Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Costa Caraibica

Categoria

Vulcano di fango Totumo (El Totumo)
star-4.5
711
2 tour e attività

Il vulcano Totumo (El Totumo) è tra le gite giornaliere più popolari di Cartagena. Una piccola caldera vulcanica è diventata un'attrazione principale: un bagno riscaldato naturalmente di limo bruno grigiastro. Dopo esserti mosso nel mix brodoso, dirigiti verso la laguna della porta accanto per lavare via il fango ricco di minerali, che si ritiene abbia proprietà terapeutiche.

Scopri di più
Castello di San Felipe de Barajas (Castillo San Felipe de Barajas)
star-5
505
10 tour e attività

Alcuni storici dicono che se non fosse per il castello di San Felipe de Barajas (Castillo San Felipe de Barajas), il Sud America ora parlerebbe inglese. La fortezza del XIV secolo proteggeva la città costiera di Cartagena dall'invasione inglese, consentendo agli spagnoli di mantenere il loro dominio. Oltre al ruolo che svolge nella storia della Colombia, il castello attira i visitatori con le sue viste panoramiche sul porto.

Scopri di più
Città vecchia di Cartagena
star-5
1855
11 tour e attività

Con edifici dai colori vivaci, monumenti coloniali e balconi ricoperti di bouganville, il centro storico di Cartagena è noto per la sua bellezza e per il suo status di patrimonio mondiale dell'UNESCO. I punti salienti includono la verdeggiante Plaza de Bolivar, la suggestiva Torre dell'orologio (Torre del Reloj) e il Museo dell'Oro (Museo de Oro).

Scopri di più
Piazza Bolivar (Plaza Bolivar)
star-5
300
3 tour e attività

Questo parco ombreggiato, incentrato su una fontana gocciolante e sulla statua di Simon Bolivar, è un luogo di ritrovo più locale rispetto ai caffè esclusivi che occupano Plaza Santo Domingo. Le panchine sono piene di vecchietti dall'aria pensierosa e baristi vagabondi fanno il loro giro, vendendo dolci sorsi di "tinto", caffè nero, per pochi pesos. L'intrattenimento pomeridiano potrebbe essere un predicatore itinerante che salva le anime per i centavos.

Certo, è un bel posto per i viaggiatori che cercano solo un posto ombreggiato per rilassarsi. La piazza è circondata da alcuni degli edifici più belli della città e potrai acquistare gli stessi gioielli di conchiglie, cappelli intrecciati, splendidi acquerelli e imitazioni di Botero dai venditori di Plaza Bolivar come faresti in qualsiasi altro luogo all'interno delle mura della città.

Scopri di più
Lost City (Ciudad Perdida)
star-5
1518

La Città Perduta, o Ciudad Perdida, è il sito archeologico di un'antica città indigena nella Sierra Nevada de Santa Marta. Pensato per essere stato un centro commerciale per il commercio intorno al 700 d.C., la sua popolazione era probabilmente compresa tra 1.400 e 3.000 abitanti. Nascosta nella giungla per oltre mille anni, la Città Perduta è stata ritrovata nel 1972, quando i cacciatori di tesori seguivano una serie di gradini di pietra che portavano a una città abbandonata.

La Città Perduta è aperta ai visitatori, ma il viaggio non è per i deboli di cuore. Il trekking di quasi 30 miglia porta i visitatori attraverso i terreni agricoli e la giungla in un indimenticabile viaggio di sei giorni. Parte dell'avventura include trekking su montagne piene di piante e animali esotici, arrampicata su sentieri di pietra attraverso una fitta giungla, bagni nelle cascate e dormire nei villaggi indigeni.

All'arrivo a Lost City, sali più di 1.000 gradini di pietra fino alla cima del sito per una vista incredibile delle montagne e della giungla circostanti. Prenditi del tempo per esplorare le oltre 250 terrazze in pietra scavate nel fianco della montagna, ognuna delle quali era uno spazio per vivere e lavorare. Le diverse aree della città erano unite ai campi da una rete di sentieri acciottolati e scale, e un sistema di irrigazione canalizza l'acqua piovana a valle per evitare danni ed erosione.

I membri delle tribù locali, inclusi gli Arhuaco, i Koguis e altri, continuano a mantenere molte delle loro credenze e usanze ancestrali. Hanno visitato il sito regolarmente prima che fosse ampiamente scoperto e gli hanno dato il nome di Teyuna. Questo trekking ti porta attraverso alcuni dei loro villaggi dove la vita è rimasta immutata per secoli.

Scopri di più
Parco Nazionale Tayrona (Parque Nacional Natural Tayrona)
star-5
308

Rovine, barriere coralline, mangrovie e spiagge costituiscono il Parco Nazionale Tayrona di 37.000 acri, una delle destinazioni ecoturistiche più famose della Colombia. Visita per fare escursioni lungo la costa, rilassarti sulle spiagge, fare snorkeling tra le barriere coralline o semplicemente disconnetterti dalla vita quotidiana.

Scopri di più
Crystal Beach (Playa Cristal)
star-3.5
59

Ai margini del Parco Naturale Nazionale Tayrona e della costa settentrionale della Colombia, Crystal Beach (Playa Cristal) è una delle spiagge di sabbia bianca più pittoresche del Sud America. Le sue limpide acque turchesi offrono le condizioni ideali per nuotare e fare snorkeling. Molti vengono per rilassarsi sulla soffice sabbia ombreggiata da palme da cocco o per mangiare pesce fresco pescato proprio al largo. È anche un'ottima base per esplorare il Parco Nazionale Tayrona, una delle aree ecologiche protette più importanti della Colombia, per la giornata.

La vita marina nelle acque al largo di Crystal Beach (Playa Cristal) comprende tartarughe marine, delfini e diverse specie di pesci. Anche senza avvistare una di queste creature, il corallo e le spugne della barriera corallina forniscono scene subacquee colorate. Le barriere coralline caraibiche al largo attirano anche coloro che cercano immersioni subacquee e altri sport acquatici.

Scopri di più
Convento de la Popa de la Galera
star-5
380
4 tour e attività

Seduto in cima al punto più alto di Cartagena, Convento de la Popa è un convento del XVII secolo caratterizzato da graziosi portici in pietra e un cortile interno pieno di fiori. Storia e architettura a parte, la più grande attrazione del convento è il paesaggio: dal trespolo di 152 metri, i viaggiatori sono ricompensati con ampie vedute della costa caraibica e della città coloniale.

Scopri di più
Las Bovedas
star-5
351
4 tour e attività

Acquirenti, barhopper e appassionati di fotografia affollano la pittoresca Las Bovedas, situata nell'angolo nord-orientale dell'antica città fortificata di Cartagena. Decine di archi, che vanno da Santa Clara alla Fortezza di Santa Catalina, ospitano negozi di souvenir, gioiellerie, piccoli bar e gallerie.

Scopri di più
Chiesa di Santo Domingo (Iglesia de Santo Domingo)
star-5
462
6 tour e attività

La chiesa di Santo Domingo (Iglesia Santo Domingo,) fondata nel 1534, è la chiesa più antica di Cartagena e una delle prime nell'emisfero. La struttura in pietra originale, terminata nel 1551, fu così gravemente danneggiata da Sir Francis Drake nel 1586 che fu necessario costruire una nuova chiesa; l'attuale incarnazione fu finalmente completata nel corso del 1700.

Gli interni freschi e spaziosi, con la sua imponente navata centrale fiancheggiata da massicce colonne in pietra e un suggestivo altare in marmo, sono insoliti e meritano sicuramente una visita. La maggior parte dei viaggiatori trascorrerà più tempo in Plaza Santo Domingo, proprio di fronte,il luogo in cui godersi un po 'di riposo e relax con una bevanda a prezzi premium. Circondata da alcune delle architetture più belle della città e piena di tavolini da caffè ombreggiati da ombrelloni, la piazza è anche una calamita per i venditori di souvenir. Assicurati di contrattare.

Scopri di più

Altre attività a Costa Caraibica

Parco Nazionale della Sierra Nevada de Santa Marta

Parco Nazionale della Sierra Nevada de Santa Marta

star-5
1317
2 tour e attività

Il Parco Nazionale della Sierra Nevada de Santa Marta è un ecosistema naturale unico lungo la costa settentrionale della Colombia. Questa maestosa catena montuosa è la catena montuosa costiera più alta del mondo, con le cime innevate Simón Bolívar e Cristóbal Colón che si innalzano a 18.700 piedi sul livello del mare.

Sorprendentemente, tutte le zone climatiche e i biomi presenti in Colombia si trovano entro le 6,600 miglia quadrate della Sierra Nevada de Santa Marta. Ciò lo rende un luogo eccellente per entrare in contatto con animali e piante di tutto il paese in un solo parco. Giaguari, tapiri, cervi páramo, condor, pappagalli endemici e importanti gruppi di animali selvatici in via di estinzione chiamano la casa della Sierra Nevada.

I parchi della Sierra Nevada e del Tayrona hanno un totale di 300 insediamenti archeologici registrati lungo la costa e sugli altopiani. Il più grande è il Parco archeologico di Teyuna, noto come La città perduta (Ciudad Perdida), testimonianza della più importante civiltà indiana antica del paese. Attualmente, circa 30.000 membri delle comunità Kogui, Arhuaco e altre comunità indigene continuano a vivere nel parco e mantengono molte credenze e usanze ancestrali.

L'escursionismo è la principale attività turistica nel Parco Nazionale della Sierra Nevada de Santa Marta. In questo paradiso virtualmente incontaminato di animali e piante, i visitatori scalano montagne, osservano piante e animali endemici ed esplorano le culture indigene. Anche il birdwatching è molto popolare. L'El Dorado Bird Reserve, situata sulla Sierra Nevada de Santa Marta, è il principale sito di birdwatching in Colombia. Alcune delle 21 specie endemiche che possono essere viste nella riserva e intorno al lodge sono il parrocchetto di Santa Marta, la civetta di Santa Marta e il toucanet di Santa Marta.

Un lodge per uccelli, sentieri, mangiatoie per colibrì e antpitta, un balcone di osservazione e sei camere compongono il lodge e la riserva. Le mangiatoie per colibrì e le stazioni di alimentazione Antpitta creano eccellenti opportunità fotografiche.

Scopri di più
Cattedrale di San Pedro Claver (Iglesia de San Pedro Claver)

Cattedrale di San Pedro Claver (Iglesia de San Pedro Claver)

star-5
173
1 tour e attività

La Cattedrale di San Pedro Claver di Cartagena (Iglesia de San Pedro Claver) immortala la vita di San Pedro Claver, uno dei primi pionieri dei diritti umani nelle Americhe. L'austera facciata in pietra della cattedrale allude ad un interno tranquillo, dove i visitatori possono rendere omaggio alle spoglie del santo, visibili attraverso una teca di vetro dorato.

Scopri di più
Quinta de San Pedro Alejandrino

Quinta de San Pedro Alejandrino

star-4
20

Simón Bolivar è considerato il liberatore di gran parte del Nord America del Sud ed è considerato una delle figure politiche latinoamericane più importanti che siano mai vissute. Era nato a Caracas, figlio di ricchi proprietari terrieri, e guidò il movimento per l'indipendenza, ottenendo infine l'indipendenza dalla Spagna per quella che allora era chiamata Gran Colombia, coprendo la maggior parte del Sud America settentrionale.

Simón Bolivar trascorse i suoi ultimi giorni a La Quinta de San Pedro Alejandrino vicino a Santa Marta, una quinta (grande casa) e hacienda (fattoria) costruite nel XVII secolo. A quel tempo la tenuta produceva rum, miele e panela, un prodotto di canna da zucchero. Bolivar morì di tubercolosi in una delle stanze lì il 17 dicembre 1830.

Ora la Quinta è un sito turistico, museo e punto di riferimento storico. La casa principale, dipinta di un colore giallo intenso, è dove Simon Bolivar ha esalato il suo ultimo respiro. Qui puoi trovare il letto che usava, documenti importanti e altri oggetti che aiutano a ricreare la vita del Liberatore e dipinti che ritraggono Bolivar e l'area al momento in cui ha visitato.

La casa e il terreno sono aperti per l'esplorazione. Rinfrescati negli ampi giardini sotto alberi centenari. Uno statuto di Simon Bolivar (senza il suo cavallo sempre presente) è uno dei pezzi forti del giardino. Un monumento chiamato Altare del Patrimonio (Altar de la Patria) è stato costruito sul sito per il 100 ° anniversario della morte di Bolivar. Il museo contiene anche opere d'arte donate da molti dei paesi che ha contribuito a liberare.

Scopri di più
Monumento alle scarpe antiche (Los Zapatos Viejos)

Monumento alle scarpe antiche (Los Zapatos Viejos)

star-5
17

Situato alla base del Castello di San Felipe, il Monumento alle scarpe antiche (Los Zapatos Viejos) è una gigantesca scultura di un paio di vecchi stivali. Luogo popolare per un selfie, il monumento è stato creato da Hector Lombana Piñeres in risposta alla poesia "Mi Ciudad Nativa" del poeta locale (e uno degli scrittori più rispettati del Sud America) Luis Carlos López.

Scopri di più
Voliera nazionale della Colombia (Aviario Nacional de Colombia)

Voliera nazionale della Colombia (Aviario Nacional de Colombia)

star-4.5
55
1 tour e attività

Sede di circa 190 specie diverse di uccelli, la voliera nazionale della Colombia ospita una flora diversificata e oltre 2.000 uccelli. Il parco di 17 acri (7 ettari) classifica gli uccelli secondo tre ecosistemi colombiani: foresta pluviale tropicale, zona costiera e deserto, e promette un'esperienza arricchente per gli amanti della fauna selvatica.

Scopri di più
Museo del Oro (Museo dell'Oro)

Museo del Oro (Museo dell'Oro)

star-5
10

Il Museo dell'oro Tayrona contiene alcuni degli affascinanti pezzi d'oro realizzati dalla tribù indigena Tayrona a partire dal 100 d.C. e offre uno sguardo sulla cultura di quei primi abitanti della Sierra Nevada de Santa Marta. Molti degli oggetti in mostra sono stati realizzati utilizzando il metodo della cera persa per creare oggetti d'oro cavi realistici. Il Tayrona usava anche leghe fatte con oro e rame chiamatetumbaga e martellava fogli d'oro su lastre di roccia.

I Tayronas erano una comunità profondamente religiosa e le loro monete d'oro erano ricche di dettagli e significato. Un tema comune coinvolgeva le rappresentazioni di animali, che riflettevano l'usanza dei leader politici e spirituali che adottavano qualità e punti di forza associati a determinati animali.

Per realizzare figure in oro, il metodo della cera persa era uno dei metodi più comuni utilizzati. Una figura di cera sarebbe stata ricoperta di argilla per creare uno stampo. Quando l'oggetto veniva riscaldato, la cera si scioglieva. Quindi l'oro o il metallo sono stati versati nello spazio risultante. Dopo che il metallo si è raffreddato, l'argilla sarebbe stata rotta per lasciare la figura d'oro, che è stata poi lucidata.

Il Museo dell'Oro si trova normalmente nella Casa della Dogana (Casa de la Aduana), un edificio del Patrimonio Culturale nella baia di Santa Marta attualmente in fase di restauro. La collezione ha nel frattempo trovato una sede temporanea nella Biblioteca della Banca della Repubblica.

Scopri di più
Museo dell'oro (Museo de Oro Zenu)

Museo dell'oro (Museo de Oro Zenu)

star-5
35

Inaugurato nel 1982, il Museo dell'Oro di Cartagena (Museo de Oro Zenu) è dedicato agli indigeni Zenu della Colombia. Ospitata in un imponente edificio coloniale di fronte a Plaza Bolivar, la prima stanza accoglie i visitatori con un giaguaro dorato preispanico e una farfalla in filigrana d'oro decorata. In effetti, ci sono 538 pezzi d'oro da vedere, oltre a 61 sculture, tra cui sculture in osso, che troverai nella stanza accanto - La Sociedad - dedicata alla pittura del corpo e alle tradizioni tessili dello Zenù.

La mostra finale, La Epoca Hidráulico, descrive le imprese di ingegneria idraulica del popolo Zenú. Si stima che, fino a 2.500 anni fa, mezzo milione di ettari di terreno di Panzenu fosse coltivato con l'aiuto di una vasta rete di canali scavati a mano che correvano fino a 4 km di lunghezza e 10 metri di larghezza, rendendoli tra i più grandi funzionalità realizzate nelle Americhe. Il Museo dell'Oro di Cartagena ha anche una libreria e un auditorium in loco.

Scopri di più
Monumento La India Catalina

Monumento La India Catalina

star-4.5
28

All'ingresso principale del centro storico di Cartagena, il Monumento La India Catalina è una rappresentazione in bronzo della Doña Marina della Colombia - India Catalina.

Figlia di un capo locale, nel 1509 Catalina fu rapita, all'età di 14 anni, dalla sua casa di Galerazamba. Dopo aver imparato lo spagnolo nella Repubblica Dominicana, le fu chiesto di accompagnare il conquistatore spagnolo Pedro de Heredia come interprete e presenza pacificatrice nelle interazioni tra i gruppi spagnoli e indigeni.

Il popolo locale dei Calamari fu decimato dalla conquista spagnola, e ciò fu in parte dovuto alla collusione di Catalina con gli spagnoli. In questo senso, potrebbe sembrare strano che la sua scultura sia diventata così iconica, ma in realtà è un tributo agli indigeni che abitavano questa terra prima della conquista spagnola.

Scolpito dall'artista spagnolo Eladio Gil Zambrana e inaugurato nel 1974, il monumento è diventato così famoso intorno a Cartagena che le repliche su piccola scala vengono assegnate come premi al Festival del cinema di Cartagena.

Scopri di più
Plaza de San Diego

Plaza de San Diego

star-5
210
1 tour e attività

Nel centro storico di Cartagena, ogni sera la Plaza de San Diego si anima con artisti di strada che intrattengono la folla. I venditori vendono di tutto, dai gioielli ai sigari cubani ai dipinti, e alla fine della giornata, il traffico viene bloccato su due lati in modo da poter disporre di più posti a sedere all'aperto fuori dai ristoranti che costeggiano la piazza.

Circondata da edifici color gelato e balconi ricoperti di bouganville appena fuori dal centro della città vecchia, la Plaza de San Diego è una reliquia duratura della ricchezza che Cartagena deteneva durante i giorni del picco del commercio di oro, zucchero e schiavi. Sede del famoso Hotel Santa Clara, la piazza è un luogo popolare dove sedersi, ordinare un drink o uno spuntino e guardare il mondo che passa mentre si ascolta la musica dal vivo degli artisti di strada locali.

Scopri di più
Isole del Rosario (Islas del Rosario)

Isole del Rosario (Islas del Rosario)

star-5
5

Le Isole del Rosario (Islas del Rosario) sono un punto culminante della costa caraibica della Colombia, famose per la loro vivace vita marina, le spiagge bianche incontaminate e le località balneari assolate. Un gruppo di 28 idilliache isole al largo della città portuale di Cartagena, questo arcipelago si trova in cima alla terza barriera corallina più grande del mondo e costituisce il Parco Nazionale delle Isole del Rosario.

Scopri di più
Teatro Adolfo Mejia (Teatro Heredia)

Teatro Adolfo Mejia (Teatro Heredia)

star-4.5
249
1 tour e attività

Costruito nel 1911 per commemorare un secolo di indipendenza colombiana, il Teatro Adolfo Mejia (Teatro Heredia) di Cartagena è stato progettato da Luis Felipe Jasper e basato sul design italo-caraibico del Teatro Tacon dell'Avana. Restaurato nel 1970 e di nuovo nel 1988, il grande teatro è famoso per le sue scale e sculture in marmo italiano e sul soffitto si possono vedere opere d'arte del famoso artista cartaginese Enrique Grau.

Situata nella Plaza de la Merced nel centro storico di Cartagena, la sala per spettacoli del teatro è nota per la sua acustica e ha la forma di un ferro di cavallo, con balconi in legno portoghese che si affacciano sul palco che ospita spettacoli locali e internazionali.

Nominato ufficialmente Teatro Heredia Adolfo Mejia, la seconda settimana di gennaio di ogni anno, il Teatro Heredia ospita il Festival di musica classica di Cartagena.

Scopri di più
Casa Museo Rafael Nuñez

Casa Museo Rafael Nuñez

star-4.5
525
3 tour e attività

A Cartagena, la Casa de Rafael Núñez è un palazzo che un tempo era la dimora del famoso politico, poeta e avvocato Rafael Núñez. Presidente del paese in quattro occasioni, l'importanza di Núñez nella storia della Colombia non può essere sopravvalutata - non solo ha scritto la costituzione del paese del 1886, in vigore fino al 1991; ha anche scritto le parole dell'inno nazionale colombiano.

A tre minuti a piedi dalla città murata di El Cabrero, la villa bianca e verde in stile caraibico-antillano fu costruita nel 1858 e oggi è un museo dove è possibile vedere i documenti e gli oggetti personali di Núñez tra cui mobili, dipinti e arte. Proprio di fronte alla Casa de Rafael Núñez vedrai la cappella di Ermita del Cabrero, dove riposano le ceneri di Núñez e di sua moglie.

Scopri di più
Palazzo dell'Inquisizione (Palacio de la Inquisicion)

Palazzo dell'Inquisizione (Palacio de la Inquisicion)

star-5
5

Questo divertente piccolo museo in Plaza Bolivar, in un imponente palazzo del XVIII secolo, attrae già le inclinazioni morbose. Il tuo tour inizia con due intere stanze piene di orribili dispositivi di tortura, usati proprio qui dal capitolo di Cartagena dell'Inquisizione spagnola. Tra il 1776 e il 1821, quando gli eroi dell'Indipendenza vietarono la pratica, centinaia di persone furono torturate e alcune uccise, sospettate di eresia o per dilettarsi con la stregoneria.

Salite le scale, tuttavia, per numerose mostre eccellenti (e con aria condizionata) che illuminano periodi meno tragici della storia della città. Troverai di tutto, dai dipinti di Cartagena attraverso i secoli, ai diorami dettagliati (con interni spaccati che mostrano i dettagli costruttivi degli edifici più belli della città), così come mappe, ceramiche, cannoni dell'era dell'Indipendenza, statue precolombiane, e altro ancora. La segnaletica è sia in spagnolo che in inglese e offre spesso commenti toccanti sulla storia della città.

Scopri di più
Cattedrale di Cartagena (Cattedrale di Santa Caterina d'Alessandria)

Cattedrale di Cartagena (Cattedrale di Santa Caterina d'Alessandria)

star-5
3
1 tour e attività

Un ricordo sorprendente del patrimonio coloniale di Cartagena e orgoglioso nel cuore del quartiere storico, la Cattedrale di Cartagena (Cattedrale di Santa Caterina d'Alessandria) non è solo uno dei monumenti più importanti della città, ma una delle cattedrali più famose della Colombia. Risalente al 1577 e impiegando oltre 84 anni per essere completata, la chiesa storica è notevolmente conservata, con recenti restauri che hanno contribuito a ripristinare le sue caratteristiche originali.

Oggi, la cattedrale si distingue per la sua torre dell'orologio a cupola e la facciata dipinta di giallo brillante, e costituisce una popolare attrazione turistica, oltre a ospitare servizi quotidiani. I punti salienti della cattedrale includono una serie di squisiti affreschi, un altare dorato del XVIII secolo e uno scintillante pulpito in marmo.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036