Ricerche recenti
Cancella

Ci impegniamo ad aiutarti a sentirti sicuro di tornare là fuori. Scopri quali passi stanno compiendo gli operatori per tenerti al sicuro e cerca attività con maggiori misure di sicurezza. Prima di andare però, è sempre meglio controllare le normative locali per le ultime informazioni sulla destinazione.

Scopri di più

Attrazioni di Cusco

Categoria

Cusco Cathedral (Catedral del Cuzco)
star-4.5
91
212 tour e attività

La Cattedrale di Santo Domingo è un gioiello coloniale di Cusco che vanta un altare d'argento e un coro splendidamente scolpito. L'edificio sorge sul sito di un palazzo Inca, ed è stato costruito con blocchi di pietra provenienti dalla vicina città inca di Sacsayhuaman, dai conquistatori trionfanti.

La cattedrale riccamente decorata è stata costruita tra il 1559 e il 1654 sulla piazza principale della città, Plaza de Armas, ed è ricca di opere d'arte del periodo coloniale, manufatti e preziose cappelle. L’opera d’arte più famosa è ‘L’ultima cena’ di Marcos Zapata che raffigura Gesù e i suoi discepoli mentre mangiano e bevono prodotti del luogo, come una bevanda Inca al mais. La facciata con preziosi ornamenti dispone di due cupole che fiancheggiano le cappelle e la navata, il tutto caratterizzato da uno stile ibrido gotico-rinascimentale.

Scopri di più
Awana Kancha
21 tour e attività

Lo stabilimento in cui si lavorano i tessuti di Awana Kancha è una tappa divertente e, allo stesso tempo, culturale da non mancare durante il percorso tra Cusco e la Valle Sacra. Situato a 30 minuti dal centro di Cusco, questo conosciuto laboratorio artigianale è un luogo a poco prezzo per conoscere gli alpaca e la cultura andina. Senza dover pagare un biglietto, si possono ammirare le donne dell’Awana Kancha nei loro vestiti tradizionali mentre filano tessuti colorati proprio davanti ai vostri occhi.

Utilizzando lana di alpaca, lama, guanachi e vicunyas, le donne creano motivi con coloranti naturali che esistono nelle Ande fin dai tempi degli Inca. Oltre a visionare i tessuti, i visitatori hanno la possibilità di dar da mangiare lama o alpaca direttamente dalle loro mani, o dando loro del latte da una bottiglia. La traduzione letterale di Awana Kancha sarebbe ‘Palazzo della Tessitura’ e i capi di abbigliamente in vendita saranno senza dubbio migliori di quelli che troverete nei mercati più grandi.

Scopri di più
Tambomachay
star-3.5
3
190 tour e attività

Tambomachay might not be one of the biggest ruins in Cusco, but it’s definitely one of the highest, topping out at nearly 13,000 feet.

Located five miles from the city center, Tambomachay is also known as “the Baths of the Inca” due to the multiple baths which are scattered about the site. The Inca held water in a spiritual regard as one of the sources of life, and the spring waters at Tambomachay are masterfully diverted into aqueducts, baths, and stone-carved waterways which would divert the water through the stone. Given the site’s natural beauty and the spiritual significance of its waters, it’s believed by historians that Tambomachay was reserved for Inca royalty. When visiting Tambomachay today, be sure to admire the smooth mosaic of stone which forms the walls of the ruin. The way in which the stones are perfectly stacked on each other is an example of the handicraft for which the Inca were famous.

Scopri di più
Qorikancha (Coricancha)
star-4.5
100
167 tour e attività

The Inca site of Qorikancha forms the foundations of the colonial church of Santo Domingo, creating an unusual combination of monolithic Inca and arched colonial architecture.

Qorikancha means ‘Golden Courtyard’, and in Inca times the temple walls were clad with 700 sheets of solid gold, proving a tempting lure for the conquistadors. The gold sheets and gold and silver statues are gone, melted down and recast by the Spanish, but the impressively hewn curved wall of basalt stonework remains. The temple complex is thought to have been built by the first Inca emperor, Manco Capac, 100 years before the coming of the Spaniards. It was built as an observatory and religious temple to the sun, housing the mummified bodies of the Inca rulers. When you enter the courtyard, imagine the octagonal front clad with solid gold, flanked by temples to the moon and the stars draped in solid silver.

Scopri di più
Cusco Historic Center (Centro Historico de Cusco)
star-4.5
27
141 tour e attività

Quando si parla di storia, sono poche le città del Sud America ricche di storia come Cusco. Questa città era un tempo la capitale di tutto l'impero Inca, e sono in molti ad affermare che l'antica Cusco era la città più grandiosa del Perù. Il nome 'Cusco' si traduce come 'ombelico del mondo', in quanto gli Incas credevano che la città fosse al centro del mondo conosciuto. Si avverte un'energia diversa rispetto ad altre zone del Perù, e l’atmosfera che permea le strade della città, ai piedi delle Ande, è palpabile.

Nel corso del XVI secolo quando i conquistadores spagnoli giunsero marciando a Cusco, mantennero intatta la struttura della città, ma distrussero molti degli edifici presenti. Cattedrali in stile coloniale e architettura spagnola presero il posto dei templi Incas, e la città divenne una fusione di architettura inca e spagnola. Data la combinazione culturale e la grandiosità della città, l'UNESCO ha dichiarato Cusco Patrimonio dell'Umanità, nel 1983.

Scopri di più
Ausangate Trail
58 tour e attività

Il Sentiero Inca potrebbe essere il più famoso percorso delle Ande peruviane vicino a Cusco, ma altrettanto splendido e meno affollato è quello che conduce i visitatori ad Ausangate, la montagna più alta del Perù, a 6.384 metri sul livello del mare. In una giornata limpida, il picco innevato può essere visto da Cusco.

Per percorrere il sentiero Ausangate, che prende il nome della montagna, ci vogliono cinque o sei giorni, più il viaggio da e per Cusco. Il sentiero inizia nelle praterie dell'altopiano andino e attraversa quattro passi ad alta quota, passando tra i più incredibili paesaggi dell’area di Cusco. Il percorso, in gran parte ad altitudini superiori a 4.000 metri, passa tra laghi alpini, valli glaciali e piccoli borghi dove gli alpaca pascolano liberamente e i residenti si vestono ancora con gli abiti tradizionali.

Scopri di più
Inca Museum (Museo Inka)
star-4
1
10 tour e attività

Costruito su autentiche fondazioni Inca, questo umile museo nel cuore di Cusco ospita una notevole collezione di reperti della civiltà Inca. Centinaia di esempi di gioielli artigianali, ceramiche, tessuti e queros si trovano nelle sale di questo luogo indimenticabile che offre uno sguardo sul passato più lontano della nazione.

A parte le sale interne, anche la parte esterna del museo merita una visita; nel giardino interno si incontrano abili tessitori andini all’opera. I visitatori possono sia sbizzarirsi nell’acquisto di oggetti fatti a mano che soddisfare la loro curiosità riguardo alla creazione dei prodotti, alle tradizionali tecniche, parlando direttamente con gli stessi artisti. Si ha persino la possibilità di sperimentare l’antica arte in tempo reale e portare a casa un pezzo della tradizione.

Scopri di più
ChocoMuseo Cusco
3 tour e attività

ChocoMuseo Cusco permette ai viaggiatori di immergersi in un’esperienza tutta “al cacao”. Il museo interattivo ripercorre la storia dei chicchi di cacao del Perù, così come il processo per fare il cioccolato, dal chicco alla tavoletta. Il ChocoMuseo, in collaborazione con gli agricoltori locali, produce cioccolato biologico di alta qualità e se vorrete partecipare ai vari laboratori potrete creare il cioccolato personalizzato proprio con le vostre mani.

Dalla tostatura dei semi di cacao, alla rimozione della buccia e alla macinazione del cacao, potrete degustare le vostre creazioni di cioccolato sul posto oppure aspettate per assaporarle in un secondo momento. Tour specializzati includono anche degustazioni di cioccolata calda.

Scopri di più
Centro de Textiles Tradicionales del Cusco (CTTC)
2 tour e attività

Dagli audaci disegni fantasiosi, ai poncho cuciti a mano, ai colorati tessuti, ai tipici cappelli “chullo” di lana di alpaca morbida: solo pochi visitatori lasciano il Perù senza acquistare almeno un prodotto artigianale colorato del Paese. In particolare è la regione andina a godere di fama mondiale per i suoi tessuti che incorporano disegni indigeni unici con tecniche di tessitura tradizionali e materiali di provenienza locale come pecore, alpaca e lana di lama.

Certamente è possibile acquistare i prodotti in tutto il Perù, ma per coloro che volessero avere più informazioni riguardo al ricco patrimonio della regione, il Centro di Interpretazione del Tessuto Andino, a Cusco, è un qualcosa da non perdere. Oltre che ammirare gli elaborati disegni e acquistare l’abbigliamento fatto a mano, i visitatori del Centro di Interpretazione del Tessuto Andino potranno conoscere le origini e le tradizioni delle secolari tecniche di tessitura, utilizzate dagli artigiani locali per più di duemila anni.

Scopri di più
Belmond Hiram Bingham
star-4.5
14
1 tour e attività

Ci sono due modi essenziali per arrivare dalla città peruviana di Cusco al Machu Picchu: o con una lunga camminata o con un viaggio in treno di quattro ore; quest’ultimo scelto dalla maggior parte dei visitatori. Nonostante ci siano alcuni servizi ferroviari diversi, quello più noto è il Belmond Hiram Bingham, chiamato in questo modo per onorare l'archeologo che scoprì Machu Picchu.

È il treno più lussuoso e accoglie solamente ottantaquatto passeggeri. Il treno, che corre sugli stessi binari da Cusco ad Aguas Calientes, come tutti gli altri, assomiglia ai treni dei primi anni del ‘900, in legno con dettagli in ottone lucido, sedili comodi per poter consumare tranquillamente i pasti tipici peruviani, inclusi nel costo del biglietto assieme alle bevande di base. Dalla carrozza panoramica potrete godere appieno di una vista mozzafiato.

Scopri di più

Altre attività a Cusco

Machu Picchu

Machu Picchu

star-4.5
621
723 tour e attività

Considerata la meta prediletta dagli amanti dei monumenti inca, l'enigmatica città perduta di Machu Picchu è il sito archeologico più famoso di tutto il Sud America.

Gli spettacolari templi, le colline e le piazze terrazzate costituivano la cittadella inca in cima alla montagna sotto il regno di Pachacuti e Túpac Yupanqui, fino all'arrivo degli europei con Pizarro. Nonostante il suo nome sia ben noto, Machu Picchu nasconde numerosi misteri, tra cui i segreti dietro la sua costruzione, la sua funzione e la sua scomparsa. Le rovine furono scoperte dallo storico Hiram Bingham nel 1911 e la tipologia delle costruzioni in pietra lascia supporre che si trattasse di un sito cerimoniale di fondamentale importanza. Le rovine sembrano risalire all'incirca all'anno 1450, durante l'apice della potenza dell'Impero inca e, essendo scampate al saccheggio da parte degli spagnoli, presentano icone e monumenti semi-intatti, che in altri siti sono stati deturpati o rimossi.

Scopri di più
Pisac Indian Market

Mercato indiano di Pisac

star-4.5
190
220 tour e attività
The Sacred Valley town of Pisac was once a lofty Inca citadel. These days, it attracts shoppers rather than warriors, with its popular Sunday-morning handicrafts market. After touring Pisac’s Inca site, dramatically set on a mountain spur an hour’s hike above the village, get ready to haggle and barter at the market. Finger puppets, pan pipes, woven ponchos, rugs, shawls, hats, jewelry, ceramics - you name it, you’ll find it. Villagers from throughout the Sacred Valley come here to barter and sell produce, so the market has a lively everyday feel to it, rather than being geared to tourism. The main market is on Sunday, with smaller markets held on Tuesday and Thursday. Sunday is also a good time to see locals wearing colorful traditional dress as they are led out of Mass by the town mayor holding his silver staff of office. The hubbub really hits the market after Mass finishes, at around 11am.
Scopri di più
Aguas Calientes

Aguas Calientes

star-4.5
512
10 tour e attività

Durante la tua visita in Perù, che molto probabilmente includerà la visita al Machu Picchu, avrai una buona possibilità di passare per il piccolo villaggio di Aguas Calientes, situato in una vallata costituita dalla foresta pluviale, al di sotto del famoso sito Inca. Aguas Calientes è la base ideale qualora voglia esplorare il Machu Picchu in profondità, in quanto ospita una serie di servizi per i visitatori, tra cui una varietà di ostelli, strutture eco-sostenibili e alberghi.

Ad Aguas Calientes troverai anche una ricca selezione di ristoranti, sia con cucina locale che europea, nonché diversi bar. Non perdere l’occasione di rilassarti nelle terme naturali della città, appena fuori dalla centralissima via Pachacutec. Vicino alla stazione avrai la possibilità di curiosare tra le bancarelle di souvenir per acquistare un ricordo della memorabile vacanza.

Scopri di più
Choquequirao

Choquequirao

21 tour e attività

A volte indicato anche come ‘l'altro Machu Picchu’, Choquequirao è una rovina Inca, situata in montagna, fuori Cusco. A differenza di Machu Picchu, tuttavia, Choquequirao non è visitata da molti turisti a causa della difficile escursione che prevede due giorni. Tuttavia, questo potrebbe potenzialmente cambiare con l’idea di accedere al sito con un tram, in soli 15 minuti.

L’introduzione del tram potrebbe però ridurre il senso di tranquillità e pace tipico del luogo, ma permetterebbe ad una quantità maggiore di visitatori di frequentarlo. Come Machu Picchu, anche Choquequirao è una città inca e presenta una struttura a terrazze riccamente decorate. Gli storici ritengono che questa città tra le nuvole fosse un tempo rifugio della regalità. Tuttavia, solo circa un terzo del sito è stato completamente scavato e gran parte della città continua, per ora, a rimanere nascosta all'interno della giungla.

Scopri di più
Chincheros Indian Market (Mercado Chincero)

Mercato di Chinchero

13 tour e attività

Il colorato mercato della domenica, a Chinchero, attrae venditori ambulanti giunti sia da vicino che da lontano. Questa città tradizionale andina è conosciuta come 'la culla dell’arcobaleno' e presenta una serie di bellezze: dalle rovine Inca alle case del villaggio andino, una chiesa coloniale costruita sulle fondamenta Inca, oltre al vivace mercato settimanale.

Al mercato potrete comprare verdure fresche direttamente dai commercianti locali e artigianato andino dagli ambulanti Quechua. I tessuti fatti a mano sono il pezzo forte della tradizione Inca, orgogliosamente preservata. Oltre ai prodotti alimentari, al mercato si trovano gioielli, ceramiche, giocattoli, tappeti e i tipici strumenti peruviani a fiato.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489