Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Angkor Wat

Cose da fare a  Angkor Wat

Angkor Wat ti dà il benvenuto

Al pari delle piramidi d'Egitto e della Grande Muraglia Cinese, l'enorme Parco Archeologico di Angkor, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, merita il suo posto in cima alla lista dei desideri di molti viaggiatori del mondo. Situato appena fuori da Siem Reap, dove volano la maggior parte dei visitatori internazionali, il complesso di 400 chilometri quadrati in arenaria fu costruito tra il IX e il XV secolo dai successivi “re dei“ dell'Impero Khmer. Ci sono dozzine di templi e strutture accessibili da vedere, ma per la maggior parte dei visitatori un tour di 2 o 3 giorni colpisce i momenti salienti senza diventare travolgente. Al centro della scena c'è Angkor Wat, un capolavoro dell'architettura Khmer con una piscina scintillante e riflettente ai suoi piedi e cinque torri a forma di loto che incidono un'imponente sagoma contro il cielo. Assicurati di visitare le rovine della città fortificata di Angkor Thom e passeggia per Ta Prohm, dove le rovine si sono aggrovigliate tra le radici di antichi fichi strangolatori e alberi kapok.

Le 15 migliori attrazioni a Angkor Wat

#1
Angkor Wat

Angkor Wat

star-510.415
Nato dalla giungla come protagonista del Parco archeologico di Angkor, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, il complesso del tempio di Angkor Wat è una meraviglia dell'ingegneria del 12 ° secolo che è in cima alla lista dei desideri di molti viaggiatori avventurosi e giustifica un viaggio nel sud-est asiatico da solo. Ogni superficie è ricoperta da intricati intagli e dettagli che non deludono: ninfe danzano su colonne in corridoi ombrosi, balaustre ricoperte di serpenti fiancheggiano il fossato e enormi bassorilievi cesellati avvolgono le pareti esterne, raffiguranti battaglie dell'Impero Khmer. Le dimensioni colossali del sito riflettono la sua ambizione, intesa come microcosmo dell'universo. Tuttavia, è difficile perdersi qui, con il complesso disposto su tre livelli.Altro
#2
Bayon

Bayon

star-58.431
Il centro geografico e spirituale dell'antica città di Angkor Thom, il Bayon è una delle maggiori conquiste artistiche del re Khmer Jayavarman VII. Circa 200 facce giganti guardano giù da circa 50 torri, mentre rilievi splendidamente realizzati raffigurano la vita quotidiana nella Cambogia del XII secolo.Altro
#3
Angkor Thom

Angkor Thom

star-54.739
L'ampio complesso di templi di Angkor Thom, un'antica capitale Khmer precedentemente circondata da un fossato infestato da coccodrilli, supera il famoso Angkor Wat sia per dimensioni che per scala. Ciascuna delle cinque porte del sito è annunciata da viali fiancheggiati da 108 divinità che rappresentano il bene e il male, che offrono spettacolari opportunità fotografiche prima ancora che tu entri.Altro
#4
Banteay Srei

Banteay Srei

star-52.357
Piccolo ma perfettamente formato, il tempio rosa rosa delicatamente scolpito di Banteay Srei è un capolavoro dell'arte angkoriana. Il nome significa "Cittadella delle donne", probabilmente a causa delle sue numerose incisioni di ninfe "apsara". Costruito per la prima volta nel 967 d.C., molto prima di Angkor Wat o Angkor Thom, si trova a circa un'ora di auto dalla principale area archeologica.Altro
#5
Ta Prohm

Ta Prohm

star-55.155
Esplorato da Angelina Jolie in Lara Croft:Tomb Raider del 2001, Ta Prohm è onnipresentemente noto come "il tempio di Tomb Raider". Un monastero buddista del XII secolo e un complesso di templi avvolto in una rete di imponenti radici di alberi, è uno dei luoghi caratteristici di Angkor e della Cambogia e si erge come un simbolo inquietante della caducità degli sforzi umani.Altro
#6
Terrazza degli elefanti

Terrazza degli elefanti

star-54.084
Situata all'interno dell'antica città murata di Angkor Thom e parte dei templi di Angkor, patrimonio mondiale dell'UNESCO, la Terrazza degli elefanti è rinomata per le sue squisite sculture in pietra. Costruito alla fine del XII secolo dal re Jayavarman VII, il tempio prende il nome dalle raffigurazioni di elefanti in sfilata che adornano le pareti della terrazza.Altro
#7
Tempio di Ta Som (Prasat Ta Som)

Tempio di Ta Som (Prasat Ta Som)

star-51.478
Conosciuto per la sua porta fotogenica (gopura) soffocata dalle radici di un fico strangolante, Ta Som è uno dei templi più piccoli di Angkor. Jayavarman VII ha costruito il complesso alla fine del XII secolo ed è particolarmente panoramico perché è ancora ricoperto di vegetazione. Il santuario interno comprende torri con facce come quelle del più famoso Bayon.Altro
#8
Preah Khan

Preah Khan

star-51.818
All'estremità settentrionale del Parco archeologico di Angkor, patrimonio mondiale dell'UNESCO, Preah Khan è tra i templi più suggestivi del parco. Le suggestive rovine del tempio, costruito da Jayavarman VII nel XII secolo, giacciono aggrovigliate tra le radici di alberi di cotone e seta, il cui perimetro è sorvegliato da 72 garuda di pietra (creature mitologiche di uccelli).Altro
#9
Neak Pean

Neak Pean

star-51.529
Il prolifico re Jayavarman VII era dietro la creazione di numerosi templi ad Angkor, ma Neak Pean è uno dei suoi più insoliti. Un po 'fuori dal percorso turistico battuto, il tempio si trova su una piccola isola in un bacino idrico, fiancheggiato da quattro stagni più piccoli alimentati da doccioni scolpiti. Gli studiosi ritengono che nella costruzione del tempio, il re stesse cercando di ricreare il sacro lago Anavatapta nelle montagne dell'Himalaya, che si ritiene si trovi nella parte superiore dell'universo.Al momento della costruzione di Neak Pean, i devoti venivano al tempio per fare il bagno nelle acque, che si credeva avessero poteri curativi. Questo sito in particolare è un interessante esempio di uno dei tanti templi e strutture "ospedaliere" che Jayavarman era famoso per la costruzione.Mentre il tempio centrale stesso è bloccato, una piattaforma di legno porta i visitatori verso di esso e fa una bella passeggiata, soprattutto la sera quando la luce del tramonto si riflette sull'acqua.Altro
#10
Phnom Bakheng

Phnom Bakheng

star-51.550
Costruito durante il IX secolo in quello che all'epoca era il centro della città reale, Phnom Bakheng (noto anche come tempio di Shiva) è uno dei templi più antichi di Angkor. La struttura piramidale a cinque livelli, costruita sulla cima di una collina, ed era originariamente circondata da 108 torri, un numero di buon auspicio in molte religioni orientali.Mentre le rovine del tempio di Phnom Bakheng sono impressionanti, il motivo per cui la maggior parte dei visitatori viene è per guardare il tramonto dall'alto o per tentare di scattare la foto di Angkor Wat che sorge dalla giungla in lontananza (il sito si trova a meno di un miglio da Phnom Bakheng). Per evitare la folla, considera invece di venire all'alba.Altro
#11
Pre Rup

Pre Rup

star-51.732
Un luogo preferito per il tramonto di Angkor, Pre Rup è un tempio di montagna a 3 livelli sormontato da cinque torri del santuario. Costruito nel 961 d.C. come tempio del dio indù Shiva, il nome di Pre Rup significa "gira il corpo" e alcuni credono che fosse usato per le cremazioni. La sua calda muratura in mattoni e la pietra rossa in laterite sono bellissime all'alba o al tramonto.Altro
#12
Terrazza del Re Lebbroso

Terrazza del Re Lebbroso

star-51.355
Appena a nord della Terrazza degli elefanti nella città di Angkor Thom, che ha 800 anni, la Terrazza del re lebbroso prende il nome dalla statua che vi si trova sopra. Alta circa 6 metri, la grande piattaforma si distingue per le dettagliate incisioni sulle pareti esterne e interne: re, principesse, spiriti, serpenti sacri e altro ancora.Altro
#13
Banteay Kdei

Banteay Kdei

star-52.228
Meno visitato dei "tre grandi" di Siem Reap (Angkor Wat, Angkor Thom e Ta Prohm), Banteay Kdei è un monastero buddista del XII secolo che si trova convenientemente vicino a Ta Prohm e Srah Srang. Gli alberi torreggianti che sovrastano il sito aggiungono atmosfera, mentre è facile immaginare antichi monaci che pregano e dormono nelle minuscole celle mentre cammini.Altro
#14
Cittadella di Samré (Banteay Samré)

Cittadella di Samré (Banteay Samré)

star-5677
Tempio del XII secolo ampiamente restaurato, Banteay Samré sembra più una cittadella. L'imperatore Khmer Suryavarman II ha costruito il complesso, che comprende una sala, due biblioteche, un tempio, un fossato a secco e mura di confine. Sebbene Banteay Samré sia più piccola di molti altri monumenti dell'era di Angkor, vanta alcune incisioni impressionanti.Altro
#15
Phimeanakas

Phimeanakas

star-5592
Situato vicino al centro del recinto reale di Angkor Thom, Phimeanakas servì come tempio personale del re durante il X e l'XI secolo, prima che Jayavarman VII costruisse Angkor Thom intorno ad esso. Gli storici ritengono che il tempio a tre livelli fosse una volta sormontato da una torre ricoperta d'oro, ma ne rimane ben poco.Secondo la leggenda locale, il re avrebbe visitato la cima del tempio ogni notte per incontrare una donna con la testa di un naga (una divinità serpente), e che se non si fosse presentato per l'incontro, il disastro avrebbe colpito il suo regno.Mentre molti degli elementi decorativi del tempio sono stati rimossi nel tempo, vale comunque la pena fare la breve ma ripida salita fino alla cima, dove sarai ricompensato con una vista eccellente della vicina Baphuon.Altro

Idee di viaggio

Templi da non perdere ad Angkor Wat

Templi da non perdere ad Angkor Wat

Come trascorrere 2 giorni ad Angkor Wat

Come trascorrere 2 giorni ad Angkor Wat


Tutto su Angkor Wat

Valuta
Cambodian Riel (KHR)
Fuso orario
ICT (UTC +7)
Prefisso internazionale
+855
Lingua
kh
Domande frequenti
Le risposte di seguito si basano su quelle fornite in precedenza ai clienti dall'operatore turistico.
D:
Quali sono le migliori attività a Angkor Wat?
R:
Ecco le migliori attività a Angkor Wat:
D:
Quali sono le migliori attività a Angkor Wat?
D:
Quali sono le migliori attività vicino a Angkor Wat?
R:
Dai un'occhiata a queste attività vicino a Angkor Wat:
D:
Cosa devo sapere prima di visitare Angkor Wat?