Ricerche recenti
Cancella

Ci impegniamo ad aiutarti a sentirti sicuro di tornare là fuori. Scopri quali passi stanno compiendo gli operatori per tenerti al sicuro e cerca attività con maggiori misure di sicurezza. Prima di andare però, è sempre meglio controllare le normative locali per le ultime informazioni sulla destinazione.

Scopri di più

Attrazioni di Repubblica Ceca

Categoria

Charles Bridge (Karluv Most)
star-4
38
273 tour e attività

Anche quando è invaso da pittori, musicisti jazz, turisti, non si può non resistere al fascino del Ponte Carlo. Lungo 500 metri, collega il centro storico con il Castello e da sopra il ponte si gode di alcune delle migliori viste della città e del fiume Moldava. Fu costruito nel XV secolo per sostituire il vecchio ponte di Giuditta, spazzato via dalle inondazioni. Il Ponte Carlo si è dimostrato essere notevolmente resistente.

Quello che lo rende così speciale è la sua fila di statue barocche annerite che rappresentano diversi santi, accompagnati dalla presenza di angeli e leoni. Uno dei momenti da non perdere è quello di ammirare le statue all’alba, circondate dalla nebbia. Per ritornare a Praga ancora una volta, non dovete far altro che toccare la statua di San Giovanni Nepomuceno, che fu gettato nel fiume dal Ponte.

Scopri di più
Prague Castle (Prazský Hrad)
star-4
165
320 tour e attività

Quando si parla del Castello di Praga, in realtà ci si riferisce ad un enorme complesso di edifici che comprende musei, chiese, palazzi e giardini. All'orizzonte si staglia la maestosa cattedrale gotica di San Vito. Il complesso del Castello, situato sulla cima della collina sopra il Ponte Carlo e il fiume Moldava, è il richiamo principale di Praga.

Potete recarvi anche solo per passeggiare all'esterno e approfittare dell'entrata libera al Castello o pagare il biglietto per visitare gli altri edifici del complesso per una visita più approfondita. In entrambi i casi, vista la grandezza del luogo, vi si trascorre almeno mezza giornata. Dopo tutto, questo è il complesso del castello più grande al mondo che presenta diversi stili architettonici, dal romanico al gotico.

Il Palazzo Reale ospitò i re di Boemia nel IX secolo; la Basilica di San Giorgio risale al X secolo; da visitare la Scuola di Equitazione, i giardini e il caratteristico e medievale Vicolo d'Oro.

Scopri di più
Prague Old Town Square (Staromestské Námestí)
star-4
20
98 tour e attività

La Piazza della Città Vecchia (Staromestske Namesti) è la quintessenza di Praga e la protagonista della maggior parte delle foto che avrete visto della città. Uscendo sull’enorme piazza dopo aver percorso i labirinti oscuri delle viuzze della Città Vecchia, datevi un pizzicotto. È difficile credere che i leggeri colori pastello e l'incredibile architettura non appartengano a un set cinematografico.

La Piazza della Città Vecchia nacque come mercato medievale e rimase al centro della vita della città come palcoscenico per le celebrazioni, per gesti di potere politico e, persino, (durante una ribellione nel XVII secolo) per le esecuzioni.

La maggior parte dei turisti si accontenta di unirsi alle folle che vagano o sorseggiano un caffè, ma se si desidera un’esperienza più profonda visitate almeno alcuni degli edifici. Tra i migliori l'imponente chiesa gotica di Nostra Signora di Tyn, il Campanile di Pietra con la sua Torre gotica e il Municipio.

Scopri di più
Rudolfinum
72 tour e attività

Il Rudolfinum è un prestigioso spazio dedicato alla musica e all'arte locale, situato in Piazza Jan Palach, sulla riva della Moldava, a Praga. Questo imponente edificio neo-rinascimentale, costruito tra il 1876 e il 1884, venne inaugurato nel 1885 come centro culturale polivalente, con sale da concerto e sale espositive. All’interno del Rudolfinum si trova l’omonima Galleria, che offre un ricco programma di concerti di musica classica e mostre d'arte.

Qui risiede l’Orchestra Filarmonica Ceca, fondata nel 1896, che propone un programma tra i migliori al mondo di concerti di musica classica, dalla sala più grande del palazzo, Dvořák, una delle più antiche d’Europa e nota per la sua acustica eccezionale. Oltre al fatto di poter assistere a concerti dal vivo e visitare le mostre, chiunque fosse interessato ad approfondire la storia e l’architettura del Rudolfinum lo potrà fare, grazie alle apposite visite guidate.

Scopri di più
Prague Astronomical Clock (Prague Orloj)
star-3
18
161 tour e attività

Una delle principali attrazioni turistiche di Praga è l’orologio astronomico del XV secolo, sul lato meridionale del Vecchio Municipio gotico. Di forma complessa, con parti in oro, l'orologio fu una creazione del maestro ceco orologiaio Mikuláš di Kadaň, nel 1410; fu più volte restaurato nel corso dei secoli. La parte superiore indica l'ora e il giorno della settimana, mentre quella inferiore mostra i segni dello zodiaco, delicatamente dipinti.

Allo scoccare dell'ora, centinaia di turisti si riuniscono giornalmente per vedere la figura del Cristo che esce da una porticina della parte superiore dell’orologio, seguita da un gruppo di Apostoli, in legno, mentre la figura scheletrica della Morte colpisce la campana; Avidità conta il suo denaro e Vanità si dedica al culto della sua immagine. Il Municipio della Città Vecchia risale al 1338 ed oggi ospita celebrazioni di matrimoni ed è anche sede del Centro Informazioni principale della città.

Scopri di più
New Town (Nové Mesto)
star-4
9
42 tour e attività

Due volte più grande della Città Vecchia, la Città Nuova, a Praga, (Nové Město), si sviluppa lungo una delle rive della Moldava. Nonostante il nome possa trarre in inganno, la Città Nuova fu fondata da Carlo IV nel 1348 dopo la sua incoronazione, sotto il Sacro Romano Impero, e in seguito sviluppatasi nel tardo XIX secolo. Questa zona di Praga presenta un insieme di edifici e piazze storiche accanto ad opere moderne.

Piazza San Venceslao si trova proprio nel cuore di Nové Město, e durante il Medioevo era sede di un mercato di cavalli ed ora ospita una grande varietà di hotel, negozi, ristoranti e locali notturni. Tra le altre piazze della Città Nuova, ad attirare migliaia di turisti ,grazie al loro fascino, sono Piazza Carlo e Piazza della Repubblica. Tra i principali edifici storici che caratterizzano la Città Nuova, troverete il Museo Dvořák, il Museo Nazionale, il Teatro Nazionale, la Casa Danzante e il Nuovo Municipio.

Scopri di più
Dancing House (Tancici Dum)
42 tour e attività

Praga fu in gran parte risparmiata dai bombardamenti che distrussero altre città dell'Europa centrale, durante la Seconda Guerra Mondiale. Essa però subì un erroneo attacco da parte della Air Force Americana, il 14 febbraio 1945, quando molti edifici storici vennero distrutti e centinaia di cittadini cechi persero la vita.

La simbolica e ondulata Casa Danzante si trova in uno di quelli che furono i crateri provocati dalle bombe, all'angolo di una strada che si affaccia sul fiume Moldava. Progettata dalla coppia di architetti ceco-croato Vlado Milunić e Frank Gehry, completata nel 1996, la costruzione in vetro e cemento spicca tra le eleganti case neo-rinascimentali della città, da sempre al centro di pareri controversi per il suo estremo stile post-moderno.

Scopri di più
Kampa Island
star-1
1
58 tour e attività

Il Parco Kampa si trova sulla riva occidentale della Moldava a Praga ed è noto soprattutto per tre sculture giganti di bambini, una creazione del controverso artista David Cerny. Egli con la sua arte, presente in tutta la città, intende provocare l’opinione pubblica. Dieci sculture di bambini che si arrampicano sulla Torre della Televisione Zizkov sono realizzate in fibra di vetro, mentre quelle del parco in bronzo.

I bambini non presentano dei visi normali, ma delle sembianze aliene, di forma rettangolare. Le sculture del parco inizialmente avrebbero dovuto far parte di una mostra temporanea, poi divennero talmente popolari che ad oggi costituiscono una caratteristica permanente del paesaggio. I bambini di bronzo si trovano vicino all'ingresso del Museo Kampa, il Museo di Arte Moderna dell'Europa centrale.

Scopri di più
Hard Rock Café Prague
star-4
12
1 tour e attività

L’ Hard Rock di Praga è uno dei luoghi di ritrovo più popolari della città. Nascosto dietro la facciata affrescata della casa VJ Rott, del XIX secolo, a soli cinque minuti a piedi dal centro della vita notturna, Piazza della Città Vecchia. Essendo uno dei più grandi in Europa, l’Hard Rock di Praga dispone di due bar eleganti in cui poter gustare le ottime birre Pilsner di origine ceca e gustosi cocktail, oltre al ristorante su tre piani che propone un menu, di fama mondiale, fatto di bistecche, insalate e hamburger leggendari.

L'interno del locale è in stile Liberty, in contrasto con gli oggetti esposti del rock come una camicia di Johnny Cash, un paio di pantaloni di Elvis e un cappotto indossato in tour da Madonna. Nell’atrio, un lampadario a forma di chitarra scende dal soffitto. Giovedì e venerdì sera si può assistere a musica dal vivo.

Scopri di più
Lesser Quarter (Mala Strana)
star-4
260
101 tour e attività

Malá Strana è la zona che si snoda verso il basso, dalla collina del castello al fiume Vltava. La traduzione letterale significa “piccolo quartiere”. Nonostante non ostenti lo stesso splendore della città dall'altra parte del fiume, molti trovano questo luogo più affascinante.

Poiché l'area venne rasa al suolo dagli incendi del XVI secolo, l'architettura attuale è prevalentemente barocca. Tra i luoghi da non perdere: il Palazzo Wallenstein, con il suo favoloso giardino recintato, ricco di statue e fontane; la Chiesa di San Nicola e, in cima alla collina di Petřín, una replica in miniatura della Torre Eiffel.

Scopri di più

Altre attività a Repubblica Ceca

Lobkowicz Palace (Lobkowický Palác)

Palazzo Lobkowicz

star-5
4
16 tour e attività

Essendo l'unico edificio di proprietà privata del vasto complesso del Castello di Praga, Palazzo Lobkowicz è sede di una delle collezioni d'arte più belle della città. Capolavoro di architettura barocca, il Palazzo si trova vicino al Palazzo Reale, costruito nella metà del XVI secolo per il nobile ceco Jaroslav di Pernštejn.

La famiglia aristocratica Lobkowicz venne in possesso del Palazzo grazie ad un matrimonio dinastico nel 1603, perso poi sotto l’occupazione comunista dopo la Seconda Guerra Mondiale, ma riavuto nel 2002. La collezione privata dei Lobkowicz è la più grande della Repubblica Ceca, con oltre seicento anni di storia della famiglia. I preziosi oggetti d’arte sono esposti in ventidue appartamenti di stile barocco e comprendono capolavori della pittura europea, con opere eccezionali di Pieter Brueghel il Vecchio, Cranach, Velázquez, Canaletto e Rubens.

Scopri di più
Prague National Theatre (Národní Divadlo)

Teatro Nazionale di Praga

56 tour e attività

Oltre alla bella facciata, il Teatro Nazionale di Praga (Narodni Divadlo) è uno dei più importanti e significativi edifici della capitale, simbolo dell’indipendenza culturale e politica della Repubblica Ceca. Completato nel 1883, mentre il Paese era sotto il dominio austriaco, il finanziamento del Teatro venne originariamente rifiutato da parte del governo di Vienna, ma a seguito di un appello a livello nazionale e dei contributi finanziari dei cittadini, la costruzione iniziò nel 1865.

Dato il singolare finanziamento l’edificio può definirsi… del popolo, rispetto a qualsiasi altro della città. Ci vollero sedici anni per completare la struttura, capolavoro dell’architetto ceco Josef Zítek, il quale realizzò una splendida facciata neorinascimentale, indicando così il rinnovamento artistico del Paese.

Scopri di più
Historical Building of the National Museum

Museo Nazionale

18 tour e attività

Situato in piazza Venceslao, a Praga, il magnifico Museo Nazionale è il più grande complesso museale della Repubblica Ceca che comprende cinque aree specializzate. I musei di Storia e di Storia Naturale sono di considerevoli dimensioni e ospitano un'enorme collezione permanente di reperti preistorici, archeologici, campioni di roccia e altri oggetti provenienti da tutto il mondo.

Sono parte del complesso: la Biblioteca del Museo, Il Museo Ceco della Musica, il Museo delle Culture asiatiche, africane e americane. Oltre alle mostre, ciò che merita attenzione è l’edificio stesso, un omaggio al movimento della Rinascita Nazionale, arredato con i busti di personaggi storici cechi e una statua che ritrae San Venceslao a cavallo. La cupola presenta un’architettura neo-rinascimentale.

Scopri di più
Powder Tower (Prasná Brána)

Torre delle Polveri

star-2.5
4
39 tour e attività

Come molte antiche città europee, anche Praga in passato era circondata da mura fortificate. La Torre delle Polveri è una delle porte che risale all’XI secolo, uno dei tredici ingressi al centro storico cittadino. In origine era chiamata Torre Nuova, ma il suo nome venne cambiato nel XVII secolo, quando venne utilizzata come deposito per la polvere da sparo.

Questa è la porta attraverso la quale passava il futuro re di Boemia durante la cerimonia dell’incoronazione, lungo la Via Reale fino al Castello. Oggi la Torre ospita una mostra permanente intitolata le Torri di Praga. La torre è alta 64 metri, presenta una piattaforma di osservazione a 43 metri, accessibile tramite 186 gradini, dove è possibile ammirare la città dall'alto. La Torre delle Polveri e lo storico Ponte Carlo sono ciò che rimane della Praga fortificata di un tempo.

Scopri di più
Old New Synagogue (Staronová Synagoga)

Sinagoga Vecchia-Nuova

star-4
16
47 tour e attività

Il ghetto ebraico di Praga si è sviluppato intorno alla Sinagoga Vecchia-Nuova, a Josefov, la quale è aperta fin dal 1270. Essa ha la particolarità di essere la più antica sinagoga funzionante in Europa che durante i suoi 700 anni di vita ha smesso di celebrare le funzioni soltanto durante l'occupazione nazista tra il 1942 e il 1945; ancora oggi rimane il cuore del culto ebraico della città.

Una stranezza gotica, la parte alta della facciata è costituita da un frontone in mattoni e il suo interno è molto semplice e simile a quello del XIII secolo, con una sala di preghiera per gli uomini e una galleria adiacente per le donne, che in origine erano autorizzate ad assistere alle funzioni da dietro una parete di vetro. Un’elaborata griglia in ferro battuto racchiude il pulpito e, i rotoli di pergamena della Torah sono contenuti nell’Arca su una parete.

Scopri di più
Prague Old Town (Staré Mesto)

La Città Vecchia (Stare Mesto)

star-4.5
28
32 tour e attività

Centro della città antica di Praga, la Città Vecchia (Stare Mesto) è un punto di partenza per visite a piedi, estesa lungo le rive orientali del fiume Moldava e collegata a Mala Strana dal grande Ponte Carlo. Parti vitali della città Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, le chiese medievali della Città Vecchia, gli edifici antichi e il labirinto di stradine lastricate sono la Praga storica nella sua forma più suggestiva, con molti edifici che risalgono al XIII secolo.

La Piazza della Città Vecchia è il punto focale del quartiere presieduto dalla Cattedrale di Nostra Signora di Tyn con la centrale statua di Jan Hus e il Vecchio Municipio con la Torre dell’Orologio, uno dei monumenti più rappresentativi di Praga dell'inizio del XV secolo. Il mix di edifici distintivi color pastello e la bella architettura gotica, rinascimentale e barocca ha fatto da sfondo alla vita della città e la piazza, una volta un mercato medievale, è un luogo popolare per le celebrazioni nazionali.

Scopri di più
Old Jewish Cemetery (Starý Zidovský Hrbitov)

Vecchio Cimitero Ebraico

star-3.5
19
28 tour e attività

Il vecchio cimitero ebraico di Praga si trova nella zona Josefov, ex quartiere ebraico. Il nome ebraico è Beth Chaim, che significa Casa della Vita. È il secondo cimitero più antico d'Europa, fondato nel XV secolo. La lapide esistente da lungo tempo è datata 23 aprile 1439. Il Cimitero ospita circa 20.000 tombe in stili diversi, ciascuna riferita al periodo storico in cui fu posta, ad esempio barocco, rinascimentale e gotico. È comune vedere fogli di carta posti sulle lapidi.

La leggenda vuole che i morti siano in grado di soddisfare i desideri espressi su questi pezzi di carta dai vivi e i sassi utilizzati per mantenere la carta devono giungere dal luogo di provenienza di chi li porta e non dal cimitero. Noterete anche una sovrapposizione di lapidi, ammassate per la mancanza di spazio sufficiente. L'ultima persona ad essere stata sepolta nel Vecchio Cimitero Ebraico fu nel 1787.

Scopri di più
Estates Theatre (Stavovske Divadlo)

Teatro degli Stati

star-5
1
45 tour e attività

Il Teatro degli Stati è uno dei più bei teatri storici d’Europa. Costruito in meno di due anni, venne inaugurato nel 1783, ed è il più antico teatro di Praga. Conosciuto dai residenti come Stavoske divaldo, è famoso per il suo legame con Wolfgang Amadeus Mozart che trascorse molto del suo tempo a Praga, a lavorare su opere che in seguito sarebbero andate in scena in questo luogo.

Le nozze di Figaro sono state presentate nel 1786 e, l'anno successivo, Mozart diresse personalmente la prima mondiale del Don Giovanni, che rimane ancora l’opera teatrale più apprezzata. Mentre l'esterno dell'edificio è diventato un simbolo architettonico, l'interno lascia i visitatori a bocca aperta per i preziosi soffitti dorati, l’incredibile illuminazione e il design di ispirazione classica che rendono straordinario l'ambiente del teatro, così come i suoi spettacoli.

Scopri di più
Loreto Sanctuary (Loreta Praha)

Loreta

24 tour e attività

Ad Hradčany, nei pressi del Castello di Praga, si trova il bianco gioiello barocco di Loreta, costruito attorno a diversi cortili porticati e circondato da chiostri e cappelle. Caratterizzato da una guglia in rame, il monastero fu costruito tra il 1626 e il 1631 per volere della baronessa Beligna Katharina von Lobkowicz; progettato dagli architetti boemi Kryštof e Kilian Ignác Dientzenhofer, ancora oggi è occupato dall’Ordine dei frati cappuccini.

Il complesso è una delle mete di pellegrinaggio più importanti della Boemia, grazie anche ad una riproduzione della Santa Casa della Vergine Maria, copiata dalla umile dimora di Nazareth, che fu spostata a Loreto per essere lì custodita, nel XIII secolo. Il Santuario di Loreta è costruito in semplice muratura ed ospita bassorilievi raffiguranti scene della vita della Vergine Maria.

Scopri di più
Municipal House (Obecní Dum)

Casa Municipale

39 tour e attività

L’imponente Casa Municipale di Praga è il più famoso edificio Art Nouveau della città; sono stati molti gli artisti cechi del tempo, guidati da Osvald Polívka e Antonín Balsanek, ad aver contribuito alla sua creazione. Il Municipio fu costruito tra il 1905 e il 1911 e ben presto divenne un simbolo architettonico e culturale della ritrovata indipendenza dall'Impero austro-ungarico. In questo edificio venne dichiarata, nel 1918, la nascita dello Stato della Cecoslovacchia; il Municipio oggi ospita la Sala Concerti Smetana, diversi ristoranti e mostre d'arte temporanee.

Gran parte dell’interesse per la visita alla Casa Municipale è dato dalla bellezza dell’edificio in sé. Dall’esterno si possono ammirare le caratteristiche finestre con vetri colorati dai complessi motivi geometrici, decorazioni in pietra e affreschi con richiami in oro. Il mosaico “Omaggio a Parigi” di Karel Spillar luccica sotto la cupola, tra le sculture che rappresentano l'oppressione e l'indipendenza della Cecoslovacchia.

Scopri di più
Hradcany (Castle Hill)

Quartiere del Castello (Hradcany)

star-4.5
11
53 tour e attività

Uno dei luoghi più visitati di Praga è il Castello, fra i monumenti più rappresentativi della città, costituito da un vasto complesso che ospita vari monumenti. Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, l’Hradcany, il complesso del Castello, ospita alcune delle più belle opere architettoniche della città.

Il castello si erge fiero al centro di un complesso di 7 ettari che comprende la magnifica cattedrale gotica di San Vito, la Scuola Reale di Equitazione, la Basilica di San Giorgio, del X secolo, e le case medievali del Vicolo d'Oro, ex quartiere orafo. Un insieme di grandi palazzi sono presenti all’interno del quartiere tra cui il Palazzo Arcivescovile, il Palazzo Czernin, il Palazzo Martinez, il Palazzo Sternberg, sede del Museo di Storia Militare, e il Palazzo Schwarzenberg che ospita parte della Galleria Nazionale.

Scopri di più
Golden Lane (Zlata Ulicka)

Vicolo d'Oro

star-4
3
41 tour e attività

Il Vicolo d'Oro, spesso definito come la via degli alchimisti, è un piccolo vicolo situato nel Castello di Praga, considerata una delle strade più famose e suggestive della città. Le piccole case colorate del Vicolo risalgono al XV secolo, poste tra le mura romane e tardo-gotiche della parte settentrionale del Castello.

In un primo momento nel Vicolo erano ospitate le guardie del Castello che sorvegliavano la fortificazione, ma queste erano troppo numerose rispetto allo spazio disponibile, tanto che gli edifici non sembravano essere adatti agli esseri umani. Un secolo più tardi il piccolo Vicolo diventò popolare tra gli artisti, in particolare tra gli orafi. La leggenda narra che alcuni orafi erano alchimisti e furono incaricati dall'imperatore Rodolfo II di trovare un modo per trasformare i metalli comuni in oro e trovare così la pietra filosofale.

Scopri di più
Nerudova

Nerudova

17 tour e attività

La via Nerudova attraversa il bellissimo centro storico barocco di Praga, in salita attraverso il quartiere Malá Strana, unendo il Ponte Carlo e il Castello di Praga sulla riva occidentale della Moldava. Durante il periodo della monarchia ceca, la strada faceva parte della Via Reale, percorsa dal re in occasioni speciali.

Oggi prende il nome dal famoso poeta del XIX secolo Jan Neruda, che visse al n. 47 della strada fiancheggiata da case barocche e palazzi dai colori vivaci, risalenti al XVII e XVIII secolo. Questi palazzi sono ora occupati da eleganti hotel, negozi di souvenir, bar e ristoranti. La parte di strada vicino al Castello ospita un gran numero di ambasciate estere.

Scopri di più
John Lennon Wall

Muro di John Lennon

star-2.5
10
95 tour e attività

Inizialmente un omaggio alla musica di John Lennon in seguito alla sua morte prematura nel 1980, il Muro dedicato al geniale artista Lennon, a Praga, è diventato presto un simbolo di pace e libertà di espressione, per i giovani cechi arrabbiati e disillusi dal regime comunista. Durante la dittatura, tra le altre cose, era proibito ascoltare musica pop occidentale.

Il murales originale di Lennon fu presto circondato da graffiti a tema politico e dai testi dei Beatles, rappresentando così una parte importante della ribellione non violenta della gioventù ceca e una costante fonte di fastidio per la Polizia, che più volte ha dovuto coprire messaggi che andavano contro il sistema. Il Muro tornò alla ribalta il 17 novembre 2014 per il 25° anniversario della Rivoluzione di Velluto, quando venne totalmente dipinto di bianco da un gruppo di studenti d'arte, con la scritta “Il Muro è finito”.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489