Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Piemonte e Liguria

Categoria

Holy Shroud of Turin (Sacra Sindone)
star-4
9
26 tour e attività

Dietro l'altare maggiore della cattedrale di San Giovanni Battista, nota anche come Duomo di Torino, si trova la Cappella della Sacra Sindone, che ospita una delle più conosciute e controverse reliquie religiose della storia. La Sindone di Torino, nota come la Sacra Sindone, è un lenzuolo di lino sul quale si pensa sia stato deposto il corpo di Cristo dopo la sua crocifissione.

Vi è impressa l'immagine sbiadita di un uomo dai capelli e dalla barba lunghi, con ferite consistenti, proprio come vuole la tradizione biblica. Qualunque sia l'autenticità della Sindone, certamente antica, essa ha ispirato e rinnovato la fede di innumerevoli cristiani nel corso dei secoli. Data la sua importanza, la Chiesa ha fatto di tutto per conservarla; attualmente è ospitata ed esposta in una teca con temperature controllate, con un'atmosfera speciale composta di argon e ossigeno.

Scopri di più
Egyptian Museum (Museo Egizio)
26 tour e attività
With over 26,000 ancient Egyptian artifacts gathered between the 18th and 20th century, Turin's Egyptian Museum (Museo Egizio) houses one of the largest collections of Egyptian antiquities in the world. The galleries were extensively enlarged, renovated, and reorganized, reopening in 2015, and the result is both spectacular and engaging.
Scopri di più
Portovenere
star-4.5
372
40 tour e attività

Portovenere, località della Riviera ligure, situata nelle Cinque Terre, è nota per il suo pittoresco paesaggio che include il piccolo porto. Conosciuta da turisti italiani e stranieri, questa località balneare delle Cinque Terre è caratterizzata da case dai colori molto accesi ed è più frequentata rispetto ad altre cittadine come Vernazza e Monterosso.

A Portovenere si trova la suggestiva chiesa di San Pietro, dai colori bianco e nero, arroccata su un promontorio roccioso. La cittadina è caratterizzata da stretti vicoli medievali che si snodano fino alla collina, in cui si trovano il Castello Doria, risalente al XII secolo, e una grotta conosciuta come la Grotta di Byron, luogo in cui il poeta, Lord Byron, usava fare il bagno. Non mancano di certo i negozi in cui trovare prodotti locali come vino, ceramiche e olio d'oliva. A Portovenere saprete, di certo, come trascorrere il tempo!

Scopri di più
Portofino Marine Reserve (Area Marina Protetta di Portofino)
5 tour e attività

The Ligurian town of Portofino is popular with visitors for its pastel-colored buildings, but it's also home to an important protected marine area – the Area Marina Protetta. The site covers just under 350 hectares of the sea off the coast around the whole promontory (not just the town), and was established in 1999. It is known for its diverse sealife, and its protected status helps ensure those populations remain. Different parts of the protected area include Zone A, where everything from boating and anchoring to diving is prohibited, and Zone C, where there are far fewer restrictions on activities. In some places, visitors are more than welcome to swim and even kayak, stand-up paddleboard or dive.

Scopri di più
Genoa Cathedral (Cattedrale di San Lorenzo)
38 tour e attività

La Cattedrale di Genova è dedicata a San Lorenzo, ma è anche conosciuta come il Duomo di Genova.

Originariamente fondata nel V o VI secolo, la Cattedrale fu costruita all'inizio del XII secolo. Fu parzialmente ricostruita agli inizi del XIV secolo, incluso il completamento della facciata, e da quel momento furono aggiunte anche diverse modifiche interne. Chi possiede un occhio arguto in merito agli stili architettonici, noterà senza dubbio le epoche diverse rappresentate sia all'esterno che all'interno di essa.

Scopri di più
Royal Palace of Turin (Palazzo Reale di Torino)
41 tour e attività

The Palazzo di Reale, or Royal Palace of Turin, was originally the Bishops Palace in old Turin, when the city became the capital of Savoy. It was taken over by Duke Emmanuel Philbert and became his residence until his death in 1580, at which point his son, Charles Emmanuel I moved in.

Though already large and opulent, the Palace grew in magnificence following the marriage of Charles Emmanuel's son, Victor Amadeus, to French Princess Christine Marie. She is responsible for modernizing the palace to 17th century standards, employing renowned architect Filippo Juvarra. The most famous of his additions is Scala delle Forbici, a magnificient staircase. Christine Marie eventually moved into a different palace, la Palazza Madama, also rebuilt by Juvarra. Today, the palace is a premier example of classic European aristocracy. It houses a museum dedicated to the House of Savoy, and its armory is a point of interest, as it contains a wide variety of historical arms and armor.

Scopri di più
Piazza de Ferrari
32 tour e attività

La maggior parte delle città italiane hanno così tante piazze affollate che è difficile capire qual'è quella principale. A Genova Piazza de Ferrari è quella principale e, una volta che ci arrivate, è facile capire il perché.

La grande piazza è situata nel centro della città, tra la parte storica e quella moderna. Inoltre molti edifici importanti si affacciano sulla piazza: Palazzo Ducale (il suo ingresso principale è su Piazza Matteotti, lo splendido edificio della Nuova Borsa e il Teatro Carlo Felice.

Piazza de Ferrari è così chiamata per Raffaele de Ferrari, un nobile del XIX secolo che un tempo visse in un palazzo vicino alla piazza. La moglie fu colei che lasciò in eredità Palazzo Rosso e Palazzo Bianco, un tempo dimore private possedute dalla sua famiglia, alla città di Genova dopo la sua morte, per essere utlizzate come musei pubblici.

Scopri di più
Genoa Via Garibaldi (Via Giuseppe Garibaldi)
29 tour e attività

Una delle più famose vie storiche del centro di Genova è via Garibaldi. Nell'arco dei secoli questa strada ha cambiato nome, ma ha sempre avuto un fascino particolare.

Quando la via fu costruita a metà del 1500 portava il nome di "Strada Maggiore", mentre più tardi fu chiamata "Strada Nuova". Nel 1882 le fu definitivamente attribuito il nome del grande leader rivoluzionario italiano Giuseppe Garibaldi e, nel 2006, i vicoli e gli storici palazzi che questa via comprende sono stati aggiunti alla lista dei siti del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

La progettazione e costruzione di via Garibaldi era destinata principalmente ad accogliere le case di famiglie nobili genovesi che, col tempo, sono state tramandate di generazione in generazione.

Scopri di più
Doge's Palace (Palazzo Ducale)
17 tour e attività

Tra il XIV e il XVIII secolo, i governatori di Genova venivano chiamati Dogi e risiedevano nel Palazzo Ducale, nel centro storico della città, oggi aperto al pubblico come museo. Costruito nel 1250, sebbene alcuni ritocchi finali furono applicati nel 1530, il Palazzo fungeva per il Doge regnante sia da residenza e sia come sede di potere. Da qui, infatti, governava la Repubblica di Genova. Nell'arco degli anni l'edificio fu ampliato in alcuni punti e parzialmente ricostruito due volte, di cui una in seguito ad un incendio scoppiato nel 1770.

La struttura conta due entrate, la principale si trova in Piazza Matteotti, mentre la seconda nella famosa Piazza de Ferrari. Oggi il Palazzo è adibito a varie funzioni civili. Ospita regolarmente mostre, tra cui quelle di arte contemporanea incluse di visita. Inoltre ci sono un paio di sale molto grandi, spesso impiegate in occasione di eventi.

Scopri di più

Altre attività a Piemonte e Liguria

Church of San Giorgio (Chiesa di San Giorgio)

Chiesa di San Giorgio

2 tour e attività

Portofino's waterfront is a jewel of the Italian Riviera with its pastel-colored buildings, but the vibrancy also extends onto the surrounding hills, where the bright yellow Church of San Giorgio sits overlooking the Portofino harbor. The original church on this site was built in the 12th century before it was expanded and later totally destroyed during World War II. The church seen today dates from 1950, although some features are from earlier structures. The church takes its name from Portofino's patron saint, whose relics were brought to the city after the Crusades and are kept inside the church in a shrine. The small piazza in front of the church offers wonderful views over Portofino.

Scopri di più
Cinque Terre National Park (Parco Nazionale delle Cinque Terre)

Parco Nazionale delle Cinque Terre

23 tour e attività

This protected area in the heart of La Spezia was designated Italy’s first national park in 1999. Since then its 4,300 acres, which include the five towns that make up Cinque Terre, have been attracting globetrotters from around the world. A network of scenic hiking trails linking cliff-side villages to one another are among the park’s main attractions, but the protected marine area and quiet fishing communities help to draw some 3.5 million travelers a month to these hills. An impressive array of Mediterranean flowers, trees and plant life dot Cinque Terre trails and visitors are likely to spot a handful of animals unique to the region on a hike through this popular destination.

Scopri di più
Piazza San Carlo

Piazza San Carlo

star-3.5
20
37 tour e attività
Of Turin’s many baroque squares, Piazza San Carlo is a standout. Lined with porticoed palaces housing historic cafés, and the twin churches of Santa Cristina and San Carlo Borromeo, this square on Via Roma between Piazza Castello and Piazza Carlo Felice is one of the liveliest in the city.
Scopri di più
Mole Antonelliana

Mole Antonelliana

25 tour e attività

Most cities have iconic buildings that serve as the symbol of the city – the Eiffel Tower, for instance, suggests Paris to even those who have never been there. The city of Turin in northern Italy has such a symbol, but both Turin and its iconic building are just enough off the tourist radar that they aren't quite world famous. This, of course, means you'll be one of the rare people “in the know” when you visit Turin and see the Mole Antonelliana.

The Mole Antonelliana looks a bit like the top of a tower that's missing most of the actual tower. The dome isn't round, but instead the four sides of the dome curve upward toward a spire that shoots up to a height of 550 feet.

Turin's low skyline makes the Mole Antonelliana stand out for its height, but the shape of the building and its tall spire would make it noticeable almost anywhere. The building was built in the late 1800s, and is named for the architect Antonelli.

Scopri di più
National Museum of the Automobile (Museo Nazionale dell'Automobile)

Museo dell'Automobile

star-4
1
3 tour e attività

Turin is home to legendary car makers Fiat and Alfa Romeo, so it's only fitting that it's also home to Italy's National Museum of the Automobile. The Museum of the Automobile (Museo dell'Automobile) was founded in 1932, making it one of the oldest automobile museums in the world. It officially opened in 1960, in the building it still occupies, which was designed specifically for the museum. It was extensively renovated and expanded in 2011. The collection contains nearly 200 cars, including some of the first cars made in Italy – an 1896 Bernardi and an 1899 Fiat – as well as racing cars made by Ferrari and Alfa Romeo. There are cars from eight different countries on display, plus an extensive library on automotive history.

Scopri di più
Monterosso al Mare

Monterosso al Mare

star-4.5
307
24 tour e attività

The scenic stretch of sandy beach that runs along the Monterosso coast makes this popular Cinque Terre village one of the area’s most-visited summertime destinations. Divided into old and new towns, this pedestrian-friendly, cars-optional spot tends to overflow with tourists once the season heats up. Easy access to crystal clear waters mean it’s the perfect place to cool down.

In addition to relaxing on the quiet shores of Monterosso, travelers can check out historic castle ruins tucked into the idyllic hillside or experience iconic religious frescos in the church of St. John the Baptist. But it’s the vast collection of work from artists like Van Dyck and Luca Cambiasco that make the convent of Monterosso al Mare an essential stop on any visit to this famous village.

Scopri di più
Bigo

Bigo

1 tour e attività

Una delle caratteristiche più in vista del porto di Genova è qualcosa che assomiglia un po’ ad una sonda spaziale che esce dall'acqua. Questa struttura bianca assomiglia ad una gru con più braccia ed è chiamato il "Bigo", l’ascensore panoramico di Genova.

Il Bigo è stato progettato dal famoso architetto genovese Renzo Piano, lo stesso che ha progettato l'acquario di Genova nel 1992, per commemorare l’anniversario del viaggio di Colombo che partì per il Nuovo Mondo. Da uno dei bracci si solleva una cabina che ruota a 360° in modo da dare una vista completa sulla città. All’interno della cabina sentirete un’audio-guida che spiega quello che state vedendo. Non a caso, il disegno del Bigo è stato ispirato dalle varie enormi gru del porto che sembrano non fermarsi mai, mentre sollevano le merci dalle enormi navi cargo.

Scopri di più
San Fruttuoso

San Fruttuoso

8 tour e attività
Scopri di più
Piazza Statuto

Piazza Statuto

3 tour e attività
Ringed by neoclassical buildings, flanked by busy roads, and crowned with a statue that commemorates the workers who built the trans-Alpine Fréjus Rail Tunnel, the Piazza Statuto is one of Turin’s most prominent public squares. Completed in 1865, it was built while Turin was the newly formed Kingdom of Italy’s first capital city.
Scopri di più
Boccadasse

Boccadasse

5 tour e attività

Genova è una città italiana ricca di quartieri che si distinguono l'uno dall'altro per la propria storia e identità. Uno di questi è Boccadasse, un tempo villaggio di pescatori, situato sul lungomare, nella parte est del centro storico di Genova.

Ad una delle sue estremità, il quartiere è collegato al centro attraverso Corso Italia. Passeggiare lungo questo tratto è uno spettacolo, in modo particolare durante le giornate di sole.

Sono diverse le storie che riguardano l'origine del suo nome. Alcuni pensano che Boccadasse, in dialetto "Bocadâze", derivi dalla forma "a bocca d'asino" della piccola baia su cui sorge il borgo; altri, che derivi dal nome di un torrente che scorreva lungo il quartiere, chiamato "Asse". Ad ogni modo, l'unica cosa certa è che la parola Bocca significhi propriamente bocca, per cui le altre teorie non possono essere considerate errate.

Scopri di più
National Cinema Museum (Museo Nazionale del Cinema)

Museo Nazionale del Cinema

6 tour e attività

Turin's iconic Mole Antonelliana building is more than just its most recognizable landmark—it's also home to one of the city's top museums. Italy's National Cinema Museum was founded in 1953 with a private collection of film memorabilia. In 2000, the museum was moved to the Mole Antonelliana tower, giving it the title of “tallest museum in the world.”

Pieces in the museum's collection include Darth Vader's mask from “The Empire Strikes Back,” the alien costume from “Aliens,” and a mask from Fellini's “Satyricon.” There are vintage movie posters, film screening rooms, and items collected from movie sets. The museum's library includes more than 12,000 movie reels, 300,000 film posters, 80,000 pictures, and 26,000 books.

Scopri di più
Palazzi dei Rolli

Palazzi dei Rolli

14 tour e attività
Genoa’s Palazzi dei Rolli are a group of 42 residences, built between the 16th and 18th centuries, that were listed on the city’s register. When notable guests came to visit Genoa on a state visit, a lottery was used to determine which palace would host the guest. Today, these palaces—out of 163 total homes—are a UNESCO World Heritage Site.
Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489