Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Alicante

Categoria

Concattedrale di San Nicola di Bari (Concatedral de San Nicolás de Bari)
star-4.5
25
1 tour e attività

Costruita tra il 1614 e il 1662, questa imponente cattedrale fu progettata da Agustin Bernardino ed eretta sullo stesso sito di una moschea storica. Un'imponente navata e sei cappelle laterali circondano l'alta cupola blu al centro dell'altare. I viaggiatori dicono che la cappella della Santa Comunione è uno dei più belli e uno straordinario esempio di architettura e design barocco spagnolo.

Nonostante il suo esterno senza pretese (e piuttosto spoglio), l'interno di San Nicolas è qualcosa da vedere. Oltre alle tranquille cappelle, i visitatori troveranno un organo a canne rialzato e silenziosi chiostri con giardini ben curati.

Scopri di più
Castello di Santa Barbara (Castillo de Santa Bárbara)
star-5
48
1 tour e attività

I viaggiatori in cerca di una pietra di paragone per la storia troveranno antichi manufatti risalenti all'età del bronzo, così come oggetti degli imperi iberico e romano al Castello di Santa Barbara (Castillo de Santa Bárbara). Questa imponente struttura è nascosta in cima a un belvedere roccioso e risale al IX secolo. Come gran parte della regione, una volta era governata dai musulmani prima di essere catturata dai castigliani a metà del 1200.

Vale la pena esplorare i giardini del castello, che si ergono sopra Alicante, e i visitatori affermano che le viste epiche contribuiscono a una maggiore comprensione della struttura della città. Un piccolo negozio di souvenir e una pittoresca caffetteria che serve birre forti offrono il luogo perfetto per rilassarsi dopo aver vagato per il sito storico, che non delude.

Scopri di più
Municipio di Alicante (Ayuntamiento de Alicante)
star-5
21
1 tour e attività

È probabile che i visitatori sentano le iconiche campane del municipio di Alicante (Ayuntamiento de Alicante) suonare ogni 15 minuti mentre vagano per la città. Questo famoso edificio in stile barocco tiene corte nel centro di una delle tante piazze della città è una destinazione tutta sua, grazie all'architettura decorata e alle esposizioni di antiche rovine.

Una replica di una famosa scultura di Dalì saluta i viaggiatori quando entrano nel primo piano del municipio e diverse stanze al secondo piano mostrano mostre storiche sull'edificio e sulla storia della città. Dozzine di caffè sono facilmente raggiungibili a piedi dalla piazza e rappresentano un luogo perfetto per prendere un caffè, un drink o una pallina di gelato e stabilirsi nella scena locale per osservare le persone che vagano.

Scopri di più
Explanada de España
star-4.5
17

Correndo sul lungomare dal porto di Alicante a est fino al Parco Canalejas a ovest, la magnifica Explanada de España offre un'introduzione panoramica ad Alicante, affacciata sugli yacht e sulle barche da pesca del porto turistico.

Disegnata all'inizio del XX secolo dall'architetto José Guardiola Picó e restaurata negli anni '90, la grande passeggiata è tra le più famose in Spagna e si estende per oltre 500 metri. L'ampia passerella è adornata con circa 6,5 milioni di tessere di marmo, creando un drammatico mosaico ondulato di rosso, bianco e blu, circondato da file di palme torreggianti ed eleganti lampioni. Oltre ad essere sede di punti di riferimento della città come la Casa Carbonell, il Royal Casino de Alicante e l'Hotel Gran Sol, l'Explanada è fiancheggiata da vivaci caffè, bar e ristoranti e ospita un eclettico mix di artisti, artisti di strada e bancarelle di artigianato durante la stagione estiva.

Scopri di più
Casa Carbonell
star-5
14

Costruita negli anni '20 sotto gli ordini di ricchi produttori tessili, la sorprendente facciata bianca e le imponenti cupole blu di Casa Carbonell sono diventate un punto di riferimento iconico nello skyline di Alicante.

Secondo un'antica leggenda, Enrique Carbonell, un uomo d'affari benestante, arrivò in un elegante hotel locale dopo la prima guerra mondiale e fu respinto a causa del suo vestito scadente. In un atto di vendetta ha promesso di costruire una struttura ancora migliore - quella che ora è Casa Carbonell - proprio accanto. Mentre la maggior parte dei locali nega la validità di questa storia oggi, l'impressionante lavoro in ferro, vetro e marmo di questo edificio classico è inconfutabile. I viaggiatori adoreranno passeggiare per i giardini e catturare immagini di Casa Carbonell sullo sfondo suggestivo della moderna Alicante.

Scopri di più
Porto di Alicante

Come una delle località mediterranee più famose della Spagna e la porta d'accesso alla famosa Costa Blanca, Alicante è stata a lungo un'importante destinazione per le crociere, con una media di 88.000 passeggeri che transitano ogni anno nel suo porto.

Costruito attorno a un porto naturale, il porto di Alicante è situato in posizione ideale per i visitatori, collegato alla città dalla panoramica Esplanada de Espana ea pochi minuti a piedi dalle principali attrazioni come il Castillo de Santa Barbara, la Basilica di Santa Maria e la spiaggia di El Postiguet.

Scopri di più
Basílica de Santa María

Il momento clou storico della città orlata di palme di Elche, a breve distanza da Alicante, la Basilica di Santa María è meglio conosciuta per ospitare l'annuale spettacolo Mistero di Elche, un'interpretazione teatrale della morte della Vergine Maria e la sua assunzione a Paradiso. Lo spettacolo tradizionale, che comprende circa 300 artisti e attira grandi folle, è stato rappresentato nella basilica sin dal XIII secolo ed è l'unica chiesa cattolica al mondo a cui è consentito ospitare un simile evento. Lo spettacolo, tipicamente tenuto in due atti ogni agosto, è anche iscritto nella lista del patrimonio immateriale dell'UNESCO.

Costruita sul sito di un'antica moschea, la Basílica de Santa María si distingue anche per la sua facciata barocca decorata e la suggestiva cupola, che risalgono al XVII secolo, e il campanile, che offre viste panoramiche sulla città.

Scopri di più
Castello di Atalaya
star-5
1
1 tour e attività

Questo iconico castello noto come la Torre di Guardia in inglese ha una lunga storia di forza e resistenza, poiché i residenti musulmani hanno tenuto a bada tre diversi assedi di Giacomo I o Aragona. Fu solo nel 1240 che la sconfitta fu ammessa e il castello da cartolina fu preso dal Regno di Castiglia.

Oggi, i viaggiatori possono visitare questo sito storico e passeggiare nel cortile interno incorniciato da pareti altissime e passeggiare al secondo piano dove è esposta una riproduzione di un khamsa, una nota immagine musulmana e nordafricana di una mano aperta.

Scopri di più
Alcoy (Alcoi)
star-4.5
4

Circa 66.000 persone chiamano la casa delle colline rocciose del comune noto come Alcoy (o Alcoi). Le sue profonde radici storiche, che risalgono a più di 60.000 anni fa, attirano i viaggiatori alla ricerca di un legame con un'epoca precedente. Antiche pitture rupestri vicino a La Sarga e le rovine degli insediamenti iberici fanno parte di ciò che rende Alcoy una destinazione unica.

Oltre alle grotte e alle pianure ombrose punteggiate di frammenti di ceramica greco-romana, la città ospita una serie di strutture architettoniche significative. Il Castello Barchell, l'eremo di Sant'Antonio Abate, il Museo Archeologico e il convento di Sant Agusti sono tutte tappe popolari di un tour del passato nella pittoresca Alcoy.

Scopri di più
Elche

Circa 300.000 palme da dattero protette frusciano sopra l'antica Elche (Elx), l'eredità dei giardinieri fenici del VI secolo, sebbene la città sia ancora più antica. Lungo le rive del fiume Vinalopó, insieme agli edifici più magnifici di Elche.

Questo è un luogo esotico di tesori archeologici, bei musei, cupole moresche e bellissime chiese. Luoghi significativi, come gli archi in pietra illuminati dai bagni arabi (che risalgono probabilmente all'epoca romana), i giardini artistici dell'Huerto del Cura e le suggestive rovine di La Alcudia sono le attrazioni, piuttosto diverse da quelle del resto del la costa.

Tuttavia, a soli 15 minuti dalla città vera e propria, spiagge pallide attendono gli amanti del sole, e ci sono certamente ottimi ristoranti e opzioni per la vita notturna in abbondanza. Questa è anche, a proposito, l'autoproclamata "Capitale mondiale delle calzature", o almeno la Spagna, che produce metà delle scarpe della nazione.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036