Ricerche recenti
Cancella
Galleria dell'Accademia (Galleria dell'Accademia)
Galleria dell'Accademia (Galleria dell'Accademia)

Galleria dell'Accademia (Galleria dell'Accademia)

Da martedì a domenica, dalle 8:15 alle 18:30
Via Ricasoli 58, Florence, Tuscany, 50125

Le basi

La Galleria dell'Accademia è considerata una tappa obbligata per i visitatori di Firenze, quindi le lunghe code all'ingresso sono la norma. Per evitare di passare ore in fila, considera l'acquisto di biglietti salta fila in anticipo o opta per una visita guidata privata. "David" è non sorprendentemente popolare e ambientato in una delle parti più affollate della galleria: per i migliori servizi fotografici, prenota un ambito, esclusivo tour ad accesso anticipato per essere uno dei primi nella galleria e guarda "David" in relativa pace. Per massimizzare il tuo tempo a Firenze, scegli un tour di mezza o intera giornata che visiti sia la Galleria dell'Accademia che la Galleria degli Uffizi o include anche un giro turistico della città.

Mostra tutto

Cose da sapere prima di partire

  • Gli amanti dell'arte e della storia, soprattutto quelli che ammirano Michelangelo, non possono perdersi la Galleria dell'Accademia.

  • Per assicurarti l'ingresso nel giorno che desideri visitare, prenota i biglietti o un tour in anticipo.

  • Non è consentito fotografare all'interno della galleria.

  • La galleria è chiusa il lunedì.

  • Gli studenti dell'UE e i minori di 18 anni hanno diritto a biglietti ridotti o gratuiti.

Mostra tutto

Come arrivare là

La Galleria dell'Accademia si trova accanto a Piazza San Marco e dista circa 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Non è lontano dalla Galleria degli Uffizi, che molti tour visitano in combinazione con l'Accademia.

Mostra tutto


Quando arrivarci

La Galleria dell'Accademia è frequentata ogni mese dell'anno, ma soprattutto in estate. È leggermente meno affollato nel tardo pomeriggio, ma può essere comunque impossibile visitarlo senza prenotazione. Si noti che la galleria è chiusa il lunedì.

Mostra tutto

Cosa non perdere alla Galleria dell'Accademia

La scala del "David" di Michelangelo, scolpito da un unico blocco di marmo di Carrara, è sufficiente per impressionare, ma i suoi dettagli raffinati e la lavorazione esperta di caratteristiche realistiche lo rendono un vero capolavoro. I viaggiatori trascorrono la maggior parte del loro tempo ammirando il "David", ma coloro che sono interessati alla vita di Michelangelo e ad altre opere dovrebbero anche vedere il suo "San Matteo" o "Prigioni", o schiavi incompiuti, che adornano il corridoio principale. Da non perdere anche il plastico in gesso del “Ratto delle Sabine” del Giambologna.

Mostra tutto

Galleria dell'Accademia (Galleria dell'Accademia)