Ricerche recenti
Cancella
Cose da fare a Seoul

Cose da fare a  Seoul

Seoul ti dà il benvenuto

Seoul, la capitale della Corea del Sud, è una fiorente metropoli che marcia al ritmo di milioni di abitanti indaffarati. Dominato dalle imponenti vette del Monte. Bukhansan e Mt. Namsan, la città vanta un'impressionante infrastruttura che rende facile spostarsi in città con i mezzi pubblici. Tuttavia, i giri turistici forniscono un valore aggiunto con commenti approfonditi e attrazioni fuori dai sentieri battuti. Scopri i tesori dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO come il Palazzo Changdeokgung, il Palazzo Gyeongbokgung e la Casa Blu (Cheong Wa Dae); fare una gita di un giorno nella DMZ, la terra di nessuno tra la Corea del Nord e la Corea del Sud; o fai acquisti fino allo sfinimento nelle zone commerciali di Dongdaemun, Myeongdong e Gangnam, luogo di nascita del successo globale “Gangnam Style“. Assaggia la ricca cucina coreana e le birre artigianali locali in un tour gastronomico o durante un corso di cucina; esaminare le bancarelle dei mercati di Gwangjang, Insadong e Namdaemun; e guarda le luci della città danzare sul fiume Han durante una crociera serale. Inoltre, Seoul funge da comodo trampolino di lancio per avventure all'aria aperta. Indossa le tue scarpe da trekking e unisciti alle folle di sudcoreani che esplorano il Parco nazionale di Seoraksan, il sito protetto della biosfera dall'UNESCO che ospita il Monte. Seorak. Oppure pratica i tuoi turni nelle località sciistiche di Elysian Gangchon o Yongpyong. Se hai un itinerario flessibile e desideri esplorare più parti della Corea del Sud, usa Seoul come porta d'accesso a Gongju, Buyeo, Suncheon, Yeosu e Busan.

Le 10 migliori attrazioni a Seoul

#1
DMZ

DMZ

star-51.415
In nessun luogo la tensione tra la Corea del Nord e la Corea del Sud è più palpabile che nella terra di nessuno nota come Zona demilitarizzata coreana, o DMZ. Essendo una nazione divisa, solo 4 km separano il nord dal sud in quello che è il confine più pesantemente armato sulla terra. La zona di 150 miglia (241 km) funge da cuscinetto dall'accordo di cessate il fuoco del 1953 tra le Nazioni Unite e la Corea del Nord che mise in attesa la guerra di Corea.Altro
#2
Palazzo Gyeongbokgung

Palazzo Gyeongbokgung

star-5938
I terreni del palazzo reale si estendono per 100 acri (40,5 ettari) e offrono una serie di luoghi da vedere, tra cui il padiglione Gyeonghoeru, lo stagno Hyangwonjeong e il Museo nazionale del folklore della Corea, che presenta oltre 98.000 manufatti che descrivono la storia e la cultura coreana. Altri punti salienti sono la Terza Porta Interna (Geunjeongmun), la Sala del Trono (Geunjeongjeon), l'Ufficio Esecutivo (Sajeongjeon) e, naturalmente, gli alloggi del re e della regina. Se riesci a programmare bene la tua visita, potrai assistere alla cerimonia di cambio della guardia reale due volte al giorno alla Porta di Gwanghwamun, l'imponente porta principale che separa il palazzo da una delle parti più trafficate della città. Preparati a vedere le insegne dell'era Joseon in tutto il suo splendore.Una sosta al Palazzo Gyeongbokgung è inclusa nella maggior parte dei tour della città di Seoul e in quasi tutti i tour a tema royalty di Seoul. Visita su un autobus o un tour a piedi che include l'ingresso e puoi esplorare tutte le parti del complesso mentre ti fermi anche in altri siti culturali come il Tempio di Jogyesa, il villaggio di Bukchon Hanok e il villaggio di Namsangol Hanok.Altro
#3
Torre Namsan (Torre N Seoul)

Torre Namsan (Torre N Seoul)

star-5421
Raggiungi la cima della Torre Namsan (Torre N Seoul) nel collinoso Namsan Park, il più grande di Seoul, per alcune delle migliori viste panoramiche sulla capitale sudcoreana. La torre di 777 piedi (237 metri) offre tre ponti di osservazione e una mezza dozzina di ristoranti dove è possibile immergersi nel panorama, giorno o notte.Altro
#4
Bukchon Hanok Village

Bukchon Hanok Village

star-5516
Affiancato dal Palazzo Gyeongbokgung e dal Palazzo Changdeokgung, due dei palazzi della dinastia Joseon di Seoul, il villaggio di Bukchon Hanok comprende centinaia di tradizionali casehanok che oggi ospitano ristoranti, case da tè, centri culturali, gallerie d'arte e B&B. È uno dei posti migliori per provare un assaggio della vecchia Seoul.Altro
#5
Insadong

Insadong

star-5916
Insadong è il centro culturale e artistico di Seoul, il luogo in cui acquistare artigianato locale, visitare un tradizionale negozio di tè coreano o assistere a uno spettacolo di strada improvvisato. Il quartiere, situato nel distretto di Jongno-gu, offre uno dei più grandi mercati di antiquariato e artigianato del paese, con molti negozi e caffè ospitati in edifici storici.Altro
#6
Parco Dae Jang Geum (MBC Dramia)

Parco Dae Jang Geum (MBC Dramia)

star-512
Precedentemente noto come MBC Dramia, Yongin MBC Daejanggeum Park è di proprietà della Munhwa Broadcasting Company (MBC) e dell'ufficio municipale di Yongin. Questo set cinematografico storico all'aperto copre una vasta area. È stato aperto ai turisti e al pubblico in generale per visitarlo nel 2011.I fan del dramma coreano si divertiranno, poiché qui sono state girate serie come Jumong, Dong Yi, Queen Seondeok, Goryeo e molti altri drammi, documentari e film. Il parco presenta set permanenti costituiti da antichi edifici e villaggi, con un'architettura che imita quella dell'era dei Tre Regni coreani. In effetti, il Parco Daejanggeum è stato creato sulla base di documenti storici e riflette così accuratamente gli edifici, i villaggi e la cultura dei tempi antichi.Ovviamente ci sono molte opportunità fotografiche qui, con una serie di set diversi da esplorare. C'è anche una caffetteria e uno snack bar in loco.Altro
#7
Gangnam

Gangnam

star-517
Nel bene o nel male, la canzone di successo del rapper coreano PSY del 2012 "Gangnam Style" ha attirato l'attenzione del mondo su Seul e sul distretto di Gangnam. Molto prima che il successo del K-pop salisse in vetta alle classifiche, Gangnam era già uno dei quartieri più alla moda di Seoul, un posto nella parte meridionale della città dove i giovani vengono a vedere ed essere visti.Altro
#8
Tempio di Jogyesa

Tempio di Jogyesa

star-5702
Fondato nel 1910, il tempio di Jogyesa funge da centro del buddismo zen in Corea del Sud. Il complesso del tempio ospita Daeungjeon, il più grande santuario buddista di Seul, nonché un'area giardino con un pino bianco che ha più di 500 anni.Altro
#9
Terzo tunnel di aggressione

Terzo tunnel di aggressione

star-51.133
Il terzo tunnel di aggressione è uno dei quattro tunnel conosciuti situati all'interno della zona demilitarizzata (DMZ) che separa la Corea del Nord e la Corea del Sud. Situato a più di 70 metri sotto terra e lungo 265 metri, il terzo tunnel dell'aggressione è un punto culminante di qualsiasi tour DMZ.Il tunnel fu costruito dalla Corea del Nord negli anni '70, che inizialmente ne negò l'esistenza quando la Corea del Sud lo scoprì in seguito. Si diceva poi che il Nord avesse affermato che si trattava di una miniera di carbone, prima che venisse rivelato che avevano scavato il tunnel per lanciare un attacco a sorpresa su Seoul. Il sud alla fine ha preso il controllo del tunnel, bloccando la linea di demarcazione con il nord tramite barricate di cemento.Sebbene il Terzo Tunnel sia ora molto un sito turistico (c'è persino un negozio di souvenir vicino al suo ingresso), rimane ancora sorvegliato e una volta dentro è vietato scattare fotografie. Il passaggio del tunnel è buio, lungo e stretto ed è una ripida pendenza per accedervi.Altro
#10
Mercato di Gwangjang

Mercato di Gwangjang

star-5237
Il mercato di Gwangjang, il primo e più antico mercato coperto di Seoul, era originariamente il luogo in cui acquistare capi di abbigliamento tradizionali coreani, come l'hanbok. Sebbene il mercato sia ancora specializzato in tessuti, è diventato uno dei più grandi punti caldi dello street food di Seoul, dove i buongustai possono assaggiare quasi ogni tipo di cucina coreana sotto lo stesso tetto.Altro

Idee di viaggio

Come trascorrere 3 giorni a Seoul

Come trascorrere 3 giorni a Seoul

Palazzi da non perdere a Seoul

Palazzi da non perdere a Seoul

Come scegliere un tour DMZ

Come scegliere un tour DMZ

Le migliori attività a Seoul

Tour privato della pace della DMZ: 3a galleria di invasione della Corea del Nord e ponte sospeso
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Corso di cucina coreana con pasto completo e tour del mercato locale a Seoul
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Trasferimento privato dall'aeroporto: aeroporto di Incheon ⇔ Seoul Hotel (più membri, meno costi)
Si esaurisce facilmente!Si esaurisce facilmente!
Tour centrale di Seoul

Tour centrale di Seoul

star-5
69
Da
180,00 US$
Seoul: prenota un host locale

Seoul: prenota un host locale

star-5
36
Da
93,67 US$
NO SHOPPING DMZ Tour (10:00)

NO SHOPPING DMZ Tour (10:00)

star-5
3
Da
74,00 US$
Gli operatori hanno pagato un importo maggiore a Viator per mostrare le proprie esperienze in primo piano

Tutto su Seoul

When to visit

Spring in Seoul sees thousands of cherry blossoms burst into bloom (late March to mid-April), while the fall months of October and November turn Bukhansan National Park shades of burnt orange and bright red. These shoulder seasons also boast moderate temperatures and lower travel costs.

Fuso orario
KST (UTC +9)
Domande frequenti
Le risposte di seguito si basano su quelle fornite in precedenza ai clienti dall'operatore turistico.
D:
Quali sono le migliori attività a Seoul?
D:
Quali sono le migliori attività a Seoul?
D:
Quali sono le migliori attività vicino a Seoul?
R:
Dai un'occhiata a queste attività vicino a Seoul:
D:
Cosa devo sapere prima di visitare Seoul?