Ricerche recenti
Cancella
Saint-Rémy-de-Provence
Saint-Rémy-de-Provence

Saint-Rémy-de-Provence

Con vaste rovine romane e una vivace scena di caffè, la città francese meridionale di Saint-Rémy-de-Provence ha sia importanza storica che fascino moderno. Nostradamus è nato qui e Van Gogh ha trascorso uno dei suoi periodi più produttivi a Saint-Rémy, quindi c'è molto da fare per gli amanti dell'arte e per i visitatori interessati alla storia della regione.

Scopri di più
Avenue Vincent Van Gogh, Saint-Remy-de-Provence, 13210

Le basi

Nella regione delle Bouches-du-Rhône, Saint-Rémy-de-Provence è uno degli insediamenti più antichi della Provenza, con rovine risalenti al III secolo a.C. L'ampio sito archeologico di Glanum descrive in dettaglio le diverse influenze e resti degli insediamenti gallici, romani e greci e rende affascinante l'esplorazione.

Altrove, le mura originali del XIV secolo sono ancora in piedi, compresi gli archi in pietra utilizzati per entrare e uscire dalla città. La fontana Nostradamus nel centro storico celebra il medico e astrologo che nacque qui nel 1503. I fan di Van Gogh apprezzeranno il circuito di Van Gogh, un percorso a piedi che comprende i luoghi di 21 opere dell'artista, tra cui l'amatissimo Notte stellata e campo di grano verde con cipressi.

Mostra tutto

Cose da sapere prima di partire

  • Ammira il luogo di nascita di Nostradamus in Rue Hoche nel centro storico.

  • Il centro storico è raggiungibile solo a piedi o in bicicletta.

  • La città ospita un vivace mercato il mercoledì mattina.

Mostra tutto

Come arrivare là

Saint-Rémy-de-Provence si trova a 12 miglia (20 chilometri) a sud di Avignone. È raggiungibile in auto o in autobus da Avignone, la città più vicina con servizio di treno TGV. Gli autobus locali fermano nei punti principali della città, da cui è possibile raggiungere il centro storico a piedi.

Mostra tutto

Idee di viaggio


Quando arrivarci

Saint-Remy ha un clima mediterraneo ed è piacevole da visitare tutto l'anno. È più affollato nei mesi estivi, quando molti turisti vengono a visitare i siti archeologici e vedere i luoghi che hanno ispirato Van Gogh.

Mostra tutto

Il manicomio dove soggiornò Van Gogh

Nel 1889, dopo essersi tagliato una parte dell'orecchio nella famigerata lotta con il collega pittore Paul Gauguin, Van Gogh arrivò come paziente al manicomio Monastère de St-Paul-de-Mausole a Saint-Remy. Vi rimase per un anno, durante il quale realizzò alcune delle sue opere più famose. Un'ala della struttura psichiatrica è aperta al pubblico tutti i giorni (il resto ospita ancora i pazienti), ei visitatori possono vedere il tipo di condizioni di vita che Van Gogh ha vissuto mentre era qui.

Mostra tutto
Domande frequenti
Le risposte di seguito si basano su quelle fornite in precedenza ai clienti dall'operatore turistico.
D:
Quali sono le attrazioni più vicine a Saint-Rémy-de-Provence?
R:
Attrazioni vicino a Saint-Rémy-de-Provence: