Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Tallinn

Cose da fare a  Tallinn

Tallinn ti dà il benvenuto

Separata da Helsinki solo da una sottile striscia di Mar Baltico, Tallinn si erge orgogliosamente sulla costa meridionale del Golfo di Finlandia. In quanto capitale dell'Estonia, svolge un ruolo importante come potenza politica ed economica che è stata il terreno fertile per innumerevoli startup, dandole il soprannome di “Silicon Valley d'Europa“. Tuttavia, il passato storico della città è una grande attrazione: fondata nel 1248, la città vecchia di Tallinn è una meraviglia dell'UNESCO, circondata da una tentacolare nuova città sovietica. I tour a piedi portano i visitatori in giro per gli splendidi edifici medievali, come il castello di Toompea e la cattedrale Alexander Nevsky; attraverso il parco Kadriorg; e al palazzo imperiale russo nel suo cuore. Goditi una serata passeggiando per le strade acciottolate e partecipando a una degustazione di birra a Olde Hansa per un assaggio dei tempi anseatici, un sapore dell'antica Estonia. Meritano attenzione anche i giardini botanici, il porto turistico e la spiaggia del distretto di Pirita, così come le rovine del convento di Pirita. Coloro che vanno oltre una semplice escursione a terra possono andare a 50 chilometri a est fino al Lahemaa National Park, un affascinante mix di foresta e palude. A sole quattro ore di auto, la capitale lettone di Riga attende anche con la sua massa di splendidi edifici in stile Liberty.

Le 15 migliori attrazioni a Tallinn

#1
Città vecchia di Tallinn (Vanalinn)

Città vecchia di Tallinn (Vanalinn)

star-5714
Le descrizioni della guida della città vecchia di Tallinn (Vanalinn) usano spesso la frase "scatola di cioccolatini" o "scatola di gioielli" perché la zona è una delizia piena di tesori.La Città Vecchia è il cuore di Tallinn. Questa zona compatta e in gran parte pedonale è un incantevole, suggestivo e spesso confuso mix di chiese medievali, campanili svettanti, torri, vicoli di ciottoli, magazzini medievali e case mercantili a due spioventi. L'intera area era un tempo completamente murata, con tratti di quelle mura e 26 torri visibili ancora oggi. Probabilmente perderai l'orientamento navigando per le strade tortuose e i passaggi interconnessi, ma questo fa tutto parte del fascino. Lasciati perdere e ti ritroverai alla deriva attraverso secoli di storia.Le attrazioni significative nella Città Vecchia includono il Museo della città di Tallinn e la Chiesa di San Nicola, che detiene un'eccellente collezione di opere d'arte medievali. Vale la pena camminare fino al quartiere del castello di Toompea Hill per ammirare i tetti del centro storico e il Mar Baltico. La collina ospita anche uno dei luoghi più iconici di Tallinn, la Cattedrale Alexander Nevsky dalla cupola a cipolla.Una delle cose più piacevoli da fare, tuttavia, è semplicemente rilassarsi in uno dei tanti caffè unici che costeggiano le strade del centro storico. La piazza principale è piena di caffè e ristoranti, ma tendono ad essere affollati e costosi. Un'idea di gran lunga migliore è quella di tuffarsi in uno dei posti più piccoli nelle strade laterali: Café Chocolaterie Pierre e la sua azienda gemella, Café Josephine, sono altamente raccomandati.Altro
#2
Cattedrale Alexander Nevsky

Cattedrale Alexander Nevsky

star-5463
La cattedrale russo-ortodossa Alexander Nevsky si trova sulla collina di Toompea, di fronte agli edifici del parlamento estone e al castello di Toompea. La cattedrale è tanto popolare tra i turisti in visita quanto tra le persone di fede ortodossa. È dedicato all'eroe russo St. Alexander Nevsky, principe di Novgorod, che ha scacciato gli invasori tedeschi nella battaglia del ghiaccio del XIII secolo sul lago Peipus.La cattedrale, che è la più grande di Tallinn, è stata costruita in uno stile classico del revival russo da Mikhail Preobrazhensky tra il 1894 e il 1900 - un periodo in cui l'Estonia faceva parte dell'Impero russo zarista - e strategicamente collocata sul precedente sito di una statua di Martin Lutero. Di conseguenza, la cattedrale è oggetto di controversia con alcuni nazionalisti estoni che chiedono la sua distruzione.La cattedrale presenta le cupole a cipolla, tipiche delle chiese ortodosse russe, e l'interno è pieno di mosaici, icone, dipinti e decorazioni in foglia d'oro. Se fai coincidere la tua visita con l'inizio di una funzione, potrai ascoltare l'intera assemblea delle 11 campane della chiesa, inclusa la più grande di Tallinn.La Cattedrale Alexander Nevsky è aperta ai visitatori tutti i giorni e non è previsto alcun costo per entrare.Altro
#3
Pirita

Pirita

star-5184
Pirita è una sezione di Tallinn situata a poche miglia a ovest della Città Vecchia e del centro città. Risalente almeno al XV secolo, quando qui fu fondato un convento, l'area abbraccia la costa, dove molte persone amano trascorrere del tempo sulle spiagge. La spiaggia di Pirita è la più grande e famosa distesa di sabbia, che si estende per 1,25 miglia (2 chilometri) e include una buona vista del centro storico e delle navi nel Golfo di Finlandia. Ci sono campi da pallone, parchi giochi, armadietti, sedie a sdraio e noleggio di attrezzature per sport acquatici e durante l'estate fino a 30.000 persone visitano la spiaggia ogni giorno.Ci sono parchi boscosi un po 'più lontani dalla costa, i giardini botanici di Tallinn su entrambi i lati del fiume Pirita e l'intera valle del fiume Pirita. Nelle vicinanze si trovano anche il cimitero della foresta e la Torre televisiva di Tallinn. La passeggiata Pirita apre la strada a pedoni, ciclisti e pattinatori mentre collega Kadriorg a Pirita. I visitatori possono anche godere del Pirita Adventure Park, completo di sei diversi percorsi che coinvolgono ponti tibetani, reti e altro ancora. In tutta la zona troverete percorsi per andare in bicicletta, fare jogging o camminare e anche per lo sci di fondo in inverno.Altro
#4
Parco Kadriorg

Parco Kadriorg

star-5339
Il Parco Kadriorg è un'area di 173 acri costruita nel 1718 per ordine dello zar russo Pietro I, con sezioni aggiuntive progettate e create negli ultimi secoli. All'interno del parco si trova il Palazzo Kadriorg, originariamente costruito come residenza estiva dello zar e della sua famiglia e ora funge da palazzo presidenziale e filiale del Museo d'arte dell'Estonia. Durante la costruzione del palazzo, Pietro I, noto anche come Pietro il Grande, visse in un cottage sulla proprietà, che ora è un museo. Le stanze sono arredate con oggetti di quell'epoca e sono esposti anche alcuni dei suoi effetti personali.L'area vicino alle aiuole che circondano lo stagno dei cigni, così come la passeggiata che porta dallo stagno al palazzo, sono percorsi popolari per una passeggiata nel parco. C'è anche un giardino giapponese recentemente aggiunto progettato con piante che sono state scelte per adattarsi al clima più freddo dell'Estonia.All'interno del parco, ci sono anche una serie di musei, tra cui KUMU (il Museo d'arte estone), il Museo d'arte Kadriorg, il Museo Mikkel e il Museo Eduard Vilde. Troverai anche diversi monumenti, ognuno dedicato a figure culturali come lo scultore Amandus Adamson, l'autore FR Kreutzwald e l'artista Jaan Koort.Altro
#5
Castello di Toompea (Toompea Loss)

Castello di Toompea (Toompea Loss)

star-4.5384
Il castello di Toompea, situato su una cresta ai margini del centro storico, fu costruito nel 1219 dagli invasori danesi sul sito di un'antica fortezza in legno, risalente al IX secolo. Il castello è stato sede della successione di potenze straniere per sette secoli e dal 1922 ospita il Riigikogu, il parlamento dell'Estonia.Non rimane nulla del castello danese originale, ma tre delle quattro torri angolari del suo successore, che fungeva da sede dei Cavalieri della Spada e fu fondata tra il 1227 e il 1229, sono ancora in piedi. Ogni sovrano successivo ha modificato in modo significativo il castello e l'attuale facciata barocca rosa risale a una ricostruzione del XVIII secolo di Caterina la Grande.La bandiera nazionale estone sventola dalla torre Pikk Hermann di 150 piedi nell'angolo sud-occidentale: la tradizione vuole che qualunque nazione alzi la sua bandiera su Pikk Hermann governa anche l'Estonia. Ogni giorno all'alba la bandiera estone viene innalzata sopra la torre, accompagnata dall'inno nazionale.È possibile visitare il castello e il parlamento solo con una visita guidata. I tour si svolgono nei giorni feriali e durano circa mezz'ora.Altro
#6
Torre della televisione di Tallinn (Tallinna Teletorn)

Torre della televisione di Tallinn (Tallinna Teletorn)

star-551
A 1.030 piedi (314 metri), la Torre della televisione di Tallinn (Tallinna Teletorn) è l'edificio più alto in Estonia. La costruzione iniziò nel settembre 1975 e ci vollero cinque anni per completarla; l'apertura ufficiale è stata l'11 luglio 1980 e da allora è diventata un punto di riferimento della città.I visitatori possono avere una vista panoramica della città da 175 metri in su dopo aver fatto un giro in ascensore di 49 secondi. Prima di salire, ai visitatori viene mostrato un film in 3D sulla torre, e c'è anche una mostra interattiva della Hall of Fame estone sui più grandi successi degli estoni attraverso i secoli e un'affascinante panoramica della storia della torre stessa. A livello di visione, uno speciale programma panoramico ingrandisce la vista di un fattore 10. Il pavimento ha persino pannelli di vetro che consentono ai visitatori di vedere fino a terra. Una caffetteria si trova al 22 ° piano e serve una cucina raffinata di notte e ospita musica dal vivo nei fine settimana.I visitatori particolarmente audaci possono partecipare alla funzione Walk on the Edge della torre, in cui i partecipanti possono camminare sulla sporgenza esterna della piattaforma panoramica mentre sono attaccati in sicurezza a un'imbracatura. C'è anche un'opzione repellente in cui i visitatori possono respingere dalla sporgenza della torre.Altro
#7
Palazzo Kadriorg

Palazzo Kadriorg

star-5236
Nel 1718, Pietro il Grande, lo zar russo dell'epoca, ordinò la costruzione di un palazzo nell'allora nuovo parco Kadriorg. Il palazzo, progettato dall'architetto italiano Niccolò Michetti, fu originariamente costruito per essere la residenza estiva di Pietro I, Caterina I e la loro famiglia. Il palazzo barocco è circondato da giardini ben curati, ospita una filiale del Museo d'arte dell'Estonia chiamato Museo d'arte Kadriorg e oggi funge da palazzo presidenziale. Il museo espone centinaia di dipinti dal XVI al XX secolo di artisti occidentali e russi.Diversi edifici laterali interessanti circondano il palazzo, tra cui un edificio di cucina restaurato che ora è il Museo Mikkel. Anche il cottage di Pietro il Grande si trova all'interno della proprietà ed è ora un museo dove i visitatori possono vedere alcuni dei suoi effetti personali e come potevano essere le stanze in quel momento. La casa del governatore del palazzo è ora sede della Galleria Kastellaanimaja e della Casa Museo Eduard Vilde.Altro
#8
Area del Festival della canzone di Tallinn (Lauluvӓljak)

Area del Festival della canzone di Tallinn (Lauluvӓljak)

star-5338
Il Tallinn Song Festival Grounds (Lauluvӓljak) è stato il luogo di uno degli eventi più emozionanti della storia estone. Qui, nel settembre del 1988, 300.000 persone (più di un quarto della popolazione del paese) hanno riempito i giardini del festival Song of Estonia. Insieme hanno cantato inni patriottici e hanno chiesto l'indipendenza in quella che in seguito divenne nota come la Rivoluzione del canto. Due anni dopo, mezzo milione di persone si recarono nell'area del festival per l'Estonian Song Festival, che fu l'ultimo grande evento prima che l'Estonia ottenesse finalmente la sua indipendenza.L'anfiteatro all'aperto ha una capacità ufficiale di circa 100.000 persone e ospita il Festival della canzone estone ogni cinque anni a luglio, oltre a regolari concerti rock. Il festival è stato istituito nel 1869, insieme al risveglio nazionale estone, un periodo in cui il paese era ancora sotto il dominio dell'Impero russo. Il festival è uno dei più grandi eventi corali amatoriali del mondo, di solito con più di 25.000 cantanti e un pubblico di almeno 100.000.Accanto all'arena dei concerti si trova la Song Ground Light Tower di 42 metri, dove ogni festival musicale viene aperto dall'accensione di una fiamma in cima alla torre. Una mostra fotografica della storia del festival della canzone fiancheggia la scala della torre e c'è una piattaforma di osservazione in cima da cui è possibile ottenere viste eccellenti del centro storico e persino, nelle giornate limpide, della costa della Finlandia.I motivi si trovano a circa due miglia a est del centro storico di Tallinn, oltre il Parco Kadriorg, e sono visitabili gratuitamente.Altro
#9
Seaplane Harbour (Lennusadam)

Seaplane Harbour (Lennusadam)

star-538
Il porto degli idrovolanti (o Lennusadam in estone), il museo marittimo e degli idrovolanti di Tallinn, ospita mostre negli hangar degli idrovolanti che illustrano la storia marittima e militare dell'Estonia. Gli oggetti esposti rappresentano tre diverse aree: sotto il mare, sul mare e nell'aria.Uno dei punti salienti principali è il sottomarino Lembit da 600 tonnellate di costruzione britannica. Costruito nel 1936 per la marina estone, il sottomarino ha prestato servizio durante la seconda guerra mondiale sotto i sovietici ed è rimasto in servizio per 75 anni fino a quando non è stato portato a terra nel 2011. Lembit è ancora in condizioni eccellenti e offre uno sguardo alla tecnologia degli anni '30.Nel museo è presente anche una replica in scala reale di Short Type 184, un idrovolante britannico prima della seconda guerra mondiale che è stato utilizzato anche dalle forze armate estoni ed è stato il primo aereo in assoluto ad attaccare una nave nemica con un siluro lanciato dall'aria. La replica in Seaplane Harbour è l'unica rappresentazione a grandezza naturale dell'aereo nel mondo. Altre attrazioni includono navi storiche, tra cui il più grande rompighiaccio a vapore d'Europa.Altro
#10
Municipio di Tallinn (Tallinna Raekoda)

Municipio di Tallinn (Tallinna Raekoda)

star-5172
Costruito tra il 1402 e il 1404, l'edificio gotico del municipio di Tallinn (Tallinna Raekoda) è l'unico edificio del municipio gotico nel nord Europa che rimane intatto, ed è il fulcro della piazza principale di Tallinn. La struttura era originariamente un luogo di incontro per i governanti, anche se oggi è utilizzata principalmente per ospitare presidenti o re in visita, oltre che per concerti. L'imponente interno presenta sale riunioni colorate, soffitti a volta, intricate sculture in legno e alcune delle opere d'arte più apprezzate della città, tra cui la famosa panchina intagliata di Tristano e Isotta. In cima alla guglia del municipio si trova una banderuola chiamata Old Thomas, che è un simbolo della città ed è lì dal 1530.La piazza del municipio è piena di caffè all'aperto e ospita concerti e festival all'aperto, come la celebrazione estiva dei giorni della città vecchia medievale. In luglio e agosto, il municipio di Tallinn si apre ai visitatori come museo con mostre nelle cantine. Da fine giugno ad agosto, i visitatori possono salire sulla torre di 64 metri (210 piedi) per una splendida vista della città. In inverno, è qui che troverai i mercatini di Natale.Altro
#11
Mura della città di Tallinn

Mura della città di Tallinn

star-553
Un muro difensivo intorno alla città di Tallinn fu costruito per la prima volta nel 1265 ed era alto circa 15 piedi, spesso cinque piedi e lungo un miglio e mezzo. Le mura furono ampliate e rafforzate nel XIV secolo quando ai cittadini fu richiesto di svolgere il servizio di guardia in difesa contro le invasioni.Ampie sezioni delle mura della città sono ancora presenti oggi, così come 26 delle torri difensive. Il tratto più lungo ancora in piedi va da Väike-Kloostri, lungo Laboratooriumi, all'estremità più settentrionale di Lai Street e ha anche nove torri.All'estremità settentrionale di Aida Street, troverai un piccolo passaggio attraverso il muro. C'è anche una passerella in cima al muro, che puoi raggiungere da Linnamuur Street, vicino al Baltic Hotel Imperial - c'è una piccola tassa per accedere alla passerella, che è aperta tutti i giorni. La passerella collega le torri Nunne, Sauna e Kuldjala e offre una vista eccellente sul centro storico e sul quartiere di Toompea.Camminare sul muro comporta una salita ripida, ma se ti stanchi, puoi rilassarti in uno dei tanti piccoli caffè lungo il percorso..Altro
#12
Museo d'arte Kumu (Kumu Kunstimuuseum)

Museo d'arte Kumu (Kumu Kunstimuuseum)

star-532
Il Kumu Art Museum (Kumu Kunstimuuseum) è il ramo principale del Museo d'Arte dell'Estonia ed è anche la sede espositiva più grande e impressionante del paese. Il museo è stato inaugurato nel febbraio 2006 e nel 2008 ha ricevuto il premio Museo europeo dell'anno.Sia al terzo che al quarto piano si trovano collezioni di arte estone a partire dall'inizio del XVIII secolo. Al terzo piano è esposta anche arte di prima della seconda guerra mondiale e al quarto è in mostra una mostra di opere del periodo di occupazione sovietica. Al quinto piano del museo, trova una galleria d'arte moderna e mostre di arte contemporanea dall'Estonia e da altri paesi.Ogni anno vengono esposte 11 o 12 mostre a rotazione, metà delle quali proviene dall'Estonia, mentre l'altra metà è composta da pezzi internazionali. Il museo dispone anche di un auditorium da 250 posti per programmi di film, spettacoli, concerti, seminari e conferenze; un centro educativo con programmi e corsi per diverse fasce d'età; e una biblioteca con la più ampia collezione di letteratura artistica in Estonia.Altro
#13
Museo del KGB

Museo del KGB

star-525
Gli storici in visita a Tallinn hanno diverse opportunità di intravedere il passato comunista dell'Estonia. L'ex quartier generale del KGB in Pikk Street accoglie i visitatori da diversi anni ormai e il Museo del KGB, all'ultimo piano dell'Hotel Viru su Viru Valjak, ha aperto all'inizio del 2011.Il museo, che può contenere solo 25 persone alla volta, occupa una stanza d'albergo che iniziò ad essere utilizzata dal KGB negli anni '70 ed era rimasta chiusa e intatta sin dalla caduta della cortina di ferro.Il museo conserva la stanza esattamente come era quando l'organizzazione fuggì alla fine della Guerra Fredda. L'attrezzatura utilizzata per spiare le persone rimane al suo posto e le schermate informative offrono una panoramica del tempo dell'Estonia sotto il dominio sovietico.È possibile visitare il museo solo se accompagnati da una guida locale. I tour si svolgono all'incirca ogni ora durante la settimana; devono essere prenotati in anticipo (tramite il sito web dell'hotel) e costano circa sette euro - agli ospiti che soggiornano presso l'Hotel Viru viene offerta una tariffa scontata.Altro
#14
Piazza della Libertà (Vabaduse väljak)

Piazza della Libertà (Vabaduse väljak)

star-578
Piazza della Libertà (o Vabaduse väljak in estone) si trova all'estremità meridionale del centro storico di Tallinn. Nel corso della storia, la piazza è stata chiamata Mercato della Paglia, Piazza Pietro e Piazza della Vittoria. La costruzione e la riprogettazione dell'area storica sono iniziate nel 2008 e un anno dopo, il giorno della vittoria (23 giugno), è stata aperta la nuova Piazza della Libertà. Come parte delle nuove funzionalità, il monumento alla Colonna della Vittoria è stato inaugurato come memoriale della Guerra d'Indipendenza del 1918-1920.Oggi la piazza è fiancheggiata da panchine, caffè e due gallerie d'arte. È un luogo di ritrovo popolare ed è anche un buon posto per vedere le prove del boom edilizio degli anni '30 della città. Vedrai edifici art-déco e funzionalisti su due lati della piazza.Anche la storia più antica di Tallinn può essere vista qui. C'è un pannello di vetro nella strada all'angolo nord-ovest dove puoi guardare in basso e vedere le fondamenta e le scale della torre della Porta di Harju che si trovava qui in epoca medievale.Altro
#15
Museo delle occupazioni e della libertà di Vabamu

Museo delle occupazioni e della libertà di Vabamu

star-51
Il Museo Vabamu dell'occupazione e della libertà a Tallinn ripercorre la storia dell'Estonia durante la sua occupazione da parte dei nazisti e poi dell'Unione Sovietica dal 1940 al 1991. Tracciando i crimini contro i popoli dell'Estonia e la loro lotta per la libertà durante questi periodi, una finestra toccante sul recente passato del paese.Altro

Idee di viaggio

Come trascorrere 1 giorno a Tallinn

Come trascorrere 1 giorno a Tallinn

Come trascorrere 2 giorni a Tallinn

Come trascorrere 2 giorni a Tallinn

Come trascorrere 3 giorni a Tallinn

Come trascorrere 3 giorni a Tallinn

Le migliori attività a Tallinn

Tour a piedi guidato di Tallinn di 2 ore
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour in bici di Tallinn dal porto di crociera di Tallinn
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour gastronomico estone di 3 ore a Tallinn
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour privato di Tallinn

Tour privato di Tallinn

star-5
13
Da
US$ 207.50
per gruppo
Tour privato di 3 ore di Tallinn

Tour privato di 3 ore di Tallinn

star-4.5
14
Da
US$ 259.64
per gruppo
Gli operatori hanno pagato un importo maggiore a Viator per mostrare le proprie esperienze in primo piano

Tutto su Tallinn

Valuta
Euro (€)
Fuso orario
EEST (UTC +3)
Prefisso internazionale
+372
Lingua
Estonian

Le persone chiedono anche

what is Tallinn famous for?

Tallinn is known for its UNESCO-protected Old Town, with its paved squares, onion-domed churches, and merchants’ houses girded by fairy-tale-like walls and watchtowers. Visitors focus on this medieval gem, but also, increasingly, on wider Tallinn, which delivers everything from the gardens of Kadriorg to Nordic-style cuisine, urban art, and nightlife.

...Altro
How many days do you need in Tallinn?

Aim for a 2-day visit. Explore the Old Town to see its Instagrammable Town Hall Square, multi-domed Alexander Nevsky Cathedral, Toompea Castle, and watchtower-studded walls. The next day, cast your eyes wider to Kadriorg Park, the edgy café-filled Rotermann Quarter, and the reconstructed wooden villages at the nearby Estonia Open-Air Museum.

...Altro
What is there to do in Tallinn?

Aside from sightseeing in the Old Town and modern city, Tallinn is replete with restaurants, nightspots, and lesser-known museums and neighborhoods to enjoy. Try both hearty and modern Estonian cuisine; slurp on glögg (mulled wine), party at a rammed nightclub, and roam the arty Kalamaja district and fascinating Seaplane Harbour Museum.

...Altro
What is there to do in Tallinn for free?

Grab a complimentary Old Town map to see its lovely Town Hall Square, medieval mansions, and city walls; and finish by exploring the free-to-enter Alexander Nevsky Cathedral. Tallinn’s Balti Jaam Market, with its food and trinket stalls costs nothing to visit, as do the picnic-perfect gardens and meadows of Kadriorg Park.

...Altro
Is Tallinn worth visiting?

Yes. Tallinn welcomes approximately 3.8 million tourists a year, most of them lured by its picturebook Old Town, with its colorfully painted townhouses, squares, churches, and relaxed, small-city vibe. Other draws include wider Tallinn’s top-notch museums, graceful Kadriorg Palace and gardens; hip modern districts, world-class cuisine, and electric nightlife.

...Altro
Is Tallinn safe for tourists?

Yes, Tallinn is considered very safe to visit. Crime rates are low and you’re unlikely to encounter problems during the day or night. That said, as in all capital cities, it’s wise to keep your valuables safe at Old Town hotels, bars, nightclubs, and restaurants, as pick-pocketers just might target them.

...Altro