Ulteriori informazioni sulla nostra risposta al Covid-19.

Scopri di più
Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Russia

Categoria

Cremlino di Mosca
star-5
952
70 tour e attività

Un'imponente fortezza di mattoni rossi che si estende lungo le rive del fiume Moscova, il Cremlino di Mosca è il grande fulcro di Mosca e uno dei monumenti più riconoscibili della Russia. Originariamente sede dei granduchi russi e in seguito dimora di leader sovietici come Lenin e Stalin, il Cremlino è ora la residenza ufficiale del presidente russo.

Scopri di più
Museo statale dell'Ermitage
star-5
5210
370 tour e attività

Il Museo statale dell'Ermitage di San Pietroburgo è il più grande museo d'arte e cultura del mondo, con oltre 3 milioni di oggetti nella sua collezione, solo una piccola parte dei quali è esposta nelle sue 360 sale. Il complesso museale principale comprende sei edifici storici sull'argine del palazzo e comprende mostre di opere d'arte dal XIII al XX secolo, nonché antichità egizie e classiche e arte preistorica.

Scopri di più
Piazza Rossa (Krasnaya Ploshchad)
star-5
1297
100 tour e attività

La Piazza Rossa è stata per secoli l'epicentro storico e culturale di Mosca, ospitando di tutto, da un mercato medievale alle parate militari sovietiche ai concerti rock. Nessuna visita alla capitale russa è completa senza una passeggiata per la piazza, un patrimonio mondiale dell'UNESCO circondato da alcuni dei monumenti più iconici di Mosca.

Scopri di più
Fiume Neva (Reka Neva)
star-5
2673
141 tour e attività

Considerato a lungo la linea di vita di San Pietroburgo, il fiume Neva (Reka Neva) scorre attraverso la capitale dal lago Ladoga nella Russia nord-occidentale, raggiungendo infine il Golfo di Finlandia nel Mar Baltico. Visita questo corso d'acqua storicamente importante per conoscere la storia della regione e vedere i siti della città.

Scopri di più
Museo Fabergé
star-5
1374
97 tour e attività

Ospitato nel opportunamente opulento Palazzo Shuvalov, il Museo Fabergé è un omaggio al leggendario gioielliere russo Peter Carl Fabergé. Il momento clou di San Pietroburgo mostra la preziosa serie russa di uova Fabergé insieme a un'abbagliante collezione di arte, gioielli e manufatti russi.

Scopri di più
Palazzo e parco di Caterina
star-5
3184
191 tour e attività

Un tempo residenza estiva degli zar russi e ora un museo, il Palazzo di Caterina prese il nome da Caterina I, che lo fece costruire nel 1717. La struttura fu successivamente ricostruita in un palazzo in stile rococò riccamente decorato nel 1756 da Bartolomeo Rastrelli sotto la direzione di Imperatrice Elisabetta, destinata a rivaleggiare con il Palazzo di Versailles in Francia. Oggi il palazzo è famoso per il suo stile barocco e gli interni neoclassici che esemplifica la ricchezza e la stravaganza russe. Le sue principali attrazioni sono la Grand Hall, l'opulenta Sala d'Ambra, che è rivestita con pannelli murali in ambra dorata e mobili decorati, e il Catherine Park di 1.400 acri (566 ettari) con il suo paesaggio magistrale.

Scopri di più
Teatro Bolshoi
star-5
522
32 tour e attività

Un punto di riferimento architettonico e uno dei luoghi più prestigiosi della Russia, il Teatro Bolshoi ospita le famose compagnie di balletto e opera Bolshoi. Con un'eredità che risale alla fine del XVIII secolo, il teatro ospita regolarmente spettacoli di classici comeLa Traviata,*Carmen ,Il lago dei cigni eLo schiaccianoci* .

Scopri di più
Gorky Park (Parco Gorkogo)
star-5
236
7 tour e attività

Un tempo parco divertimenti di epoca sovietica, Gorky Park (Park Gorkogo) si è reinventato negli ultimi anni come uno degli spazi verdi pubblici più popolari di Mosca. Più di 300 acri (120 ettari) di parco si estendono lungo il fiume Moscova, con sentieri, giardini botanici e aree ricreative.

Scopri di più
Palazzo Yusupov (Yusupovsky Dvorets)
star-5
1609
60 tour e attività

L'elegante facciata giallo canarino del Palazzo Yusupov (Yusupovsky Dvorets) è in qualche modo sottovalutata rispetto all'architettura tipicamente ostentata di San Pietroburgo, ma non lasciarti ingannare dalla sua facciata pudica. Entra nel palazzo e troverai una serie di sale da ballo, sale per banchetti e camere da letto riccamente decorate con affreschi colorati, arredi sontuosi e lampadari dorati. Gli interni squisitamente conservati risalgono al XIX e all'inizio del XX secolo e offrono uno sguardo affascinante sulla vita aristocratica dell'epoca, con punti salienti tra cui il teatro privato in stile rococò, il salotto moresco e la grande sala da ballo.

Costruito dall'architetto francese Vallin de la Mothe nel 1760, il Palazzo Yusupov fu abitato dalla nobile famiglia Yusupov fino a quando non furono esiliati durante la Rivoluzione del 1917 e divenne famoso come luogo dell'omicidio di Rasputin del dicembre 1916. Oggi, la cella in cui Rasputin ha incontrato la sua orribile e prematura fine è una popolare attrazione per i visitatori, con una mostra che racconta gli eventi della serata mentre Felix Yusupov ei suoi seguaci hanno tentato (e alla fine sono riusciti) ad avvelenare, sparare e annegare il "monaco pazzo".

Scopri di più
Alexander Garden (Alexandrovsky Sad)
star-5
425
21 tour e attività

Appena ad ovest del Cremlino, il Giardino Alexander (Alexandrovsky Sad) fu allestito tra il 1819 e il 1823 nel tentativo dello zar Alessandro I di ricostruire Mosca dopo la fine delle guerre napoleoniche. Uno dei primi parchi pubblici urbani di Mosca, è stato costruito sul sito del letto del fiume Neglinnaya, che è stato incanalato sottoterra.

Il giardino comprende in realtà tre giardini separati, che si estendono lungo tutto il muro occidentale del Cremlino, ma il Giardino Superiore è di maggior interesse per i visitatori. Include la Tomba del Milite Ignoto, che contiene i resti di un soldato ucciso nella seconda guerra mondiale. Una finta grotta in rovina fu costruita sotto la Torre dell'Arsenale Centrale nel 1841 e un grande obelisco di granito fu eretto nel 1914 per celebrare il trecentenario della dinastia Romanov. Mentre originariamente era inciso con i nomi degli zar Romanov, i bolscevichi lo hanno scolpito nuovamente con nomi di filosofi e leader politici socialisti e comunisti.

Nel Giardino Centrale si trova la Torre Kutafiya, la caratteristica più importante del giardino. Qui è anche dove troverai le biglietterie per il Cremlino. Il Giardino Inferiore è stato l'ultimo ad essere sistemato e si estende fino alla strada per la Torre Borovitskaya, uno dei due ingressi al Cremlino.

Scopri di più

Altre attività a Russia

Cattedrale dell'Arcangelo (Arkhangelsky Sobor)

Cattedrale dell'Arcangelo (Arkhangelsky Sobor)

star-5
183
8 tour e attività

Una delle numerose chiese in piedi sulla Piazza della Cattedrale all'interno del Cremlino di Mosca, la Cattedrale dell'Arcangelo è stata per secoli il principale luogo di sepoltura degli zar russi fino a quando la capitale non fu temporaneamente trasferita a San Pietroburgo. Costruito all'inizio del XVI secolo, rappresentò il culmine di un grandioso progetto di costruzione avviato da Ivan il Grande. Costruita in uno stile unico rispetto alle altre cattedrali del Cremlino, la Cattedrale dell'Arcangelo presenta elementi di design del Rinascimento italiano, oltre a cinque cupole che rappresentano Gesù ei quattro evangelisti.

Mentre molti dei tesori della cattedrale sono ora esposti nel Museo dell'Armeria del Cremlino, l'iconostasi del XVII secolo rimane, così come molti affreschi murali del XVI e XVII secolo, dipinti da più di 100 artisti diversi. L'icona più antica della cattedrale, che raffigura l'Arcangelo Michele in piena armatura, risale al XIV secolo. I visitatori possono vedere più di 40 tombe all'interno della cattedrale, con quelle dei Granduchi e delle loro famiglie che rivestono il muro meridionale e le volte dei Romanov che si trovano al centro dell'edificio.

Scopri di più
Museo Pushkin (Museo Statale di Belle Arti Pushkin)

Museo Pushkin (Museo Statale di Belle Arti Pushkin)

star-4.5
204
3 tour e attività

Il Museo Pushkin (Museo Statale di Belle Arti Pushkin) è il più grande museo d'arte europeo di Mosca, con oltre 560.000 opere d'arte. Inaugurato nel 1912, in realtà non ha alcun legame con Alexander Pushkin, il famoso poeta russo: è stato semplicemente ribattezzato in suo onore nel 1937 in occasione del centenario della sua morte.

Il museo comprende un'impressionante collezione di capolavori olandesi e fiamminghi del XVII secolo, tra cui diverse opere di Rembrandt, nonché opere impressioniste e post-impressioniste di pittori come Van Gogh, Matisse, Gauguin e Picasso. Questi ultimi sono ora ospitati in una nuova galleria di arte europea e americana del XIX e XX secolo accanto all'edificio principale del museo. Molti dei dipinti del museo furono ottenuti negli anni '20 e '30 quando le proprietà private furono nazionalizzate; altre opere sono state prese dal Museo di Storia, dal Museo del Cremlino, dall'Hermitage e da altri musei di San Pietroburgo.

Il Museo Pushkin ospita anche una mostra di antiche civiltà con antichi manufatti egizi e una collezione di tesori di Troia che include pezzi risalenti al 2500 a.C.

Scopri di più
Cattedrale dell'Assunzione (Cattedrale della Dormizione)

Cattedrale dell'Assunzione (Cattedrale della Dormizione)

star-4.5
104
4 tour e attività

Una delle numerose chiese nella Piazza della Cattedrale all'interno del Cremlino di Mosca, la Cattedrale dell'Assunzione (Cattedrale della Dormizione) è probabilmente la più importante. Costruita tra il 1475 e il 1479 su richiesta del Granduca Ivan III di Mosca, è considerata la chiesa madre della Russia moscovita.

È stato a lungo il luogo di incoronazione degli zar Romanov ed è stato il luogo di sepoltura dei metropoliti di Mosca e dei patriarchi della Chiesa ortodossa. Progettata da un architetto italiano, la cattedrale fu costruita con cinque cupole e divenne un modello per altre chiese in tutta la Russia con i suoi affreschi colorati che dominano l'interno e la sua impressionante iconostasi che risale al 1547. Gli zar spesso aggiungevano icone all'iconostasi dal città conquistate, e la più antica di queste, del XII secolo, fu portata a Mosca da Velikij Novgorod dopo essere stata conquistata nel 1561. Vicino all'ingresso sud della cattedrale, si può vedere il trono dello zar Ivan IV.

Scopri di più
Armeria del Cremlino (Camera dell'Armeria)

Armeria del Cremlino (Camera dell'Armeria)

star-5
94
21 tour e attività

L'armeria del Cremlino ospita i tesori più preziosi degli zar russi, molti dei quali sono stati realizzati proprio al Cremlino. Circa 4.000 oggetti di valore scintillanti sono distribuiti su due piani e disposti secondo temi, dalle insegne reali e dalle carrozze ricamate pesantemente alle armi e alle uova Fabergé tempestate di gioielli.

Scopri di più
Admiralty Building

Admiralty Building

star-5
348
9 tour e attività

L'edificio dell'Ammiragliato è una delle strutture più antiche di San Pietroburgo. Fu costruito da Pietro il Grande e originariamente fungeva da cantiere navale. Un tempo ospitava l'Ammiragliato, che era responsabile della costruzione navale e alla fine divenne parte del ministero della marina. Alcune sezioni furono costruite nel 1700 mentre altre aggiunte furono costruite nel 1800.

Purtroppo oggi i visitatori non potranno vedere l'edificio nel suo stato originale. Molte delle statue furono distrutte nel 1860 quando la chiesa ortodossa le dichiarò pagane. L'edificio fu danneggiato anche durante il blocco di Leningrado e fu attaccato dai tedeschi nella seconda guerra mondiale. L'edificio dell'Ammiragliato ha ancora molte sculture e rilievi da ammirare. C'è anche una guglia dorata di 240 piedi con la sua banderuola, una piccola nave, che si trova in cima ed è uno dei punti di riferimento più riconoscibili della città. L'originale è nel Museo Navale, quindi quello che vedi qui oggi è una replica. L'edificio ora ospita il collegio navale.

Scopri di più
Teatro Alexandrinsky

Teatro Alexandrinsky

star-5
30
5 tour e attività

Conosciuto anche come teatro drammatico dell'Accademia statale russa Pushkin, il teatro Alexandrinsky è stato inaugurato nel 1832 ed è la sede della più antica compagnia teatrale in Russia. È uno dei teatri più famosi di San Pietroburgo, secondo solo allo storico Teatro Mariinsky. L'edificio del teatro è anche considerato una delle più belle opere dell'architetto Carlo Rossi. Tuttavia, all'interno del teatro, rimangono solo incisioni sulla scatola dello zar e su alcune altre scatole del progetto originale di Rossi.

Prende il nome dall'imperatrice consorte Alexandra Feodorovna, il teatro era uno dei più grandi d'Europa quando fu inaugurato, con uno spazio per un pubblico di quasi 1400 persone. È stato il sito delle anteprime di molti dei principali drammi russi, comprese le opere di Alessandro Griboedov, Alexander Ostrovsky e Anton Cechov.

Scopri di più
Bagni Sandunovsky (Sandunovskiye Bani)

Bagni Sandunovsky (Sandunovskiye Bani)

star-5
17
1 tour e attività

Nessun visitatore in Russia dovrebbe partire senza aver sperimentato un tradizionale stabilimento balneare russo, e le Terme Sandunovsky (Sandunovskiye Bani) potrebbero essere il posto migliore per farlo. Fondato nel 1808, questo stabilimento balneare è il più grande e imponente di Mosca, con soffitti alti, scale in marmo e affreschi dorati in tutto l'interno. Dispone inoltre di salone di bellezza, ristorante e servizio lavanderia. Chiamato lo "zar dei bagni", i bagni Sandunovsky sono frequentati non solo dai turisti ma anche da uomini d'affari russi e socialite.

Per seguire la tradizionale routine russa, vai al bagno turco per circa 10 minuti, quindi salta in una pozza di acqua fredda e poi fai tutto da capo. Fai una pausa nel mezzo per fare uno spuntino, goderti una birra o sorseggiare una tazza di tè. Potresti anche essere "battuto" con ramoscelli di betulla mentre sei nel bagno turco, un'altra tradizione russa di lunga data. Il lato femminile dei bagni oggi sembra più un salone moderno, con anche altri tipici trattamenti termali disponibili.

Scopri di più
Palazzo Anichkov

Palazzo Anichkov

star-5
25
5 tour e attività

A guardia dell'estremità occidentale della Prospettiva Nevsky, il viale dello shopping più trafficato di San Pietroburgo, il Palazzo Anichkov è uno degli edifici più antichi della strada, che occupa un punto panoramico sul lungomare del fiume Fontanka, fronteggiato dal famoso ponte Anichkov. Commissionata dall'imperatrice Elisabetta nel 1741, la residenza reale fu progettata dall'architetto Mikhail Zemtsov e ampliata negli anni da architetti come Francesco Bartolomeo Rastrelli e Karl Rossi.

Nonostante siano passati di mano molte volte nel corso degli anni, il Palazzo Anichkov rimase una residenza reale fino al 1917, quando fu nazionalizzato all'indomani della Rivoluzione d'Ottobre e utilizzato temporaneamente per ospitare il Museo della città di San Pietroburgo. Attualmente, il palazzo è utilizzato come centro per attività doposcuola per bambini ed è chiuso al pubblico, anche se i visitatori possono ancora esplorare il piccolo museo di storia in loco o organizzare un tour privato.

Scopri di più
Grand Maket Russia

Grand Maket Russia

star-5
13
2 tour e attività

Grand Maket Russia, o Гранд Макет, è un museo privato a San Pietroburgo, in Russia. È un museo modello, il che significa che rappresenta immagini collettive della Russia in scala 1:87. È abbastanza grande, a 800 m², o 8611 piedi quadrati, rendendolo il più grande museo di modelli in Russia e il secondo più grande del mondo. Il museo è stato inaugurato l'8 giugno 2012, in un edificio a due piani costruito nel 1953, su iniziativa dell'uomo d'affari di San Pietroburgo, Sergey Morozov. Rappresenta la vita quotidiana in Russia: dal lavoro, tempo libero, sport, studio, servizio militare, viaggi e altro ancora. Dispone inoltre di diverse modalità di trasporto con effetti di movimento, luce e suono: dai treni alle auto, camion, tram e autobus. Il display è interattivo ei visitatori possono premere i pulsanti per attivare diversi effetti.

Scopri di più
Palazzo Gatchina

Palazzo Gatchina

7 tour e attività

Tra la forte concorrenza, l'elegante mezzaluna neoclassica di Palazzo Gatchina è uno dei palazzi più belli di San Pietroburgo, costruito per il conte Gregory Orlov, uno dei preferiti (leggi: amante?) Di Caterina la Grande, nel 1782 dal maestro Antonio Rinaldi, che fu responsabile di molte chiese e palazzi imperiali sparsi per la città. Dopo la morte di Orlov, Gatchina ospitò quattro generazioni di zar Romanov prima di essere requisita dallo stato nel 1917. Quasi distrutta durante la seconda guerra mondiale, le porte del palazzo riaprirono solo quando iniziò la ristrutturazione nel 1985; è così incredibilmente enorme che il restauro continua ancora oggi.

Oggi una visita a questo più romantico dei palazzi racchiude un tesoro di ricchezze Romanov - lo stile in cui vivevano questi ragazzi - in una serie di stanze sempre più opulente; le collezioni più importanti tra arte, monete e armi sono le fotografie in bianco e nero in movimento che tracciano la vita della famiglia Romanov, oltre 30.000 libri rari russi e inestimabili porcellane di Sèvres del XVI secolo.

Il palazzo è circondato da giardini paesaggistici che potrebbero richiedere tutto il giorno per essere esplorati. Sono ornati da sentieri tortuosi attraverso alberi di betulla, ponti che saltellano verso le isole nei laghi, fontane, orangerie, voliere e una varietà di follie di legno e pietra - incluso il Palazzo del Priorato, che è stato dato ai Romanov dai Cavalieri Maltesi di St John nel 1799 - oltre a serre che coltivano piante tropicali e giardini botanici ordinatamente suddivisi in parterre.

Scopri di più
Palazzo Menshikov

Palazzo Menshikov

star-5
5
2 tour e attività

La casa più lussuosa del suo tempo a San Pietroburgo, il Palazzo Menshikov è stato anche il primo grande edificio in pietra ad essere costruito nella città. In piedi sull'isola Vasilievsky, è l'unica struttura privata sopravvissuta dell'inizio del XVIII secolo. Progettato da architetti italiani, l'esterno combina uno stile barocco occidentale con architetture tradizionali russe che è stato soprannominato "barocco petrino". All'interno, le stanze che hanno ospitato alcuni dei primi balli della città sono state riportate allo stato originale, con pavimenti in parquet, piastrelle olandesi e accenti di marmo. Le mostre riportano anche i visitatori al XVIII secolo, con collezioni di arte applicata europea e russa dell'epoca, oltre a sculture, dipinti, incisioni e mobili.

Il palazzo ha funzionato come una filiale del Museo statale dell'Ermitage dal 1967.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489