Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Odessa

Categoria

Teatro Accademico Nazionale dell'Opera e del Balletto di Odessa
star-5
43
5 tour e attività

Il Teatro dell'Opera e del Balletto Accademico Nazionale di Odessa è il più antico teatro di Odessa, originariamente aperto nel 1810. L'edificio originale fu distrutto da un incendio nel 1873 e fu ricostruito nel 1887 con elementi neorinascimentali, barocchi, rococò e classici barocchi. Le nicchie all'ultimo piano della facciata mostrano busti di Mikhail Glinka, Nikolai Gogol, Alexander Griboyedov e Alexander Pushkin. L'ingresso principale è decorato con modanature in stucco raffiguranti episodi drammatici e comici. La grande sala a ferro di cavallo del teatro è decorata con figure e disegni in stucco dorato e presenta un'acustica unica che consente anche a una voce sussurrata di raggiungere qualsiasi parte della sala.

All'inizio, per mantenere a proprio agio gli avventori del teatro durante i mesi estivi, i lavoratori abbassavano il ghiaccio e la paglia nel seminterrato sotto la sala, da dove l'aria fresca saliva dalle prese d'aria sotto i sedili. Sebbene sia stato ristrutturato nel 2007, il teatro si trova su un terreno precario e rischia di crollare.

Scopri di più
Fortezza Bilhorod-Dnistrovskyi (Fortezza Akkerman)
star-3
2

I viaggiatori che visitano Bilhorod-Dnistrovskyi, la città più antica dell'Ucraina e tra le 10 più antiche del mondo, vengono spesso a vedere la Fortezza Bilhorod-Dnistrovskyi (Fortezza Akkerman). La fortezza più grande dell'Ucraina (e anche il suo castello medievale meglio conservato) fu costruita tra il XIII e il XV secolo da Moldavi, Genovesi e Turchi.

Situato in cima alle antiche rovine di Tyr, le mura della fortezza si estendono per oltre un miglio (2 chilometri) e i visitatori sono liberi di percorrerne la maggior parte a piedi. Da una piattaforma panoramica vicino a un punto alto, è possibile ammirare la città e il Mar Nero oltre.

Scopri di più
Museo Ebraico di Odessa

Il Museo Ebraico di Odessa, Ucraina, è stato inaugurato nel novembre 2002. Sebbene piccolo, con un'area espositiva di soli 160 metri quadrati, il museo presenta un'impressionante collezione di oltre 7.000 fotografie, giornali, libri, documenti, strumenti musicali e opere d'arte di La comunità ebraica di Odessa, che una volta era la terza più grande del mondo. Gli oggetti sono stati donati da leader locali, cittadini comuni e membri della diaspora di Odessa. I punti salienti includono frammenti di lapidi risalenti al 1770, pagine di giornali ebraici fino al 1869, fotografie di importanti personaggi della cultura ebraica e una collezione di abiti e oggetti religiosi. Una sala espositiva è dedicata alla cultura yiddish durante il periodo sovietico e un'altra ricorda le vittime dell'Olocausto.

Il museo offre anche corsi di tradizione ebraica, storia, letteratura, arte e design, nonché lezioni di lingua ebraica.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036