Ricerche recenti
Cancella

Per contenere la diffusione del coronavirus, le attrazioni potrebbero essere chiuse o osservare periodi di chiusura parziale. Consulta i consigli per viaggiare sicuri del governo prima di prenotare. L'OMS sta monitorando attentamente la situazione; ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Attrazioni di Pechino

Categoria

Mutianyu Great Wall
star-4.5
171
1.338 tour e attività

Situata a 90 Km a nord est di Pechino, la Grande Muraglia a Mutianyu è stata restaurata nel 1986, dopo che la parte di Badaling acquisì popolarità. Questa sezione della Grande Muraglia comprende un lungo tratto pianeggiante e si snoda lungo le colline boscose della zona. Tale segmento si estende per 2,5 km e presenta 22 torri di avvistamento sparse lungo I camminamenti che permettono di andare lungo la muraglia per più di un'ora, a volte anche in solitudine.

Se avete a disposizione un'intera giornata per visitare la Grande Muraglia, la parte di Mutianyu è un'ottima scelta in quanto è meno affollata di Badaling, facilmente raggiungibile e incredibilmente scenica, specialmente in una giornata nebbiosa. I visitatori possono salire in cima grazie ai gradini in buone condizioni ed ai corrimano lungo il percorso o con la funivia. Una volta pronti per tornare alla base, prendete la funivia o salite su uno slittino.

Scopri di più
Forbidden City (Palace Museum)
star-4
87
1.206 tour e attività

Vi siete mai chiesti cosa c'è di così proibito all'interno della Città Proibita? Il suo nome deriva dal fatto che essa fu inaccessibile al mondo esterno per 500 anni. Fu la sede delle dinastie Ming e Qing e nessuno poteva entrare o uscire dall’ impero senza il loro permesso. Ad oggi i cinesi lo chiamano Gu Gong o Antico Palazzo.

La Città Proibita o Palazzo Imperiale di Pechino è talmente grande che necessita di almeno un giorno per essere visitata. L'UNESCO l'ha indicata come il più grande complesso di antiche strutture in legno di tutto il mondo. Ospita quasi 1.000 camere, su più di 800 edifici. Tuttavia, a causa dei saccheggi da parte degli invasori e dei numerosi incendi, la maggior parte delle strutture è datata dal XVIII secolo in poi. Mentre vi spostate tra i giardini e i palazzi sontuosi, convertiti in musei, potrete farvi un'idea di quella che doveva essere la vita imperiale di una volta.

Scopri di più
Temple of Heaven (Tiantan)
star-3.5
33
756 tour e attività

A Ming temple, Temple of Heaven or Tian tan was built by the Yongle Emperor, who also built the Forbidden City, as a stage for the important rituals performed by the emperor, or Son of Heaven. Chief among these were the supplication to the heavens for a good harvest and the Winter Solstice ceremony, which was supposed to ensure a favorable year for the entire kingdom.

In those days it was believed that heaven was round and earth was square, so the architecture of the buildings (round, set on square bases) and the layout of the park (squared off at the Temple of the Earth end, rounded at the Temple of Heaven end) reflect this belief. The buildings are rich in symbolic detail - variations on the number nine, which represented the emperor; coloured glazes which represent heaven and earth; and pillars which represent the months of the year, the seasons and time. There are also echo stones where you can stand to hear your voice reverberate.

Scopri di più
Back Lakes (Hou Hai)
star-2
1
312 tour e attività

Pechino ha subìto un rapido processo di modernizzazione tanto che è difficile immaginare come era nei decenni passati. Ma un quartiere in particolare, Hou Hai, è riuscito a mantenere la tipica architettura hutong. Il nome deriva dai tre laghi della zona, ed è una delle ultime aree rimaste in cui si possono ammirare case tradizionali.

Passeggiare per gli hutong consente di vedere la Pechino di un tempo, mentre le strade che circondano i laghi, in particolare Hou Hai, il più grande dei tre, presentano il lato moderno e internazionale di Pechino. Le sue rive sono affollate da caffè, ristoranti e locali, dove si fuma il narghilè, che attirano sia gli stessi abitanti che i turisti in visita a Pechino. Il modo migliore per godere appieno della parte tradizionale di Hou Hai è farlo a bordo dei tradizionali risciò.

Scopri di più
Ming Tombs (Ming Shisan Ling)
star-4
93
275 tour e attività

Le Tombe della dinastia Ming o Ming Shi San Ling si trovano al di fuori del centro di Pechino e rappresentano il mausoleo dell’Imperatore Yongle. Le tombe sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dall'UNESCO. Lo stesso imperatore che costruì la Città Proibita, scelse il sito anche per le Tombe Ming secondo l'arte del Feng Shui.

Durante il periodo dei Ming, questa valle isolata, a nord di Pechino, venne chiusa ai visitatori e protetta. Il terreno era considerato talmente sacro che nemmeno l’imperatore sarebbe potuto andarvi a cavallo. Sono tre le tombe aperte al pubblico, di cui solamente una, Dingling, è stata scavata (purtroppo, con manufatti gravemente danneggiati). Le altre due tombe sono più esposte. L’esperienza clou è probabilmente la Spirit Way, la lunga camminata per i mausolei.

Scopri di più
Beijing Olympic Park
252 tour e attività

In solo pochi anni, da quando Pechino ha ospitato i Giochi Olimpici del 2008, le strutture costruite all'interno dell’Olympic Green sono diventate simbolo della capitale cinese, proprio come la Città Proibita o la Grande Muraglia. La maggior parte dei visitatori vuole vedere da vicino le due strutture ovvero lo Stadio Nazionale (notoriamente conosciuto come Nido d'Uccello) e il Centro Acquatico Nazionale (Water Cube).

Oggi, il Nido d'Uccello è usato principalmente per concerti ed eventi sportivi di alto profilo, mentre il Water Cube è stato trasformato in un impianto di nuoto ricreativo, aperto al pubblico. È possibile visitare gli interni di entrambi con un costo aggiuntivo, ma sono senza dubbio più suggestivi visti dall'esterno, a costo zero. Il momento più bello per godere appieno dell’Olympic Green è dato dalle ore serali quando sia lo Stadio che il Water Cube sono illuminati.

Scopri di più
Great Wall from Jinshanling to Simatai
star-5
43
225 tour e attività

Jinshanling e Simatai risultano fra le parti più antiche e mal conservate della Grande Muraglia Cinese, nelle vicinanze di Pechino. Per i visitatori che, desiderano vivere un’esperienza perlopiù lontana nel tempo, verosimilmente più autentica, senza le folle di turisti che si immortalano nelle foto, è proprio questa la zona della Muraglia che devono visitare! Questo tratto di muro Ming fu costruito per proteggere e difendere 27 km di luoghi di transito. La distanza tra Jinshanling e Simatai è di circa 10 Km, con molte parti originali della Muraglia.

Per l’escursione da Jinshanling a Simatai sono necessarie dalle quattro alle cinque ore, passando attraverso le quarantatre torri di guardia, alcune delle quali fatiscenti. Jinshanling, il punto di partenza per l'escursione, si trova a 130 Km a nord-est di Pechino; dunque, fate in modo di partire la mattina presto, se avete intenzione di fare una visita completa.

Scopri di più
Great Wall at Badaling
star-3.5
36
215 tour e attività

Sono poche le liste dei desideri che non prevedono una passeggiata lungo la Grande Muraglia cinese, notoriamente conosciuta come una delle Sette Meraviglie del Mondo e Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, dal 1988. Senza dubbio la zona più visitata della Grande Muraglia è quella di Badaling, raggiungibile in giornata da Pechino. Questa parte fu la prima ad accogliere i turisti nel 1958, ed ora attira fino a dieci milioni di visitatori all’anno.

Costruita nel 1502, durante la dinastia dei Ming, la Muraglia, a Badaling, si estende per 3,7 Km intorno alla montagna Jundu, raggiungendo un'altitudine di oltre 1.000 metri. Il punto più largo raggiunge i 6 metri, tanto che vi passano cinque cavalli al galoppo. Badaling è spesso invasa da gruppi di turisti per vari buoni motivi, come quello di essere la sezione più accuratamente restaurata e di offrire una magnifica vista sul panorama circostante. È facilmente raggungibile anche grazie ad una teleferica.

Scopri di più
798 Art District
76 tour e attività

Situata a nord-ovest di Pechino, la 798 Art Zone occupa una fabbrica militare dismessa dal 1950, che oggi ospita una comunità artistica d’avanguardia. Fabbriche e magazzini del periodo comunista sono stati convertiti in gallerie, studi, negozi e caffè in cui il moderno e lo stravagante si mescolano con l'austera architettura Bauhaus. Concedetevi almeno una mezza giornata per esplorare l'Art Zone 798.

Potreste iniziare dall’eclettica collezione di sculture, fotografie e dipinti del Long March Space, una delle migliori collezioni della zona. Tra le altre gallerie degne di nota sono da visitare la Galleria Contemporanea Cinese con la sua collezione inerente gli accadimenti politici, la 798 Photo Gallery e il 798 Space, una delle più grandi gallerie della zona. Gli appassionati di storia dell’arte faranno una tappa alla Time Zone 8 per visitare la sua libreria ben fornita, prima di fermarsi in uno dei caffè o ristoranti del quartiere o per pranzo o per prendere un caffè.

Scopri di più
Beihai Park (Beihai Gongyuan)
76 tour e attività

Prima del 1911, con la fine della dinastia Qing, questo parco confinava con la Città Proibita. È uno dei giardini più lussuosi ed importanti, dalle caratteristiche paesaggistiche relative ad ogni zona della Cina. Si può trascorrere una giornata passeggiando tra i laghi con le ninfee, ammirare l'architettura e osservare i calligrafi creare bellissime poesie in acqua sulle lastre di pietra.

La gran parte del giardino è occupata dal lago (Beihai significa 'Mare del Nord'), ma non manca di certo il territorio circostante da ammirare. Da non perdere una grande statua del Buddha della Birmania ( con una ferita da guerra nel braccio, dai giorni della Ribellione dei Boxer), un vaso di giada verde, risalente al XIII secolo, il 9 Dragon Wall in cui sono scolpiti draghi e nuvole, uno stupa bianco decorato raffigurante il sole e la luna, nonchè innumerevoli templi e pagode.

Scopri di più

Altre attività a Pechino

Pearl Market (Hongqiao Market)

Mercato delle perle (Hongqiao Market)

star-3.5
41
70 tour e attività

For a uniquely local shopping experience, plan to spend a few hours at Beijing’s Pearl Market (Hongqiao Market). The market is famous for its three floors of dealers selling pearl strands from around the world and is the largest pearl market in the country, where you'll find freshwater and salt water items in nearly every shape, size, color and price point imaginable. If you’re planning to purchase higher quality pearls, know what you’re looking for before you go, since quality varies widely.

Contrary to the name, the Pearl Market does offer more than just pearls. The three basement floors house a massive seafood market where many of Beijing’s major hotels and restaurants come to bid on fresh seafood. On the ground floor, you’ll find electronics and watches, and the second floor houses silks, brand name clothing, shoes, handbags and luggage. Haggling is expected throughout the market.

Scopri di più
Chaoyang Theatre

Teatro Chaoyang

star-5
2
69 tour e attività

Se avete intenzione di assistere ad uno spettaolo acrobatico in Cina (e dovreste farlo), dal momento che i giovani acrobati qui sono estremamente talentuosi, il Teatro Chaoyang di Pechino è uno dei posti migliori da visitare. I giovani acrobati, provenienti da tutto il Paese, si esibiscono in teatro, facendo girare i piatti, stando in equilibrio su pile di sedie precarie, guidando moto a testa in giù in una gabbia d'acciaio, ed eseguendo altre acrobazie, apparentemente impossibili, mostrando forza ed equilibrio.

Sono più di tre milioni i turisti che hanno assistito agli spettacoli, nel corso di vent’anni, nel Teatro Chaoyang. Ogni spettacolo dura un'ora e viene replicato due volte al giorno. Dal momento che le prestazioni sono in gran parte da vedere, la non conoscenza della lingua non è un problema. Considerate di arrivare e andare via dal teatro in metropolitana, in quanto prendere un taxi potrebbe trasformarsi in una vera e propria impresa.

Scopri di più
Qianmen Street

Qianmen Street

53 tour e attività

Qianmen Street è una famosa via commerciale nel cuore di Pechino, riportata al suo antico splendore durante la dinastia dei Ming e dei Qing (1368-911). Un tempo tale strada rappresentava l'ingresso principale alla città di Pechino; ora è invece conosciuta per i suoi numerosi negozi e ristoranti. L'attuale stile architettonico è quello della vecchia Pechino che ospita cinquanta cortili e tipici hutong (vicoli) presenti nella lista dei monumenti storici.

Molti dei negozi tradizionali della zona sono aperti da oltre un secolo. I visitatori possono entrare a Qianmen Street sia dall'ingresso nord che da quello sud. La via è attraversata dal tram Dangdang Che, una versione moderna dei tradizionali mezzi di trasporto presenti a Pechino dal 1920 al 1960 e oggi utilizzati dai turisti per ammirare la città.

Scopri di più
Great Wall at Jiankou

Grande Muraglia Cinese a Jiankou

star-5
7
38 tour e attività

Considerata da molti la parte più suggestiva della Grande Muraglia Cinese, quella di Jiankou si trova a 70 Km a nord-est di Pechino. Questa parte non è stata restaurata come le sezioni più note, e proprio per il suo aspetto non curatissimo attira molti visitatori. Qui vedrete raramente pullman turistici, in modo da fare un’esperienza più autentica. Originariamente costruita durante la dinastia Tang, poi rinnovata durante la dinastia Ming, essa si estende per 4,5 Km, lungo ripidi precipizi frastagliati.

A differenza delle parti della muraglia più vicine a Pechino, fatte principalmente di mattoni, il muro a Jiankou è stato ricavato dalla roccia locale, rendendolo molto più resistente rispetto ad altre sezioni. Se scegliete di visitare la Grande Muraglia di Jiankou, considerate un’intera giornata. Indossate scarpe comode e preparatevi ad una salita su gradini ripidi e irregolari.

Scopri di più
Liyuan Theatre

Teatro Liyuan

37 tour e attività

Il teatro Liyuan si trova nel Qianmen Jianguo Hotel, nel distretto di Xuanwu di Pechino, a sud di piazza Tiananmen. La zona è famosa perchè ospita l’Opera di Pechino; nel Teatro Liyuan si fanno spettacoli dal 1990. Amato sia dai turisti che dagli appassionati dell'Opera cinese, gli spettacoli al Teatro Liyuan offrono un’introduzione alla classica Opera di Pechino, con elementi della stessa, kung fu e, persino un avvincente umorismo!

Gli attori indossano il trucco teatrale, maschere drammatiche e costumi straordinari, in modo da trasmettere al meglio le storie. Gli spettatori possono attendersi musica ad alto volume e coinvolgenti rappresentazioni sul palco. Il Teatro Liyuan ospita parte dell’Opera di Pechino tutte le sere, tranne durante il Capodanno cinese.

Scopri di più
National Center for the Performing Arts (NCPA)

Centro Nazionale per le Arti dello Spettacolo

35 tour e attività

L'inconfondibile Centro Nazionale per le Arti dello Spettacolo si trova ad ovest di piazza Tiananmen e della Grande Sala del Popolo, nel centro di Pechino. Questa struttura ovale è costituita da migliaia di lastre di titanio combinate con lastre di vetro ed è circondata da un lago artificiale che da lontano assomiglia ad un uovo gigante che galleggia sull'acqua. Per questa sua forma si è guadagnato il soprannome di “uovo gigante”.

Il Centro collega tre separate sedi che ospitano diversi spettacoli, quali il Teatro dell'Opera, la Sala da Concerti e il Teatro Municipale. Il Centro ospita spettacoli nazionali ed internazionali di musica classica, opera, balletto e danza tradizionale cinese.

Scopri di più
Juyongguan Great Wall (Great Wall at Juyong Pass)

Muraglia Cinese a Juyongguan

star-5
6
25 tour e attività

Situata a 59 Km a nord-ovest di Pechino, la Grande Muraglia di Juyongguan è, allo stesso tempo, la più vicina alla città e quella più storicamente significativa. Grazie alla sua vicinanza con Pechino, la sezione di muro a Juyongguan fu di grande importanza strategica, e qui vennero combattute le battaglie contro l'invasione mongola, Jurchen e gli invasori giapponesi, nel corso degli anni.

La parte ristrutturata del muro a Juyongguan, per essere visitata, richiede la salita di gradini ripidi e spesso irregolari, ma la vista della parte della muraglia di Badaling, che si snoda lungo le colline, ripaga la fatica. Proprio a Juyongguan troverete la piattaforma di marmo bianco Yun Tai, costruita durante la dinastia Yuan come base per tre Stupa. Mentre gli Stupa e il tempio buddista costruiti sulla piattaforma sono stati bruciati, è ancora possibile vedere sculture e iscrizioni all'interno di un tunnel nella piattaforma.

Scopri di più
Treasure Gallery

Antiquarium del Palazzo del Museo

3 tour e attività

La Città Proibita (palazzo imperiale delle dinastie Ming e Quing) viene chiamata anche "Museo del Palazzo," i cui tesori e manufatti si trovano all'interno dell'Antiquarium. Il museo è diviso in gallerie in base al tipo d'arte, tra cui ceramiche, bronzi, dipinti, orologi, oggetti di giada e smalto.

Se la vasta Città Proibita non vi ha convinto totalmente riguardo alla ricchezza degli imperatori cinesi, uno sguardo da vicino ad alcuni dei loro beni vi convincerà del tutto. Troverete le gallerie ospitate negli edifici ad est e ad ovest della Meridian Gate e dovrete pagare un supplemento per vedere alcune esposizioni come la Sala degli Orologi, che vale la pena visitare, anche solo per allontanarsi dalla folla e dal caldo di Pechino, soprattutto durante i mesi estivi.

Scopri di più
China Aviation Museum (Datangshan Museum)

Museo dell’Aviazione Cinese

1 tour e attività

Il Museo dell’Aviazione Cinese è il più grande nel suo genere in Asia; è situato in una vecchia base aerea, è il sogno di qualsiasi appassionato di aerei e affascina chiunque abbia interesse verso l’ingegneria o il mondo militare. Il Museo è adatto alle famiglie e offre vari giochi per bambini. A circa 50 chilometri a nord dal centro di Pechino, vicino ad una parte della Grande Muraglia, potete visitarlo in giornata.

Sono esposti centinaia di aerei e lanciamissili, tra cui quelli russi e cinesi, nonché due Spitfire britannici e uno Starfighter degli Stati Uniti. Nell’hangar sotterraneo, a forma di U, costruito con enormi porte d’acciaio in caso di attacco nucleare e utilizzato come parcheggio per gli aerei militari, ora vi sono file di aerei. Data la grande estensione del museo, è possibile visitarlo a bordo di una macchina elettrica in caso non ce la facciate a piedi.

Scopri di più
Great Wall of China

Grande Muraglia Cinese

star-4
250
1 tour e attività

La Grande Muraglia Cinese è il più importante simbolo dell'antica ingegneria cinese e una delle strutture più famose al mondo.

Costruita per proteggere il lato settentrionale dell'impero cinese contro le invasioni dei nomadi della Mongolia, il muro non fu mai così efficace contro l'invasione stessa, ma, dopo tanto tempo la minaccia diminuì e quei mongoli vennero assimilati dal popolo cinese.

Una passeggiata sulla Grande Muraglia vi riporterà indietro all'Impero Ming, offrendo ampie vedute sulla campagna circostante.

Scopri di più
Huguang Guild Hall

L'Opera di Pechino

star-4
1
1 tour e attività

L’Opera di Pechino esiste dalla fine del XVIII secolo e fu originariamente creata per la famiglia imperiale della dinastia Qing. Non era benvista durante la Rivoluzione Culturale, quando veniva considerata come un lusso delle classi superiori corrotte. Fu sostituita da otto opere volute dallo Stato, centrate intorno alla lotta di classe. L’Opera di Pechino ha goduto di una sorta di rinascita, un po’ come l’Opera occidentale, ed ora è forse per tutti.

Come la gran parte della cultura tradizionale cinese, tutto è altamente stilizzato, come gli abiti, i movimenti; e anche il viso truccato di chi recita assume un significato simbolico. Volendo assistere ad una performance si può scegliere tra la versione ridotta per i turisti e quella originale. Si consiglia di assistere alla messa in scena completa e di lasciarvi trasportare dalla precisione dei movimenti. Sappiate che lo spettacolo è rumoroso!

Scopri di più
Beijing Zoo

Zoo di Pechino

star-3
10
2 tour e attività

Appartengono a cinquecento specie gli oltre 14.500 amici pelosi che occupano gli 89 ettari di terreno dello Zoo di Pechino. Questo luogo attrae circa sei milioni di ambientalisti e amanti della natura ed è uno dei giardini zoologici più antichi della Cina che ospita il maggior numero di animali.

Passeggiando all’interno dello zoo, vedrete da vicino alcuni dei mammiferi più rari del Paese, come il rinopiteco dorato o le tigri siberiane. Il panda gigante è senza dubbio l’animale che tutti vogliono vedere, così come l'acquario per gli appassonati della vita marina.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489