Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Marrakech

Cose da fare a  Marrakech

Marrakech ti dà il benvenuto

Situata vicino al confine del deserto del Sahara e delimitata dalle montagne dell'Atlante, la città senza sbocco sul mare di Marrakech si sviluppa nei suoi dintorni come uno dei sontuosi tappeti venduti nei souk di Marrakech. Le radici medievali della città si rivelano durante una passeggiata attraverso i souk o le kasbah della medina (Città Vecchia), i cui incantatori di serpenti, venditori di tappeti, bancarelle di spezie ed erboristi stimolano ciascuno dei sensi. Orientati in un tour a piedi o fuggi dal caldo soffocante e spunta attrazioni come il Palazzo Bahia, Djemaa el Fna (Luogo dei Morti), Tombe Saadiane e Museo Tiskiwin (Maison Tiskiwin) in un tour in auto con aria condizionata . Il minareto della Moschea della Koutoubia è visibile da tutta la città e può aiutarti a navigare attraverso vicoli tortuosi se stai esplorando in modo indipendente. Appena oltre le mura di arenaria rossa della città ocra, il deserto del Sahara e le montagne dell'Atlante attirano gli avventurieri all'aperto. Scopri la cultura berbera contemporanea in un viaggio nella valle dell'Ourika, passeggia lungo la diga nell'Essaouira influenzata dal Portogallo, visita il sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO ad Ait Ben Haddou o guida un 4x4 fino alla base delle cascate di Ouzoud. Se hai tempo per approfondire il deserto, le avventure di più giorni combinano giri in cammello, osservazione delle stelle e antiche tombe e rivelano il cuore del Sahara.

Le 10 migliori attrazioni a Marrakech

#1
Montagne dell'Atlante

Montagne dell'Atlante

star-56.946
Coperti di neve durante i mesi invernali e ammantati di fiori selvatici durante l'estate, gli altipiani rocciosi e le valli lussureggianti delle montagne dell'Atlante del Marocco offrono uno sfondo suggestivo per escursioni a piedi e in mountain bike, nonché visite culturali alle restanti tribù berbere del Marocco. Estendendosi lungo la frontiera del Sahara, la catena va dalla costa atlantica alle montagne del Rif settentrionale.Altro
#2
Jemaa el-Fna (Djemaa el-Fna)

Jemaa el-Fna (Djemaa el-Fna)

star-54.765
Un mercato all'aperto di giorno e pieno zeppo di commensali, acquirenti, cantastorie e cantanti di notte, Jemaa el-Fna (scritto anche Djemaa el-Fna o Jemaa el-Fnaa) è l'epicentro della vita di Marrakech, dove vengono i locali e i turisti notte dopo notte per vedere lo scontro di colori, suoni, odori e panorami che compongono questo luogo memorabile.Altro
#3
Moschea della Koutoubia (Mosquée Koutoubia)

Moschea della Koutoubia (Mosquée Koutoubia)

star-52.507
La più grande e famosa delle tante moschee di Marrakech, la Moschea della Koutoubia (Mosquée Koutoubia) è anche il punto di riferimento di navigazione più importante della città. A pochi passi dalla piazza Djemaa el Fna, il minareto svettante della moschea si erge orgoglioso nel cuore della medina, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.Altro
#4
Medina di Marrakech (Medina di Marrakesh)

Medina di Marrakech (Medina di Marrakesh)

star-51.972
Cuore storico di Marrakech e patrimonio mondiale dell'UNESCO, la Medina di Marrakech (Medina di Marrakesh) è il primo porto di scalo per la maggior parte dei visitatori della città. Conosciuto per la sua famosa piazza Jemaa el-Fna, un labirinto vertiginoso di souk e una magnifica serie di moschee e palazzi, questo è il quartiere più suggestivo di Marrakech.Altro
#5
Palmeraie (Palm Grove)

Palmeraie (Palm Grove)

star-51.948
A breve distanza in taxi dal vivace Djeema el Fna, Palmeraie (Palmeto) offre una tranquilla fuga dai vivaci souk e dalle strade trafficate della vecchia Medina e il quartiere più ricco di Marrakech è stato spesso soprannominato la "Beverly Hills di Marrakech". Una tranquilla oasi soleggiata di viali orlati di palme e aranci, roseti ben curati e vaste piscine, Palmeraie ospita molti degli hotel resort più stravaganti e lussuose ville private della città.Anche se non puoi permetterti di rimanere nella Palmeraie, il pittoresco quartiere fa una deviazione utile dal centro di Marrakech e il tratto di palmeti di 32.000 acri offre uno sfondo ombreggiato per le attività ricreative. Oltre alle escursioni a piedi e in bicicletta, le passeggiate a cavallo e in cammello sono passatempi popolari, e c'è anche un campo da golf magnificamente situato che si affaccia sulle ville.Altro
#6
Palazzo Bahia (Palais Bahia)

Palazzo Bahia (Palais Bahia)

star-52.557
Il nome del Palazzo Bahia (Palais Bahia) allude alla sua grandezza: "Bahia" si traduce come "Brillantezza". Parte della medina di Marrakech, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO e situato sul bordo settentrionale del Mellah (il quartiere ebraico), il palazzo era la residenza del XIX secolo di Si Ahmed ben Musa (o Ba Ahmed), il Gran Visir di Marrakech.Altro
#7
Giardino Majorelle (Jardin Majorelle)

Giardino Majorelle (Jardin Majorelle)

star-51.754
Con il suo audace schema di colori blu, palme torreggianti e cactus giganti, disposti intorno a piscine di ninfee e giardini pieni di piante esotiche, il Giardino Majorelle (Jardin Majorelle) è uno dei luoghi più idilliaci di Marrakech. Di proprietà del designer Yves Saint Laurent, è anche una delle attrazioni più visitate della città.Altro
#8
Valle dell'Ourika (Vallée de l'Ourika)

Valle dell'Ourika (Vallée de l'Ourika)

star-52.832
Una distesa lussureggiante di campi terrazzati, colline boscose e cascate a cascata ai piedi delle montagne dell'Alto Atlante, la Valle dell'Ourika ((Vallée de l'Ourika) è un'oasi naturale a solo un'ora dalla città di Marrakech.Altro
#9
Cascate di Ouzoud (Cascades d'Ouzoud)

Cascate di Ouzoud (Cascades d'Ouzoud)

star-51.322
Situate presso il villaggio di Tanaghmeilt nelle montagne dell'Alto Atlante, le cascate di Ouzoud (Cascades d'Ouzoud) sono Le cascate più alte del Marocco. Sono uno spettacolo magnifico, rotolando per 110 metri attraverso una spettacolare gola di roccia rossa del fiume El Abid.Altro
#10
Mt. Toubkal (Jebel Toubkal)

Mt. Toubkal (Jebel Toubkal)

star-52.205
Quando pensi al Sahara, al Nord Africa o alle soleggiate pianure marocchine, cose come neve, ghiaccio e ramponi di solito non fanno parte del quadro. Quando si sale sul Monte. Toubkal (Jebel Toubkal o Jbel Toubkal in arabo), le condizioni passano rapidamente da caldo a vivace, freddo di montagna. Con i suoi 13,751 piedi sopra il livello del mare, il monte. Toubkal (occasionalmente scritto Mt. Tubkal) non è solo la montagna più alta del Marocco centrale, ma anche la più alta della catena montuosa dell'Atlante e di tutto il Nord Africa. È un sentiero accessibile tutto l'anno a una vasta gamma di escursionisti, ed è più una passeggiata lunga e molto ripida rispetto a una salita tecnica.I viaggi a Toubkal iniziano dalla città di Imlil a circa un'ora a sud di Marrakech, dove le temperature possono essere ancora incredibilmente calde nonostante il trespolo della collina. Alla fine del primo giorno di cammino, tuttavia, il sentiero si livella al rifugio Toubkal vicino a 10.000 piedi di altitudine, dove l'aria è improvvisamente frizzante, fresca e una gradita pausa dal caldo. Raggiungere la vetta significa alzarsi presto, spesso molto prima dell'alba, per l'ultima salita verticale di 3.000 piedi su un ripido pendio pieno di ghiaioni. Salire è spesso più facile che scendere, anche se la vista dall'alto vale più che valsa la pena di salire di sei ore di andata e ritorno. Infine, mentre è possibile scalare Toubkal in due giorni, la maggior parte degli escursionisti interrompe il viaggio in una salita più lenta di tre giorni.Altro

Idee di viaggio

Modi per scoprire Moroccan Culture in Marrakech

Modi per scoprire Moroccan Culture in Marrakech

Come trascorrere 2 giorni a Marrakech

Come trascorrere 2 giorni a Marrakech

Le migliori attività a Marrakech

Trekking in cammello e pernottamento di una notte in accampamento nel deserto di Merzouga

Offerta speciale


All about Marrakech

When to visit

Enjoy warm, sunny whether when visiting Marrakech in the spring, which is the perfect time for trips to the Sahara Desert. Spiking summer temperatures don't deter crowds from the Popular Arts Festival, which is among the year’s biggest events. Though autumn brings scattered showers, it’s also an uncrowded shoulder season that's ideal for exploring.