Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Bay of Islands

Cose da fare a  Bay of Islands

Bay of Islands ti dà il benvenuto

Nascosta verso la cima della bellissima Isola del Nord della Nuova Zelanda, la Baia delle Isole è la porta d'accesso ad alcuni dei terreni costieri più impressionanti del paese. Alla fine del percorso di 141 miglia (227 chilometri) a nord da Auckland a Paihia, le isole si profilano alla vista, offrendo ai visitatori il loro primo assaggio dello spettacolare scenario che attende. Più a nord vai, più belli diventano i panorami. Un'esperienza completa implica approfondire il paesaggio e i tour possono aiutarti a fare proprio questo, sia che tu voglia caricarti in una foresta pluviale, prendere il mare in barca o in kayak o librarti sopra le isole con un volo in parapendio. Il trekking attraverso la foresta pluviale di Puketi, sede di una vasta gamma di piante e animali autoctoni, è ancora meglio con una guida, che può indicare le diverse specie di flora e fauna. Fai un volo panoramico sull'aspro Capo Reinga o guarda le onde per i delfini durante una crociera turistica in barca. Se il tuo tempo è limitato, un tour privato della Bay of Islands può aiutarti a raggiungere i punti salienti della regione, combinando attività come la degustazione di vini con siti come i Waitangi Treaty Grounds, dove i coloni britannici e capi Maori firmarono il Trattato di Waitangi nel 1840.

Le 12 migliori attrazioni a Bay of Islands

#1
Cape Reinga

Cape Reinga

star-4.5122
Contrassegnato da un faro tozzo e da un albero di pohutukawa di 800 anni, Cape Reinga è il punto più settentrionale della Nuova Zelanda aperto al pubblico e il sito in cui si incontrano l'Oceano Pacifico e il Mar di Tasman. La zona è famosa per le sue vedute costiere, che si possono godere da una serie di passeggiate nella natura battute dal vento.Altro

Waitangi

star-4.5212
In quanto luogo di un evento significativo nella storia del paese, la firma del Trattato di Waitangi nel 1840, il villaggio settentrionale di Waitangi è una pietra angolare senza pretese della moderna società neozelandese. I visitatori possono conoscere il passato sociale e politico di Aotearoa mentre esplorano i Treaty Grounds e la foresta e le spiagge circostanti.Altro
#3
Kerikeri

Kerikeri

star-4.5181
Situata alla foce del fiume Kerikeri e affacciata sulla tranquilla Kerikeri Inlet, Kerikeri è la città più grande del Northland e uno dei suoi luoghi più storici. Kerikeri era una volta il sito di una delle più antiche stazioni missionarie della Nuova Zelanda ed è ora una tranquilla fuga subtropicale circondata da cascate e fitta foresta di kauri.Altro

Haruru Falls

star-4.5279
Mentre le cascate di Haruru possono essere piccole, a circa 16,5 piedi (5 metri) di altezza, ma sono larghe e coprono la larghezza del fiume Waitangi mentre scorre nell'entroterra. Una delle numerose cascate suggestive nella Baia delle Isole della Nuova Zelanda, Haruru è un ottimo posto per rinfrescarsi durante le calde estati del Northland con un po 'di nuoto o kayak.Altro

Whangarei Falls

star-532
Anche se altre parti della Nuova Zelanda vantano cascate più alte o più veloci, nessuna è così comoda - e poche sono così fotogeniche - come le spettacolari cascate di Otuihau Whangarei. Questa cascata di 26 metri, circondata dal canto degli uccelli e dalla vegetazione autoctona, si trova a pochi minuti dal centro di Whangarei, ideale per un pit stop o un'escursione di mezza giornata.Altro
#6
Stone Store

Stone Store

star-43
Il Kerikeri Stone Store è il più antico edificio in pietra della Nuova Zelanda e fa parte della storica Mission Station di Kerikeri. Costruito nel 1832, lo Stone Store è stato una stazione commerciale, una biblioteca, una caserma e altro ancora. Oggi puoi esplorare il negozio e ascoltare le storie dei capi, dei coloni e dei missionari che sono passati per la stazione.Altro
#7
Museo Kauri

Museo Kauri

star-517
Scopri la storia degli alberi kauri nativi della Nuova Zelanda e molto altro ancora al Museo Kauri di Matakohe. Con mostre interattive, diorami realistici e edifici storici ben conservati, il Museo Kauri racconta le storie dei coloni coloniali della Nuova Zelanda e dei possenti alberi abbattuti per creare navi, case e quasi tutto il resto.Altro
#8
Foresta Puketi (Foresta Puketi Kauri)

Foresta Puketi (Foresta Puketi Kauri)

star-541
Estesa su 51.000 acri (20.640 ettari) a ovest di Kerikeri, la foresta di Puketi (foresta di Puketi Kauri) è una delle foreste pluviali kauri rimaste in Nuova Zelanda. Avvicinati a questi giganteschi alberi nativi sulle passerelle sopraelevate della foresta, oppure prova una delle passeggiate più lunghe della foresta e scopri alcune delle oltre 360 specie di piante autoctone che chiamano casa Puketi.Altro
#9
Cape Brett e Hole in the Rock

Cape Brett e Hole in the Rock

star-00
Affacciato sulla Baia delle Isole e sull'Oceano Pacifico, Cape Brett è una parte remota e straordinaria della costa della Nuova Zelanda. Percorri 10 miglia panoramiche (16 chilometri) fino alla punta della penisola, oppure fai una crociera di un giorno o un motoscafo fino al famoso Hole in the Rock del promontorio, un tunnel di roccia naturale che si adatta comodamente alle barche che navigano andata e ritorno.Altro
#10
Missione e tipografia Pompallier (Casa Pompallier)

Missione e tipografia Pompallier (Casa Pompallier)

star-00
Quando gli europei iniziarono per la prima volta a stabilire insediamenti in Nuova Zelanda, era in corso una gara tra inglesi e francesi per chi avrebbe avuto la maggiore influenza. Mentre gli inglesi protestanti alla fine avrebbero vinto e avrebbero formato una colonia insulare, i francesi riuscirono comunque a costruire più insediamenti e influenzare i maori locali. Uno di questi modi era attraverso testi cattolici tradotti e distribuiti in maori, che venivano stampati, conciati e rilegati proprio qui alla Pompallier Mission and Printery (Pompallier House) da Russell. Accessibile oggi attraverso una visita guidata, la Missione Pompallier offre ai visitatori uno scorcio dei primi insediamenti europei, oltre a una spiegazione approfondita di come le tribù britanniche, francesi e maori tutte hanno combattuto e negoziato per la terra. A parte la prima tipografia e le informazioni relative alla stampa, l'edificio Pompallier è uno spettacolo in sé, essendo stato costruito nel 1842 in uno stile da terra battuta tipico del giorno nella città francese di Lione. Ha anche un vasto giardino storico, con ampie vedute che guardano attraverso la baia verso Waitangi e Paihia.Altro
#11
Bay of Islands Cruise Port (Waitangi Wharf)

Bay of Islands Cruise Port (Waitangi Wharf)

star-00
Questa tappa panoramica della crociera comprende più di 140 isole che ospitano balene e delfini. Il porto offre l'accesso a importanti siti storici come Russell, la prima capitale della Nuova Zelanda, e la casa in cui è stato firmato il Trattato di Waitangi, un accordo tra la corona britannica ei capi Maori.Altro
#12
Te Paki

Te Paki

star-00
Situata nella penisola di Aupouri, Te Paki è la regione più settentrionale della Nuova Zelanda e ospita uno degli ecosistemi più diversi della nazione. Ospita flora e fauna rare e in via di estinzione, come la lumaca di lino gigante e l'albero rata di Bartlett.Spaziando dalle dune costiere alle foreste alte, attraverso zone umide e arbusti, Te Paki ospita una sorprendente varietà di modi per divertirsi all'aria aperta. La costa orientale della penisola è riparata, con spiagge sabbiose e promontori rocciosi che offrono ottimi posti per fare immersioni, snorkeling e pesca. La costa occidentale è più esposta e ospita le dune di sabbia dorata di 90 Mile Beach. Lungo questo tratto di costa, non solo è possibile prendere le onde da una serie di classici surf break, ma anche scavare le ripide dune su un sandboard. Si consiglia una precedente esperienza di snowboard, ma lo slittino sulla sabbia e il bodyboard sono ottime opzioni per i principianti.L'escursione di tre giorni sulla Te Paki Coastal Track di 30 miglia (48 km) percorre l'intera costa da Spirits Bay a Te Paki Stream, dove si unisce alla 90 Mile Beach. Diverse escursioni più brevi, tra cui il Pandora Track e Rarawa Beach Walk, sono disponibili per i visitatori che non desiderano trascorrere più giorni sul sentiero.Altro

Idee di viaggio

Come trascorrere 3 giorni nella Baia delle Isole

Come trascorrere 3 giorni nella Baia delle Isole

Le migliori attività a Bay of Islands

Tour di mezza giornata di Cape Reinga con volo panoramico
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Kawiti Glow Worm Cave Tour e passeggiata nella foresta di Opua
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
*Tour popolare delle navi da crociera* Tour per piccoli gruppi di Bay of Islands e Glow Worm Caves
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Crociera e tour dell'isola Bay of Islands - Snorkeling, escursione, nuoto, paddleboard, fauna selvatica
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour combinato della baia - 60 minuti (min 2)

Tour combinato della baia - 60 minuti (min 2)

star-5
104
Da
162,53 US$
per gruppo
Phantom Sailing Bay of Islands

Phantom Sailing Bay of Islands

star-5
100
Da
87,07 US$
Highlights della Bay of Islands - Con le grotte dei bagliori dei bagliori
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour panoramico in elicottero della Baia delle Isole e Hole in the Rock
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour di mezza giornata alla scoperta della Bay of Islands da Paihia
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Gli operatori hanno pagato un importo maggiore a Viator per mostrare le proprie esperienze in primo piano

Le persone chiedono anche

Why is the Bay of Islands famous?

The Bay of Islands is famous for its beautiful beaches and islands, coastal scenery, and as being one of the most historically significant places in New Zealand. The Waitangi Treaty Grounds are a must-visit cultural attraction. Dolphin-watching, sailing, boat tours to the Hole in the Rock, and coastal walks are also popular.

...Altro
How long is the drive from Auckland to Bay of Islands?

Paihia, in the Bay of Islands, is around 142 miles (229 kilometers) from Auckland. A non-stop drive takes about three hours, without delays, but many travelers prefer to stop en route at Waipu, Whangarei, and/or Kawakawa.

...Altro
How many days do you need in Bay of Islands?

To see the main sights of the Bay of Islands, two or three days is enough. If you want to hike the Cape Brett Track, sail between the islands, sleep on a boat, or spend time camping on the islands, budget another couple of days.

...Altro
What can tourists do at the Bay of Islands?

Tourists enjoy outdoor and cultural attractions in the Bay of Islands. Learn about New Zealand history at the Waitangi Treaty Grounds and in Russell; hike along coastal walkways; go dolphin watching or take a Hole in the Rock cruise; taste wine around Kerikeri; and island-hop on an overnight yacht.

...Altro
What can you do in Bay of Islands for free?

You don’t have to spend money to enjoy the Bay of Islands. Visit the free beaches on the mainland, enjoy coastal day walks (overnighting on the Cape Brett Track carries a small fee), and wander the charming town of Russell, taking in the views.

...Altro
Is Bay of Islands worth visiting?

Yes. The Bay of Islands is definitely worth visiting, especially if you enjoy beaches, coastal scenery, and learning about New Zealand history and culture.

...Altro
Domande frequenti
Le risposte di seguito si basano su quelle fornite in precedenza ai clienti dall'operatore turistico.
D:
Quali sono le migliori attività a Bay of Islands?
R:
Ecco le migliori attività a Bay of Islands:
D:
Quali sono le migliori attività a Bay of Islands?
D:
Quali sono le migliori attività vicino a Bay of Islands?
R:
Dai un'occhiata a queste attività vicino a Bay of Islands:
D:
Cosa devo sapere prima di visitare Bay of Islands?