Ricerche recenti
Cancella

Mentre il mondo riapre, ci impegniamo ad aiutarti a sentirti sicuro di tornare là fuori. Scopri quali passi stanno compiendo gli operatori per tenerti al sicuro e cerca attività con maggiori misure di sicurezza. Prima di andare però, è sempre meglio controllare le normative locali per le ultime informazioni sulla destinazione.

Scopri di più

Attrazioni di Palermo

Categoria

Palermo Cathedral (Cattedrale di Palermo)
star-3
2
87 tour e attività

Ufficialmente conosciuta come Santa Maria Assunta o più semplicemente Duomo, la Cattedrale è stata costruita intorno alla fine del XII secolo, nello stesso luogo in cui era situato un tempio romano. Quando gli ultimi conquistatori ripresero i lavori originali della Cattedrale, iniziati dai Normanni, incisero i propri stili sull'edificio. È per questo motivo, infatti, che la parte esterna include motivi architettonici normanni, bizantini, rinascimentali e barocchi che si presentano uno sull'altro anzichè essere incorporati in un amalgama. In questo modo la cattedrale appare come una sorta di patchwork, come se chi l'avesse ideata non avesse un'idea precisa del progetto.

Scopri di più
Massimo Opera House (Teatro Massimo)
57 tour e attività

Il teatro più bello di Palermo, il Teatro Massimo, è il più grande d'Italia. È un importante punto di riferimento del centro storico di Palermo, e se anche non vi piace l'opera, potrete ammirarne l'imponente scalinata anteriore

Il Teatro Massimo fu costruito alla fine del 1800 e l'apertuna avvenne nel 1897 con l'opera "Falstaff" di Giuseppe Verdi. Nei progetti iniziali si prevedevano 3,000 posti a sedere, ma oggi sono 1,350. Ci sono sette ordini di palchi semicircolari attorno alla platea, e tutti sono rivolti verso il palco centrale, uno schema tipico dei teatri di quell'epoca. Come detto poc'anzi, il Teatro Massimo è il più grande d'Italia e terzo per grandezza in Europa.

Scopri di più
Piazza & Fontana Pretoria
star-3.5
9
47 tour e attività

La Piazza più famosa di Palermo, Piazza Pretoria, è situata a pochi passi dalla trafficata Quattro Canti, ma rispetto a quest'ultima si presenta in maniera diversa.

Ciò che caratterizza la piazza è l'imponente fontana Pretoria, creata dallo scultore fiorentino Camilliani, nel 1550. Originariamente, l'opera fu commissionata per una villa privata in Toscana, ma in seguito fu consegnata alla città di Palermo, nel 1574. Proprio per le sue enormi dimensioni, gli amministratori locali furono costretti a demolire numerosi edifici. Il momumento voleva mostrare la grandezza del sistema idraulico di Palermo, ma, a lavori finiti, gli abitanti non erano ancora pronti ad accettare le "scandalose" decorazioni.

Fontana Pretoria è circondata da 16 bellissime statue, ognuna delle quali è rappresentata totalmente o parzialmente nella sua nudità. Il loro sguardo vi seguirà in ogni angolo della fontana.

Scopri di più
Four Corners (Quattro Canti)
47 tour e attività

Alcune piazze italiane sono luoghi pittoreschi dove gli abitanti s'incontrano per passeggiare la sera, guardare i propri bambini giocare oppure chiacchierare con i propri vicini. Talvolta, però, alcune piazze sono incroci stradali piuttosto movimentati, come è il caso di "Quattro Canti", a Palermo.

Nonostante Quattro Canti, conosciuta anche come Piazza Vigliena, sia un crocevia trafficato, questo luogo rimane comunque un'attrazione ricercata da molti turisti. Ciò è dovuto, per lo più, ai quattro edifici barocchi situati ai quattro angoli dell'incrocio. Infatti, "Quattro Canti" significa "quattro angoli". Si tratta di strutture risalenti al XVII secolo quasi identiche tra loro, salvo per alcuni dettagli.

Ogni palazzo presenta una facciata leggermente curva che dona alla piazza una forma arrotondata. Sono presenti, inoltre, delle statue all'interno di nicchie che indicano le quattro stagioni, i quattro Re spagnoli di Sicilia e i quattro Santi Patroni di Palermo.

Scopri di più
Martorana
star-3
2
17 tour e attività

La chiesa comunemente conosciuta come "La Martorana" è una testimonianza di diversi stili architettonici che si sono susseguiti nel tempo, grazie alle diverse dominazioni avvenute in Sicilia. Solo la facciata presenta tre diversi stili architettonici.

La Martorana, il cui nome ufficiale è Santa Maria dell'Ammiraglio, risale al 1141. Sebbene non sia più possibile osservare l'originale facciata normanna, si può comunque ammirare la rossa cupola dall'esterno dell'edificio e, all'interno, l'incantevole mosaico bizantino del XII secolo. Questi mosaici sono il fiore all'occhiello della chiesa e, per ammirarli in tutto il loro splendore, la mattina è sicuramente il momento migliore.

L'originale facciata normanna è stata sostituita nel tempo da uno stile barocco e da un campanile romanico. Dopo che la chiesa fu completata nel XII secolo fu consegnata ad una suora Benedettina di nome Eloisa Martorana.

Scopri di più
Church of the Gesù (Chiesa del Gesù)
11 tour e attività

Nota anche come la Casa Professa, la Chiesa del Gesù è una delle più importanti chiese barocche della Sicilia. Costruita dai Gesuiti alla fine del XVI secolo, ai margini del quartiere ebraico di Palermo, ci sono voluti quasi 50 anni per completarla, grazie all'aiuto di centinaia di artisti e artigiani. L’interno si contraddistingue per gli affreschi colorati, complesse sculture in pietra e bassorilievi in marmo che creano una splendida cornice per la riflessione e per il culto.

Molti affreschi originali sono stati rimpiazzati con altri, altrettanto straordinari, dopo i bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Potrai ammirare i dipinti che abbelliscono la volta della cupola e quelli delle cappelle laterali a destra, come, ad esempio, l'Adorazione dei Magi e San Paolo Eremita. I bassorilievi in marmo, del XVIII secolo, raffiguranti l'Adorazione dei Pastori e l'Adorazione dei Magi, hanno resistito nel tempo.

Scopri di più
Ballarò Market (Mercato Ballarò)
star-5
43
30 tour e attività

Se vuoi immergerti nella cultura locale di Palermo, il mercato di Ballarò è senza dubbio il posto dove andare. È il mercato alimentare più frequentato della città e uno dei più interessanti in Europa. Ballarò offre anche uno sguardo sul passato di Palermo, come importante centro commerciale e porto.

Da oltre mille anni il mercato si trova lungo le strette vie medievali che circondano Piazza Carmine, nel quartiere Albergherai. Principalmente è un mercato alimentare, tuttavia a Ballarò si possono acquistare capi di abbigliamento poco costosi e altra merce; è bello ascoltare i venditori che parlano in dialetto e poi assaggiare deliziosi dolci siciliani. Potrete inoltre imparare qualcosa dell’arte culinaria della regione, combinando un tour a piedi del mercato.

Scopri di più
Palatine Chapel (Capella Palatina)
25 tour e attività

La Cappella Palatina un tempo era la cappella privata della famiglia reale di Palermo e si trova all'interno del Palazzo dei Normanni. Oggi la Capella è un'attrazione imperdibile per chi visita la città e per chi ama i mosaici bizantini.

La Cappella originaria, fu edificata alla fine dell'XI secolo e solo più tardi, all'inizio del XII secolo, fu costruita la Cappella Palatina, al di sopra della vecchia, che diventò in seguito la cripta. La bellezza dei mosaici, quando la cappella fu edificata, era al suo apice e non a caso l'interno ne è riccamente ricoperto. Molte superfici sono dorate il che rende l'intera cappella splendente.

I primi mosaici risalgono al 1140, subito dopo la costruzione della cappella, mentre gli ultimi al 1170. I mosaici più antichi sono il miglior esempio dell'arte bizantina, nonostante potrete ammirarne altri altrettanto preziosi nella Cattedrale di Monreale, sulle colline palermitane.

Scopri di più
Vucciria Market (La Vucciria)
star-4
45
24 tour e attività

A Palermo sono pochi i mercati all'aperto che, sia per l'atmosfera e sia per lo shopping in generale, meritano di essere visitati, uno dei più famosi è il Mercato della Vucciria.

Il Mercato è situato nel centro storico della città e, più precisamente, nelle vie intorno a Piazza San Domenico. Le bancarelle vendono principalmente pesce, carne e prodotti agricoli. Mentre un tempo questo tipo di mercati era la destinazione principale per fare la spesa, con l'aumento delle offerte nei negozi di alimentari si è registrato un grande calo di presenze tra le bancarelle. Il Mercato della Vucciria è tanto un'attrazione turistica quanto un vero e proprio mercato operativo, per cui può affollarsi di turisti in alta stagione.

Scopri di più

Altre attività a Palermo

Capuchin Catacombs (Catacombe dei Cappuccini)

Le Catacombe dei Cappuccini

star-4.5
5
8 tour e attività

Uno dei luoghi più conosciuti di Palermo, a parte l'aspetto particolarmente macabro, è l'ampia rete di catacombe che giace sotto il Convento dei Frati Cappuccini. Queste cripte contengono migliaia di resti mummificati, alcuni dei quali incredibilmente ben conservati.

Quando, nel XVI secolo, i Cappuccini iniziarono a seppellire i propri frati nelle cripte, presto si resero conto che le condizioni delle catacombe e le loro tradizioni di sepolutura, permettevano uno stato di conservazione particolarmente efficace. Non passò molto tempo prima che i siciliani decisero di scegliere lo stesso tipo di inumazione nelle catacombe dei Cappuccini, ritenendolo uno status symbol.

In totale si contano più di 8000 corpi seppelliti in diversi stati di conservazione. Ci sono camere dedicate ai preti, ai monaci, alle donne, agli uomini e ai bambini. Alcuni sono ancora racchiusi nelle bare, altri sono appoggiati ai muri in posizione verticale.

Scopri di più
Zisa Castle (Castello della Zisa)

La Zisa

star-3.5
25
6 tour e attività

La Zisa è un palazzo costruito durante il regno dei Mori in Sicilia. Il castello normanno fu costruito nel XII secolo e vale davvero la pena visitarlo, nonostante all'interno non vi siano più le decorazioni originarie.

Il Palazzo della Zisa fu originariamente concepito come parte di un ampio parco che fungeva da residenza reale estiva. Nei giardini furono introdotti animali selvatici (recintati) in modo da poter essere cacciati dalla famiglia reale. Il parco, noto anche come il Genoardo, includeva un altro palazzo di epoca normanna ancora presente, La Cuba.

Durante il XIV secolo vennero apportate delle alterazioni architettoniche, ma nel XVI secolo l'edificio cadde in rovina e venne utilizzato anche come deposito per oggetti contaminati dalla peste. Nel 1970 la città di Palermo acquistò il palazzo i cui lavori di restauro durarono vent'anni. Oggi il palazzo ospita il Museo d'Arte Islamica, situato al secondo piano.

Scopri di più
Opera Dei Pupi (Rod Marionette Theatre)

Opera dei Pupi

2 tour e attività

Una delle tradizioni siciliane è il teatro delle marionette in cui queste vengono utilizzate per rappresentare racconti di cavalieri, pirati e santi. Questo teatro detto "Opera dei Pupi", è stato aggiunto nel 2008 alla lista del Patrimonio Immateriale dell'Umanità dell'Unesco.

La tradizione dell'Opera dei Pupi divenne popolare agli inizi del XIX secolo, anche se alcuni racconti rappresentati dalle marionette sono datati al XII secolo. Quando queste rappresentazioni raggiunsero la massima popolarità, in tutta la Sicilia, si costruirono dei palchetti itineranti su carretti trainati dagli asini. Venivano spesso rappresentati elaborati scenari dipinti a mano e marionette rigorosamente intagliate a mano nel legno.

Oggi ci sono pochi luoghi dove si può ammirare l'Opera dei Pupi; è difficile mantenere l'usanza familiare del teatro delle marionette, così come non c'è più la tradizione di insegnare alle nuove generazioni le abilità e i segreti del mestiere.

Scopri di più
Mirto Palace House Museum (Palazzo Mirto Casa Museo)

Palazzo Mirto

2 tour e attività

Palazzo Mirto, ubicato nello storico quartiere Kalsa di Palermo, è una delle case aristocratiche del XVII secolo che, non solo è rimasta intatta, ma è anche aperta al pubblico.

Il Palazzo, costruito nel tardo XVIII secolo su un edificio del XIII secolo, era abitato da una ricca famiglia che vi risiedette fino al 1982. Da quel momento in poi, la famiglia Lanza Filangeri, Principi della vicina città di Mirto, consegnò la struttura al Governo della Sicilia.

Oggi il Palazzo ha mantenuto lo stile delle case aristocratiche del XVIII o XIX secolo. Molte delle sue stanze sono decorate con mobili e opere d'arte appartenenti ai Lanza Filangeri, per cui, alcuni di questi oggetti hanno fatto parte della residenza per secoli.

Scopri di più
Monreale

Monreale

5 tour e attività

Il borgo medievale di Monreale si affaccia sulla Conca d'Oro ed è noto, soprattutto, per il suo magnifico Duomo fondato da Guglielmo II nel 1174 e completato qualche anno dopo. La splendida chiesa è considerata uno dei più bei esempi di architettura normanna in Sicilia, ricca di mosaici che raffigurano scene del Vecchio e Nuovo Testamento e che coprono 6.340 m² degli interni.

Accanto al Duomo si trova il chiostro dell'abbazia, costruita nello stesso periodo della chiesa, e ampliato nel 1300. Il chiostro presenta un portico ad archi acuti su 228 colonnine ornate di intarsi a mosaico. Ogni capitello di ciascuna colonna rappresenta un aspetto diverso della Sicilia medievale.

Scopri di più
Palermo Cruise Port (Terminal Crociere di Palermo)

Porto crocieristico di Palermo

star-5
2
4 tour e attività

Il contrasto tra le imponenti montagne e il blu del mare, sono tra le prime cose che colpiscono i visitatori di questa meravigliosa città costiera del nord Sicilia. Ma questa città ha molto di più da offrire che solo una spettacolare vista. Sia che si tratti di una visita al centro storico di Palermo che di assaggiare la cucina rinomata in tutto il mondo con i suoi vini, oppure passeggiare tra negozi di ceramiche dipinte a mano, l'attracco a Palermo sarà probabilmente il pezzo forte di ogni crociera nel Mediterraneo.

Le navi da crociera ormeggiano alla Stazione Marittima, che fu costruita nel 1950. Taxi e carrozze trainate da cavalli solitamente attendono i visitatori all'uscita del porto per accompagnarli all'interno della città. Le stradine tortuose di Palermo la rendono visitabile soprattutto a piedi, ma molte compagnie navali offrono un servizio che vi porterà col bus fino al centro della città.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489