Ricerche recenti
Cancella

Ci impegniamo ad aiutarti a sentirti sicuro di tornare là fuori. Scopri quali passi stanno compiendo gli operatori per tenerti al sicuro e cerca attività con maggiori misure di sicurezza. Prima di andare però, è sempre meglio controllare le normative locali per le ultime informazioni sulla destinazione.

Scopri di più

Attrazioni di Luxor

Categoria

Colossi of Memnon
1.138 tour e attività

Ad oggi rimane poco del solenne tempio di Amenhotep se non le due imponenti statue del faraone Amenhotep III che ancora, dopo 3400 anni, ne sorvegliano l'antico ingresso. Potrai avventurarti fino alle sponde del Nilo, proprio di fronte alla città di Luxor, per ammirare le giganti sculture.

Oltre a queste imponenti statue gemelle, potrai ammirare due statue più piccole della moglie del faraone, Tiy, e della madre Mutemwia; un pannello con sculture in pietra arenaria che ritraggono il dio del Nilo, Hapy. Nonostante la maggior parte dei Colossi sia andata perduta nei secoli a causa delle intemperie, è impossibile non meravigliarsi di fronte a questo capolavoro dal fascino incredibile.

Scopri di più
Valley of the Nobles (Tombs of the Nobles)
star-4.5
98
59 tour e attività

The Tombs of the Nobles (or Valley of the Nobles) may lack the star power of the Valley of the Kings or other Luxor hotspots, but this neglected gem is well worth a visit. This is a cemetery on a rare scale, with hundreds of tombs embedded in the rock, often richly decorated with frescoes depicting the working lives of their inhabitants.

Only a fraction of the sites can be accessed. Highlights include the tomb of Sennofer, the mayor of Thebes (modern-day Luxor), with its charming painted grapevines, and the harvest scenes accompanying Nakht the astronomer on his eternal journey.

One of the grandest tombs belongs to the nobleman Ramose, and it affords the visitor a rare glimpse of life under Akhenaten, possibly the earliest of all rulers to espouse a monotheistic faith.

Scopri di più
Avenue of Sphinxes
star-4.5
92
39 tour e attività

Il Viale delle Sfingi è stato luogo di processioni cerimoniali e inizialmente collegava i templi di Luxor e Karnak, anche se è molto più recente di questi due siti e risale al 380 a.C. In passato il Viale era lungo 2,7 chilometri e pare che vi fossero 1.350 sfingi ai suoi lati e circa la metà di queste sono state scoperte e probabilmente rimaneggiate da civiltà successive, altre si trovano nei musei.

Gran parte del viale stesso è costituito da edifici moderni, ma sono decine le statue (in vari stati di conservazione) situate davanti ad ogni tempio. Alcune di loro presentano caratteristiche simili al gatto, come la famosa Grande Sfinge di Giza; altre hanno la testa con le sembianze dell’ariete. L'intero Viale fa parte di un importante progetto di scavo tuttora in corso.

Scopri di più
Dendera (Dandarah)
star-5
23
135 tour e attività

Il richiamo principale di Dendera è il tempio di Hathor, uno dei monumenti meno antichi dell'Egitto, più o meno contemporaneo alla vita di Cristo, anche se costruito su fondamenta molto più antiche.

Rimangono affascinanti testimonianze del passato, come un intaglio sul retro dei muri del Tempio riguardante Cleopatra VII e suo figlio Cesarione, avuto da Caio Giulio Cesare, ed altre raffigurazioni di imperatori romani. I resti ben conservati del complesso di Dendera includono persino costruzioni romane di modeste dimensioni e una basilica cristiana.

Scopri di più
Abydos
star-5
4
127 tour e attività

In uno Stato che ospita alcuni dei monumenti più antichi al mondo, la città di Abido è una destinazione di grande importanza per gli amanti della storia, dei geroglifici e dell'architettura, in quanto ospita il tempio meglio conservato del Paese. Recandoti nel Medio Egitto potrai vedere con i tuoi occhi i rilievi della Lista Reale nel Tempio di Seti.

Queste incisioni, finemente dettagliate, sono tra le meglio conservate dell'Egitto e possono essere ammirate con calma, senza imbattersi in folle di turisti. Gli archeologi consigliano di ammirare le incisioni sulla parte esterna del tempio, ma sono i rilievi interni che in realtà mostrano la maestria dei primi artisti. Il Tempio di Seti è dedicato al dio degli Inferi ed è una tappa fondamentale per chiunque si rechi a Luxor.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489