Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Bruges

Categoria

Piazza del mercato (Markt)
star-4.5
2622
6 tour e attività

Il Markt (Piazza del Mercato) in stile medievale è l'ambientazione dei monumenti più fotogenici di Bruges, tra cui il campanile (Belfort) e il Provinciaal Hof. Al suo centro si trova una statua di Jan Breydel e Pieter de Coninck, che hanno svolto ruoli di primo piano nella resistenza fiamminga contro i francesi nella battaglia degli speroni d'oro del 1302.

Scopri di più
Piazza Burg
star-4.5
5527
2 tour e attività

Burg Square si trova sull'ex sito di un castello, originariamente costruito per proteggere l'area dall'invasione di vichinghi e normanni (e rimase la sede dei Conti delle Fiandre per oltre 500 anni). Il castello ora non c'è più, ma l'affascinante piazza pubblica che lo ha sostituito, il Burg, è da allora il cuore di Bruges.

Scopri di più
Chiesa di Nostra Signora (Onze-Lieve-Vrouwekerk)
star-4.5
4183
1 tour e attività

L'imponente campanile in mattoni della Chiesa di Nostra Signora, la struttura più alta della città, si presta a splendide vedute di Bruges. La guglia domina lo skyline di Bruges e può essere vista da tutta la città, mentre dall'interno della torre, nelle giornate limpide, è possibile vedere tutto il Belgio fino ai Paesi Bassi.

La chiesa fu costruita nell'arco di due secoli (XIII-XV) e ospita una cospicua collezione di opere d'arte. La più celebre collezione d'arte della chiesa è una scultura in marmo bianco della Madonna con Bambino, creata da Michelangelo all'inizio del XVI secolo - è uno dei pochissimi pezzi di Michelangelo che può essere visto fuori dall'Italia. La Chiesa di Nostra Signora custodisce anche un dipinto ad olio raffigurante la crocifissione dell'artista barocco fiammingo Anthony van Dyck e un pulpito rococò dell'artista di Bruges Jan Antoon Garemijn.

Dietro l'altare, nello spazio del coro, si trovano le sculture tombali gemelle in bronzo dorato del duca di Borgogna, Carlo il Temerario e di sua figlia, Maria di Borgogna. Una finestra sotto le tombe offre una vista delle tombe dei sacerdoti del XIII e XIV secolo.

Scopri di più
Minnewater (Lake of Love)
star-4.5
4046
4 tour e attività

Circondato da un parco che è stato a lungo conosciuto come un luogo romantico per una passeggiata, Minnewater, noto anche come il lago dell'amore, è il luogo ideale per chi cerca un po 'di tranquillità nella natura. I cigni sono un sito comune sul lago e le tradizionali case belghe in mattoni che lo circondano rendono il parco particolarmente fotogenico.

Scopri di più
Begijnhof (Begijnhof) Principesco beghinaggio Ten Wijngaarde
star-4.5
3824
5 tour e attività

Il beghinaggio principesco di Bruges Ten Wijngaarde è uno dei beghinaggio più famosi e meglio conservati del Belgio, patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. Una delle attrazioni più visitate della città, offre uno sguardo al movimento beghino europeo del Medioevo.

Scopri di più
Duvelorium
star-4.5
638
3 tour e attività

Situato all'interno dell'edificio Historium Brugge nel centro di Bruges, il Duvelorium Grand Beer Café offre uno spazio rilassante per bere un drink e uno spuntino dopo un tour Historium. Gli appassionati di birra belga vorranno trascorrere un po 'di tempo al bar, che è aperto al pubblico e offre eccellenti vedute della gente e della piazza del mercato.

Scopri di più
Centro storico di Bruges (Historisch Centrum van Brugge)
star-4.5
3710
2 tour e attività

Bruges è spesso in cima alla lista delle città più pittoresche d'Europa e il suo centro storico, patrimonio mondiale dell'UNESCO, abbonda di opportunità fotografiche. Un labirinto di vicoli acciottolati e canali panoramici si apre su grandi piazze medievali incorniciate da antichi edifici colorati e spettacolari facciate gotiche.

Scopri di più
Basilica del Sacro Sangue (Heilig-Bloedbasiliek)
star-4.5
4352
2 tour e attività

Situata accanto al municipio in Piazza Burg, la Basilica del Sacro Sangue (Heilig-Bloedbasiliek) è un punto culminante del centro storico di Bruges, patrimonio mondiale dell'UNESCO. La chiesa risale al XII secolo e custodisce una delle reliquie più sacre della città: una fiala che si ritiene contenga il sangue di Gesù Cristo.

Scopri di più
Municipio di Bruges (Stadhuis van Brugge)
star-4.5
3361
2 tour e attività

Il municipio di Bruges (Stadhuis van Brugge) è l'edificio più antico del Belgio e probabilmente il più bello di Bruges. Costruito tra il 1376 e il 1420, il fiammeggiante edificio in stile gotico fu uno dei primi grandi municipi dei Paesi Bassi. La città è governata da questo edificio da più di 700 anni.

Scopri di più
Campanile di Bruges (Belfort van Brugge)
star-4.5
320
3 tour e attività

Dominando lo skyline della città da tutte le angolazioni, il suggestivo Belfry alto 83 metri (Belfort) è uno dei monumenti più iconici di Bruges, che si erge orgoglioso sulla piazza del mercato centrale. Risalente al 1240, lo storico campanile ha subito diverse modifiche nel corso degli anni, danneggiato da un incendio alla fine del XIII secolo e colpito due volte da un fulmine. Oggi, il Belfort è sia un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO che una delle principali attrazioni turistiche della città.

Un passatempo popolare per i visitatori è salire i 366 gradini a spirale fino alla cima della torre alta 83 metri, da dove le viste panoramiche si affacciano sull'intera città ed è possibile sbirciare all'interno del carillon con le sue 47 campane e l'imponente meccanismo a orologeria . Lungo il percorso sono aperte al pubblico anche alcune piccole stanze, tra cui l'antico tesoro, dove un tempo erano conservati i diritti e le carte della città, e una mostra sulle campane della torre.

Scopri di più

Altre attività a Bruges

Birreria De Halve Maan

Birreria De Halve Maan

star-4.5
577
3 tour e attività

L'unico birrificio ancora funzionante nel centro della città di Bruges, Brouwerij De Halve Maan è gestito dalla stessa famiglia dal 1856. Si ritiene, tuttavia, che sia stato in funzione da molto più tempo: la prima menzione registrata del birrificio risale al 1546, quando Bruges ospitava più di 30 birrifici.

Scopri di più
Historium Brugge

Historium Brugge

star-4
164
3 tour e attività

Historium Brugge ti consente di viaggiare indietro nel tempo e vivere Bruges com'era durante la sua età dell'oro. Attraverso effetti multimediali ed effetti speciali, la storia medievale prende vita in questo museo interattivo, una delle attrazioni più famose della città, mentre esplori stanze a tema con un'audioguida, sali su una torre gotica e sfogli mostre storiche.

Scopri di più
Choco-Story, il Museo del cioccolato

Choco-Story, il Museo del cioccolato

star-4.5
492
2 tour e attività

Una visita al museo del cioccolato, Choco-Story, è riservata solo ai più seri appassionati di fave di cacao. Le mostre del museo attraversano secoli di storia del cioccolato, dai Maya ad oggi, e coprono ogni fase del processo di produzione del cioccolato, dal campo allo scaffale del negozio di alimentari, con dettagli così minuziosi che potresti ritrovarti a saltare il lezione di storia e dirigersi direttamente al negozio del museo per fare scorta di dolci.

Se ti attieni al tour, tuttavia, scoprirai che i pesanti dettagli storici sono ravvivati da esposizioni di antiche attrezzature legate al cioccolato; un divertente personaggio dei cartoni animati che spiega le virtù e i presunti benefici per la salute del cioccolato e le dimostrazioni dei cioccolatieri al lavoro. La cosa migliore è che alla fine i visitatori ricevono un campione delle praline appena fatte.

Il museo si trova nel centro della città di Bruges, non lontano dal Burg e dalla piazza del mercato, e vengono offerti tour ogni giorno. Se hai un po 'di tempo in più, puoi partecipare a un laboratorio di produzione del cioccolato al museo e imparare a creare le tue praline e tartufi.

Scopri di più
Sint-Janshospitaal (Ospedale di San Giovanni)

Sint-Janshospitaal (Ospedale di San Giovanni)

star-5
457
1 tour e attività

Sint-Janshospitaal (Ospedale di San Giovanni) è uno dei più antichi edifici ospedalieri sopravvissuti in Europa. L'ospedale si è preso cura di pellegrini, viaggiatori e malati per oltre 800 anni. La vecchia infermeria si prendeva cura dei pazienti dal XII secolo alla metà del XIX secolo, quando l'ospedale si trasferì in un vicino edificio in mattoni rossi, dove i pazienti furono curati fino al 1978.

I visitatori possono visitare la cappella e i reparti medievali dove monaci e monache hanno svolto il loro lavoro di beneficenza ed esplorare l'impressionante collezione di opere d'arte, strumenti medici d'epoca e archivi dell'ospedale. Meritano una visita anche la farmacia e il suo orto, la soffitta Diksmuide, l'antico dormitorio e la stanza del custode. SintJanshospitaal possiede sei opere dell'artista Hans Memling (uno dei più importanti pittori primitivi fiamminghi, che visse e lavorò a Bruges nel XV secolo), così come molte sculture religiose e dipinti che raffigurano com'era la vita in ospedale durante il secoli. Il museo, che ora si trova nella vecchia infermeria, insegna al visitatore curioso di più sulla vita dell'ospedale in passato e su come sarebbero stati allora i reparti.

Scopri di più
Museo della birra di Bruges (Brugs Biermuseum)

Museo della birra di Bruges (Brugs Biermuseum)

star-4.5
128
2 tour e attività

Ci sono più di 600 birre prodotte in Belgio, dalle birre alla frutta e bianche alle birre trappiste prodotte dai monaci, alle strongdubbel e alle lambic lievitate. La regione delle Fiandre è nota per le sue birre speciali sin dal Medioevo e il Museo della birra di Bruges (Brugs Biermuseum), inserito tra il Markt e il Burg nella Bruges medievale, offre una panoramica high-tech dello sviluppo dell'industria della birra fiamminga. Il museo è stato inaugurato nel 2014 e le sue visite sono abilmente guidate da iPad, istruendo i visitatori sulle molte diverse varietà di birra belga, sui loro metodi di fermentazione e produzione di birra. Tutti gli ingredienti possono essere degustati lungo il percorso e touch screen interattivi offrono sfide della birra, spiegano le provenienze e suggeriscono abbinamenti alimentari; per i bambini c'è un tour speciale che prevede la ricerca e il salvataggio di un orso di 850 anni.

Tutti i tour del museo finiscono nella sala degustazione, per una vista panoramica sull'architettura medievale di Markt e la possibilità di assaggiare tre delle 16 birre alla spina accompagnate da formaggi per assorbire l'alcol. Le bevande analcoliche sono disponibili per tutti i visitatori di età inferiore ai 16 anni.

Scopri di più
Groeningemuseum

Groeningemuseum

star-4
155
1 tour e attività

Situato dietro una strada principale in un piccolo parco dietro una porta medievale, il Groeningemuseum è uno dei musei d'arte più belli del paese. Ospita una collezione che copre circa 600 anni di pittura fiamminga e belga, dal XIV al XX secolo, con 11 sale disposte in ordine cronologico.

Scopri di più
Vecchio sito di San Giovanni (sito Oud Sint-Jan)

Vecchio sito di San Giovanni (sito Oud Sint-Jan)

star-5
123

Un centro storico per eventi utilizzato per tutto, dalle riunioni di lavoro alle funzioni private, l'Old St. John Site (Site Oud Sint-Jan) è anche un'attrazione turistica. Insieme a una varietà di mostre temporanee tenute dall'XPO Center Bruges, il sito attira i visitatori con una mostra permanente con centinaia di opere di Picasso.

Scopri di più
Museo Friet

Museo Friet

star-3.5
55
1 tour e attività

Il Belgio è famoso per le suefrites (patatine), e il Frietmuseum a Bruges rende omaggio a questo piatto per eccellenza e delizioso-nazionale. Fondato nel 2008, sostiene di essere l'unico museo al mondo dedicato alle patatine fritte e offre ai visitatori la possibilità di conoscere la storia del sempre popolare spuntino.

Scopri di più
Chiesa di Gerusalemme (Jeruzalemkerk)

Chiesa di Gerusalemme (Jeruzalemkerk)

Nel XV secolo Bruges era una città ricca; grazie al patrocinio dei duchi di Borgogna e alla sua appartenenza alla Lega Anseatica, i commercianti di tutta Europa avevano una base lì e commerciavano con il resto dell'Europa settentrionale attraverso un porto fluviale occupato in quello che ora è il lago interno di Minnewater. Uno di questi ricchi imprenditori fu il mercante Anselm Adornes, che partì in pellegrinaggio in Terra Santa nel 1407. Al suo ritorno a Bruges, costruì una chiesa come una quasi copia della chiesa di Gerusalemme del Santo Sepolcro al centro della sua casa città. Fu consacrata nel 1429 e si trova tra le dimore e gli ospizi di carità che appartengono ancora alla diciassettesima generazione della famiglia Adornes, ora conti di Limburg Stirum. La chiesa stessa è di morbido mattone rosso e ha una caratteristica torre semicircolare con dettagli in pizzo sulle arcate ed è sormontata da una cupola a cipolla con una croce d'argento. Il suo interno è a volta, con un sinistro altare decorato con teschi, la bara in marmo nero di Anselm Adornes e una replica della tomba di Cristo nascosta nella cripta dietro l'altare. La messa si tiene nella cappella ogni sabato mattina alle 9 del mattino. Un piccolo museo negli ospizi di carità racconta la storia di Anselm Adornes e dei suoi aristocratici discendenti.

Scopri di più
Museo dei diamanti (Diamantmuseum)

Museo dei diamanti (Diamantmuseum)

Entrambe le città belghe di Bruges e Anversa hanno un posto di rilievo nella storia del commercio dei diamanti, ed è a Bruges che si pensa che l'arte della lucidatura dei diamanti sia stata inventata. Intorno al 1450, l'orafo locale Lodewijk van Berquem utilizzò per la prima volta la tecnica della lucidatura dei diamanti utilizzando polvere di diamante su un disco rotante.

Il Diamantmuseum è piccolo, ma, attraverso mostre e mostre, copre a fondo la storia e le tecniche di taglio e lucidatura dei diamanti. Inoltre, fornisce dettagli sull'evoluzione del commercio di diamanti dall'India al Belgio, Paesi Bassi e Sud Africa nell'arco di diverse centinaia di anni. Le mostre includono una replica del laboratorio di Lodewijk van Berquem, attrezzature minerarie originali, strumenti di taglio e lucidatura, gioielli fiamminghi medievali, una replica della corona di Margherita di York e molti diamanti.

Il museo è aperto tutti i giorni e alle 12:15 c'è una dimostrazione quotidiana di lucidatura dei diamanti nel seminterrato dell'edificio di epoca medievale. La dimostrazione costa un extra ed è disponibile in inglese e francese.

Il Museo dei Diamanti è situato nel centro di Bruges, a pochi passi dal Begijnhof e dal birrificio De Halve Maan.

Scopri di più
Parco a tema Boudewijn e Dolfinarium

Parco a tema Boudewijn e Dolfinarium

Una delle principali attrazioni per famiglie di Bruges, il parco a tema Boudewijn e il Dolfinarium è noto per i suoi spettacoli di delfini, foche e leoni marini. Oltre ai mammiferi marini che eseguono acrobazie, il parco dispone anche di 20 attrazioni all'aperto, tra cui montagne russe e nave pirata, nonché 10 attrazioni al coperto adatte a una giornata di pioggia.

Scopri di più
Canali di Bruges (Brugse Reien)

Canali di Bruges (Brugse Reien)

Con il suo labirinto di strade acciottolate e piazze, splendidi edifici antichi e una rete di canali panoramici, il centro storico di Bruges, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, è innegabilmente pittoresco. Una gita in barca lungo i romantici canali di Bruges è in cima alla lista dei desideri per molti visitatori del Belgio, e non c'è modo migliore per vivere questa bellissima città che dall'acqua.

Scopri di più
Centro e museo del merletto (Kantcentrum)

Centro e museo del merletto (Kantcentrum)

Il Kantcentrum, o Centro del merletto, è un museo del merletto e un centro di apprendimento a Brugge, in Belgio. Si trova nell'ex scuola di merletti delle suore Apostoline, un edificio ristrutturato del 1899. L'edificio fa parte della tenuta della famiglia Adornes, originaria di Genova, in Italia, nel XIV secolo. Il museo del Lace Center esplora le origini del pizzo e i suoi primi sviluppi. Diverse esposizioni mostrano tecniche e movimenti di base, i tipi di merletto e le loro origini geografiche, la storia dell'industria del merletto e com'è l'industria oggi, e l'insegnamento del merletto a Brugge. Le tradizioni del merletto sono onorate qui insieme a forme più contemporanee.

Durante la visita al museo, puoi anche assistere alle dimostrazioni di lavorazione del merletto del centro. I visitatori possono anche esplorare diverse tecniche ed estetiche, nonché conoscere l'industria del merletto stessa, in modo interattivo. I touch screen consentono ai visitatori di vedere le differenze tra pizzi fatti a mano, merletti a tombolo, merletti ad ago e merletti a macchina. I touch screen spiegano anche come funzionano i diversi tipi di movimenti e punti nella lavorazione del merletto a tombolo. Il Lace Center tiene anche corsi e seminari durante tutto l'anno.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036