Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Iquitos

Categoria

Rio delle Amazzoni
star-5
777
2 tour e attività

Il possente Rio delle Amazzoni e il suo enorme bacino ricoperto di foreste sono il cuore del Sud America e il guardiano del 20% dell'acqua dolce della Terra. I visitatori da tutto il mondo vengono a Iquitos per navigare nelle acque leggendarie del fiume e intravedere una fauna diversificata sia sopra che sotto la superficie.

Scopri di più
Riserva nazionale Pacaya Samiria
star-5
63

La Riserva Nazionale Pacaya-Samiria nella regione settentrionale di Loreto del Perù è l'area protetta più grande e incontaminata del paese e la seconda riserva più grande dell'Amazzonia. Situata alla confluenza dei fiumi Marañón e Ucayali, la riserva ospita alcune delle foreste pluviali più ricche di biodiversità del mondo.

Scopri di più
Amazon Rescue Center
star-5
26

Questa struttura dell'Amazzonia Rescue Center è un rifugio per lamantini orfani e feriti. Fondato nel 2007 e gestito dall'Institute for the Investigation of the Peruvian Amazon (IIAP) in collaborazione con l'Acquario di Dallas, l'Amazon Rescue Center educa i visitatori e consente l'interazione con questi animali in via di estinzione.

I visitatori possono vedere adulti e neonati salvati nelle piscine naturali e assistere alla loro riabilitazione. È anche possibile fare volontariato con il centro e persino nutrire con il biberon un piccolo lamantino. I membri dello staff si preoccupano di insegnare l'importanza di preservare le specie e gli attuali pericoli per il loro habitat, poiché molti lamantini locali vengono cacciati in camicia e bambini catturati per essere venduti come animali domestici, spesso con un alto tasso di mortalità. I tour sono condotti sia in inglese che in spagnolo.

Scopri di più
Iron House (Casa de Fierro)

L'edificio più famoso di Iquitos non è la cattedrale (anche se la Iglesia Matriz gotica del 1911 è piuttosto adorabile), è Iron House (Casa de Fierro) . Situata proprio sulla Plaza de Armas, la struttura a due piani sembra completamente fuori luogo, una graziosa costruzione in lamiera, assemblata con una rigorosa delicatezza difficilmente caratteristica di questa ruvida città della giungla.

Non è una sorpresa, una volta appreso che la Casa di Ferro (Casa de Fierro) è stata progettata dall'architetto francese Gustave Eiffel (famoso per la Torre Eiffel), forgiata in Belgio e acquistata dal barone della gomma Anselmo del Aguila dopo averla vista in mostra al 1889 Esposizione Internazionale di Parigi. Ha fatto spedire l'intera cosa attraverso l'Atlantico e l'Amazzonia, poi ricostruita qui, pezzo per pezzo, durante l'altezza del boom della gomma.

Oggi, l'edificio è stato ristrutturato riportandolo al suo splendente splendore originale e rimane la stella del centro città, anche se non tutti sono rimasti colpiti. Puoi visitare l'interno o semplicemente prendere un tavolo all'Amazon Cafe al piano di sopra. Il cibo potrebbe non essere sempre entusiasta, ma non c'è vista migliore sull'obelisco, le fontane, gli hotel e i bancomat di Plaza de Armas, punteggiati da una parata 24 ore su 24 di mototaxi bip che girano all'infinito sulla scena frenetica.

Scopri di più
Città galleggiante di Belen
star-5
1

Alcuni chiamano questo insolito quartiere di 74.000 abitanti la "Venezia dell'Amazzonia", il che è più che fuorviante. Il famoso "barrio galleggiante" è piuttosto povero e sarebbe considerato una baraccopoli sulla terraferma. Tuttavia, il fatto che le modeste case, i ristoranti ei bar con i tetti di paglia salgano e scendano insieme al fiume, in cima alle "fondamenta" di legno, fa di Belen una delle principali attrazioni turistiche di Iquitos.

Noleggia una canoa e guida per condurti attraverso i canali, le case, le aziende, le scuole e le chiese che oscillano dolcemente sull'acqua. Un centro cittadino più robusto sorge su palafitte dalla terraferma (durante la stagione secca, comunque). Lì, puoi visitare il famoso mercato di Belen Street a Pasaje Paquito, noto per le medicine a base di erbe e gli elisir curativi, realizzati con prodotti naturali della foresta pluviale, che vengono portati ogni giorno da più di 150 comunità native a monte.

Dopo aver acquistato frutta, pesce e altro insoliti, tornerai in acqua. Diversi ristoranti galleggianti soddisfano i turisti con piatti di pesce fresco e birra fredda, perfetti dopo una giornata di esplorazione. Ricorda che questo è un quartiere molto povero, quindi lascia i tuoi oggetti di valore in hotel e fai attenzione ai borseggiatori e ai ladruncoli, in particolare al mercato.

Scopri di più
Amazon Refuge Wildlife Conservation Center

Questo centro di ricerca e conservazione nel cuore dell'Amazzonia peruviana è iniziato con il dono di 100 acri di terra dagli indiani locali di San Juan de Yanayacu. Oggi funge da lodge e centro escursionistico leader in uno dei contesti biologicamente più diversi al mondo. Le attività guidate disponibili includono il birdwatching, la fotografia ed escursioni culturali e naturalistiche nella giungla e sul fiume. Il centro si rivolge a fotografi, team di ricerca in visita e appassionati di fauna selvatica che desiderano sperimentare la selvaggia giungla amazzonica, mentre lavorano per assumere persone locali e consentire ai visitatori di accedere all'Amazzonia in modo sostenibile e in armonia con la natura.

I naturalisti conducono passeggiate nell'ecosistema della foresta pluviale per vedere centinaia di specie di piante e animali unici. Con oltre 100 specie di mammiferi come giaguari, scimmie e il famoso delfino rosa dell'Amazzonia, rettili colorati e oltre 500 specie di uccelli, non mancano le bellezze naturali e l'avventura da vivere. Ci sono trekking in campeggio, tour nella giungla e crociere sul fiume offerti sia per singoli che per gruppi.

Scopri di più
Fiume Nanay

Il Rio Nanay ondeggia lungo il confine settentrionale della città, un lento e interessante affluente dell'Amazzonia che ospita diverse interessanti crociere da Iquitos. Le curve quasi sensuali del fiume creano bellissime spiagge di sabbia bianca quando l'acqua è bassa e cristallina. Queste sono gite di un giorno popolari per la gente del posto durante la stagione secca, anche se la maggior parte dei viaggiatori si dirige più a monte, nella natura selvaggia, spesso visitando piccole comunità di Yagua, Bora e Mestizo, come Santo Tomás, Padre Cocha e Santa Clara, lungo la strada.

Mentre la maggior parte dei tour di Nanay sono gite di un giorno, ci sono una manciata di lodge sparsi nella foresta pluviale, che offrono ai viaggiatori avventurosi l'opportunità di soggiornare in villaggi remoti e avere davvero un'idea della vita in Amazzonia.

Oppure, i viaggiatori potrebbero continuare verso la più recente area protetta della regione, Reserva Nacional Alpahuayo Mishana. La riserva di 57.600 ettari (222 miglia quadrate), creata nel 2008, si trova a circa 23 km (14 miglia) a sud di Iquitos. La rara foresta pluviale di sabbia bianca è famosa per la sua notevole biodiversità di alberi (forse la più alta al mondo) e offre sentieri escursionistici, laghi isolati e molto altro da esplorare. È anche meno frequentato della Riserva Nazionale Pacaya Samiria, e negli ultimi anni i visitatori hanno scoperto sei specie di uccelli completamente nuove.

Scopri di più
Fiume Itaya

La città di Iquitos è probabilmente un'isola (in particolare durante la stagione delle piogge), delimitata su tre lati da enormi fiumi. A nord-est c'è la possente Amazzonia, accessibile da Puerto Masusa. Il confine nord-occidentale della città è accarezzato dal corso sinuoso del lento e tortuoso Rio Nanay. Infine, a formare il confine orientale della città, con il più comodo accesso in barca è il Rio Itaya.

La maggior parte delle principali attrazioni della città si trovano a pochi isolati dal lungofiume, sede del famoso Tarapaca River Walk. Il quartiere di Belen, appena a sud del centro città, galleggia notoriamente proprio in cima all'Itaya. Mentre la Plaza de las Armas e la maggior parte degli edifici più importanti della città si trovano a un isolato nell'entroterra, diversi hotel, ristoranti, bar e bei palazzi antichi, come il Museo Etnografico e la vicina Gobernacion Regional, si affacciano sull'acqua.

È facile noleggiare barche, da canoe a motore a battelli fluviali molto più grandi, per esplorare l'Itaya e i suoi argini urbani. Oppure ordina semplicemente una birra Iquitena prodotta localmente in uno dei ristoranti che si affacciano sulla distesa di Itaya e goditi la brezza.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489