Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Portogallo settentrionale

Cose da fare a  Portogallo settentrionale

Portogallo settentrionale ti dà il benvenuto

Avventurati a nord di Lisbona e troverai una ricchezza di delizie culturali e culinarie nel nord del Portogallo, famoso per le sue cantine crepuscolari, i luoghi di pellegrinaggio venerati e le valli pittoresche. A Porto, gli edifici ricoperti di azulejos (piastrelle dipinte a mano) precipitano verso il fiume Douro (Rio Douro) e un centro storico casuale conferma il suo status di patrimonio mondiale dell'UNESCO ad ogni svolta. Combina il porto di degustazione, il vino fortificato di fama mondiale di Porto, con un giro turistico e una crociera sul fiume per uno sguardo autentico nella capitale del Portogallo settentrionale. In contrasto con l'architettura densamente popolata di Oporto ci sono le ampie valli e i generosi vigneti della Valle del Douro, dove cantine e miradouros (punti panoramici) che rivelano splendidi paesaggi naturali si fondono armoniosamente. Usa Porto come base per gite di un giorno a Guimarães, senza dubbio la meglio conservata delle enclavi medievali portoghesi; la storica Braga; e Santiago de Compostela, una regione santa e autonoma situata oltre il confine spagnolo in Galizia. Il Portogallo settentrionale offre anche un facile accesso in treno e in aereo ad altri tesori portoghesi, tra cui la capitale, Lisbona e le splendide spiagge dell'Algarve. Se hai intenzione di combinare il tuo viaggio in Portogallo con visite ad altre città europee ma non hai abbastanza tempo per arrivare a Venezia, non preoccuparti: Aveiro, nota affettuosamente come la Venezia del Portogallo, vanta reti di canali fiancheggiate da moliceiros (barche colorate) con un tradizionale mercato del pesce e un impressionante museo d'arte.

Le 10 migliori attrazioni a Northern Portugal

#1

Cattedrale di Porto

star-52.753
Originariamente una chiesa romanica del XII secolo, la Cattedrale di Porto è stata ricostruita in stile gotico circa 600 anni più tardi. Come altre importanti chiese del nord del Portogallo, anche questa cattedrale a due torri vanta un significativo restauro da parte dell'architetto e pittore italiano Niccoló Nasoni. Forse questo è il motivo per cui la facciata occidentale e gli interni sono rimasti in stile romanico.Degni di nota sono l’altare maggiore dorato e l’altare del Sacramento d’argento. Sulla navata sinistra si trova la statua del santo patrono di Porto, Nossa Senhora de Vendoma. L'interno è decorato con i tipici e incantevoli azulejos (piastrelle di ceramica blu), risalenti al XVIII secolo. Oltre alla sua architettura la chiesa è rinomata per la sua posizione che offre una splendida vista. Infatti le terrazze a nord e a ovest della cattedrale offrono meravigliose opportunità per fotografare le strade labirintiche e le abitazioni di Porto.Altro
#2

Ponte de Dom Luis I

star-52.000
The imperious, double-decker metal spans of Ponte de Dom Luís I stretch across the Douro River from Porto to Villa Nova de Gaia, and were designed by Téophile Seyrig, the student of Gustave Eiffel who also drew up the plans for the nearby Donna Maria Pia Bridge. When the Dom Luís I was finished in 1886, it was the longest single-span bridge in the world at 564 feet, and it supported 3,045 tons of steel in weight. The bridge marked a significant step forward in Porto’s economic growth, as before it existed, the only passages across the river were boats lashed together. Today the lower deck of the bridge carries cars while the upper level is utilized by metro Line D and has a pedestrian walkway offering views across the river. Since the late 19th century, four other bridges have joined the bridge of Dom Luís I and Donna Maria Pia in reaching across the Douro; they are all best seen by river cruise in a traditional wooden rabelo.Altro
#3

Fiume Douro

star-53.569
Il Douro è uno dei principali fiumi della penisola iberica che scorre da Duruelo de la Sierra, nel nord della Spagna, e si getta nell'Atlantico, a Porto. Da tempo immemorabile modella l’ aspro paesaggio della regione omonima, irrigando i territori preposti alla secolare viticoltura che dà origine ad alcuni vini pregiati in tutto il mondo.Con i suoi 896 chilometri di lunghezza, dal nord della Spagna sino al Portogallo, il Douro attraversa vallate occupate da vigneti. Questa regione vitivinicola è Patrimonio Mondiale dell'UNESCO per la sua bellezza naturale. Potrete fare il tour delle cantine sparse in questa terra per assaggiare e acquistare gli ottimi vini.Altro
#4

Quartiere di Ribeira

star-5446
Molte grandi città europee hanno un "vecchio quartiere" ossia la parte originaria, il centro storico da cui, con il tempo, la città si estese verso l’esterno. Il centro storico di Porto è conosciuto come la Ribeira e si affaccia sul fiume Douro. In passato la zona rappresentava il principale emporio per le spedizioni internazionali, ma, al giorno d’oggi, il lungofiume è caratterizzato da ristoranti e bar che la rendono un luogo conosciuto in cui trascorrere il tempo libero sia di giorno che di notte.La via principale, Cais da Ribeira, porta a Praça da Ribeira, una piazza dominata da due grandi fontane (una delle quali è un monumento cubista di bronzo), luogo di ritrovo grazie anche a numerosi bar e ristoranti. Il 23 giungo si celebra la festa del patrono di Porto, ovvero l'annuale Festa di São João. Una delle tradizioni bizzarre è quella che vede colpire le persone in testa con martelli di plastica!Altro
#5

Chiesa di São Francisco

star-5392
Dietro la sua facciata gotica, la Chiesa di São Francisco ospita un tesoro di ornamenti barocchi e la sua ricchezza artistica la rende una delle imperdibili meraviglie architettoniche di Porto. La chiesa venne costruita tra il 1383 e il 1410, ma la maggior parte delle sue ricche decorazioni risale al periodo barocco del XVII e XVIII secolo.Oltrepassando il suggestivo rosone verrai a contatto con luccicanti colonne di marmo, arcate, interni dorati. Un tripudio per gli occhi, con pareti e soffitti decorati con motivi floreali e arte mudéjar. Importanti anche il magnifico Albero di Jesse, la statua del XIII secolo di São Francisco e le interessantissime catacombe con le sculture di Nicolau Nasoni e António Lopes Teixeira.Altro
#6

Amarante

star-5444
Presumibilmente creata da un centurione romano di nome Amarantus, Amarante si trova tra le ripide pareti della Serra do Marão e tra le anse del fiume Tâmega, il più lungo affluente del fiume Douro. La moderna Amarante risale in realtà al XIII secolo, quando il monaco benedettino San Gonçalo si stabilì nella zona, dopo aver concluso un pellegrinaggio in Italia e a Gerusalemme.Si narra che egli abbia commissionato il ponte originale sul Tâmega, tuttora esistente. Oltre che per il centurione, il santo e il ponte, Amarante è nota per i suoi dolci e le torte, facilmente reperibili in molte pasticcerie e caffetterie della zona. Tuttavia, durante la festa di São Gonçalo, i prodotti al forno di Amarante divennero famosi per un motivo diverso: il fatto di assumere una forma fallica. Sao Gonçalo è il patrono del matrimonio e degli amanti e la tradizione è probabile che affondi le sue radici nel rito pagano della fertilitàAltro
#7

Palazzo della Borsa

star-5960
L’ ex edificio della Borsa, a Porto, è un magnifico palazzo del XIX secolo, nel cuore del centro storico, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Una meraviglia architettonica neoclassica, ricca di storia, le cui grandi sale da ballo hanno ospitato nel tempo personaggi importanti come la regina Elisabetta II. Oggi è possibile visitare il Palazzo della Borsa tramite visite guidate e ammirarne le sue ricche stanze.Da non perdere la Sala delle Nazioni, con la collezione di bandiere internazionali, i bellissimi pavimenti in parquet e la scalinata monumentale con i suoi scintillanti lampadari in bronzo. Protagonista indiscussa è la luccicante Stanza Araba, in cui l'arredamento arabesco e le colonne dorate si ispirano all’ Alhambra di Granada; qui durante l' anno si svolgono concerti di musica classica.Altro
#8

Praça da Liberdade

star-51.015
Lying at the southern end of Porto’s majestic Avenida dos Aliados, Liberdade Square (Praça da Liberdade) started its life in the late 18th century when the city began to expand beyond its medieval walls, which are now long gone. The geographical and social importance of the square grew in the early 19th century with the building of both the main railway station and the Ponte Dom Luís I across the Douro River. The equestrian statue of King Pedro IV by French sculptor Anatole Calmels was placed in the center of Liberdade Square in 1866 and stands in direct eye-line of City Hall’s bell tower as the Avenida dos Aliados sweeps upwards. The wide promenade in the center of the avenue is a popular gathering place for evening strolls and was designed by Alvaro Siza Vieira, who also built the innovative Serralves Museum. The south side of Liberdade Square is punctuated by the gigantic façade of the Palácio das Cardosa, formerly a nunnery but now a luxury hotel.Altro
#9

Casa da Música

star-5194
La Casa da Música è tanto un'attrazione architettonica quanto musicale. Completata nel 2005 è già considerata una struttura tipica di Porto; con una capienza di 1.300 posti, è la sede di tre rinomate orchestre del nord del Portogallo: l'Orchestra Nazionale di Porto, l’ Orchestra Barocca e il Remix Ensemble.Alla Casa da Música potrai assistere a performance musicali corali e di vari generi musicali, tra cui jazz, rock e concerti con il solo pianoforte. L' elegante edificio è un raro esempio di architettura moderna nel centro storico di Porto che attira i visitatori per il design unico caratterizzato da angoli acuti, motivi geometrici, ampie scalinate e vetrate.Altro
#10

Aveiro

star-55
In epoca romana Aveiro era conosciuta come Aviarium, in latino "raduno di uccelli", per il gran numero di volatili che abitano nella zona lagunare della città. Oggi Aveiro è nota per essere una delle più grandi aree metropolitane del Portogallo ed anche conosciuta come la "Venezia del Portogallo", in quanto la città è attraversata da canali, sui quali fanno avanti e indietro le imbarcazioni che traghettano passeggeri.La ricchezza di Aveiro è sempre stata legata alla Rias (un tipo di costa) e al mare. Attualmente la Ria è collegata ad Aveiro attraverso tre canali: il canale di Das Piramides (segnato al suo ingresso da due piramidi di pietra), il canale di São Roque e il canale do Paraiso. Potrai scegliere di prenotare un tour, o pianificarne uno per conto tuo, per andare alla scoperta dei canali, in quanto sono le principali vie di transito della zona ed hanno un forte impatto emotivo per chi li vede per la prima volta.Altro

Idee di viaggio

Spettacoli di Fado a Porto

Spettacoli di Fado a Porto

Come trascorrere 1 giorno a Porto

Come trascorrere 1 giorno a Porto

Come trascorrere 2 giorni a Porto

Come trascorrere 2 giorni a Porto

Le migliori attività a Northern Portugal

Tour della valle del Douro: visita a tre vigneti con degustazione di vini e pranzo

Offerta speciale

Tour della valle del Douro: visita a tre vigneti con degustazione di vini e pranzo

star-5
444
Da
99,94 US$
117,58 US$  Risparmio di 17,64 US$
Tour della Valle del Douro con visita a due vigneti, crociera sul fiume e pranzo in cantina

Offerta speciale

Braga e Guimarães con pranzo incluso - Small Group - Full Day

Offerta speciale

Braga e Guimarães con pranzo incluso - Small Group - Full Day

star-5
22
Da
99,94 US$
105,20 US$  Risparmio di 5,26 US$