Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Okinawa

Categoria

Isola di Ishigaki
star-5
1

I viaggiatori che cercano di sfuggire all'energia e all'eccitazione di Okinawa possono trovare una pausa rilassante sulle rive dell'isola di Ishigaki. Sebbene questa popolare destinazione si collochi tra i centri più popolati delle Isole Yaeyama, le spiagge argentate di Ishigaki sono una delizia per i giramondo. I visitatori possono galleggiare sulle acque color smeraldo della baia di Kabira a bordo di barche con fondo di vetro e passeggiare per il lungomare del parco di Kabira, dove le vedute epiche si dimostrano più che degne di nota.

Spogliatoi ben tenuti completi di docce e servizi igienici, aree ombreggiate e acque poco profonde rendono la spiaggia di Sukuji ideale per le famiglie che desiderano guadare le acque cristalline della costa. E i viaggiatori senza bambini piccoli adoreranno la vista ininterrotta del faro di Uganzaki in lontananza. Le barriere coralline di Yonehara attirano sia i principianti che gli esperti di snorkeling che dicono che la vita acquatica vicino alla costa è tra le migliori dell'isola.

Scopri di più
Okinawa World
star-5
2

Per alcuni, le quattro aree di Okinawa World possono sembrare dei parchi a tema, ma anche i locali sanno che questa popolare destinazione offre ai viaggiatori esperti un accesso immediato a quasi tutta la cultura, la storia e l'ecologia di Okinawa in un unico punto facile.

I visitatori possono trascorrere la giornata esplorando i passaggi bui e stretti delle imponenti grotte di Gyokusendo, che si estendono per circa cinque chilometri sottoterra. Kingdom Village, una vibrante replica di una comunità tradizionale, garantisce ai viaggiatori un passaporto per gli insediamenti rurali e i tempi antichi. E gli amanti delle attività all'aperto adoreranno passeggiare per i sentieri di Gangalanotani, dove foreste incontaminate e siti archeologici avvicinano i visitatori alla preistoria. E anche se non per i deboli di cuore, Habu Museum Park fa battere forte il cuore con la sua famosa mostra di serpenti velenosi e altri animali selvatici indigeni.

Scopri di più
Città di Okinawa (Okinawa-shi)
star-4
13
2 tour e attività

Nel 1970 più di 5.000 abitanti di Okinawa si vendicarono contro anni di occupazione militare in quella che alla fine divenne nota come la rivolta di Koza. Quattro anni dopo, il 1 aprile, la città ha recuperato la sua indipendenza e ha intrapreso la strada per diventare una delle principali destinazioni dell'isola sia per i locali che per i viaggiatori.

Ricche di storia, cultura, politica e tradizione, le strade di Okinawa City (Okinawa-shi) sono animate da un'elettricità e un'energia praticamente ineguagliabili. Grandi centri commerciali, basi militari internazionali e giardini botanici di livello mondiale coesistono fianco a fianco e offrono una testimonianza della diversità del passato e del futuro di questa città. Il vicino castello di Shuri, il famoso mercato pubblico Daiichi Makishi e dozzine di locali con karaoke dal vivo fanno di Okinawa un centro di intrattenimento e storia per i viaggiatori che vale la pena trascorrere una giornata, forse anche di più, esplorando.

Scopri di più
Acquario Churaumi di Okinawa
star-5
3

L'ampia collezione di fauna sottomarina che vive nell'acquario Churaumi comprende circa 740 specie e 21.000 animali, come tre enormi squali balena, che rappresentano gran parte della vita marina indigena degli oceani che circondano Okinawa.

I viaggiatori possono esplorare i corridoi bui fiancheggiati da carri armati illuminati e scoprire misteri nascosti molto sotto la superficie del mare. Dalle barriere coralline alla famosa corrente nera, conosciuta dalla gente del posto come Kuroshio, i visitatori possono avvicinarsi a tutti gli animali che vivono in basso e saperne di più su ciò che rende Okinawa una destinazione unica.

Scopri di più
Castello di Shuri (Shurijo)

I maestosi edifici del castello di Shuri (Shurijo o Shuri-jo), a Naha, Okinawa, un tempo erano la casa dei re Ryukyu, prima che l'isola diventasse parte del Giappone e in seguito servì come centro amministrativo della regione. Gli edifici del castello di Shurijo sono stati distrutti ripetutamente nel corso della storia, ma sono stati ricostruiti nel 1992.

Scopri di più
Isola Iriomote
star-4
6

La bellissima isola di Iriomote è uno dei luoghi più remoti dell'arcipelago giapponese. Non molto è cambiato sull'isola negli ultimi decenni e il 90 per cento di essa rimane ricoperta dalla giungla e dalla foresta di mangrovie, la dimora del raro gatto selvatico Iriomote. Mentre l'interno dell'isola, la seconda più grande delle isole di Okinawa, può essere esplorato in kayak, battello fluviale o trekking, l'attrazione principale per la maggior parte dei visitatori dell'isola sono le colorate barriere coralline ricoperte di corallo vergine che circondano l'isola.

Gli amanti dello snorkeling e dei subacquei che esplorano sotto la superficie vicino a Iriomote potrebbero avvistare delfini e mante, che scendono lungo la Manta Way, giustamente chiamata, durante la primavera e l'estate.

Scopri di più
Museo della Pace di Himeyuri
star-5
2

Il sobrio Museo della Pace di Himeyuri è un bellissimo omaggio agli oltre 200 insegnanti e studenti di due scuole superiori della zona che sono stati costretti a fare gli infermieri durante la battaglia di Okinawa. I visitatori di questo tranquillo memoriale possono testimoniare la vita di queste donne coraggiose mentre si snodano attraverso enormi monumenti di pietra calcarea eretti in loro onore.

I viaggiatori possono immergersi in una grotta buia, tipica dell'ambiente in cui molte delle infermiere si sono nascoste per fornire assistenza ai feriti, o guardare film storici che ricordano agli spettatori le gravi atrocità della guerra. I visitatori vengono a conoscenza di quanto queste infermiere siano riuscite a guarire, nonostante le limitate attrezzature mediche attraverso le parole ph scorrere accanto ai nomi e ai volti di ciascuna delle infermiere Himeyuri. I viaggiatori possono leggere le loro storie e poi passeggiare nel giardino ben curato per riflettere sulla storia della guerra di Okinawa e sulla sua costante ricerca della pace.

Scopri di più
Castello di Nakijin (Nakijin-jo)

Costruito nel XIII secolo, i resti del castello di Nakijin (Nakijin-jo) sono una delle destinazioni turistiche più popolari di Okinawa. Una mecca di cultura, politica, arte e architettura, le rovine del castello di Nakijin attirano viaggiatori, avventurieri e appassionati di storia da tutto il mondo. I viaggiatori entrano attraverso i cancelli restaurati ed emergono nel gusuku, che si riversa nel campo di equitazione di Ushimi. Durante i tempi antichi, i cavalli da guerra si allenavano su questo vasto green prima di partire per la battaglia.

La corte di Umiya, vicino alla sala principale, alla sala nord e alla sala sud, una volta era utilizzata per le celebrazioni cerimoniali e le riunioni reali. I viaggiatori possono ammirare le viste sull'oceano da Uchibaru (il luogo più sacro nel parco del castello), mentre aspiranti antropologi si avventurano attraverso il borgo di Nakijin e il quartiere di Shijimajokaku, dove gli scavi archeologici hanno scoperto artefatti che indicano un passato culturale ricco e diversificato.

Scopri di più
Miyakojima

Le pittoresche spiagge di Miyakojima sono tra i luoghi più popolari per rilassarsi, rigenerarsi e distendersi. Incredibile snorkeling, acque cristalline e lunghi tratti di barriere coralline sottomarine attirano subacquei da tutto il mondo. E il clima tropicale di Miyakojima lo rende ideale da visitare quasi in qualsiasi periodo dell'anno.

Situate a circa 300 chilometri a sud dell'isola principale di Okinawa, spiagge come Maehama e Sunayama sono tra le destinazioni più visitate di Miyakojima. Ma i suoi vasti campi di canna da zucchero offrono una fuga panoramica da alcune delle isole più popolate della regione e siti come la Tomba di Tuyumya e il Giardino Botanico Tropicale offrono ai viaggiatori che arrivano sulla spiaggia l'opportunità di esplorare anche più lontano dalle coste.

Scopri di più
Ryukyu Mura

Un viaggio a Ryukyu Mura potrebbe non essere un'esperienza autentica come una visita ai villaggi rurali delle colline di Okinawa, ma questa popolare destinazione offre ai viaggiatori un assaggio dello stile di vita e della cultura più tradizionali della regione. I visitatori possono passeggiare tra esempi di case di montagna della vecchia scuola, assistere a spettacoli di danza e teatro e assaggiare una varietà di cibi locali cucinati in casa.

Gli artigiani tradizionali offrono laboratori pratici per i viaggiatori interessati ad apprendere l'arte della lavorazione della ceramica, della tintura dei tessuti, della tessitura o della cucina. Queste lezioni in piccoli gruppi offrono agli ospiti interessati l'opportunità di saperne di più sull'artigianato e la cultura della regione e persino di creare alcuni souvenir che saranno felici di portare a casa.

Scopri di più

Altre attività a Okinawa

Isola di Hatoma (Hatoma Jima)

Isola di Hatoma (Hatoma Jima)

La minuscola isola di Hatoma è larga appena un chilometro e ospita solo 50 residenti. Ma con tre hotel a servizio completo, lunghi tratti di spiaggia di sabbia bianca, acque cristalline e viste classiche dell'isola tropicale, Hatoma è una gemma di una destinazione per i viaggiatori che cercano di scappare.

I visitatori possono rilassarsi all'ombra fresca delle imponenti palme di Hatoma, fare snorkeling nelle acque limpide e poco profonde o esplorare la pittoresca isola a piedi. I giganteschi alberi di banyan nella parte settentrionale dell'isola e un minuscolo faro sono tra le attrazioni più popolari.

I viaggiatori dovrebbero essere consapevoli che con solo una manciata di luci esterne, Hatoma può essere difficile da navigare al buio. Coloro che sperano di catturare uno degli spettacolari tramonti di Hatoma dovrebbero assicurarsi di portare una torcia.

Scopri di più
Isola di Yubu (Yubujima)

Isola di Yubu (Yubujima)

Mentre le spiagge di ciottoli dell'isola di Yubu (Yubujima o Yubu-jima in giapponese) potrebbero non essere l'ideale per prendere il sole tradizionale, questo paradiso nascosto offre ai viaggiatori un'esperienza unica e autentica da non perdere. I visitatori possono esplorare la terra a bordo di carri trainati da buoi della vecchia scuola e navigare in acque poco profonde, fiordi cristallini e vegetazione lussureggiante con l'aiuto di una guida locale e del suo potente bufalo d'acqua.

Oltre alle coste incontaminate di Yubu, i visitatori possono esplorare pittoreschi sentieri escursionistici e giardini botanici ben curati, il tutto mentre si sperimenta la meraviglia del vecchio mondo che si trova appena oltre la pittoresca Okinawa.

Scopri di più
Spiaggia di Kondoi

Spiaggia di Kondoi

Situato sulla costa occidentale dell'isola di Taketomi, Kondoi Beach offre ai viaggiatori un accesso illimitato a vaste acque turchesi e perfette spiagge di sabbia bianca. Kondoi ospita anche alcuni dei migliori snorkeling della zona, ma i visitatori dicono che tutto ha un prezzo. I viaggiatori che desiderano rilassarsi sulle rive di Kondoi dovrebbero essere pronti a sborsare 1500 yen al giorno per l'accesso a boccagli, maschere e ombrelloni. E mentre i turisti dicono che la spiaggia è tranquilla, pacifica e perfetta per ammirare i tramonti, la maggior parte concorda sul fatto che la grande Okinawa offre altre opzioni altrettanto belle a prezzi più economici.

Scopri di più
Isola di Kohama (Kohama-jima)

Isola di Kohama (Kohama-jima)

Dolci colline e panorami ininterrotti distinguono l'isola di Kohama (Kohama-jima) dalle altre dell'arcipelago di Yaeyama. I viaggiatori possono passeggiare per passi erbosi e sentieri ombreggiati verso due dei punti panoramici più famosi dell'isola: Chura san's Point e Ufudake. La gente del posto dice che Chura san offre alcune delle migliori viste della regione, ma i viaggiatori concordano sul fatto che la vista dalla cima di Ufudake, dove si può vedere l'intera Kohama, è altrettanto incredibile.

Proprio come le altre isole vicine, Kohama ospita alcune bellissime spiagge, tra cui un lungo tratto di rive sabbiose chiamato Haimurubushi. I visitatori adorano il fatto che le sue acque cristalline siano protette da reti di meduse, ma gli appassionati di snorkeling dicono che questo significa che la fauna sottomarina lascia a desiderare. Tuttavia, i visitatori bagnati e selvaggi possono noleggiare maschere e moto d'acqua o scegliere di rilassarsi sulle rive su comode sedie all'ombra di ombrelloni giganti.

Scopri di più
Isola di Taketomi (Taketomi-jima)

Isola di Taketomi (Taketomi-jima)

Situata appena a sud-ovest di Ishigaki nelle isole Okinawa, l'isola di Taketomi (Taketomi-jima o, meno comunemente, Taketomijima) è allo stesso tempo comoda ma remota. Tranquilla e affascinante, la piccola isola non ha automobili né catene di negozi di alimentari, e solo poche centinaia di abitanti vive ancora in case tradizionali con pareti di corallo e tetti di tegole di argilla rossa. I visitatori che desiderano vivere un'esperienza culturale completa possono visitare il villaggio su un carro trainato da bufali d'acqua, guidati da un locale che racconterà le canzoni popolari al suono di uno strumento locale.

Anche le spiagge dell'isola meritano una visita. La spiaggia di Kondoi, sulla sponda occidentale, offre strutture balneari con sabbia bianca e una bellissima acqua verde acqua. La spiaggia di Kaijihama sulla costa sud-occidentale e la spiaggia di Aiyauhama sulla costa orientale sono entrambe famose per la loro sabbia a forma di stella formata dai gusci dei crostacei.

Scopri di più
Fiume Urauchi (Urauchi-gawa)

Fiume Urauchi (Urauchi-gawa)

Il fiume Urauchi, il fiume più lungo nella Prefettura di Okinawa, scorre per 39 chilometri attraverso il cuore delle fitte mangrovie e della foresta subtropicale dell'isola di Iriomote, e scende a cascata lungo due cascate, Kanpiuree e Maryudo, lungo la strada.

Il modo più popolare per vivere lo spettacolare scenario lungo il fiume Urauchi è con una crociera sul fiume. Queste famose escursioni partono frequentemente durante il giorno dalla fermata dell'autobus Urauchibashi e portano i visitatori lungo un segmento di 8 chilometri del fiume fino a Gunkan-iwa Rock. Da lì, è possibile camminare per 30 minuti attraverso la giungla fino a una piattaforma panoramica che si affaccia sulle Maryudo Falls.

In alternativa, i visitatori possono noleggiare canoe e pagaiare lungo il fiume Urauchi, o fare un tour guidato in canoa con trasferimento in barca a motore a monte.

Scopri di più
Giardini botanici di sud-est

Giardini botanici di sud-est

I giardini botanici del sud-est di Okinawa comprendono più di 100 acri (40 ettari) con 30.000 esemplari di piante che rappresentano 1.300 specie. Grazie al clima subtropicale di Okinawa, i visitatori possono vedere piante e fiori da tutto il mondo che non cresceranno da nessun'altra parte in Giappone.

I giardini sono divisi in due zone principali. Più vicino all'ingresso sono i giardini botanici, mentre più avanti si trova un giardino acquatico molto più grande che comprende una serie di laghetti circondati da colline boscose. A un costo aggiuntivo, un tram guidato traghetta i visitatori intorno al parco e offre una buona panoramica di ciò che potresti voler esplorare da solo in seguito.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036