Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di San Ignacio

Categoria

Xunantunich
star-5
494
3 tour e attività

Affacciate sul bellissimo fiume Mopan da una collina, le rovine di Xunantunich sono alcuni dei siti Maya più visitati al mondo. Situata nella regione di Cayo, Xunantunich, che in Maya significa "donna di pietra", risale all'era classica, intorno al 200–900. Il complesso comprende circa 25 templi e palazzi.

Scopri di più
Actun Tunichil Muknal
star-5
565

Actun Tunichil Muknal (Grotta del sepolcro di pietra) nel distretto di Cayo del Belize è una popolare meta escursionistica, appena fuori San Ignacio. I visitatori vivono un'avventura in stile Indiana Jones in cui guadano i tunnel e i passaggi della grotta fiancheggiati da stalattiti e stalagmiti.

Scopri di più
Lamanai
star-5
131

Lamanai, che significa "coccodrillo sommerso" nello Yucatan Maya, è forse il sito Maya più misterioso del Belize, perché non è ancora completamente scoperto. Guarda la storia in divenire mentre visiti il sito degli scavi, dove alcuni templi rimangono ancora sepolti sottoterra. Le strutture esposte che salgono dal pavimento della giungla offrono molto da esplorare.

Scopri di più
Big Rock Falls
star-5
46

Big Rock Falls è una grande cascata situata nella riserva della foresta di Mountain Pine Ridge che attira un numero di visitatori che amano nuotare e saltare dalla scogliera.

Parte dell'altopiano della Vaca, le cascate possono essere raggiunte tramite una breve, ma un po 'difficile, escursione di 15 minuti. Il trekking è praticamente dritto e comprende una sezione abbastanza ripida con una ringhiera non così robusta e una corda a cui aggrapparsi e aiutare nella discesa. Una volta a livello dell'acqua, è necessario camminare su lastre di roccia granitica scivolose e irregolari. Le profonde piscine color smeraldo sono perfette per nuotare o saltare dalla scogliera, e l'acqua è molto profonda, quindi c'è poco rischio di toccare il fondo quando ci si tuffa.

Arrivare a Big Rock Falls da San Ignacio può essere un'avventura in sé. Il viaggio è di circa 13 miglia su strade non asfaltate in tutta la Mountain Pine Ridge Forest Reserve con viste panoramiche.

Scopri di più
Riserva forestale di Mountain Pine Ridge
star-5
102
1 tour e attività

Istituito come riserva nel 1944, il Mountain Pine Ridge di oltre 100.000 acri è facilmente lo scenario più mozzafiato di tutto il distretto di Cayo, se non del Belize. La Chiquibul Road ti condurrà attraverso foreste di pini, cascate, pozze d'acqua a cascata su massi di granito e le montagne Maya in lontananza: è uno spettacolo da vedere. Il tour della zona può essere fatto da San Ignacio in auto, poiché non ci sono mezzi pubblici in questo modo. La strada può diventare piuttosto difficile nella stagione estiva umida e richiede una buona conoscenza del territorio oltre a una buona dose di pazienza. Ci sono opportunità per soste che mostrano i vari paesaggi della riserva, anche al Rio on Pools per una nuotata in acqua dolce o per esplorare la grotta calcarea del Rio Frio.

I tour possono essere rilassanti, con nuotate e picnic, o al limite di avventure estreme, come le escursioni alle Thousand Foot Falls, la cascata più grande dell'America centrale. Le visite alla struttura maya più alta del Belize, presso la Riserva archeologica di Caracol, richiedono anche il passaggio attraverso il Mountain Pine Ridge. Ci sono anche opportunità di avvistare la ricca fauna selvatica in questa zona, inclusi tapiri e tucani, anche se i giaguari escono solo di notte.

Scopri di più
Sito e museo di Cahal Pech Maya
star-5
24

Situato a solo un miglio (1,6 chilometri) dal centro della città di San Ignacio, Cahal Pech è una piccola ma significativa riserva archeologica che può essere visitata in un paio d'ore. Il sito, che fu colonizzato intorno al 1000 a.C. e abbandonato nell'800 d.C., comprende piazze, campi da ballo, un altare e persino una camera funeraria reale.

Scopri di più
Barton Creek Cave
star-5
29

Tra tutte le grotte Maya in Belize, la Barton Creek Cave è unica: un'alta grotta fluviale che un tempo era usata per scopi sacrificali e può essere esplorata solo in canoa. La caratteristica più sorprendente è una stalattite così bassa che di tanto in tanto dovrai tuffarti nella canoa per evitare di essere colpito. Ma il viaggio fino alla fine ne vale la pena.

Scopri di più
Parco nazionale di Tikal (Parque Nacional Tikal)
star-5
452

Un tempo potente sede dell'impero Maya, le rovine di Tikal sono ora il sito archeologico più famoso del Guatemala e uno dei gruppi di rovine Maya più visitati di tutta l'America Latina. Il sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO, costituito da templi, piazze e piramidi, fu colonizzato per la prima volta intorno al 700 a.C., e i visitatori moderni vengono ancora spazzati via dalla loro bellezza e potente aura.

Scopri di più
Parco nazionale Blue Hole
star-5
25

Il Blue Hole National Park del Belize (ufficialmente Parco Nazionale Blue Hole di St Herman) si trova vicino alla capitale Belmopan ed è sede di due sistemi di grotte (Crystal e St. nome ufficiale.

Le grotte sono le principali attrazioni del parco, con la grotta e il foro collegati da un ruscello sotterraneo. La piscina Blue Hole era formata da una grotta calcarea sotterranea che è crollata, creando la piscina blu zaffiro sul fondo del cenote. I visitatori visitano anche in genere la Grotta di Cristallo, chiamata anche Grotta delle mucche di montagna, che può essere vista durante un tour guidato attraverso il mondo sotterraneo Maya noto come Xibalba.

Il parco ha una serie di piccoli sentieri, molti dei quali sono buoni per il birdwatching, poiché la chioma della foresta è bassa. Gli uccelli avvistati nella regione includono jacamars, motmot dalla corona blu, tanager dalla groppa scarlatta, usignolo e il colibrì eremita dalla coda lunga.

Scopri di più
Caracol
star-5
138

Situata vicino al confine guatemalteco, l'antica città Maya di Caracol è il più grande sito archeologico del Belize. Scoperta nel 1938, Caracol copre circa 65 miglia quadrate (168 chilometri quadrati) e comprende più di 35.000 strutture, cinque piazze e un'abbondanza di giungla. Visita in una gita di un giorno per uno sguardo unico sulla vita Maya.

Scopri di più

Altre attività a San Ignacio

Altun Ha

Altun Ha

star-5
27

Altun Ha, sito delle rovine di un'antica città Maya, copre circa 3 miglia quadrate (8 chilometri quadrati) di campagna del Belize. L'area centrale ha più di 500 strutture storiche, per lo più costruite durante l'era Maya Classic (dal 200 al 900 d.C.). Partecipa a un tour privato o di gruppo per scoprire come vivevano i 10.000 abitanti della città.

Scopri di più
Crystal Cave (Mountain Cow Cave)

Crystal Cave (Mountain Cow Cave)

star-5
12

Crystal Cave, conosciuta anche come Mountain Cow Cave, si trova all'interno del Blue Hole National Park vicino a Belmopan, la capitale del Belize. Per arrivare a Crystal Cave, potresti dover iniziare con un'escursione moderatamente impegnativa di 50 minuti attraverso una lussureggiante foresta pluviale e un terreno ripido. A seconda del punto di ingresso, scendi con una corda per 15 piedi per cadere nell'imboccatura della grotta.

Gli antichi Maya credevano che questo fosse il dominio dei loro dei, guadagnandosi il nome di Xibalba. I Maya hanno detto che questo è il portale tra il mondo umano tangibile e il mondo invisibile degli dei. Un tempo qui venivano eseguiti rituali sacri e cerimonie importanti, e oggi i visitatori vedranno resti come ciotole cerimoniali, pentole e persino resti scheletrici di vittime sacrificali.

Crystal Cave è anche piena di meraviglie naturali tra cui formazioni rocciose uniche, enormi stalagmiti e ammassi di cristalli, una delle principali attrazioni. Le formazioni di calcite coprono i pavimenti, le pareti e il soffitto della Crystal Cave. Alcuni tour includono l'opportunità di esplorare la Grotta di Cristallo nell'acqua, dato che puoi intraprendere un rinfrescante viaggio nei tubi delle grotte mentre cammini lungo le acque di Xibalba e attraverso un'imponente camera gotica con ceramiche nascoste risalenti al 300 d.C.

Scopri di più
Rovine Maya di El Pilar

Rovine Maya di El Pilar

El Pilar è un'antica città Maya situata al confine del Belize con il Guatemala. Si tratta di un sito Maya medio pre-classico e tardo classico, attualmente in fase di scavo da parte dell'Università della California.

Poiché il sito non è ancora ben scavato, i tour a El Pilar tendono a concentrarsi sulle importanti aree vegetative che sono state fondamentali nella storia dei Maya. La riserva archeologica di El Pilar per la flora e la fauna Maya si estende in Guatemala ed è stata dichiarata monumento culturale. L'area è stata minacciata dai saccheggiatori ed è stata inserita nell'elenco dei 100 siti più a rischio del mondo del World Monument Fund del 1996.

Si ritiene che El Pilar contenga 20 o più piazze e centinaia di altre strutture sparse su più di 50 acri. È stato scoperto almeno un campo da ballo e la struttura più alta si trova a circa 70 piedi sopra la piazza. Una delle caratteristiche più interessanti di El Pilar è un muro alto da tre a cinque piedi, che corre verso ovest dal sito e nel Guatemala.

El Pilar prende il nome dall'insolita abbondanza di acqua nella zona. El Pilar è la parola spagnola per "bacino di irrigazione". I ricercatori ritengono che la costruzione a El Pilar sia iniziata intorno all'800 aC e nel 250 aC c'era una fiorente comunità. Durante il suo apice, El Pilar avrebbe potuto ospitare fino a 20.000 persone.

I visitatori di El Pilar troveranno diversi sentieri facilmente percorribili e gli appassionati di birdwatching apprezzeranno l'abbondante vita degli uccelli che chiama casa El Pilar.

Scopri di più
Green Hills Butterfly Ranch

Green Hills Butterfly Ranch

Il più grande giardino di farfalle del Belize ospita più di 30 specie di farfalle native, che svolazzano liberamente in un recinto di 1.220 metri quadrati. Scopri il ciclo di vita delle farfalle in questo centro naturalistico che attrae tutti, dai neofiti delle farfalle ai ricercatori. Anche i colibrì sono visitatori frequenti.

Scopri di più
Fiume Macal

Fiume Macal

Attraversando la bellissima foresta pluviale di Chiquibul, il fiume Macal è una delle aree ecologiche più diversificate del Belize. Essendo la patria di più di una dozzina di specie in via di estinzione, inclusi il giaguaro, il tapiro, l'ara scarlatta e la scimmia urlatrice nera, la valle del fiume Macal è il paradiso per ogni amante della natura.

Alcuni siti lungo il fiume che vale la pena visitare includono Cahal Pech, un'antica città Maya, i Giardini botanici del Belize, il Cockscomb Basin Wildlife Sanctuary e la città di San Ignacio.

Vivi questo meraviglioso ambiente ricco di flora e fauna mentre remoti attraverso la bellissima giungla del Belize. Se sei in Belize a marzo, assicurati di prendere l'annuale La Ruta Maya Canoe Race, una gara di quattro giorni che ha origine sul Macal da San Ignacio.

Scopri di più
Belmopan

Belmopan

Dopo che l'uragano Hattie colpì Belize City nel 1961, fu presa la decisione di spostare la capitale e gli uffici governativi nell'entroterra. La città ora chiamata Belmopan, parte del distretto di Cayo, fu costruita e divenne la capitale senza sbocco sul mare del Belize. A solo un'ora da Belize City e ugualmente vicino a San Ignacio, Belmopan è una zona tranquilla con mercati, caffetterie, ristoranti e stazioni degli autobus. Detto questo, la città si sta lentamente sviluppando in un ritmo tutto suo, con più scuole - inclusa l'Università del Belize - ristoranti e comodità, grazie a molti più visitatori di prima qui sulla strada per San Ignacio.

A Belmopan si trovano alcune delle maggiori attrazioni del Belize, tra cui il Blue Hole National Park (da non confondere con il Blue Hole sull'atollo Lighthouse Reef), sede della Grotta di St Herman e di un bellissimo cenote verde turchese noto come Blue Hole. Sempre a Belmopan si trova uno dei lodge e delle compagnie d'avventura più acclamati del paese, Ian Anderson's Caves Branch. Ci sono abbastanza attività all'aria aperta per mantenere uno occupato in quest'area come speleologia, "tubi delle caverne" (galleggianti lungo il fiume e grotte in un tubo) e passeggiate a cavallo tra gli altri.

Scopri di più
San Jose Succotz

San Jose Succotz

San Jose Succotz è uno dei piccoli villaggi del Belize nel distretto di Cayo, vicino al confine con il Guatemala. Questo tranquillo villaggio si trova lungo le rive del fiume Mopan ed è meglio conosciuto come la sede del sito Maya di Xunantunich. El Castillo è il tempio simbolo di Xunantunich, la seconda struttura più alta del Belize. La maggior parte dei viaggiatori visita San Jose Succotz per esplorare l'antico sito Maya, ma in questo villaggio Maya rurale c'è molto di più di quanto molte persone credano.

I Beliziani fanno subito notare che Succotz è anche la sede del suo campionato San Jose Succotz Marching Band. Il villaggio ospita anche la popolare Fiera annuale di Succotz che mette in mostra la tradizionale cultura Maya e Mestizo. San Jose Succotz ospita anche una serie di importanti piante medicinali utilizzate nella cultura Maya. Nella zona sono state identificate almeno 64 specie utilizzate in oltre 100 rimedi.

I viaggiatori che cercano di dire nella zona di San Jose Succotz troveranno diverse opzioni di alloggio rustico, tra cui un ostello con dormitori e stanze private. Situato a breve distanza da San Jose Succotz è Chaa Creek, che ha un centro di storia naturale e Butterfly Farm da esplorare.

Altre attrazioni popolari più lontane da Succotz includono Cahal Pech, San Ignacio e Santa Elena House of Culture, e la mostra dell'Iguana verde del San Ignacio Hotel. Il distretto di Cayo è considerato il centro culturale del Belize e ci sono innumerevoli attività ricreative naturali e storiche facilmente accessibili.

Scopri di più
Giardini botanici del Belize

Giardini botanici del Belize

1 tour e attività

Situato nel distretto di Cayo del Belize, i giardini botanici del Belize comprendono 45 acri di piante autoctone ed esotiche. L'area era un tempo pascolo per il bestiame prima del suo acquisto da parte di un botanico dilettante e sua moglie. A causa dell'aumento dei costi relativi all'esportazione delle famose banane e agrumi del Belize, la coppia iniziò a sperimentare frutti tropicali che potevano prosperare localmente e ottenere un prezzo più alto sul mercato di esportazione. Successivamente è stata notata la mancanza di un giardino botanico registrato in Belize e l'idea di trasformare questo punto in uno è stata messa in moto. Oggi, i giardini botanici del Belize sono stati un luogo di studio e lavoro sulla conservazione delle piante locali.

Le collezioni nei giardini cambiano in base alla stagione, ma non perdetevi la Native Orchid House che comprende oltre 100 specie di orchidee autoctone del Belize. Altre mostre includono Palms of Belize, Zingiber Alley, Hamilton Bird Hide e Plants of the Maya. L'unico giardino botanico del paese, questo sito comprende piante autoctone ed esotiche del Belize, nonché specie non autoctone e non invasive.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036