particolare sulla sua storia rivoluzionaria, e sulla storia dell'ospedale e dei monaci che lo gestivano.

Il piano terra è dedicato alla ricostruzione di una casa fiamminga e dell'ospedale come sarebbe stato secoli fa.

Scopri di più
Wellington Quarry (Carrière Wellington)

Wellington Quarry (Carrière Wellington)

Il museo Wellington Quarry (Carrière Wellington) è stato inaugurato nel marzo 2008 ad Arras, nel nord della Francia, all'interno di una cava utilizzata durante la prima guerra mondiale. I tunnel di Arras formavano una rete intricata che andava dal centro della città alle linee del fronte tedesche e ospitava oltre 20.000 soldati dell'Impero britannico e del Commonwealth. In effetti, sono stati i soldati neozelandesi a dare alla cava il nome dell'omonima città nel loro paese d'origine.

Sebbene siano stati utilizzati come rifugi aerei durante la seconda guerra mondiale, i tunnel sono rimasti sostanzialmente dimenticati fino alla loro riscoperta nel 1990. Oggi si possono accedere a 350 metri delle gallerie della cava, situate a circa 22 metri sotto terra. Il museo espone manufatti storici per aiutare i visitatori a comprendere il contesto intorno alla battaglia di Arras, in particolare perché la strategia militare era così notevole all'epoca e com'era la vita per i soldati sotterranei.

Scopri di più
Luogo di nascita di Charles de Gaulle (Maison Natale de Charles de Gaulle)

Luogo di nascita di Charles de Gaulle (Maison Natale de Charles de Gaulle)

star-5
18

Charles de Gaulle è uno dei francesi più celebri degli ultimi secoli e la casa natale di Charles de Gaulle (Maison Natale de Charles de Gaulle) a Lille offre uno sguardo ai primi anni del generale e statista francese. Visita il suo luogo di nascita trasformato in museo per vedere ricordi di famiglia, documenti e altri ricordi.

Scopri di più
Calais

Calais

La città di Calais è più un passaggio che una destinazione. Questo perché ogni anno circa 15 milioni di persone passano da questo angolo tranquillo in rotta verso Dover, ma in realtà pochissime si fermano. Tuttavia, i viaggiatori esperti dicono che questo importante porto dei traghetti, che è anche la più grande città del Pas-de-Calais, ha alcune gemme nascoste che valgono la pena pernottare.

Il museo della seconda guerra mondiale su Part St Pierre è ospitato all'interno di un ex bunker militare nazista e le 20 stanze del museo sono piene di fotografie e manufatti che aiutano a far rivivere la storia. La cittadella su Avenue Roger Salengro, un tempo ospitava un castello medievale, ma oggi i viaggiatori possono avventurarsi in questo luogo per una vista epica delle bianche scogliere di Dover. E la Torre di Guardia prebellica, che risale ai primi anni del 1900, è uno dei monumenti più storici della città di Calais.

Scopri di più
Cimitero militare di legno di fagiano

Cimitero militare di legno di fagiano

star-5
29

Appena fuori dal confine belga con la Francia si trova un cimitero della prima guerra mondiale costruito dalla Commonwealth War Graves Commission contenente le tombe di 250 soldati britannici e australiani morti il 19 luglio 1916, nella battaglia di Fromelles - una battaglia diversiva, che si è verificata solo al fine di attirare l'attenzione dei tedeschi lontano dagli attacchi più grandi altrove nella Somme. Coinvolse unità della 5a divisione australiana e della 61a divisione britannica, ma purtroppo i tedeschi erano ben preparati e le truppe dell'Impero britannico subirono grandi perdite.

Risalente solo al 2009, il cimitero militare di Pheasant Wood è stato il primo nuovo cimitero della Commissione delle tombe di guerra del Commonwealth ad essere costruito in commemorazione della prima guerra mondiale in oltre 50 anni; gli ultimi cimiteri di questo tipo sono stati per lo più in ricordo della seconda guerra mondiale. La ragione di questo ritardo alquanto insolito è che l'analisi delle fotografie aeree storiche ha mostrato la presenza di fosse comuni ai margini di Pheasant Wood, che sono state confermate dopo i lavori di scavo nel 2008. Oltre 250 corpi britannici e australiani da cinque fosse comuni e circa 6.200 individui da allora i manufatti sono stati identificati con successo utilizzando l'analisi del DNA.

Scopri di più
Rovine della chiesa di Ablain-Saint-Nazaire

Rovine della chiesa di Ablain-Saint-Nazaire

Come villaggio agricolo situato a 8 miglia a nord di Arras nel Nord-Pas-de-Calais, Ablain-Saint-Nazaire fu quasi completamente distrutto durante la prima guerra mondiale. Ma gli orrori della guerra non risparmiarono questo tranquillo villaggio; uno dei monumenti più sorprendenti caduti sotto i colpi di arma da fuoco (con la linea del fronte a soli due chilometri di distanza) era la chiesa di Ablain-Saint-Nazaire, un capolavoro gotico fiammeggiante del XVI secolo costruito su richiesta del signore locale Charles de Bourbon-Carency in onore San Nazario e il ruolo che ha svolto nella guarigione della figlia malata del signore.

La commissione per i monumenti antichi di Francia ha elencato la chiesa nel 1908, subito prima dell'inizio della guerra, mentre lo stesso comitato ha deciso di non ricostruire la magnifica chiesa 10 anni dopo. Il comitato voleva preservare le rovine commoventi come testimonianza della brutalità e della spietatezza tedesca: uno spettacolo agghiacciante segnato dalla guerra e dove il tempo sembra essersi fermato nel secolo scorso. I fori dei gusci sono ancora visibili oggi sulla maggior parte delle pietre che compongono queste rovine senza tetto ma assolutamente affascinanti. Successivamente fu costruita una nuova chiesa dall'altra parte del paese, che fortunatamente si trova ancora oggi.

Scopri di più
Dunkerque (Dunkerque)

Dunkerque (Dunkerque)

La comunità di Dunkerque (Dunkerque) nel nord della Francia è nota per i suoi ruoli nella prima e nella seconda guerra mondiale, ma in questa tranquilla destinazione c'è molto di più che esercito e memoriali militari. Gli amanti dell'arte troveranno una vasta collezione di dipinti e sculture fiamminghi, italiani e francesi al Musee des Beaux-Arts. Gli appassionati di storia faranno bene a visitare il Musee Portuaire, che ha mostre che esaminano il passato di Dunkerque, nonché lo sfondo del suo famoso porto.

La torre del bugiardo, il municipio di Dunkerque e la chiesa di Saint Eloi sono tra le principali meraviglie architettoniche del luogo e il carnevale sempre popolare, una celebrazione annuale tra gennaio e marzo che celebra i pescatori che si dirigono verso il mare, rimane una delle maggiori attrazioni turistiche di Dunkerque.

Scopri di più
Le Fresnoy National Studio for Contemporary Arts (Le Fresnoy Studio National des Arts Contemporains)

Le Fresnoy National Studio for Contemporary Arts (Le Fresnoy Studio National des Arts Contemporains)

Il Le Fresnoy National Studio for Contemporary Arts (Le Fresnoy Studio National des Arts Contemporains) situato nella periferia di Lille funge sia da istituto di insegnamento che da museo; il suo obiettivo è quello di offrire ai residenti e ai visitatori del nord della Francia un facile accesso alle arti di tutte le forme (cinema, fotografia, arti applicate, musica, arti viventi, ecc.) in un edificio all'avanguardia. La sua genesi è quella di integrare le tecniche audiovisive alle sue produzioni, rendendo Le Fresnoy un luogo esclusivo per la gente del posto per sperimentare varie pratiche: il museo crea oltre 50 pezzi ogni anno. In poche parole, Le Fresnoy è una specie di "studio di danza incontra il set cinematografico"; ogni movimento, ogni colpo di dolore è soggetto ad abbellimenti tecnologici. A causa della sua missione unica, il museo ha accolto diverse mostre d'arte di livello mondiale nel corso degli anni e continua ad essere acclamato da altri musei in tutto il mondo. Il museo ospita anche un cinema e mostre periodiche rivolte ai bambini.

Scopri di più
Museo dei cannonieri di Lille (Musée des Canonniers Sédentaires de Lille)

Museo dei cannonieri di Lille (Musée des Canonniers Sédentaires de Lille)

Un grande museo per chi è interessato alla storia militare di Lille, il Museo dei cannonieri a Lille (Musée des Canonniers Sédentaires de Lille) spiega la storia della Confraternita di Sainte Barbe (una delle unità di artiglieria più antiche d'Europa) e il loro coinvolgimento nella difesa della città nel corso dei secoli. In effetti, Lille, a causa della sua posizione strategica e quindi precaria, richiedeva una milizia efficace e fortificazioni murate per sopravvivere, cosa che in seguito si sarebbe rivelata necessaria, visto che la città passò dall'essere fiamminga, bourguignone, imperiale e spagnola prima di diventare francese, tutto nel giro di pochi secoli. Le mostre del museo, presentate nell'ex convento urbanista, custodiscono oltre 3.000 oggetti di vario genere come manufatti, armi come armi da fuoco e cannoni (compresi i famosi cannoni Gribeauval che Napoleone Bonaparte offrì ai canonieri in persona), documenti e attrezzature relative alla difesa della città .

Scopri di più
Science Forum (Forum Departmental Des Sciences)

Science Forum (Forum Departmental Des Sciences)

Il Forum della scienza (comunemente noto come Forum départemental des sciences de Villeneuve-d'Ascq dalla gente del posto) è un museo dedicato alla trasmissione della cultura scientifica e tecnica situato nella parte orientale di Lille. Ha un approccio molto specifico e pratico che incoraggia fortemente i visitatori a fare i propri esperimenti scientifici al fine di cogliere appieno il potere e l'estensione della scienza nei modi più stravaganti possibili. L'ultima mostra, che sarà ospitata fino a marzo 2016, si concentra sulla notte; cosa succede dopo il tramonto, per quanto riguarda la biologia, l'astronomia, la neurologia e l'antropologia? Che aspetto ha un cielo naturalmente scuro, lontano dalle luci della città? Come funziona effettivamente il sonno? Dall'altro lato del museo c'è Enigma, una vasta stanza in cui i visitatori possono diventare un detective per un paio d'ore, mettendo in discussione l'aspetto scientifico di varie situazioni e, infine, fornendo diverse risposte plausibili. Come fa un mago a scappare di prigione? Come potremmo vivere in un mondo senza carburante? E sebbene le mostre del museo siano chiaramente rivolte ai bambini, saranno anche molto interessanti per i genitori desiderosi di conoscere le più grandi scoperte scientifiche del mondo.

Scopri di più
Museo Lille Métropole di arte moderna, contemporanea e straniera (LAM)

Museo Lille Métropole di arte moderna, contemporanea e straniera (LAM)

Sede di una delle collezioni di arte moderna e contemporanea più significative della Francia, il Museo Lille Métropole di arte moderna, contemporanea e esterna è stato fondato nel 1983. Passeggia per gli ampi spazi della galleria e la collezione del museo e guarda i punti salienti che includono opere di Picasso, Modigliani, Miró e altri luminari modernisti.

Scopri di più
Museo di storia naturale di Lille (Musée d'Histoire Naturelle de Lille)

Museo di storia naturale di Lille (Musée d'Histoire Naturelle de Lille)

Inaugurato nel 1822, il Museo di storia naturale di Lille (Musée d'Histoire Naturelle de Lille) è uno dei più antichi di Lille ed è l'unico del suo genere nel Nord / Pas-de-Calais. Il fatto che il museo sia ancora in piedi fino ad oggi è a dir poco un miracolo, visto che ha superato due guerre mondiali e ha continuato ad aggiungere oggetti alle sue collezioni in continua espansione, che ora comprende oltre 200.000 esemplari. Ora si concentra su due temi principali, mineralogico e zoologico. Il primo contiene decine di migliaia di minerali e oggetti paleontologici, alcuni dei quali risalgono a 400 milioni di anni fa. Quest'ultimo, d'altra parte, contiene 1.500 mammiferi, 1.000 rettili e 100.000 insetti per citarne alcuni, tra cui diverse specie ormai estinte da tutto il mondo come il dinosauro Iguanodon, la Tigre della Tasmania e il Piccione viaggiatore. Nel corso delle sue mostre il museo presenta la storia della terra e della vita con vari display interattivi e poster informativi, incoraggiando i visitatori a prendersi cura delle specie in rapida scomparsa e preservare la preziosa eredità del pianeta.

Scopri di più
Boulogne-sur-Mer

Boulogne-sur-Mer

Situata sulla Cote d'Opale, sul Canale della Manica, la città di Boulogne-sur-Mer è la seconda destinazione più visitata del Nord Pas-de-Calais e il più grande porto peschereccio della Francia. Mentre c'è molto da vedere vagare per le strade di questa fiorente comunità, Boulogne ospita alcuni luoghi impressionanti che valgono sicuramente il viaggio.

Il campanile del XII secolo è un punto di riferimento architettonico e storico e uno dei pochi edifici ad aver ottenuto il riconoscimento di Patrimonio dell'Umanità. I visitatori possono avventurarsi all'interno e visitare il museo che ospita resti celtici di quando i romani occuparono l'area. Le mura medievali, complete di quattro porte e 17 torri, fiancheggiano gran parte della città e ciò che resta del castello medievale di Boulogne ospita una vasta collezione di arte egizia. Uno dei punti salienti della città è un viaggio al French National Sea Centre, che esplora il rapporto tra gli esseri umani e gli oceani, nonché la storia della pesca, un'industria che ha mantenuto viva e fiorente Boulogne-sur-Mer.

Scopri di più
Le Touquet

Le Touquet

Circa 250.000 persone si dirigono verso questa tranquilla cittadina nel nord della Francia durante i mesi estivi grazie alla meritata reputazione di essere la destinazione turistica più lussuosa della nazione. La città balneare attrae gli amanti della storia e dell'architettura che cercano di avvicinarsi ad alcuni dei migliori esempi di edifici ruggenti degli anni Venti e Trenta.

Gli amanti dell'outdoor adoreranno prendere una tappa del Tour de France, che attraversa qui ogni primavera. Le vicine spiagge di sabbia bianca, ippodromi e i campi da golf significano che ci sono anche molti modi per sfuggire alla vita cittadina in favore di un po 'di tranquillità e sole. Un sacco di caffè e pasticcerie locali punteggiano le strade e una famosa giostra, una nave pirata e uno scivolo acquatico offrono divertimento anche ai più giovani.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036