Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Tenerife

Cose da fare a  Tenerife

Tenerife ti dà il benvenuto

Terra di drammi vulcanici, tramonti mozzafiato e alcuni dei terreni più diversi della Spagna, Tenerife è in lizza per essere la capitale dell'avventura delle Isole Canarie. Il colossale vulcano dormiente del Monte Teide, insieme alle rocce colorate di rosso e ai paesaggi aridi del Parco Nazionale del Teide, patrimonio mondiale dell'UNESCO, è una delle attrazioni principali di Tenerife: fai un'escursione, guida o prendi la funivia del Teide fino in cima il vulcano per una vista mozzafiato della Valle di Orotava e del cratere del Monte Chahorra. Santa Cruz de Tenerife, la capitale vivace e culturalmente ricca dell'isola, vanta bar, musei e negozi e funge da trampolino di lancio per gite di un giorno a La Gomera, un'isola canaria incontaminata che ospita il Parco Nazionale di Garajonay e la Valle di Masca. Da Playa de la Americas, i viaggi di avvistamento di balene e delfini sono una scelta popolare tra i naturalisti; mentre Costa Adeje si rivela il luogo perfetto per fare snorkeling con le tartarughe o imparare a fare immersioni tra caverne sommerse. Le famose località turistiche di Los Cristianos e Los Gigantes attirano i viaggiatori che cercano di rilassarsi con graziosi porti turistici e spiagge dorate. Esplora la pittoresca cittadina di Puerto de la Cruz su un Segway, guarda l'isola dall'alto con un volo in parapendio o prendi il largo in un safari estremo in moto d'acqua: indipendentemente da come esplori Tenerife, l'isola non manca mai di stupire.

Le 4 migliori attrazioni a Tenerife

#1

Los Roques de Garcia

star-5390
A cluster of uniquely shaped rocks lying in the shadows of the notoriously volatile Teide volcano, Los Roques de García are among the top attractions of Tenerife’s UNESCO-listed Teide National Park. Formed by years of ancient volcanic activity, the pyroclastic rocks are best known for their impressive stature and peculiar shapes, some appearing to defy gravity and others taking on an otherworldly presence. The most famous rocks include the ‘Roque Cinchado’, known as ‘God’s Finger’, now one of Tenerife’s most iconic landmarks, and the imposing La Catedral, the tallest at 200-meters high and a popular challenge for climbers. Each rock has its own unique moniker, including ‘El Queso’, ‘Roques Blancos’ and ‘Torrotito’, and the best way to enjoy the views is hiking the circular trail around the valley, which takes around 2 hours.Altro
#2

Auditorium di Tenerife

star-4.53
Con la sua ampia facciata bianca che incombe sul lungomare del porto di Santa Cruz, l'Auditorium di Tenerife è un edificio della capitale immediatamente riconoscibile. Il suo design futuristico è stato paragonato dall’architetto Santiago Calatrava a quello della Sydney Opera House.Il suo arco di cemento bianco è particolarmente spettacolare di notte, quando viene illuminato dal basso. Anche se sono disponbili visite guidate per ammirare gli interni dell’Auditorium, il modo migliore per vivere appieno l’atmosfera del luogo è quello di assistere ad uno degli spettacoli di musica e danza dell’Orchestra Sinfonica di Tenerife o assistere agli speciali spettacoli di Natale.Altro
#3

Chiesa dell'Immacolata Concezione

star-3.54
Con una storia che risale al 1498, la Chiesa dell'Immacolata Concezione è la più antica chiesa di Tenerife e un simbolo della capitale, Santa Cruz. La leggenda vuole che la chiesa originaria sia stata costruita per volere di Alonso Fernández de Lugo, comandante dei conquistadores spagnoli.La chiesa odierna risale al periodo delle ristrutturazioni nel XVII e XVIII secolo. La caratteristica più evidente della chiesa è il suo campanile, simbolo importante della città, assieme alle ceramiche in stile Mudéjar, agli elaborati interni barocchi e alla pala d'argento.Altro
#4

Museo della Natura e dell'Uomo

star-00
Uno dei musei più importanti di Tenerife si trova nella capitale Santa Cruz, il Museo della Natura e dell'Uomo. Se hai sete di conoscenza questo è un museo imperdibile che racconta la storia geologica e antropologica delle Isole Canarie. È anche il luogo giusto per conoscere la formazione degli aspri territori e del loro cambiamento nel tempo a causa delle passate eruzioni vulcaniche, e per saperne di più sulla flora locale e sugli sforzi che si fanno per preservarla oggigiorno.L’attrazione principale del Museo è una mostra dedicata alla vita e alla cultura dei Guanche, gli aborigeni che abitavano Tenerife prima che fosse conquistata dagli europei. Di particolare interesse sono i peculiari riti funebri della popolazione Guanche; potrai ammirare una considerevole collezione di mummie e teschi, conservati secondo un antico processo che vede i corpi in ammollo in resina di pino e sale, per poi essere asciugati al sole.Altro

Le migliori attività a Tenerife