Ricerche recenti
Cancella
Il Museo Anna Akhmatova
Il Museo Anna Akhmatova

Il Museo Anna Akhmatova

Inaugurato nel 1989 in occasione del centenario della sua nascita, il Museo Anna Akhmatova nella Fountain House del Palazzo Sheremetev celebra la vita e le opere di uno dei poeti più famosi della Russia. Il 2 volte candidato al Premio Nobel ha vissuto qui per oltre 20 anni; gli appassionati possono farsi un'idea di dove ha lavorato e visualizzare i suoi effetti personali.

Scopri di più
Liteyniy avenue, 53, Sankt-Peterburg, Russia, , St Petersburg, 191014

Le basi

I visitatori possono seguire le orme del poeta del XX secolo, sbirciare nello studio dove ha scritto capolavori come "Poesia senza eroe" e ammirare artefatti tra cui lettere, ricordi ed effetti personali. L'ammissione include anche l'ingresso allo studio americano Joseph Brodsky, nelle vicinanze.

Mostra tutto

Cose da sapere prima di partire

  • I pannelli informativi sono forniti sia in russo che in inglese in tutto il museo.

  • Le audioguide sono disponibili in diverse lingue, compreso l'inglese.

  • Il museo non è accessibile in sedia a rotelle.

Mostra tutto

Come arrivare là

Il Museo Anna Akhmatova si trova lungo il fiume Fontanka, di fronte al Museo Fabergé. L'ingresso è su Liteyny Avenue, però; non è possibile entrare dall'ingresso principale del palazzo sul lungofiume.

Quando arrivarci

Il Museo Anna Akhmatova è aperto tutti i giorni, tranne il lunedì e il mercoledì mattina. Anche se piccolo, raramente diventa troppo affollato.

Mostra tutto

Idee di viaggio

Come affrontare San Pietroburgo come un primo timer

Come affrontare San Pietroburgo come un primo timer

I migliori parchi e giardini di San Pietroburgo

I migliori parchi e giardini di San Pietroburgo


When to Get There

The Anna Akhmatova Museum is open daily, except Mondays and Wednesday mornings. Although small, it rarely gets too crowded, so you needn't worry about stopping by at an inopportune time.

Mostra tutto

Anna Akhmatova

Acclamata per le sue poesie emozionanti, tra cui il famoso "Requiem", che offrivano informazioni sulla vita nella Russia stalinista e della seconda guerra mondiale, Anna Akhmatova è ricordata come una dei poeti più importanti della Russia del XX secolo ed è stata nominata due volte per il Premio Nobel . Ha vissuto nella Fountain House, che apparteneva al suo defunto marito, lo storico dell'arte Nikolai Punin, fino alla sua morte nel 1966.

Mostra tutto
Domande frequenti
Le risposte di seguito si basano su quelle fornite in precedenza ai clienti dall'operatore turistico.
D:
Quali sono le attrazioni più vicine a Il Museo Anna Akhmatova?
R:
Attrazioni vicino a Il Museo Anna Akhmatova: