Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Highlands scozzesi

Categoria

Isola di Skye
star-5
5710
1 tour e attività

L'isola più grande della Scozia, l'isola di Skye è una sacca di natura selvaggia che si protende al largo della costa delle Highlands occidentali. L'area è un piacere per gli amanti della natura, con le sue spettacolari scogliere sul mare, le valli battute dal vento e i laghi scintillanti.

Scopri di più
Loch Ness
star-5
13987
9 tour e attività

Per quanto enorme sia Loch Ness, le sue enormi dimensioni non sono la ragione della sua fama mondiale, né è il magnifico paesaggio circostante. Il vero motivo per cui i visitatori affollano questo specchio d'acqua scozzese è per avvistare l'elusivo mostro di Loch Ness. Voci su Nessie sono circolate da quando un monaco irlandese ha intravisto per la prima volta qualcosa di insolito nuotare nelle acque color inchiostro del lago nel settimo secolo. Oggi. i viaggiatori navigano ancora intorno al lago nella speranza di avvistare il misterioso mostro acquatico.

Scopri di più
Fort Augustus
star-5
8502
3 tour e attività

Sulla sponda sud-occidentale di Loch Ness, Fort Augustus è un pittoresco villaggio del 600 che si riempie di visitatori durante i mesi estivi. Originariamente una guarnigione del XVIII secolo, Fort August si trova all'incrocio di quattro antiche strade militari.

Circondato da colline di erica e tagliato in due dal Canale di Caledonia, Fort Augustus funge da punto per gli escursionisti per rilassarsi e guardare le barche padroneggiare il sistema di chiuse più lungo del canale. Correndo da costa a costa, il Canale di Caledonia è stato progettato nel 1822 per offrire agli skipper mercantili una scorciatoia in tutto il paese e per aiutare a tenere le barche lontane dai pericoli. A quel tempo, i fastidiosi pirati francesi erano inclini a perlustrare il mare aperto! Chi è interessato al canale può saperne di più presso il Caledonian Canal Heritage Centre. Interessante anche il Clansman Center, che fornisce informazioni sulla vita delle Highland del XVII secolo.

I visitatori di Fort Augustus includono ciclisti e pedoni che affrontano la Great Glen Way, un sentiero di 73 miglia che va da Inverness a est fino a Fort William, sulla costa occidentale della Scozia. Ci sono sempre molti cacciatori di mostri di Loch Ness che si godono anche tè e torte in giro per il villaggio.

Scopri di più
Castello di Eilean Donan
star-5
4971
4 tour e attività

Uno dei siti più fotografati della Scozia, il castello di Eilean Donan risale al XIII secolo. Costruito come difesa contro i vichinghi e utilizzato durante le ribellioni giacobite nel XVIII secolo, questo castello sul lago è stato restaurato nel XX secolo ed è ora una destinazione popolare per matrimoni e tour.

Scopri di più
Campo di battaglia di Culloden
star-5
3057
4 tour e attività

Il campo di battaglia di Culloden è stato il luogo di una delle ultime battaglie che si sono svolte sul suolo britannico. Il 16 aprile 1746, Bonnie Prince Charlie e il suo esercito di 5.000 montanari giacobiti affrontarono il duca di Cumberland e 9.000 truppe governative di Hannover. Sebbene i giacobiti combatterono valorosamente, alla fine furono sconfitti, con l'eliminazione del sistema dei clan scozzesi e la soppressione della cultura delle Highlands. Oggi, il Culloden Battlefield Visitor Center racconta gli eventi di quel fatidico giorno attraverso mostre interattive che mettono i viaggiatori nel vivo dell'azione.

Scopri di più
Castello di Urquhart (Caisteal na Sròine)
star-5
4557
8 tour e attività

Situato sulle rive del Loch Ness, il castello di Urquhart (Caisteal na Sròine) attira molti visitatori che vengono qui nella speranza di scorgere Nessie, il leggendario mostro acquatico del lago. La fortezza medievale in rovina, che fu distrutta nel 1762 per evitare che diventasse una roccaforte giacobita, ospita ora un centro visitatori che espone oggetti trovati tra le rovine.

Scopri di più
Clava Cairns
star-5
2370
3 tour e attività

I Clava Cairns - o preistorici tumuli funerari di Balnuaran di Clava - sono tutto ciò che resta di quello che una volta era un complesso funerario dell'età del bronzo molto più grande. Risalente a 4.000 anni fa, il suggestivo sito del cimitero conserva le caratteristiche originali, tra cui tombe di passaggio, pietre erette e tumuli ad anello (cerchi di pietre).

Scopri di più
Jacobite Steam Train
star-5
1722
5 tour e attività

Sbuffando attraverso i laghi nebbiosi e le ampie vallate delle Highlands scozzesi, il Jacobite Steam Train (o Jacobite Express) è uno dei più grandi viaggi in treno della Gran Bretagna, portando i passeggeri su un viaggio in treno nostalgico tra Fort William nelle Highlands occidentali e Mallaig sulla costa occidentale della Scozia . Il percorso di andata e ritorno di 84 miglia (135 km) passa per il Ben Nevis, la montagna più alta della Scozia, e il viadotto Glenfinnan, visto nei film diHarry Potter quando il Jacobite Steam Train è stato descritto come il fittizio Hogwarts Express.

Scopri di più
Road to the Isles
star-4.5
67

Costellata di piccole città scozzesi e senza carenza di paesaggi, la "Road to the Isles", giustamente chiamata, è una delle strade più belle della Scozia e fornisce la base per esplorare le Small Isles e Skye. Estendendosi dalla base della montagna più alta del Regno Unito a una città portuale sul mare, abbondano sia i paesaggi costieri che quelli montuosi. I paesaggi incontaminati delle Highlands scozzesi sono stati teatro di molte scene di film e televisione, forse le più famose nei film di Harry Potter.

Ci sono molte soste per godersi lungo il percorso, procedendo da città di montagna, laghi (o laghi) e valli fino a isole, insenature e spiagge di sabbia bianca. Di particolare rilievo è la scala di Nettuno, una serie di otto laghi con vista sul monte Ben Nevis, e Glenfinnan, sede del monumento storico dove una volta Bonnie Prince Charlie sollevò il suo esercito delle Highland.

Scopri di più
Castello di Inverness
star-5
1150
6 tour e attività

Arroccato in cima a una collina vicino al fiume Ness, questo castello in arenaria rossa di epoca vittoriana, costruito per sostituire la fortezza medievale fatta saltare in aria dai giacobiti nel 1746, è una delle strutture storiche più importanti di Inverness. L'accesso al castello, ora occupato da uffici governativi e tribunali, è limitato ma i giardini sono aperti al pubblico.

Scopri di più

Altre attività a Highlands scozzesi

Glencoe (Glen Coe)

Glencoe (Glen Coe)

star-5
16963

Confinante con montagne ripide e ricche di cascate, la spettacolare Glencoe (Glen Coe) è la materia delle cartoline scozzesi. Sebbene abbia un significato storico - fu il sito del massacro di Glencoe del 1692 del clan MacDonald - e la sua stazione sciistica, Glencoe Mountain Resort, l'attrazione principale della valle è il suo paesaggio spettacolare.

Scopri di più
Canale di Caledonia

Canale di Caledonia

star-5
1727
1 tour e attività

Le imbarcazioni da diporto galleggiano lungo il Caledonian Canal, un corso d'acqua panoramico di 97 chilometri che attraversa il Great Glen scozzese, collegando Fort William a sud-ovest a Inverness a nord-est. Il canale, che collega Loch Lochy, Loch Oich, Loch Dochfour e Loch Ness, è frequentato da escursionisti e ciclisti, che seguono i sentieri dell'alzaia.

Scopri di più
Ben Nevis

Ben Nevis

star-5
3705
3 tour e attività

Con un'altezza di 1.344 metri sul livello del mare, il Ben Nevis è la montagna più alta della Scozia e una destinazione privilegiata per gli scalatori. Una volta che un enorme vulcano esplose e collassò verso l'interno, la cima è spesso avvolta nella nebbia. In gaelico, è chiamata la "montagna con la testa tra le nuvole" e anche "montagna velenosa".

Scopri di più
Pietre erette di Stenness

Pietre erette di Stenness

star-5
412

Old Norse per "Stone Headland", le torreggianti Standing Stones of Stenness sono davvero giganti, alcune alte fino a 19 piedi. Ricerche recenti suggeriscono che le pietre, solo quattro delle quali rimangono, potrebbero risalire al 3300 a.C., rendendole del tutto possibili le pietre erette più antiche delle isole britanniche.

Pronunciate "Stane-is" nel cadenzato dialetto orcadico, le pietre erette sono a meno di un miglio dal più giovane Ring of Brodgar, entrambi fanno parte del sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO del Cuore delle Orcadi neolitiche.

Su una stretta striscia di terra tra i laghi di Harray e Stenness, la funzione dell'età della pietra di Stenness è ancora sconosciuta, ma si pensa che il cerchio di pietre possa essere stato utilizzato nelle cerimonie per celebrare il rapporto tra le comunità viventi e quelle del passato.

Scopri di più
Rannoch Moor

Rannoch Moor

star-5
1094

Con la sua distesa di brughiere punteggiate di erica, torbiere e laghi velati dalla nebbia, Rannoch Moor offre un'incantevole introduzione al paesaggio selvaggio delle Highlands scozzesi. Vaste, remote e inabitabili, le brughiere si estendono per 12.800 ettari (128 km quadrati) tra Glencoe e Loch Rannoch e sono da tempo il luogo preferito di escursionisti e fotografi che cercano di sfuggire ai sentieri battuti.

Il modo più semplice per ammirare lo spettacolare scenario di Rannoch Moor è con un giro sulla West Highland Railway, un percorso storico che attraversa un tratto di brughiere di 23 miglia. In alternativa, una serie di sentieri escursionistici, ciclabili e fuoristrada offrono la possibilità di scoprire le aspre brughiere e le montagne circostanti, nonché avvistare la fauna selvatica autoctona come il cervo rosso e il capriolo, lo scoiattolo rosso, l'aquila reale e persino l'elusivo gatto selvatico scozzese.

Scopri di più
Great Glen Way

Great Glen Way

star-5
887

Correndo da una costa all'altra attraverso il cuore delle Highlands scozzesi, ci sono poche migliori introduzioni al selvaggio nord della Scozia della Great Glen Way. Uno dei 26 Great Trails della Scozia, il percorso escursionistico a lunga distanza si estende per 117 km da Fort William a ovest fino a Inverness a est.

Il percorso panoramico richiede circa 5-6 giorni per essere completato ed è adatto a tutte le abilità, con il percorso ben segnalato che segue principalmente alzaie e sentieri boschivi pianeggianti, tracciando il percorso del Canale di Caledonia. I punti salienti lungo il percorso includono il Ben Nevis, la vetta più alta della Scozia, che si affaccia all'inizio del sentiero; la passeggiata in collina Meall Fuar-mhonaidh, una deviazione opzionale che offre viste spettacolari; e Loch Ness, la favolosa dimora del mostro di Loch Ness. In alternativa, la Great Glen Way può essere affrontata anche in bicicletta, in barca o anche in kayak.

Scopri di più
Inverness Cathedral (Cattedrale di Sant'Andrea)

Inverness Cathedral (Cattedrale di Sant'Andrea)

star-5
621
2 tour e attività

Con le sue imponenti torrette di arenaria rosa che presiedono al fiume Ness, la Cattedrale di Inverness (Cattedrale di Sant'Andrea o, meno comunemente, Chiesa Cattedrale di Sant'Andrea) è una delle più suggestive tra le numerose chiese della città. La struttura in stile gotico del XIX secolo è vistosamente priva di guglie. Sebbene l'architetto Alexander Ross li abbia inseriti nel suo progetto originale, hanno dovuto essere demoliti per mancanza di fondi.

Scopri di più
Skara Brae

Skara Brae

star-5
430

Risalente al 3000 a.C., questo villaggio neolitico è antecedente alle piramidi egizie. L'insediamento di Skara Brae, nascosto sottoterra fino a quando una tempesta non lo scoprì nel 1850, comprende abitazioni dell'età della pietra complete di letti e mobili in pietra. Un centro visitatori ospita mostre tra cui una ricostruzione di una delle antiche case.

Scopri di più
Distilleria Dalwhinnie

Distilleria Dalwhinnie

star-5
1061

In un luogo remoto nel Parco Nazionale di Cairngorms, Dalwhinnie è uno dei nomi più famosi nel redditizio business del whisky scozzese. Grazie alla purezza dell'acqua locale alimentata dalla neve e alla sua vicinanza alla strada di un ex drover che attraversa le Highlands, la Dalwhinnie Distillery produce whisky nel suo caratteristico impianto imbiancato con la sua coppia di pagode dal 1897. La distilleria è meglio conosciuta per il suo malto liscio, erico, di 15 anni e i suoi metodi di produzione tradizionali, che includono l'orzo raccolto in Scozia. Le "Uisghe Beatha", o "acqua della vita", vengono poi mescolate in alambicchi di rame, condensate in tradizionali tini di legno e invecchiate in botti di rovere.

La distilleria Dalwhinnie è spesso visitata durante i tour del whisky che includono visite e degustazioni in numerose distillerie nella Scozia centrale e nelle Highlands scozzesi. I viaggiatori possono visitare la struttura per vedere i distillatori al lavoro, conoscere le tradizioni del whisky di Dalwhinnie, assaggiare i single malt classici e optare per abbinamenti di cioccolato gourmet.

Scopri di più
Distilleria Glen Ord

Distilleria Glen Ord

star-5
559
1 tour e attività

Fondata nel 1838, la Glen Ord Distillery è una delle più antiche della Scozia. Qui, nell'unica distilleria di whisky di malto rimasta nella remota Black Isle, è possibile fare un tour dietro le quinte per vedere e comprendere il processo di produzione di un single malt dall'inizio alla fine. Potrai controllare i malti d'orzo e i metodi di fermentazione e distillazione, vagando tra le botti e gli enormi alambicchi di rame mentre procedi.

Come da tradizione, alla fine del tour di un'ora potrai goderti una o due degustazioni di single malt. Mentre sorseggi, imparerai a confrontare e identificare i sapori del whisky. E assicurati di ottenere il massimo dal tuo sorso; non potrai acquistare e gustare il whisky Glen Ord in nessun'altra parte del paese, poiché al di fuori del negozio di whisky della distilleria, il single malt viene venduto solo in Asia.

Scopri di più
Castello e giardini di Cawdor

Castello e giardini di Cawdor

star-5
107
2 tour e attività

Immortalato nella casa immaginaria del Thane of Cawdor nel Macbeth di Shakespeare, il castello di Cawdor è uno dei castelli più famosi della Scozia. Nonostante la sua notorietà letteraria, il castello e i giardini di Cawdor hanno poco in comune con la loro controparte immaginaria. Il castello non fu costruito fino al XIV secolo, anni dopo che il re Macbeth, reale e immaginario, esisteva. Oggi, il castello è ancora la dimora dei discendenti del clan Campbell di Cawdor e l'edificio di interesse storico culturale di grado A è rimasto straordinariamente conservato, circondato da giardini immacolati, il Cawdor Big Wood e un campo da golf a 9 buche. I punti salienti per i visitatori includono il sontuoso Drawing Room, con i suoi affascinanti ritratti di famiglia; la Sala da Pranzo, con il suo grande camino in pietra; la Camera da letto degli arazzi in stile seicentesco; e la Vecchia Cucina, così come il leggendario Albero Spino attorno al quale è stato costruito lo storico castello.

Scopri di più
Callanish Standing Stones

Callanish Standing Stones

star-5
108

Affacciate sul Loch Roag e sulle colline del Great Bernera, le Callanish Standing Stones, note anche come Calanais Standing Stones, comprendono 13 grandi pietre incastonate attorno a un monolite a forma di croce celtica, con circa 40 pietre più piccole che si irradiano dal centro. Costruito tra 3.800 e 5.000 anni fa, questo cerchio di pietre fu eretto più o meno nello stesso periodo delle piramidi d'Egitto.

Scopri di più
Monumento Glenfinnan

Monumento Glenfinnan

star-5
102
1 tour e attività

Il Monumento Glenfinnan si trova nel villaggio di Glenfinnan nell'area Lochaber delle Highlands scozzesi. Fu eretto nel 1815 per commemorare la rivolta giacobita del 1745 che iniziò a Glenfinnan quando il principe Charles Edward Stuart alzò il suo stendardo sulle rive del Loch Shiel rivendicando i troni di Inghilterra e Scozia in nome di suo padre, James Stuart. Progettato dall'architetto scozzese James Gillespie Graham, il monumento è alto 60 piedi all'estremità della serratura ed è anche venuto in onore di Alexander MacDonald, che costruì la torre ma morì prima che fosse completata. I giacobiti si riuniscono ancora al monumento ogni anno il 19 agosto per commemorare la rivolta del 1745.

Il monumento è custodito dal National Trust of Scotland dal 1938 e un centro visitatori offre informazioni e mostre, oltre a una caffetteria e una biglietteria. È disponibile un'audioguida che descrive in dettaglio la campagna finale del principe da Glenfinnan a Derby e di nuovo a Dulloden.

Scopri di più
Faro di Butt of Lewis

Faro di Butt of Lewis

star-5
77

In piedi fiero contro le spaventose tempeste che devastano la costa nord di Lewis è il faro di Butt of Lewis. Progettata dall'ingegnere del faro scozzese David Stevenson nel 1860, la torre di guardia non fu automatizzata fino al 1998, rendendola una delle ultime nelle isole britanniche a perdere il suo guardiano del faro.

Anche se non puoi più entrare, ci sono targhe informative all'esterno, ed è interessante anche solo vedere il faro in tutta la sua gloria di mattoni rossi a vista invece del solito bianco.

Un paradiso per il birdwatching, cerca poiane, gabbiani e occasionali pulcinelle di mare che volano intorno alle scogliere. Inoltre, dai un'occhiata da vicino alle falesie colpite dal Mare del Nord, alcune delle rocce esposte più antiche d'Europa, create fino a 300 milioni di anni fa nel periodo Cambriano. Mentre sei qui, segui la costa sud-ovest oltre il faro. Presto vedrai una grotta marina naturale, conosciuta come Eye of the Butt.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036