Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Gerusalemme

Cose da fare a  Gerusalemme

Gerusalemme ti dà il benvenuto

La capitale spirituale di circa due terzi della popolazione mondiale, nonché la capitale dello Stato di Israele, Gerusalemme attira 3,5 milioni di visitatori ogni anno in siti sacri per ebrei, musulmani e cristiani, come la cupola dorata del Roccia sul Monte del Tempio, il Muro Occidentale e la Tomba del Re Davide, il Monte degli Ulivi, la Chiesa del Santo Sepolcro e la Sala dell'Ultima Cena. Perditi alla ricerca di queste attrazioni nella parte murata di Gerusalemme conosciuta come la Città Vecchia o fatti aiutare da una guida a navigare nel labirinto di vicoli medievali che collegano i quartieri musulmano, ebraico, cristiano e armeno, ciascuno con il proprio insieme di siti sacri , quartieri residenziali e bazar. Sebbene la maggior parte dei visitatori di Gerusalemme cerchi il sacro e lo spirituale entro i confini della Città Vecchia, la maggior parte dei residenti di Gerusalemme vive nella Città Nuova, che ha le comodità per servirli. Visita il mercato di Machane Yehuda (“The Shuk“) per vedere le spezie, i tè, i dolci e i cibi che mantengono lo status di Israele come la terra del latte e del miele, oppure completa il circuito museale del Museo Rockefeller, del Museo della Memoria dell'Olocausto Yad Vasham, e il Bible Lands Museum. Grazie alle piccole dimensioni di Israele e dei territori palestinesi e alla posizione centrale di Gerusalemme, le opzioni di gite di un giorno abbondano a Tel Aviv, il Mar Morto, Masada, Betlemme, Nazareth, il Mar di Galilea, la Cisgiordania, Petra in Giordania e altro ancora .

Le 15 migliori attrazioni a Gerusalemme

Muro occidentale (Muro del pianto)

star-4.54.102
Una sinagoga a cielo aperto dove i fedeli recitano preghiere, lo storico Muro Occidentale di Israele (Muro del Pianto) è il luogo in cui i viaggiatori vengono a baciare pietre d'oro pallido del colore del deserto del Negev e per riempire preghiere di carta tra le pietre. Il cuore pulsante della Città Vecchia di Gerusalemme, questo è un luogo sacro da non perdere nel quartiere ebraico.Altro

Città Vecchia di Gerusalemme

star-4.53.969
Le antiche strade tortuose della Città Vecchia di Gerusalemme ospitano alcuni dei siti religiosi più sacri del mondo per ebrei, musulmani e cristiani, tra cui il Monte del Tempio, la Chiesa del Santo Sepolcro, la Via Dolorosa, la Cupola della roccia e il Muro Occidentale. Inoltre, ciascuno dei quattro quartieri del distretto ha un carattere unico che vale la pena vivere.Altro

Via Crucis (Via Dolorosa)

star-4.53.426
La Via Crucis (Via Dolorosa) è un antico sentiero nella Città Vecchia di Gerusalemme, dove si crede che Gesù portò la croce alla sua crocifissione. Conosciuta anche nel cattolicesimo come la Via Crucis, è un pellegrinaggio seguito fin dal IV secolo. Il percorso è cambiato negli anni, e oggi ci sono 14 stazioni lungo il percorso, ognuna contrassegnata da una targa che descrive ciò che è accaduto in quel luogo.Altro

Mar Morto

star-4.53.493
Il Mar Morto, che ospita il punto più basso del mondo a 383 metri sotto il livello del mare, è anche uno dei corpi d'acqua più salati del mondo. Questa iper-salinità che è così unica nel Mar Morto attira visitatori da tutto il mondo per sperimentare l'insolita galleggiabilità e accedere al fango ricco di sostanze nutritive sulle sue rive.Altro
#5
Kidron Valley

Kidron Valley

star-4.52.306
La valle del Cedron è nota per i suoi panorami mozzafiato e per il suo significato storico e religioso. È una destinazione per i viaggiatori che cercano una pietra di paragone biblica, grazie al suo ruolo da protagonista nella storia di David nei libri di Samuele, Re e Cronache, nelle tradizioni ortodossa, ebraica, protestante e cattolica.La valle ospita anche centinaia di antiche tombe situate vicino al villaggio di Silwan. È ampiamente riconosciuto come il principale luogo di sepoltura della città durante i tempi storici. Le tombe più significative nella valle del Cedron includono il pilastro di Absalom, la tomba di Benei Hezir e la tomba di Zaccaria. I viaggiatori che esplorano queste tombe durante una visita alla valle acquisiranno una comprensione più profonda della cultura, della storia e delle tradizioni religiose di Gerusalemme mentre ammireranno panorami davvero incredibili.Altro
#6
Giardino del Getsemani

Giardino del Getsemani

star-4.52.478
Secondo la fede cristiana, Gesù ha pregato nel Giardino del Getsemani la notte prima del suo arresto. Oggi, la Chiesa di tutti i Popoli custodisce questo luogo sacro ai piedi del Monte degli Ulivi, dove i frati francescani passeggiano tra ulivi nodosi insieme ai pellegrini di tutto il mondo.Altro

Quartiere ebraico di Gerusalemme

star-4.53.177
Questa destinazione religiosa e spirituale è uno dei quattro quartieri storici che compongono la famosa città di Gerusalemme. I viaggiatori in cerca di una pietra di paragone nel passato troveranno proprio quello che cercano durante una visita in questo luogo che risale all'Impero Romano.Antiche rovine scoperte dagli archeologi dell'Università Ebraica si trovano in una manciata di musei e parchi nel quartiere ebraico, tra cui un'immagine di 2.200 anni di una menorah del tempio e parti della Torre israelita. Una splendida piscina costruita dai romani è stata scoperta nel 2010. I viaggiatori troveranno questo omaggio a un'altra vita pieno di tegole in terracotta, pavimenti a mosaico e gradini regali.Oltre alle rovine archeologiche, i visitatori possono visitare molti degli altri siti storici e religiosi sparsi nel quartiere ebraico. Il famoso Muro Occidentale, diverse sinagoghe, una manciata di Yeshivas e una moschea abbandonata offrono una panoramica della cultura e delle tradizioni di questa città diversa. Le bancarelle eclettiche e l'energia contagiosa del mercato di Cado e di Piazza Hurva offrono ai viaggiatori anche un assaggio della vita locale.Altro

Quartiere cristiano

star-4.53.052
La cinta muraria della Città Vecchia di Gerusalemme è divisa in quattro quartieri principali: il quartiere ebraico, il quartiere musulmano, il quartiere armeno e il quartiere cristiano. Il quartiere cristiano della città contiene circa 40 siti religiosi sacri al cristianesimo, tra cui la Chiesa del Santo Sepolcro nel suo cuore. La chiesa è venerata come il luogo in cui Gesù fu crocifisso, sepolto e risorto e rimane un luogo di pellegrinaggio per i cristiani di tutto il mondo. Per molti è considerato il luogo più sacro della religione.I pellegrini seguono spesso la Via Dolorosa, il percorso che Gesù percorse fino alla sua crocifissione, fermandosi nei santuari e nei piccoli siti lungo il percorso. Molte chiese, monasteri, scuole e musei sono sparsi ovunque. Troverai anche residenze, negozi di souvenir, caffè e altri pezzi di vita quotidiana di coloro che attualmente risiedono nella zona. C'è anche un mercato iconico e colorato rattoppato tra i muri di pietra e le strade strette.Altro

Chiesa del Santo Sepolcro

star-4.52.710
La Chiesa del Santo Sepolcro nella Città Vecchia di Gerusalemme si trova su quello che si pensa sia il luogo della crocifissione, sepoltura e risurrezione di Gesù. Il luogo più sacro della cristianità, la chiesa si trova alla fine della Via Dolorosa, il percorso che si ritiene abbia intrapreso Gesù fino alla sua crocifissione.Altro

Masada

star-4.52.489
Il patrimonio mondiale dell'UNESCO di Masada, un'antica fortezza costruita dal re Erode il Grande, risale al 37 a.C. La sua posizione su una scogliera che si affaccia sul deserto della Giudea e sul Mar Morto è un luogo spettacolare da cui guardare l'alba.Altro

Chiesa di tutte le nazioni (Basilica dell'Agonia)

star-4.51.602
La Chiesa di tutte le nazioni è un'importante chiesa cattolica romana arroccata sul Monte degli Ulivi a Gerusalemme. È anche conosciuta come la Basilica dell'Agonia, con i mosaici dorati delle sue pareti che raffigurano la sofferenza del mondo come ipotizzata da Gesù. La tradizione vuole che Gesù si inginocchiò su una roccia qui nel Giardino del Getsemani prima del suo arresto da parte dei Romani. La lastra di roccia è ora circondata da un cerchio di spine di ferro.Storicamente il sito di una chiesa bizantina, fu convertito in basilica nel IV secolo dai crociati. L'attuale struttura in pietra ha cupole, muri e pilastri costruiti in stile bizantino sebbene costruiti dal 1919 al 1924. La sua costruzione è stata alimentata dalle donazioni delle comunità cattoliche di tutto il mondo. I simboli di ogni nazione che ha donato sono stati inseriti nel vetro del soffitto della chiesa.Altro

Chiesa della Natività (Basilica della Natività)

star-4.52.280
La Chiesa della Natività comprende una grotta dove, secondo la scrittura cristiana, nacque Gesù. Situata in Manger Square a Betlemme, sulla sponda occidentale dei territori palestinesi, la chiesa dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO è uno dei luoghi più sacri della cristianità.Altro

Betlemme

star-4.51.448
Betlemme, antica città della Cisgiordania nei Territori palestinesi occupati, ospita molti importanti siti religiosi, tra cui la Chiesa della Natività in Piazza della Mangiatoia, ritenuta dai cristiani il luogo di nascita di Gesù.Altro
#14
Moschea di Al-Aqsa

Moschea di Al-Aqsa

star-5102
All'interno dell'antica Gerusalemme al-Haram al-Sharif, o il Nobile Santuario, si trova il terzo sito più sacro dell'Islam, dopo la Mecca e Medina. La moschea di al-Aqsa, che si traduce in "la moschea più lontana", si trova accanto alla Cupola della roccia e si ritiene che Maometto sia asceso al cielo da questo punto dopo essere stato trasportato dalla Moschea Sacra della Mecca.Nel corso dei secoli la moschea dalla cupola d'argento è stata distrutta in diversi terremoti e successivamente ricostruita. Con quattro minareti, l'attuale struttura è caratteristica della prima architettura islamica. L'interno contiene 121 vetrate colorate, la sua massiccia cupola dipinta con disegni del XIV secolo. La cupola è stata recuperata in piombo nel 1985 per sostituire la copertura in alluminio con la sua copertura originale. Sebbene Israele mantenga il controllo dello spazio, è supervisionato dal Waqf, un'autorità giordana e palestinese dei luoghi santi musulmani in Israele.Altro

Gerico

star-4.52.285
Gerico è un'antica città biblica, con i primi insediamenti risalenti a 10.000 anni fa, forse il primo sito della civiltà umana. Situata nei territori palestinesi occupati e raggiunta viaggiando attraverso il deserto della Giudea, Gerico è piena di rovine archeologiche, monasteri, moschee e altri siti religiosi e storici.Altro

Idee di viaggio

I migliori siti sacri a Gerusalemme

I migliori siti sacri a Gerusalemme

Come trascorrere 1 giorno a Gerusalemme

Come trascorrere 1 giorno a Gerusalemme

Come trascorrere 3 giorni a Gerusalemme

Come trascorrere 3 giorni a Gerusalemme

Le migliori attività a Gerusalemme

Gita di un giorno a Nazareth, Tiberiade e il Mare di Galilea da Gerusalemme
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Gli operatori hanno pagato un importo maggiore a Viator per mostrare le proprie esperienze in primo piano

Tutto su Gerusalemme

When to visit

Spring in Jerusalem is unbeatable: it’s warm, dry, and fragrant with blooms, plus it's low-season so you won’t run into huge crowds. Fall is equally lovely, with slightly cooler temperatures perfect for sightseeing. But no matter when you time your visit, be sure to check the calendar of Jewish holidays when many local businesses—and some attractions—close.

Valuta
Israeli New Shekel (₪)
Fuso orario
IDT (UTC +2)
Prefisso internazionale
+972
Lingua
Hebrew

Le persone chiedono anche

Why is Jerusalem important?

Jerusalem is Israel’s declared capital and has many places held sacred in Judaism, Islam, and Christianity. Sites include the gold-coated Dome of the Rock—holy to the Muslim and Jewish religions; the Western Wall—cherished in the Jewish faith; and the Church of the Holy Sepulchre, hallowed by Christians.

...Altro
How many days do you need to see Jerusalem?

Many travelers cover Old Jerusalem in a day, taking in sites like the Church of the Holy Sepulchre, Dome of the Rock, Western Wall and Jewish, Muslim, and Christian quarters. Add a day or so to delve further, exploring the excavated City of David, markets, and Yad Veshem Holocaust Museum.

...Altro
Is it safe to go to Jerusalem?

Yes. Jerusalem is generally safe—the terrorism risk is pretty low—but it’s worth taking some precautions. Be ready for security measures and armed soldiers in the city and for security screening in certain locations. While street crime is rare, it’s wise to keep valuables like passports and wallets stowed away.

...Altro
What is there to do in Jerusalem at night?

Jerusalem thrums with activity at night. Join locals at buzzing Mahane Yehuda market: a food and nightlife hotspot with narrow alleyways crammed with outdoor tables, bars, and clubs. Alternatively, take a sunset stroll through the Old City’s gold-hued lanes or watch a spectacular sound-and-light show at the ancient Tower of David.

...Altro
What should you not miss when visiting Israel?

Top your sightseeing with Old Jerusalem’s historical treasures, including its old quarters, Western Wall, Dome of the Rock, and Holy Sepulchre Church. Don’t miss a swim in the Dead Sea, a sunrise Masada trip and—to chart the story of Christianity—the biblical sites of Bethlehem, Nazareth, and Galilee.

...Altro
What is the best month to visit Jerusalem?

May is probably best for visiting Jerusalem. You’ll avoid the peak crowds and intense summer heat, and likely enjoy warm, dry weather with daytime average temps of around 70°F (21°C). You’ll also miss the busy Passover holiday, usually in April. Another option is October, the last sunny hurrah before winter.

...Altro
Domande frequenti
Le risposte di seguito si basano su quelle fornite in precedenza ai clienti dall'operatore turistico.
D:
Quali sono le migliori attività a Gerusalemme?
D:
Quali sono le migliori attività a Gerusalemme?
D:
Quali sono le migliori attività vicino a Gerusalemme?
R:
Dai un'occhiata a queste attività vicino a Gerusalemme:
D:
Cosa devo sapere prima di visitare Gerusalemme?