Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Aix-en-Provence

Cose da fare a  Aix-en-Provence

Aix-en-Provence ti dà il benvenuto

La città di Aix-en-Provence è uno dei gioielli della regione della Provenza, nella parte meridionale della Francia. A circa 30 chilometri a nord di Marsiglia, Aix-en-Provence (nota anche semplicemente come Aix) è una base ideale per gite di un giorno verso altre famose destinazioni della zona. Circondata da una splendida campagna, comprese dolci colline ricoperte di campi di lavanda, Aix è facilmente raggiungibile in auto da Arles, Avignone, Gordes, Roussillon e dalle Gorges du Verdon, sede di un antico acquedotto romano, il Pont du Gard. Sebbene Aix-en-Provence sia un facile punto di partenza per scoprire i pittoreschi villaggi della Provenza, i visitatori sarebbero negligenti nel tagliare il loro tempo esplorando l'affascinante e storica città, dove ampi viali fiancheggiati da caffè si estendono tra piacevoli piazze. C'è una forte tradizione di arte e cultura ad Aix, inclusi diversi musei (tra cui l'ex studio di Paul Cézanne, che era nato in città) e festival annuali. Ammira i panorami e gli odori dei colorati mercati locali o partecipa a un tour privato per approfondire la storia della città, che risale all'Impero Romano. Dopo aver trascorso molto tempo ad Aix, facili gite di un giorno rendono semplice vedere la campagna circostante senza il fastidio di navigare per le strade da solo. Visita la Camargue per vedere i fenicotteri lungo la costa francese; viaggio sulle colline per visitare i vigneti e degustare il vino della Provenza; esplora la vivace Marsiglia, uno dei porti marittimi più importanti della Francia; e ammirare le scogliere e le vedute mediterranee di Cassis.

Le 13 migliori attrazioni a Aix-en-Provence

#1
Cours Mirabeau

Cours Mirabeau

star-4.5223
Al centro della pittoresca Aix-en-Provence si trova Cours Mirabeau, un viale ombreggiato da platani fiancheggiato da negozi chic, pasticcerie e ristoranti. Contrassegnata lungo la sua lunghezza da fontane, questa strada è il luogo più popolare in città per una passeggiata pre o post pranzo e una tappa imperdibile durante le visite guidate della città.Altro
#2
Studio di Cézanne (Atelier Cézanne)

Studio di Cézanne (Atelier Cézanne)

star-521
Il paesaggio intorno ad Aix-en-Provence è stato una costante ispirazione per l'artista Paul Cézanne (1839–1906), nato e cresciuto nella città della Francia meridionale. Situato appena fuori, lo Studio di Cézanne (Atelier Cézanne), lo studio in cui l'artista ha dipinto alcune delle sue opere più famose, offre ai visitatori uno sguardo affascinante sulla vita dell'artista postimpressionista.Altro
#3
Camargue

Camargue

star-5436
Situata nel sud-ovest della Provenza, la Camargue è uno dei paesaggi più selvaggi e panoramici della Francia. Protetto come un parco naturale regionale, la distesa di zone umide, spiagge, saline e risaie è nota per le sue mandrie di cavalli bianchi della Camargue e tori della Camargue, tutti curati daigardiani locali (cowboy).Altro
#4
Lago di Sainte-Croix (Lac de Sainte-Croix)

Lago di Sainte-Croix (Lac de Sainte-Croix)

star-4.5195
Incastonato tra i paesaggi spettacolari delle Gole del Verdon e l'altopiano di Valensole, il lago artificiale di Sainte-Croix (Lac de Sainte-Croix) è uno dei luoghi di vacanza più popolari della Provenza. Con spiagge sabbiose in riva al lago, temperature dell'acqua che rivaleggiano con quelle del Mar Mediterraneo e meno folla rispetto alla Costa Azzurra, è la destinazione estiva ideale.Altro
#5
Montagna Sainte-Victoire (Montagne Sainte-Victoire)

Montagna Sainte-Victoire (Montagne Sainte-Victoire)

star-4.5171
Dominando il paesaggio intorno ad Aix-en-Provence, la montagna di Sainte-Victoire (Montagne Sainte-Victoire) è una cresta calcarea immortalata dal pittore di Aix-en-Provence Paul Cézanne. Sia che tu vada in bicicletta o fai un'escursione in cima o semplicemente ammiri la silhouette da lontano, il suo profilo angolare può essere visto per miglia intorno.Altro
#6
Lubéron

Lubéron

star-4.5288
Situata nel cuore della Provenza, la regione montuosa del Lubéron in Francia è famosa per i suoi vivaci campi di lavanda viola, le valli boscose e gli antichi villaggi collinari come Saignon, Bonnieux e Gordes. I sentieri escursionistici si snodano attraverso la regione in gran parte disabitata, oltre colline, boschi e campi spolverati di fiori selvatici.Altro
#7
Cattedrale di Aix (Cathédrale Saint Sauveur)

Cattedrale di Aix (Cathédrale Saint Sauveur)

star-5107
Costruita sul sito di un antico foro romano, la Cattedrale di Aix (Cathédrale Saint Sauveur) è uno degli edifici più antichi e amati di Aix-en-Provence. Risale al XII secolo e, nonostante molte modifiche nel corso degli anni, rimane un richiamo particolare per gli appassionati di architettura romanica e gotica.Altro
#8
Saint-Rémy-de-Provence

Saint-Rémy-de-Provence

star-00
Con vaste rovine romane e una vivace scena di caffè, la città francese meridionale di Saint-Rémy-de-Provence ha sia importanza storica che fascino moderno. Nostradamus è nato qui e Van Gogh ha trascorso uno dei suoi periodi più produttivi a Saint-Rémy, quindi c'è molto da fare per gli amanti dell'arte e per i visitatori interessati alla storia della regione.Altro
#9
Les Saintes Maries de la Mer

Les Saintes Maries de la Mer

star-530
Circondata da spiagge dorate nel punto in cui il fiume Rodano incontra il Mar Mediterraneo, si trova la città imbiancata di Saintes Maries de la Mer. In quanto capitale della regione della Camargue nel sud della Francia, Saintes-Maries è una popolare destinazione estiva resa famosa dall'imponente chiesa delle Saintes Maries de la Mer. Costruito sia come fortezza che come rifugio tra il IX e il XII secolo, il suo grandioso campanile romanico può essere visto a chilometri di distanza.Un paradiso letterario e artistico del XX secolo amato da artisti del calibro di Hemingway e Picasso, Saintes-Maries ha visto tutti, dai romani ai vichinghi, da Van Gogh a Bob Dylan. Oggi le sue strade strette e tortuose e i vivaci ristoranti francesi pullulano di azione estiva.Saintes-Maries è anche una visita popolare tra i pellegrini. Perché? È tutto nel nome. Francese per "Santa Maria del mare", si dice che questo sia il luogo in cui la sorella della Vergine Maria, Marie-Jacobe, e la madre di Giovanni Battista, Marie-Salone, si lavarono con la loro serva Sarah quando fuggirono dalla Terra Santa una barca senza timone. Per festeggiare, ogni maggio c'è una vivace processione Rom dedicata a Sarah, patrona degli zingari, e in ottobre le due Marie hanno la loro sfilata.Altro
#10
Città vecchia di Aix (Vieil Aix)

Città vecchia di Aix (Vieil Aix)

star-00
Il cuore dell'antica Aix, il Vieil Aix, o Città Vecchia, è segnato dalle rovine dei suoi bastioni medievali e rimane una delle zone più vivaci di Aix-en-Provence. Sede del mercato storico della città e cosparso di grandi edifici, ci sono molte cose da fare nel Vieil Aix. Passeggia nella pedonale Cité Comtale, l'ex Città dei Conti; ammira le sfarzose dimore del XVII e XVIII secolo che fiancheggiano la Rue Gaston de Saporta, molte delle quali sono state ora trasformate in hotel di lusso; controlla la suggestiva Torre dell'Orologio del XVI secolo e la Chiesa della Madeline; frugare nel mercato delle pulci del sabato a Place de Verdun; o unisciti alla gente del posto nei leggendari mercati di cibo e fiori che invadono il quartiere ogni martedì, giovedì e sabato.Non perderti una visita alla deliziosa Cathédrale Saint Sauveur, un capolavoro di design che fonde elementi dal V secolo al XVIII secolo e ospita il famoso Trittico del Roveto Ardente di Nicholas Froment. Accanto, l'altrettanto imponente Palazzo Arcivescovile era l'antica residenza degli arcivescovi di Aix-en-Provence e ora ospita il famoso Museo degli arazzi. Infine, riprendi fiato sul centrale Cours Mirabeau, un viale alberato punteggiato di caffè e pasticcerie che corre tra i confini della città vecchia e nuova.Altro
#11
Manosque

Manosque

star-00
Situata ai confini del dipartimento delle Alpi dell'Alta Provenza, ai margini del Luberon, Manosque è un'antica città murata piena di antichi portali, fontane, strade tortuose e piazze affascinanti come Place du Terreau, Place Marcel Pagnol e Place du Contrôle. Inoltre, Manosque ha numerosi edifici storici come l'Hôtel d'Herbès, il municipio, l'Hôtel de Gassaud, la chiesa gotico-romanica di Saint-Sauveur e, naturalmente, la chiesa di Notre-Dame-de-Romigier, che fu costruita nel X secolo.Una "città murata" implica porte e fortificazioni, e Manosque ha entrambe le cose, con due delle sue attrazioni più popolari: Porte de la Saunerie e Porte du Soubeyran, che risalgono entrambe al XIV secolo.Per una visuale libera del villaggio a forma di pera, dei suoi tetti bruniti e della campagna circostante piena di frutteti e uliveti, i visitatori dovrebbero prendere in considerazione il trekking al Mont d'Or, un'impresa facilmente realizzabile grazie a un ambiente bucolico e al clima tipicamente soleggiato della città ( oltre 300 giorni all'anno). A meno di un miglio dal centro di Manosque, il Mont d'Or ospita anche i resti di un castello del X secolo e un posto di vedetta eretto da Guillaume il Liberatore, che offrono una vista a 360 gradi dei vasti orizzonti che si estendono sul Luberon, tra cui le vette più meridionali delle Alpi nelle giornate limpide.Altro
#12
Altopiano di Valensole (Plateau De Valensole)

Altopiano di Valensole (Plateau De Valensole)

star-5350
L'altopiano di Valensole (Plateau De Valensole) incarna l'immagine per eccellenza dell'estate provenzale, con vivaci campi di lavanda viola, valli piene di girasoli e tranquilli villaggi collinari. Panorami da foto si estendono in tutte le direzioni e il villaggio di Valensole ospita negozi che vendono fiori, profumi, oli e altri prodotti derivati dalla lavanda.Altro
#13
Zoo di La Barben (Zoo de la Barben)

Zoo di La Barben (Zoo de la Barben)

star-00
Uno degli zoo più grandi e famosi della Francia, lo zoo di La Barben (Zoo de la Barben), situato in Provenza, è stato un'attrazione popolare per le famiglie sin dalla sua apertura nei primi anni '70. Scopri gli oltre 650 animali che vivono allo zoo, dai leoni, rinoceronti, elefanti e giraffe a centinaia di specie rare.Altro

Idee di viaggio

Le migliori attività a Aix-en-Provence

 Luberon pittoresco - Da AIX-EN-PROVENCE
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour privato del vino di un'intera giornata in Provenza
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
 Monaco e la Costa Azzurra - Da AIX
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour di Aix en Provence, Marsiglia e Cassis

Tour di Aix en Provence, Marsiglia e Cassis

star-5
2
Da
811,65 US$
per gruppo
Tour di un Giorno dei Paesi del Luberon da Aix-en-Provence
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Gli operatori hanno pagato un importo maggiore a Viator per mostrare le proprie esperienze in primo piano

Tutto su Aix-en-Provence

When to visit

The lavender fields of Provence bloom through summer (June-August), but don’t expect to have the views to yourself—tourist traffic peaks at this time. Sunny days often stretch out into fall, and September-October can be an ideal time to visit Aix-en-Provence, with fewer crowds and the wine and olive harvests in full swing. This is the season for leisurely hikes and bike rides, stopping along the way to sip Provence rosé amid the vines.

Getting around

The narrow streets and jam-packed parking lots of Aix-en-Provence make it tricky to drive in the city—a smarter choice is to park at the Parc Relais just outside of town and hop on the shuttle bus instead. Aix’s leafy plazas and lively street markets are best explored on foot, but buses and taxis are easy to find if you need a break from walking. Alternatively, make like a local and hire a bike to cruise around town.

Traveler tips

Fromagerie du Passage along Cours Mirabeau will transport cheese lovers to fromage heaven—head up onto the terrace and order a planche (cheese plate) with up to 25 regional cheeses. For those with a sweet tooth, pick up a bag of calissons d’Aix, the town’s ubiquitous candies made from melon and almond, or try the cake version from Maison Weibel.

Le persone chiedono anche

What is Aix en Provence known for?

Aix en Provence is known for the Cours Mirabeau, a tree-lined thoroughfare with shops, cafes, and fountains. The Aix Cathedral is another well-known attraction, celebrated for its mélange of Romanesque and Gothic architecture. It also houses two important pieces of 15th-century art: the Burning Bush Triptych and the stone Aygosi Family Altar.

...Altro
What are the top attractions in Aix en Provence?

Aix en Provence's top attractions include the Granet Museum, with its large collection of 15th- through 19th-century artwork and Aix Cathedral, which boasts a mix of architectural styles. Other popular attractions include Cezanne's old studio, which is now a museum, and the Cours Mirabeau, a popular stretch of tree-lined promenade.

...Altro
What activities do people do in Aix en Provence?

Aix en Provence has a strong musical culture, and going out to concerts and performances is one of the more popular activities in town. While there are performances staged throughout the year, visit in July to check out the Festival d'Aix-en-Provence, an international celebration of opera.

...Altro
Is Provence and Aix en Provence the same?

No. Aix en Provence is the name of a city in the Provence region of Southern France. The name literally translates to Aix in Provence. There are a few other Aix places in France, including Aix-sur-Vienne (Aix on the Vienne River) and Aix-les-Bains, named for the town’s thermal baths (bains).

...Altro
What makes Aix en Provence special?

Aix en Provence’s overall ambiance is what makes it so special. This charming university town is full of old architecture and museums, and it's just a short jaunt from the beaches of the French Riviera. Aix also has great weather throughout the year, with mild winters and hot summers.

...Altro
How pronounce Aix en Provence?

If you aren’t familiar with French, the “aix” in Aix en Provence might throw you off—it’s pronounced just like the letter “X.” The city’s name is generally pronounced by anglophones as ex-on pruh-vonce. However, most people familiar with the city simply shorten it to “Aix.”If you aren’t familiar with French, the “aix” in Aix en Provence might throw you off—it’s pronounced just like the letter “X.” The city’s name is generally pronounced by anglophones as ex-on pruh-vonce. However, most people familiar with the city simply shorten it to “Aix.”

...Altro
Domande frequenti
Le risposte di seguito si basano su quelle fornite in precedenza ai clienti dall'operatore turistico.
D:
Quali sono le migliori attività a Aix-en-Provence?
D:
Quali sono le migliori attività a Aix-en-Provence?
D:
Quali sono le migliori attività vicino a Aix-en-Provence?
R:
Dai un'occhiata a queste attività vicino a Aix-en-Provence:
D:
Cosa devo sapere prima di visitare Aix-en-Provence?