Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Patagonia

Categoria

Canale di Beagle
star-5
420
3 tour e attività

Lo stretto Canale di Beagle, che separa la catena insulare argentina della Terra del Fuoco a nord dalle remote isole cilene a sud, funge da corso d'acqua per la città più meridionale del mondo, Ushuaia. È anche uno dei corpi idrici più importanti del Sud America.

Scopri di più
Parco Nazionale Tierra del Fuego
star-4.5
685
4 tour e attività

Quando i viaggiatori si dirigono verso l'estremo sud dell'Argentina, è probabile che si dirigano verso il Parco Nazionale Tierra del Fuego. L'unico parco nazionale costiero del paese protegge la foresta andina-patagonica, una terra di torbiere, foreste di faggi, laghi scintillanti, spiagge remote e cime innevate ideali per avventure all'aria aperta.

Scopri di più
Ghiacciaio Perito Moreno
star-5
322

La bellezza del ghiacciaio Perito Moreno in Patagonia gli è valsa il soprannome di "Ottava Meraviglia del Mondo" in Argentina. È la terza riserva di acqua dolce del pianeta e uno degli ultimi ghiacciai in avanzata del continente, facendosi strada lentamente scoppiettando blu celeste dalle guglie granitiche delle Torres del Paine cilene nel Parco Nazionale dell'Argentina Los Glaciares (Parque Nacional Los Glaciares).

Scopri di più
Lago Argentino (Lago Argentino)
star-4.5
804
1 tour e attività

Comprendendo un colossale 566 miglia quadrate (911 chilometri quadrati), il Lago Argentino (Lago Argentino) è il più grande lago del paese. El Calafate, il ghiacciaio Perito Moreno, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, e il ghiacciaio Upsala sono tutti arroccati sulle sue rive, quindi il lago funge da porta d'accesso ad alcuni dei paesaggi glaciali più impressionanti della Patagonia.

Scopri di più
Baia di Lapataia
star-4.5
190

Lapataia Bay è dove finisce la strada RN 3 dell'Argentina, una strada che è la continuazione della Panamericana, che si estende fino all'Alaska. I roadie si fermano sempre a posare accanto al cartello qui a Lapataia Bay, e vale la pena pensare a quanto lontano sono arrivati per arrivarci! Secondo il segno, la distanza tra questo punto e l'Alaska è di ben 17.848 chilometri.

La maggior parte dei visitatori non prende la rotta terrestre per la baia di Lapataia, ma vola invece in Argentina. La baia si trova all'interno del Parque National Tierra del Fuego, una popolare gita di un giorno da Ushuaia, che si trova a soli 10 miglia di distanza. Il parco offre la possibilità di immergersi nella natura, ammirare laghi e baie azzurre, passeggiare attraverso boschi di faggi autoctoni e in stagione, catturare sia il cespuglio di fuoco, che sboccia rosso vivo, sia la pallina da golf arancione "pan de indio" dall'aspetto spettrale funghi di grandi dimensioni che crescono su alcuni alberi.

Se hai più tempo, prova alcuni degli altri sentieri del parco, che copre quasi 150.000 acri di quest'isola al largo della punta più meridionale del continente sudamericano.

Scopri di più
Parco Nazionale Los Glaciares (Parque Nacional Los Glaciares)
star-4.5
681
1 tour e attività

Il Parco Nazionale PaLos Glaciares (Parque Nacional Los Glaciares) protegge le distese selvagge della Patagonia argentina di ghiacciai e laghi di montagna. Con ben 47 ghiacciai, la calotta glaciale andina è la più grande al di fuori dell'Antartide e della Groenlandia. Questo sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO ospita numerose meraviglie naturali, tra cui il ghiacciaio Perito Moreno e il monte Fitz Roy.

Scopri di più
Faro di Les Eclaireurs
star-4.5
283
1 tour e attività

Il faro di Les Eclaireurs segna le pericolose rocce all'ingresso della baia di Ushuaia nel Canale di Beagle. La gente del posto spesso lo chiama erroneamente il faro alla fine del mondo, il che è tecnicamente errato perché il faro reso famoso da Jules Verne nel suo romanzo si trova più a est, ma è anche stranamente accurato; è l'ultimo riferimento sulla terraferma che la maggior parte dei marinai vede durante il viaggio verso l'Antartide.

Situato a soli cinque miglia da Ushuaia, il faro di Les Eclaireurs è una destinazione comune per brevi gite turistiche in barca a vela. Le acque che circondano il faro sono un sogno per i frequentatori di mare, poiché i pinguini e i leoni marini sudamericani e da pelliccia vengono avvistati regolarmente. Anche l'avifauna è abbondante, con albatri sopracciglia neri, anatre piroscafi e oche montane spesso viste sulle isole vicine. Molti tour includono anche l'atterraggio sull'isola di Karelo.

Vale la pena ricordare che la regione è meravigliosa, ma aspra. Il tempo - e più comunemente il vento - può essere feroce, ma fa tutto parte dell'esperienza della Patagonia meridionale.

Scopri di più
Treno della fine del mondo (Tren del Fin del Mundo)
star-4.5
479
1 tour e attività

Per l'ultima avventura alla fine del mondo, sali sul treno più meridionale del mondo fino al Parco Nazionale Tierra del Fuego. Parti da fuori Ushuaia e segui lo storico percorso del treno per detenuti, passando per boschi di faggio, torbiere e ricordi dei cantieri di abbattimento del legname dei prigionieri di Ushuaia dal 1901 al 1941.

Scopri di più
Museo Paleontologico Egidio Feruglio (MEF)
star-3.5
5
1 tour e attività

La Patagonia argentina è un enorme pezzo di terra, che si estende dalle coste meridionali battute dal vento alle cime innevate delle Ande. Gli animali hanno camminato e cacciato in questo paesaggio per centinaia di milioni di anni e gran parte di ciò è documentato proprio qui in questo museo di paleontologia. Quando visiti Egidio Feruglio, osserva con meraviglia uno scheletro di dinosauro che ha 150 milioni di anni o le ossa fossilizzate di un'antica tartaruga vissuta 60 milioni di anni fa. Troverai anche la storia dei popoli che si stabilirono in Patagonia, sopportando il paesaggio aspro e impegnativo e trovando un modo per sopravvivere. Mentre le mostre risalgono ai microrganismi, sono i fossili di dinosauro dell'era mesozoica che fanno risaltare il museo. Ogni volta che i fossili vengono trovati in Patagonia, spesso finiscono in queste sale, dove le squadre di alcuni dei migliori paleontologi del mondo li studieranno e li metteranno insieme. In totale, oltre 1.700 fossili si trovano all'interno delle pareti del museo, dalla vita marina e dalle piante ai primi mammiferi e ai temibili e furiosi dinosauri. Aggiungete alcune divertenti mostre per bambini e un flusso di nuove scoperte e il Museo di Paleontologia Egidio Feruglio (MEF) è un'affascinante tappa a Trelew.

Scopri di più
Estancia Harberton
star-5
169
2 tour e attività

Affacciata sulle gelide acque del Canale di Beagle, l'Estancia Harberton offre uno scorcio sulla storia e sulla fauna selvatica della Terra del Fuoco. La più antica residenza della zona, la proprietà ancora funzionante risale al 1887 quando fu fondata dal missionario inglese Thomas Bridges e rimane nelle mani dei suoi discendenti.

Scopri di più

Altre attività a Patagonia

Laguna Esmeralda (Laguna Esmeralda)

Laguna Esmeralda (Laguna Esmeralda)

star-5
90
2 tour e attività

L'escursione alla Laguna di Esmeralda è un'attività popolare pomeridiana e serale appena fuori Ushuaia. Situata in un'ampia valle nelle Ande fuegiane, la laguna di Esmeralda è circondata da foreste autoctone di cohiue e lenga.

L'escursione attraversa diverse torbiere, che coprono gran parte delle terre basse della Terra del Fuoco. Dopo un'escursione di 2-3 ore, i visitatori arrivano sulla riva della laguna di Esmeralda, ma l'attrazione principale è difficile da scegliere. Sia l'acqua verde smeraldo del ghiacciaio che i castori che solcano le sue acque sono ugualmente sorprendenti. Altra fauna autoctona, tra cui guanaco, volpi e condor, è comunemente avvistata lungo l'escursione da e per il lago.

Anche i tour in elicottero partono dall'aeroporto di Ushuaia e volano attraverso le Ande Fuegian, oltre la montagna di Olivia fino alla laguna di Esmeralda.

Nei mesi invernali, il lago si congela e le Ande meridionali sono coperte di neve. I tour continuano a fare escursioni nel lago; tuttavia, si tratta meno della destinazione e più di vivere un raro paese delle meraviglie invernale.

Scopri di più
Lago Escondido

Lago Escondido

star-5
190
2 tour e attività

Il Lago Escondido, che si traduce in Hidden Lake, è circondato dalle Ande Fuegian appena a nord di Ushuaia, in Argentina. Molti turisti scelgono di visitare durante una gita di un giorno da Ushuaia; tuttavia, Hosteria Petral offre un campo base in riva al lago per chiunque sia interessato a sfruttare il suo status di popolare destinazione di pesca sportiva.

La trota fario e la trota iridea possono essere catturate nel lago stesso, mentre la trota di fiume viene più spesso sbarcata vicino alle insenature dei torrenti o intorno alle numerose dighe di castori che circondano il lago.

Altre attività popolari nella zona includono passeggiate a cavallo lungo la riva del lago, gite in barca e kayak sulle acque cristalline e, stranamente, l'osservazione della fauna selvatica in stile canadese. Il Lago Escondido è un posto eccellente per osservare i castori canadesi, introdotti nella Patagonia meridionale nel 1946 con false speranze di stimolare un commercio di pellicce in declino.

Scopri di più
Ghiacciaio di Upsala

Ghiacciaio di Upsala

star-4.5
137
1 tour e attività

Il ghiacciaio più grande del Sud America, nel Parco Nazionale Los Glaciares, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, vicino a El Calafate, misura 35 miglia (56 chilometri) di lunghezza e 6 miglia (10 chilometri) di larghezza. Il ghiacciaio Upsala è uno dei sette ghiacciai che alimentano il Lago Argentino, dove le barche schivano iceberg delle dimensioni di piccole isole in rotta verso il muro di ghiaccio.

Scopri di più
Parco nazionale Los Alerces (Parque Nacional Los Alerces)

Parco nazionale Los Alerces (Parque Nacional Los Alerces)

star-5
7
1 tour e attività

Quando visiti il Parco Nazionale Los Alerces (Parque Nacional Los Alerces), avrai la possibilità di entrare in contatto con alcuni degli organismi più antichi del mondo. Qui, in questa fascia di terra protetta al confine montuoso con il Cile, raccolte di grandi alberi di Alerce crescono silenziosamente in questo terreno accidentato per oltre 3.000 anni. Simili nell'aspetto alle sequoie nordamericane, questi alberi torreggianti possono crescere duecento piedi e avere tronchi larghi fino a dieci piedi, e molti degli alberi nel parco oggi hanno più di 1.000 anni. Il parco stesso è stato istituito nel 1937, come mezzo per proteggere gli alberi secolari che si stavano rapidamente esaurendo. Per fortuna per i viaggiatori che amano la vita all'aria aperta, i laghi, i fiumi, le montagne e i sentieri che circondano gli alberi sono stati protetti anche in questo splendido parco nazionale. Oggi, il Parco Nazionale Los Alerces si estende su 1.000 miglia quadrate di natura selvaggia della Patagonia, tra le migliori dell'Argentina. Noleggia una barca a vela per navigare nelle acque del lago di cobalto Futalaufquen o percorri i sentieri per ammirare le cascate, i ghiacciai, i vulcani e i laghi. La pesca a mosca qui nei numerosi fiumi è tra le migliori del continente, e si dice persino che Butch Cassidy si sia nascosto in questa fuga selvaggia. Per una classica avventura a Los Alerces, inizia a Puerto Limonao sulle rive del Lago Futalaufquen e inizia un'escursione in barca ea piedi che esplora il cuore del parco fino ad alberi di oltre 2.000 anni.

Scopri di più
Lago Roca

Lago Roca

star-4.5
183

Completamente circondato dalle catene montuose Guanaco e Piramides, entrambe le catene montuose delle Ande, il Lago Roca è uno splendido lago verde smeraldo protetto dal Parco Nazionale della Terra del Fuoco in Argentina.

L'ostello e campeggio Lago Roca è il punto di partenza più semplice per esplorare questa sezione del parco nazionale. La pesca è molto popolare sul lago, mentre diversi sentieri conducono intorno al lago e nelle montagne circostanti. Il Cerro Guanaco Trail è una ripida salita alla cima di una montagna. I panorami dalla cima sono enormi, con vista sul Lago Roca, sul Canale di Beagle e oltre il confine con il Cile.

È anche un lago con una crisi di identità, poiché Lago Roca - chiamato per l'ex presidente argentino Julio Argentino Roca - è solo il più riconosciuto dei suoi tre nomi. La parte più occidentale del lago attraversa il confine internazionale con il Cile, dove il lago è noto come Lago Errazuriz, in onore dell'ex presidente cileno Federico Errázuriz Echaurren. Roca ed Errazuriz condividono una storia in Patagonia, poiché entrambi sono stati riconosciuti per l'Abrazo del Estrecho (l'abbraccio dello Stretto di Magallanes) quando si sono incontrati a Punta Arenas per trovare una soluzione amichevole alle contrastanti rivendicazioni sulla terra della Patagonia.

Prima di essere ribattezzato Lago Roca e Errazuriz (a seconda del lato del confine che visiti), il lago era conosciuto come Lago Acigami, il nome nativo degli yagan.

Scopri di più
Museo Acatushun

Museo Acatushun

star-4
90

Dedicato allo studio degli animali marini e degli uccelli della regione sudamericana della Terra del Fuoco, il Museo Acatushun è una testimonianza impressionante della biodiversità della regione. Più di 4.000 esemplari sono esposti nel museo di storia naturale, incluso lo scheletro completo di una megattera.

Scopri di più
Mt. Fitz Roy

Mt. Fitz Roy

star-4.5
60
1 tour e attività

Mt. Il Fitz Roy, la montagna più alta del Parco Nazionale Los Glaciares, si erge per 3.405 metri sopra il paesaggio innevato della Patagonia meridionale fino a raggiungere un picco di granito che solo gli scalatori seri dovrebbero prendere in considerazione. Questo punto di riferimento riconoscibile prende il nome da Sir Robert FitzRoy, che una volta guidò Charles Darwin a bordo della HMS Beagle.

Scopri di più
Museo della Fine del Mondo (Museo del Fin del Mundo)

Museo della Fine del Mondo (Museo del Fin del Mundo)

star-4
51
1 tour e attività

Festeggia la tua visita nella città più meridionale del mondo esplorando il Museo del Fin del Mundo.

Il museo si concentra sulla storia naturale e indigena di Ushuaia, tra cui un serraglio di animali imbalsamati e gli strumenti usati per cacciarli.

La collezione è esposta in una serie di stanze comunicanti, a cominciare dai viaggiatori e dall'etnografia, inclusi ricordi di visitatori del passato come la polena naufragata della HMS Duchessa di Albany, che venne in lutto al largo della costa della Terra del Fuoco nel 1893.

La mostra del negozio di alimentari è un successo con i bambini di tutte le età, mostrando gli articoli per la spesa essenziali dei cittadini lontani di Ushuaia in tempi passati.

Uccelli marini come albatros e procellarie sono presenti nella sala degli uccelli di fuoco, insieme a pinguini, uccelli costieri, anatre, cigni, fenicotteri e uccelli acquatici.

La mostra finale mostra le casseforti, le porte di sicurezza, i mobili robusti e i libri di bordo della Banca nazionale argentina.

Scopri di più
Ghiacciaio marziale

Ghiacciaio marziale

star-4.5
33

Il ghiacciaio Martial si trova in alto sopra Ushuaia, ma è ancora a pochi chilometri di distanza. È aperto anche tutto l'anno, ma le diverse stagioni determinano un sorprendente cambiamento di scenario.

In estate, la seggiovia che va dalla fine di Martial Glacier Road al ghiacciaio stesso è poco più di un biglietto per un turista per l'ambiente alpino, dove diversi sentieri escursionistici conducono attraverso il ghiaccio del ghiacciaio o nelle montagne vicine. Il sentiero della gola nera offre una vista mozzafiato sul Canale di Beagle, mentre è anche possibile saltare la corsa in seggiovia e scendere lentamente con viste panoramiche su Ushuaia.

Durante l'inverno, c'è un centro sciistico poco utilizzato che accede a fantastici fuoripista per sciatori esperti di backcountry. C'è anche un rifugio Club Andino Ushuaia, che spesso diventa un campo base per gli sciatori che desiderano esplorare veramente le aree circostanti, tra cui la valle di Andorra e il ghiacciaio Vinciguerra.

Scopri di più
Centro di interpretazione storica di El Calafate

Centro di interpretazione storica di El Calafate

star-5
33

El Calafate Historical Interpretation Center, un piccolo museo a El Calafate, copre una grande fetta di storia: 100 milioni di anni di storia. Recentemente rinnovato, il museo offre un'eccellente introduzione alla storia naturale e umana della Patagonia meridionale dal tempo in cui si è formato fino ad oggi.

La collezione, suddivisa in cinque sale, comprende scheletri fossili di dinosauri e mega mammiferi trovati nella zona, oltre a riproduzioni di pitture rupestri preistoriche e collezioni di oggetti, strumenti e cimeli della cultura nativa di Aonikenk e colonizzatori che si sono presentati in seguito.

Scopri di più
Grotte di Walichu (Cuevas Galicho)

Grotte di Walichu (Cuevas Galicho)

star-5
78

Nonostante si trovi verso i confini della terra, la Patagonia è stata colonizzata dagli esseri umani per 15.000 anni. Anche se rimangono pochi resti di questa era, durante un tour delle splendide grotte di Walichu fuori El Calafate, è ancora possibile trovare disegni primitivi blasonati sulle pareti delle grotte. Creduto di rappresentare storie di creazione e racconti di vita su queste colline, i disegni rimasero qui dimenticati per secoli fino a quando Perito Moreno scoprì le grotte nel 1877. Oggi, mentre alcuni dei disegni sono stati deturpati e altri sono repliche moderne, raccontano ancora una storia di popoli primitivi che vagavano per questo paesaggio aspro, dove la caccia, il foraggiamento e persino l'arte erano i punti fermi della vita quotidiana. A parte i disegni veri e propri, l'ambiente che circonda le grotte di Walichu è probabilmente altrettanto impressionante, dove le formazioni rocciose delineano le rive del cristallino Lago Argentino.

Scopri di più
Museo del Ghiaccio Glaciarium

Museo del Ghiaccio Glaciarium

star-5
15

Un'opera architettonica ispirata a un iceberg che si erge sulle rive del Lago Argentino e incorniciata da cime innevate, il Glaciarium è la cornice ideale per un museo dedicato ai paesaggi glaciali della Patagonia. Scopri la geologia e le preoccupazioni ambientali uniche della regione attraverso display multimediali e mostre interattive.

Scopri di più
Museo marittimo di Ushuaia (Museo Marítimo y del Presidio)

Museo marittimo di Ushuaia (Museo Marítimo y del Presidio)

star-4.5
51
1 tour e attività

Il Museo marittimo di Ushuaia (Museo Marítimo y del Presidio) mostra gran parte dell'impressionante storia marittima della Terra del Fuoco con pochi manufatti originali. La maggior parte delle schermate include modelli in scala di velieri e navi mercantili che per primi solcavano queste acque, mappe e carte utilizzate dai primi esploratori, tra cui Ferdinand Magellan, Francis Drake, Thomas Cavendish e Oliver van Noort, e il primo viaggio dell'HMS Beagle .

All'esterno, una replica del faro di San Juan de Salvamento si trova accanto a un esempio in decomposizione di canoe utilizzate dalle popolazioni degli indiani d'America dell'isola.

Il Museo Marittimo (Museo Marítimo y del Presidio) è uno dei quattro musei ospitati nell'antico edificio della prigione di Ushuaia, quindi è giusto che la mostra finale racconti la storia della nave della marina argentina 1 de Mayo, che trasportò i primi prigionieri nella Terra del Fuoco nel 1896. È una transizione naturale, poiché la prossima mostra segna l'ingresso al Museo della Vecchia Prigione.

Scopri di più
Passo Garibaldi (Paso Garibaldi)

Passo Garibaldi (Paso Garibaldi)

star-5
55
1 tour e attività

Il Passo Garibaldi, situato sulla Terra del Fuoco, è l'unico percorso asfaltato attraverso le Ande fuegiane. Sorprendentemente, è anche il punto più alto della Ruta Nacional 3 in Argentina. I panorami dalla vetta sono sbalorditivi; a nord, il massiccio Lago Fagnano si estende per 98 km a ovest, attraverso la faglia Magallanes-Fagnano e nel Cile, ea sud, il Lago Escondido, spesso mancato, rivela la sua posizione da cartolina circondata dalle montagne.

Il passo di montagna segna anche una brusca transizione nella geografia della Terra del Fuoco. A nord, l'isola è per lo più steppa ondulata e gli enormi allevamenti di pecore sono le uniche cose che interrompono le grandi distanze tra gli insediamenti. Dirigendosi a sud, la strada serpeggia attraverso le Ande di Fueg per gli ultimi 60 km fino a Ushuaia prima di scendere al Canale di Beagle.

Il passo è stato costruito nel 1956 per collegare le due principali città dell'isola: Rio Grande e Ushuaia e presenta un tocco di storia interessante. Tre giorni dopo l'apertura del percorso, una Jeep con licenza USA divenne solo il terzo veicolo a guidare con successo tra le due città, completando quello che all'epoca era il primo viaggio su strada tra Alaska e Ushuaia.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489