Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Akureyri

Categoria

Dimmuborgir
star-5
303

Dimmuborgir ("i castelli oscuri" in islandese) è un campo di lava surreale, dalla forma insolita, composto da grotte vulcaniche e formazioni rocciose che ricordano un'antica cittadella crollata. È spesso citato come uno dei paesaggi naturali più sorprendenti in un paese pieno di scene eccezionali - questo sta dicendo qualcosa. Di conseguenza è una delle attrazioni più visitate dell'Islanda.

Sebbene Dimmuborgir abbia recentemente guadagnato popolarità in tutto il mondo dopo essere stato presentato nell'acclamato programma televisivoGames of Thrones , è stato a lungo parte del folklore islandese. Si dice che Dimmuborgir sia la casa del troll omicida Grýla, di suo marito Leppalúði e dei loro dispettosi figli Yule Lads; la storia di questa famiglia psicopatica è stata raccontata ai bambini islandesi da secoli come mezzo per indurli a comportarsi bene.

Inoltre, il folklore islandese dice che Dimmuborgir collega la terra con le regioni infernali e si dice che sia il luogo stesso in cui Satana sbarcò quando fu scacciato dal cielo. Ma contrariamente alle credenze popolari, l'area di Dimmuborgir non è nata dall'intervento divino; la scienza ha una spiegazione più plausibile. Si è formato circa 2.300 anni fa durante un'eruzione del vulcano causata dalla fila del cratere Þrengslaborgir. La lava ha iniziato a scorrere nell'area, formando un'enorme pozza di lava e portando l'acqua dalle paludi vicine a ebollizione. Il vapore risultante da questa reazione chimica ha creato pilastri di lava che misuravano fino a pochi metri di diametro. Ma alla fine la crosta superiore del serbatoio è crollata sotto il peso della lava, lasciando miracolosamente i pilastri cavi che vediamo oggi completamente intatti.

Scopri di più
Dalvik

Sede di poco più di 1.500 anime, "la baia della valle di Svarfaðardalur", come dice il suo nome islandese, si trova nella parte centro-settentrionale del paese nella splendida penisola di Tröllaskagi. Il piccolo insediamento è fiancheggiato da montagne spettacolari, formate da quello che si dice sia il fiordo più bello e più lungo dell'Islanda, Eyjafjörður. E grazie a questo paesaggio letteralmente mozzafiato, l'escursionismo è una delle attività più popolari della zona. Ci sono molti sentieri ben segnalati intorno al villaggio, che fornire costantemente una vista eccezionale sul fiordo.In alternativa, Dalvik è anche popolare tra gli sciatori alpini in gran parte a causa della famosa area sciistica di Böggvisstaðafjall.

E sebbene Dalvik sia un importante porto peschereccio, con la maggior parte dell'economia del comune basata sulla pesca e sulla lavorazione del pesce, il commercio dei viaggi è cresciuto costantemente negli ultimi due anni. In effetti, Dalvik è diventata un importante punto di partenza per molte spedizioni costiere nel Nord Atlantico, sia per l'osservazione delle balene, esperienze gastronomiche o per esplorare la remota isola di Grímsey, che si trova sul Circolo Polare Artico.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489