Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di San Martin de los Andes

Categoria

Seven Lakes Road
star-4.5
38

In tutta l'Argentina, o forse nel mondo, un tratto di 114 miglia è mai stato così bello. La Patagonia è nota per ospitare alcuni dei paesaggi alpini più mozzafiato del mondo e la sezione conosciuta come Seven Lakes Road è la più spettacolare di tutte. Partendo da Villa de Angostura a nord di Bariloches, la strada arriva fino a San Martin de los Andes, sulle rive del Lago Lacár. Nel frattempo, i visitatori possono ammirare panorami epici che si estendono fino al Cile e passano accanto a luccicanti laghi color cobalto come Correntos, Espejo e Falkner. Il nome della strada è in realtà un termine improprio poiché ci sono molti più di sette laghi, anche se tutti si combinano per creare uno scenario degno di nota che confina con il surreale. In estate la strada è priva di neve ed è il periodo più popolare da visitare, anche se un tratto sterrato può occasionalmente diventare fangoso dopo piogge eccezionalmente abbondanti. Sebbene la strada impieghi solo circa 3,5 ore per guidare da un capo all'altro, pianifica di dedicare l'intera giornata all'eccezionale bellezza alpina. Molti dei laghi hanno brevi escursioni che portano a ampi panorami e la pesca con la mosca nei torrenti gorgoglianti è la migliore dell'Argentina. Oppure, per immergerti veramente nella bellezza andina, soggiorna in una delle logge primitive sparse lungo il percorso e trova il tuo piccolo angolo di foresta per sederti, rilassarti, riflettere e rallegrarti di quanto sei fortunato ad essere qui.

Scopri di più
Stazione sciistica di Cerro Chapelco

Ogni giugno, quando la neve inizia a cadere sulle colline di San Martin de los Andes, gli sciatori e gli snowboard da tutto il mondo viaggiano fino in Patagonia per avere la possibilità di sciare a Chapelco. Sebbene più piccola della stazione sciistica di Catedral nella vicina Bariloches, la stazione sciistica di Cerro Chapelco offre uno sci eccezionale in un ambiente rilassato e amichevole. La base di Chapelco è più alta di Catedral, a poco più di 4.100 piedi, e supera i 6.945 piedi per oltre 2.800 piedi di verticale. Cerro Chapelco riceve anche più neve di molte delle località circostanti e, poiché le piste non sono state colpite dalla deforestazione, offre il miglior sci sugli alberi di qualsiasi località della Patagonia argentina. In totale, Cerro Chapelco offre 346 acri sciabili con 22 piste diverse e dispone di moderne cabinovie e tappeti per diamanti neri e principianti. La cosa migliore è che alla fine della giornata, quando le tue cosce bruciano, le guance sono rosse e un sorriso è tatuato sul tuo viso, il villaggio alpino di San Martin de los Andes è solo a breve distanza in auto.

Scopri di più
Lago Lácar
star-5
30

Con le sue acque blu scintillanti e il litorale boscoso, il Lago Lacár è una delle attrazioni più popolari di San Martin de Los Andes. Nel picco dell'estate, quando la temperatura può raggiungere regolarmente i 70 gradi e il sole è alto nel cielo, crogiolati su una spiaggia sotto le cime innevate a oltre 200 miglia dall'oceano. Goditi la passeggiata di 15 minuti dal centro della città al suggestivo Belvedere di Bandurrias, quindi prosegui a piedi per 30 minuti fino alla spiaggia di La Islita. Noleggia una canoa e pagaia sulle acque circondate da montagne e silenzio, oppure sali a bordo di una crociera turistica per attraversare isole e foreste vergini verso il vicino confine cileno.

Durante una crociera di un'intera giornata, sbarca al porto di Chachín per fare un'escursione di 30 minuti fino alla cascata di Chachín che si riversa con forza attraverso la foresta. Durante il viaggio di ritorno verso San Martin de los Andes, ammira una costa punteggiata di grotte dove un tempo prosperavano gli indigeni Mapuche e immergiti nei panorami che si possono considerare tra i migliori della Patagonia. Oppure trascorri una giornata a Quila Quina sulla sponda meridionale del lago, un villaggio lacustre pieno di sport acquatici e artigianato nativo Mapuche.

Scopri di più
Vulcano Lanin
star-5
14

Con una vetta a 12.388 piedi (3.776 metri) il vulcano Lanin è tra le vette più alte della Patagonia. Il vulcano si trova a cavallo del confine tra Argentina e Cile, dove tre quarti di esso si trova all'interno del Parco Nazionale Lanin dell'Argentina. Circondato da pianure e basse colline, il picco conico innevato è visibile dalle città a oltre 100 miglia di distanza.

Un trekking alla vetta del Lanin richiede due o tre giorni e richiede ramponi e altri attrezzi da arrampicata. Durante i mesi primaverili ed estivi (da novembre ad aprile), è possibile fare un volo panoramico sul vulcano. Le opportunità di trekking più morbide abbondano in tutto il parco per i visitatori che desiderano una vista del vulcano Lanin ma non vogliono necessariamente raggiungerlo.

Scopri di più
Parco nazionale Lanin
star-4.5
14

Coperto da alberi nativi di Araucaria e crivellato di dozzine di laghi, il Parco nazionale di Lanin è un tesoro della Patagonia nello stato argentino di Neuquén. Questo parco è stato istituito nel 1937 in un momento in cui il confine con il vicino Cile era ancora fortemente contestato. Entrambe le nazioni potrebbero concordare, tuttavia, che, data la biodiversità della zona e la magnifica bellezza naturale, è stata un'area meritevole di conservazione per centinaia di anni a venire.

Oggi, il Lanin National Park ospita alcune delle migliori escursioni, pesca a mosca e campeggio dell'Argentina. Il parco si estende su un'area totale più grande dello stato del Rhode Island e il vulcano Lanin, dormiente e innevato, domina il panorama da un'altezza di quasi 12.300 piedi. La scalata di due giorni sul vulcano Lanin è una delle attività più popolari del parco, ma per i visitatori estivi sono disponibili escursioni di un giorno più brevi e piste ciclabili. All'interno del parco si trovano 24 luccicanti laghi fiancheggiati da foreste, tra cui il Lago Lacár, il Lago Huechulafquen e la famosa "Strada dei Sette Laghi", una delle migliori strade dell'Argentina. In estate, crogiolati sulla spiaggia sabbiosa di Catritre sulle rive del Lago Lacár o esplora l'entroterra alla ricerca di puma o dell'inafferrabile condor andino. Il campeggio è disponibile in punti designati in tutto il Parco Nazionale Lanin e dal confine meridionale con il Parco Nazionale Nahuel Huapi fino alla vetta del Volcán Lanin, questo parco è un'utopia patagonica di bellezza e divertimento ricreativo.

Scopri di più
Cascata Chachin (Cascada Chachin)
star-5
13

All'estremità occidentale del lago Lacár, sulle placide rive del lago Nonthué, la cascata Chachin (Cascada Chachin) si estende per 20 metri attraverso la verde foresta valdiviana. Questa cascata isolata vicino al confine cileno è un punto culminante delle gite in barca sul Lago Lacár e una delle gite e gite di un giorno più popolari da San Martin de los Andes. Ammirare la cascata in sé richiede solo un paio di minuti, ma è il viaggio per arrivarci che lo rende un viaggio così popolare e divertente. Per raggiungere la cascata di Chachin, i visitatori devono imbarcarsi su una crociera di tre ore dal porto di San Martin de los Andes e sbarcare dal porto di Chachin all'estremità occidentale del lago Lacár. La crociera verso Chichin attraversa piccole isole che sgorgano dal lago incredibilmente blu e costeggia le grotte marine che un tempo erano utilizzate dai coloni indigeni Mapuche. Oppure, per guidare fino alla cascata, piuttosto che per una crociera, il viaggio lungo la ghiaia Route 48 passa per numerose spiagge nascoste. Una volta a Chichin, un'escursione di 30 minuti conduce attraverso la foresta pluviale temperata fino al belvedere delle cascate, dove lo scioglimento della neve che si raccoglie dalle vette andine si dirigerà infine verso il lago Nonthué e verso il grande Pacifico blu.

Scopri di più
Colorado Hill (Cerro Colorado)
star-5
3

Tra il 1000 e il 1600 d.C., i nativi Ayampotín, Sanavirones e Comechingones abitarono una serie di grotte al di fuori di Córdoba, lasciando dietro di sé una delle più importanti collezioni di petroglifi in Argentina. Queste pitture rupestri, scolpite e dipinte nelle pareti rocciose rosa delle grotte e delle montagne vicino al villaggio di Colorado Hill (Cerro Colorado), raffigurano animali e forme umane, compresi quelli che sembrano cacciatori indigeni e spagnoli a cavallo.

Gli antichi artisti di Colorado Hill (Cerro Colorado) usavano una miscela di pigmenti - ocra, carbone di legna, gesso, oli ed estratti vegetali - per aggiungere colore alle loro scene. Molti dei petroglifi sono sbiaditi da secoli di erosione, ma altri, soprattutto quelli in bianco e nero, rimangono visibili. Un piccolo museo archeologico mostra foto e informazioni sui petroglifi e sugli animali nativi che raffigurano.

Scopri di più
Lago Huechulafquen
star-5
14

Per i nativi Mapuche delle Ande argentine, il nome Huechulafquen significa "lungo lago". È un titolo appropriato per questo spettacolo azzurro che si estende per 18 miglia ed è ufficialmente il più grande dei 24 laghi del Parco nazionale di Lanin. Accanto al lago, sulla sponda settentrionale, il vulcano Lanin conico e innevato si erge per 12.293 piedi nel cielo blu andino. In primavera, estate e inizio autunno, migliaia di visitatori affollano il lago per accamparsi, fare escursioni e tentare di mettere in scena la cima del vulcano dormiente. Ci sono barche a noleggio a Puerto Canoa e crociere panoramiche sulla riva del lago, e la pesca con la mosca nel vicino fiume Chimehuin è tra le migliori al mondo. Un miglio e mezzo dopo Puerto Canoa, i visitatori troveranno la panoramica Piedra Mala e un angolo protetto del lago. I sentieri escursionistici conducono al Lago Paimun e alla cascata El Salitillo, e l'epica vista sulle montagne andine è un punto culminante sia del Parco Nazionale Lanin che di San Martin de los Andes.

Scopri di più
Quila Quina

Sulla sponda meridionale del Lago Lacár a San Martin de los Andes, Quila Quina esiste come una fusione di case vacanza e cultura. Qui, su questa serie di spiagge sabbiose che si affacciano sul Parco Nazionale di Lanin, le moderne case vacanza sul lago si combinano con il villaggio mapuche di Curruhuinca per un villaggio andino come nessun altro. In una giornata di sole, prendi il traghetto da San Martin de los Andes al vivace porto di Quila Quina, dove i negozi vendono artigianato in legno fatto a mano dai residenti Mapuche nativi. Noleggia un kayak o una tavola da windsurf e affronta le fredde temperature del lago o crogiolati su una delle spiagge sabbiose che punteggiano la riva del lago. Una serie di brevi passeggiate conducono dal villaggio verso spiagge e calette appartate, e puoi persino accedere ad alcune sorgenti minerali a breve distanza dal villaggio. Prima di prendere il traghetto per tornare a San Martin de los Andes, siediti sul molo con un caffè o una cioccolata e osserva il sole che svanisce dolcemente dietro le cime andine innevate.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036