Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Lettonia

Categoria

Piccola gilda (Maza Gilde)
star-5
25

Progettata dall'architetto JD Felsko in stile neogotico, la Riga's Small Guild (Mazā ģilde) si trova nel centro della città vecchia in Piazza Livu. Costruito tra il 1864 e il 1866, l'edificio presenta pavimenti in mosaico italiano e vetrate colorate con ritratti di artigiani e benefattori. Le porte e le finestre sono impreziosite da detti in lettere gotiche.

La piccola corporazione, conosciuta anche come la Corporazione di San Giovanni, era una confraternita di maestri artigiani a Riga dal XIV all'inizio del XX secolo. L'edificio Small Guild si trovava accanto alla Great Guild Hall, che riuniva mercanti e scrittori di Riga. L'interno è stato restaurato dal 1999 al 2000 sulla base di fotografie del XIX secolo. Oggi l'edificio funge da centro culturale e di arte popolare ed è sede di una varietà di organizzazioni culturali. Viene utilizzato per concerti, riunioni e altri eventi festivi.

Scopri di più
Museo delle auto d'epoca (Muzejs auto retrò)

Il Museo delle auto classiche di Riga (Retro-Auto Muzejs) è stato ufficialmente istituito nel 2010 ma risale al Latvian Vintage Car Club, fondato nel 1972. Con il motto "salvalo dalla ruggine", il museo si impegna a preservare le automobili classiche e familiarizzare i visitatori con le tecniche di restauro. Più di ogni altra cosa, riunisce gli appassionati di auto e moto.

Scopri di più
Via Jauniela (Jauniela Iela)
star-4.5
15

Situata tra la Piazza del Duomo e la Piazza del Municipio nel centro storico di Riga, si dice che Jauniela Street (Jauniela Iela) sia una delle strade più belle della città. Allineato con vecchi edifici colorati e pavimentato con ciottoli, è stato il sito per le riprese di numerosi film ed è sede di numerosi hotel. Oltre all'arcobaleno degli edifici in stile Art Nouveau, è notevole l'aspetto dei fiori un po 'ovunque su Jauniela, dalle finestre ai balconi.

Jauniela è popolare tra la gente del posto e i turisti, con una varietà di opzioni per lo shopping, i ristoranti e la vita notturna. Goditi la cena nella residenza di Riga di un ex zar russo, soggiorna al regale Neiburgs Hotel o visita il Museo Riga Kino, che mostra la storia del cinema lettone e delle parole.

Scopri di più
Opera nazionale lettone (Latvijas Nacionala Opera un Balets)
star-5
102
4 tour e attività

L'Opera Nazionale Lettone (Latvijas Nacionālā Opera un Balets) ospita sia l'Opera Nazionale Lettone che il Balletto Nazionale Lettone. Gli spettacoli includono capolavori moderni di opera e balletto, spettacoli per bambini e opere lettoni originali. Durante una stagione tipica si svolgono più di 200 spettacoli di opera e balletto.

Il Teatro dell'Opera fu originariamente costruito in stile neoclassico nel 1863 vicino al canale della città. Un incendio del 1882 distrusse gran parte dell'edificio che fu ricostruito secondo il progetto originale nel 1887. Un secolo dopo, l'edificio subì ampi lavori di ristrutturazione, inclusi i foyer, i guardaroba, le scale e il palcoscenico, durante i quali la capacità fu ridotta da Da 1.000 a 900. Nel 2001 è stato aperto un nuovo annesso noto come New Hall che include spazio aggiuntivo per spettacoli, con 300 posti a sedere.

Scopri di più
Piazza del Municipio di Riga (Ratslaukums)
star-5
113
2 tour e attività

La piazza del municipio di Riga (Rātslaukums) è stata a lungo il centro economico e amministrativo della città. Sebbene gran parte della piazza medievale sia stata distrutta durante la seconda guerra mondiale, è stata ricostruita. Sulla piazza ci sono edifici come la Casa delle Teste Nere, il centro di informazioni turistiche, il Museo lettone dell'occupazione e, naturalmente, il municipio di Riga con la sua torre dell'orologio barocca.

Più di 500 anni fa, nella piazza veniva acceso il primo albero di Natale cittadino. Una tavola commemorativa può ora essere trovata nel punto in cui l'albero è stato elencato e un nuovo albero viene decorato ogni anno. Da segnalare anche la famosa statua di Roland, che si trova al centro della piazza del municipio. Nipote di Carlo Magno e leader militare franco, Roland era noto per essere un giudice imparziale e così divenne gradualmente un simbolo di giustizia nella Germania settentrionale e in Lettonia. La sua statua fu eretta sulla piazza nel 1896.

Scopri di più
Casa delle Teste Nere (Melngalvju Nams)
star-5
100
1 tour e attività

Costruita nel 1334 per la Confraternita delle Teste Nere, una corporazione di mercanti tedeschi non sposati in Lettonia, la Casa delle Teste Nere (Melngalvju Nams) è uno degli edifici più grandiosi di Riga. Questa struttura gotica, che presenta un'elaborata facciata rinascimentale, ora funziona come sede di concerti, mostre ed eventi festivi e l'interno è aperto ai visitatori.

Scopri di più
Castello di Sigulda dell'ordine Livoniano
star-5
25
1 tour e attività

Risalente al XIII secolo, il castello di Sigulda dell'Ordine Livoniano fu originariamente costruito dai Fratelli della Spada Livoniana, un ordine militare composto da "monaci guerrieri" tedeschi. La prima fortificazione in pietra costruita in Lettonia fuori Riga, è stata progettata per monitorare il fiume Gauja che scorre sotto il castello e per proteggere dalla minaccia di invasione. L'originario edificio del castello era di forma rettangolare e realizzato con blocchi di dolomia dello spessore di tre metri, di cui rimane una piccola parte. Negli anni successivi fu aggiunta una colonna centrale di forma quadrata con cortile interno circondato da tre edifici. Oggi rimane una sezione a tre piani dell'edificio centrale. Nell'Ottocento i ruderi furono fortificati e vennero aggiunti due archi pseudo-gotici, insieme a un portale d'ingresso.

Nel corso dei secoli il castello passò di mano numerose volte e subì diverse fasi di riparazione e restauro. È stato riaperto ai visitatori nel 2012 e oggi è possibile salire sulla Torre Nord e sulla Torre della Porta Principale. In estate, il castello ospita spettacoli e i visitatori possono cimentarsi nel tiro con l'arco.

Scopri di più
Albert Street (Alberta Iela)
star-5
54
1 tour e attività

Albert Street (conosciuta anche come Alberta Iela) è una strada popolare a Riga, in Lettonia, meglio conosciuta per i suoi edifici in stile Art Nouveau, otto dei quali sono stati designati come monumenti architettonici di importanza nazionale. La strada stessa prende il nome dal vescovo Albert, che si dice abbia fondato Riga. La strada è stata ribattezzata durante l'era sovietica, ma il nome originale è stato ripristinato nel 1990, appena un anno prima che la Lettonia riconquistasse la sua indipendenza.

Gli edifici di Albert Street sono considerati da molti come una delle più grandi eredità architettoniche sopravvissute del movimento Art Nouveau. La maggior parte degli edifici sulla strada sono stati costruiti tra il 1901 e il 1908 e dispongono di balconi, sculture, colonne e altri elementi architettonici in stile Art Nouveau. I punti salienti includono gli edifici al numero 2, 2A, 4, 6 e 8 Albert Street, tutti progettati dall'architetto Mikhail Eisenstein, così come il numero 10, progettato da N. Mandelstam e il numero 12, progettato da Konstantīns Pēkšēns.

Scopri di più
Museo dell'Art Nouveau di Riga (Jugendstila Muzejs)
star-4.5
21
1 tour e attività

Situato nell'appartamento dove un tempo visse l'architetto lettone Konstantīns Pēkšēns, il Museo dell'Art Nouveau di Riga (Jūgendstila Muzejs) è stato inaugurato nell'aprile 2009. L'edificio che ospita il museo è stato costruito nel 1903 e presenta rilievi ornamentali all'esterno e una scala a chiocciola e dipinti decorativi sul soffitto all'interno. La scala è considerata una delle più imponenti d'Europa. È uno dei punti salienti di Alberta iela, una strada ben nota per la sua architettura in stile Art Nouveau.

L'attuale mostra del museo mette in mostra gli arredi tipici di un appartamento di Riga all'inizio del XX secolo, tra cui un ingresso, un soggiorno, una sala del camino e un appartamento in stile Liberty quasi completamente restaurato. Una mostra digitale dovrebbe debuttare nel 2016.

Scopri di più
Porta svedese (Zviedru Varti)
star-5
107
2 tour e attività

Il monumento svedese più noto a Riga, la Porta svedese (o Zviedru Varti) fu costruito nel 1698 dopo la conclusione della guerra polacco-svedese, quando il regno svedese conquistò la città. Progettato per fornire l'accesso alle caserme al di fuori delle mura della città, si trova nella più grande sezione rimasta delle fortificazioni della città vecchia. Secondo una leggenda, l'appartamento sopra il cancello apparteneva al boia della città, che avrebbe posto una rosa rossa sul davanzale della finestra la mattina prima dell'esecuzione, mentre secondo un'altra un ricco mercante avrebbe tagliato il cancello di una casa esistente non voleva pagare le tasse ogni volta che portava merci in città.

Restaurata durante l'epoca sovietica, la porta oggi conduce a Trokšnu iela, la strada più stretta e pittoresca della città vecchia. È anche popolare tra i turisti come sfondo per le fotografie.

Scopri di più

Altre attività a Lettonia

Città vecchia di Riga (Vecriga)

Città vecchia di Riga (Vecriga)

star-4.5
255
5 tour e attività

Il centro storico di Riga (Vecrīga) è il centro storico e geografico della città, situato sulla riva destra del fiume Daugava. Rimangono solo i resti delle fortificazioni che racchiudevano la città tra il XIII e il XVIII secolo, ma i visitatori saranno affascinati dalle strette strade di ciottoli e dall'architettura medievale. La città vecchia ha qualcosa per tutti, dalle chiese ai musei ai caffè e ai ristoranti all'aperto. I punti salienti includono la Cattedrale del Duomo di Riga del XIII secolo, l'alto campanile della chiesa di San Pietro, il Castello di Riga, la Casa delle Teste Nere e il Museo della Guerra Lettone, che si trova nella Torre della polvere da sparo. Un viaggio sulla torre di San Pietro è un must per le sue splendide viste sul centro storico. Durante le vacanze, si possono trovare grandi mercati all'aperto sia in Piazza Duomo che in Piazza Livu e in inverno, una pista di pattinaggio sul ghiaccio occupa il centro di Piazza Livu.

Scopri di più
Castello di Riga (Rigas Pils)

Castello di Riga (Rigas Pils)

star-5
7
1 tour e attività

In piedi sulle rive del fiume Daugava, il Castello di Riga (Rīgas Pils) è una delle icone più resistenti del patrimonio lettone. In vari punti della sua storia di 700 anni, il castello è stato sotto il controllo polacco, svedese e sovietico. Oggi è la residenza ufficiale del Presidente della Lettonia.

Scopri di più
Cattedrale di Riga (Rigas Doms)

Cattedrale di Riga (Rigas Doms)

star-5
102
3 tour e attività

La Cattedrale di Santa Maria, conosciuta anche semplicemente come Cattedrale di Riga (Rīgas Doms), è uno dei monumenti più conosciuti della Lettonia. Costruita vicino al fiume Daugava nel 1211 dal vescovo Alberto di Riga, è la più grande chiesa medievale dei Paesi Baltici ed è la sede dell'arcivescovo di Riga. La cattedrale è anche nota per il suo organo, costruito da EF Walcker & Sons nel 1882 e considerato uno degli organi a canne storici più preziosi al mondo. Invece di una croce, la torre della cattedrale è decorata con un gallo. Durante il periodo sovietico, quando le funzioni religiose erano vietate, la cattedrale fu invece utilizzata come sala da concerto.

Scopri di più
Chiesa di San Pietro

Chiesa di San Pietro

star-5
121
1 tour e attività

La chiesa di San Pietro a Riga è una chiesa luterana che risale all'inizio del XIII secolo ed è uno dei più antichi esempi di architettura medievale nei Paesi Baltici. È stata nominata patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1997. La parte centrale della chiesa è la più antica, con solo pochi resti rimasti nelle pareti della navata esterna. Il santuario fu costruito nel XV secolo e la chiesa fu successivamente ricostruita per conformarsi al nuovo santuario, risultando in una grande basilica a tre navate ed elaborati soffitti a volta. Ulteriori costruzioni avvennero nel XVII secolo, quando fu aggiunta una nuova torre e furono rinnovati il tetto, i soffitti e gli arredi. Oggi, la torre dell'orologio suona una canzone popolare lettone cinque volte al giorno, mentre la campana suona ogni ora.

La chiesa fu distrutta durante la seconda guerra mondiale e fu ricostruita dal 1967 al 1983, con la ripresa dei servizi solo nel 1991. Viene utilizzata anche per concerti e mostre.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036