Ricerche recenti
Cancella
Diecimila isole
Diecimila isole

Diecimila isole

Ten Thousand Islands National Wildlife Refuge, FL

Le basi

Puoi esplorare gli isolotti remoti dell'arcipelago in vari modi, con un tour o da solo se sei un navigatore esperto o un canoista. Fai un ecoturismo in canoa o kayak per scoprire da vicino la variegata flora e fauna della regione. I safari in barca offrono un viaggio più rilassante e la possibilità di scoprire la fauna selvatica autoctona come lamantini, lontre di fiume e delfini tursiopi. Sono disponibili anche spedizioni di pesca, dove puoi goderti una barca charter privata e lanciare una lenza per catturare il gamefish locale.

Mostra tutto

Cose da sapere prima di partire

  • Le Diecimila Isole sono l'ideale per gli appassionati di outdoor.

  • Portare molta acqua, protezione solare e repellente per insetti.

  • Non ci sono strutture disponibili sulle isole, quindi tienilo in considerazione prima di partire per esplorare.

  • Il campeggio all'interno del Ten Thousand Islands National Wildlife Refuge è gratuito ma accessibile solo in barca.

Mostra tutto

Come arrivare là

Ten Thousand Islands si trova tra Marco Island e Everglades City, sulla punta meridionale della penisola della Florida. Il modo migliore per raggiungere le isole del rifugio è in barca, kayak o canoa, con punti di accesso che si trovano a Goodland e Port-of-the-Islands, appena fuori dalla US 41 da Napoli, nonché dall'isola Chokoloskee, appena a sud di Everglades City . Puoi anche guidare fino al Marsh Trail, 3 miglia (4,8 chilometri) a est del Collier-Seminole State Park e con un parcheggio da 18 posti.

Mostra tutto


Quando arrivarci

Per avventure che durano tutto il giorno, visita Ten Thousand Islands tra ottobre e maggio, quando il clima è più fresco e secco e ci sono meno zanzare. Se vai tra giugno e settembre, prenota le tue escursioni e le tue avventure in barca per la mattina per evitare le parti più calde della giornata e i frequenti temporali pomeridiani.

Mostra tutto

I primi coloni

I nativi americani abitavano la regione delle Ten Thousand Islands più di 3.500 anni fa. Molti anelli di conchiglie e alcuni insediamenti sono stati trovati nella o vicino alla regione, come il sito archeologico dell'isola di Horr, ma sono stati inondati dall'innalzamento del livello del mare. L'area un tempo era adatta alla pesca e al commercio, ma dopo che i coloni europei arrivarono nell'area, le popolazioni native furono spazzate via da malattie e controversie straniere.

Mostra tutto