Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Kyoto

Cose da fare a  Kyoto

Kyoto ti dà il benvenuto

Con i suoi 17 incredibili siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO, una delle più grandi collezioni del mondo, Kyoto incarna la cultura tradizionale giapponese. Caratteristica, serena e saldamente radicata nella tradizione, la città opera a un ritmo completamente diverso rispetto alla vivace e frenetica Tokyo. Nello storico quartiere di Gion, le geishe si affrettano a lavorare indossando i tipici kimono di seta; durante il sakura (la stagione dei fiori di ciliegio), il parco di Maruyama si gonfia di fiori rosa pastello; e nel mercato alimentare di Nishiki, bancarelle di venditori ambulanti vendono prelibatezze giapponesi. Kyoto è ricca di splendidi templi buddisti e santuari shintoisti, il tutto incastonato in suggestivi paesaggi naturali tipici del Giappone. Spunta più punti salienti in meno tempo durante le visite turistiche, che in genere coprono il Padiglione d'Oro (Kinkaku-ji), il Castello Nijo, il Palazzo Imperiale di Kyoto, il Santuario Heian Jingu e il Tempio Kiyomizu. Gli amanti della cultura possono organizzare una tradizionale cerimonia del tè e assistere a uno spettacolo di Maiko, gli amanti della natura possono fare escursioni attraverso Arashiyama e la foresta di bambù di Sagano, e i buongustai possono padroneggiare l'arte della cucina giapponese durante una lezione di sushi. A breve distanza da Kyoto ci sono diverse destinazioni popolari che rappresentano la scelta ideale per tour di mezza o intera giornata: Nara, sede del Parco dei cervi (Parco di Nara) e Todai-ji (uno dei più antichi templi buddisti del Giappone); e Osaka, con il suo pittoresco canale, il grande castello di Osaka e il vivace quartiere Dotonbori. Più lontano ma fattibile come tour di un giorno, Hiroshima e il Parco del Memoriale della Pace di Hiroshima sono popolari tra i viaggiatori che desiderano saperne di più sulla storia del Giappone.

Le 10 migliori attrazioni a Kyoto

#1
Parco Arashiyama

Parco Arashiyama

star-5867
Per la classica Kyoto in poche parole, vai al Parco di Arashiyama. L'area perennemente popolare è ricca di templi e un tripudio di colori autunnali a novembre, con fiori di ciliegio rosa ad aprile.L'area del parco comprende diversi luoghi di interesse, tra cui il Tempio Tenryu-ji, fondato nel 1339. Tenryu-ji, il tempio principale della scuola Rinzai del buddismo zen, è un patrimonio mondiale dell'UNESCO circondato da tranquilli giardini zen e foreste di bambù.Ci sono molti altri templi ad Arashiyama, inclusi i templi Gio-ji, Jojakko-ji e Daikaku-ji. Un altro punto culminante è attraversare il Moon Crossing Bridge, con vista sul Monte Arashiyama.Altro
#2
Gion Corner

Gion Corner

star-52.869
Gion Corner è un posto comodo da visitare per gli amanti dell'arte a Kyoto, poiché riunisce sotto lo stesso tetto sette arti dello spettacolo tradizionali giapponesi. Assistere a uno dei suoi spettacoli serali è il modo ideale per trascorrere una serata nel cuore del quartiere dei divertimenti di Gion mentre si impara a conoscere la cultura tradizionale giapponese.Altro
#3
Kinkaku-ji (Padiglione d'oro)

Kinkaku-ji (Padiglione d'oro)

star-53.613
Con i suoi scintillanti livelli d'oro riflessi nel lago sottostante e uno sfondo di foreste e pini contorti, Kinkaku-ji (il padiglione d'oro) è uno spettacolo incantevole. Risalente al XIV secolo, il patrimonio mondiale dell'UNESCO è una delle attrazioni più famose di Kyoto e tra i templi più visitati del Giappone.Altro
#4
Santuario di Fushimi Inari (Fushimi Inari Taisha)

Santuario di Fushimi Inari (Fushimi Inari Taisha)

star-52.180
Uno dei templi più sacri di Kyoto e tra i più antichi santuari shintoisti del Giappone, il Santuario di Fushimi Inari (Fushimi Inari Taisha) è dedicato a Inari, il dio del riso. I cinque magnifici templi del santuario si trovano ai piedi del monte Inari e migliaia di porte torii rosse (i torii Senbon) segnano i sentieri boscosi verso la cima.Altro
#5
Sagano

Sagano

star-5390
Spesso scambiato per il quartiere Arashiyama di Kyoto, Sagano si espande a nord del ponte Togetsukyo a Kyoto. La zona tranquilla comprende alcuni dei paesaggi più belli di Kyoto. Con aree residenziali rurali, montagne che punteggiano l'orizzonte, campi in fiamme di colori e una famosa foresta di bambù, Sagano potrebbe essere solo uno dei luoghi più belli (e meno conosciuti) del Giappone.Di gran lunga, Sagano è meglio conosciuta per i suoi boschetti di bambù. Sentieri pedonali si snodano attraverso la foresta, con bambù sottili e alti allineati su entrambi i lati. La luce del sole filtra attraverso gli stretti tronchi, proiettando ombre lungo il sentiero. Oltre il boschetto, uno dei modi migliori per vivere Sagano è in bicicletta. Oltre ai boschetti di bambù, ci sono numerosi templi da esplorare, così come il fiume e il ponte ben frequentato. Questo angolo idilliaco alla periferia di Kyoto non dovrebbe essere perso.Altro
#6
Mercato di Nishiki

Mercato di Nishiki

star-5533
Con oltre 100 negozi, bancarelle e venditori che vendono di tutto, dal pesce e frutti di mare appena pescati, ai gustosi dolci e al sushi da asporto, il Nishiki Food Market è un paese delle meraviglie di delizie culinarie. Il mercato alimentare più grande e popolare di Kyoto è un'istituzione locale e un'attrazione popolare per i buongustai in viaggio.Altro
#7
Tempio Kiyomizu-dera

Tempio Kiyomizu-dera

star-51.559
Il Tempio Kiyomizu-dera è uno dei templi buddisti più antichi e accattivanti del Giappone. La sua classica pagoda rossa ha influenzato l'architettura giapponese per secoli. Situato su una collina, il Tempio Kiyomizu-dera merita una visita anche per le sue ampie vedute su Kyoto.Altro
#8
Tempio di Jojakko-ji

Tempio di Jojakko-ji

star-5196
Il Tempio di Jojakko-ji non è un tempio ordinario; è stato costruito sul fianco di una montagna nel folto di un famoso boschetto di bambù. Trovarla sembra un'avventura e salire in cima sembra un allenamento. La vista di Kyoto dalla cima del Tempio Jojakko-ji ricompensa enormemente lo sforzo.Situato nell'idilliaco quartiere Arashiyama di Kyoto, il tempio Jojakko-ji fu costruito nel 1500 e il viaggio per raggiungerlo è tutto in salita dal suo cancello. La sua ripida scalinata conduce a più edifici, tra cui una sala principale e una pagoda che ospita un Buddha. I siti lungo il percorso offrono tregua dalla salita, e uno dei più popolari di questi punti di sosta è un'area muschiosa con i bambù direttamente sopra la testa. La cima della pagoda offre un'incredibile vista sulla città, e questa gemma nascosta di un tempio merita senza dubbio il viaggio in treno per Arashiyama.Altro
#9
Fiume Kamogawa (fiume Kamo)

Fiume Kamogawa (fiume Kamo)

star-5497
Passeggiare di notte lungo il fiume Kamogawa (fiume Kamo) è la quintessenza dell'esperienza di Kyoto. Il quarto fiume più lungo di Kyoto si estende dalla maggior parte delle parti nord-orientali della città a sud-ovest fino al fiume Katsuragawa. La sezione più popolare del fiume attraversa il famoso quartiere delle geishe di Gion. Nei mesi più caldi, il fiume diventa un luogo popolare per picnic, passeggiate e osservare la gente.Un sentiero lungo il fiume lascia il posto a tratti di parco, perfetti per godersi un pomeriggio o una sera. I ristoranti situati sopra il fiume si illuminano di notte, illuminando il fiume sottostante. Ci sono cinque ponti che attraversano il fiume Kamo. I viaggiatori più avventurosi possono divertirsi a trovarli. Insieme alla Senna a Parigi o al fiume Tevere in Italia, il fiume Kamo è uno dei luoghi preferiti dalla gente del posto.Altro
#10
Palazzo imperiale di Kyoto (Kyoto Gosho)

Palazzo imperiale di Kyoto (Kyoto Gosho)

star-52.440
La famiglia reale giapponese visse nel palazzo imperiale di Kyoto (Kyoto Gosho) fino al 1868, quando la capitale si trasferì a Tokyo. Si trova all'interno del Parco Imperiale di Kyoto, che ospita anche altri palazzi e santuari. Questa attrazione imperdibile consente ai visitatori di acquisire una maggiore comprensione della ricca storia e cultura del Giappone mentre si godono i giardini paesaggistici.Altro

Idee di viaggio

Le migliori attività a Kyoto

Tour virtuale di Kyoto

Tour virtuale di Kyoto

star-5
55
Da
13,98 US$

Recensioni recenti di esperienze a Kyoto

A local’s pocket guide to Kyoto

Akie Watanabe

Akie—a tour guide, origami instructor, sake sommelier, and the 29th generation of a Samurai family—loves Kyoto for its history, traditional culture, and great food.

The first thing you should do in Kyoto is...

go to Kinkakuji (the Golden Pavilion). You'll find traditional Japanese beauty in the spectacular garden. Coming to Kyoto and skipping Kinkakuji is like going to Paris and skipping the Eiffel Tower.

A perfect Saturday in Kyoto...

starts with coffee from Café Good Day Velo and continues with take-out mackerel sushi and mochi from Nishiki Market. Afterwards, take a walk along Kamo river, before getting dinner and drinks in Pontocho, a famed geisha district.

One touristy thing that lives up to the hype is...

the Fushimi Inari Shrine where there are 10,000 red gates. It's so unique, special, and spiritual. And, of course, you can take amazing photos.

To discover the "real" Kyoto...

ride a bike. Go down narrow backstreets, the Imperial Gardens, and the Sanyo Shopping Street, where you can feel the old-world atmosphere and sample affordable ramen in cool local cafés and supermarkets.

For the best view of the city...

go up to Iwatayama Monkey Park. You'll get a great city view from the top of the mountain and the 20-minute hike is worth it. Plus, you can also see cute monkeys roaming around.

One thing people get wrong...

thinking that Kyotoites are close-minded. People from Kyoto generally welcome visitors.