Ricerche recenti
Cancella

Attrazioni di Tanzania

Categoria

Monte Meru
star-5
138
26 tour e attività

Il monte Meru, il cugino più accessibile del Kilimanjaro, si trova a est della Great Rift Valley, nel piccolo ma bellissimo Parco Nazionale di Arusha. Riconosciuta come la seconda montagna più alta della Tanzania e la quarta più alta del continente, la sua vetta imponente e il terreno fertile attirano gli escursionisti accaniti grazie ai sentieri facili e alla fauna selvatica diversificata.

I viaggiatori concordano sul fatto che il Monte Meru offre viste incredibili del cratere sommitale e del Monte Kilimanjaro, nonché l'accesso a numerosi animali africani. (Il terreno fertile che circonda questo vulcano ancora attivo ospita circa 400 specie di uccelli autoctoni, diversi tipi di scimmie e una manciata di leopardi della Tanzania). Destinazioni più popolari della Tanzania: il monte Kilimanjaro, il cratere di Ngorongoro o il monte Kenya. Ma questo significa solo che i viaggiatori che cercano di tornare alla natura possono sfuggire alla congestione sui sentieri del Monte Meru.

Scopri di più
Old Fort (Ngome Kongwe)
star-5
263
26 tour e attività

Costruito nel XVII secolo, l'Old Fort è una delle principali attrazioni di Stone Town e un punto di partenza perfetto per i visitatori che visitano Zanzibar per la prima volta. La sua gigantesca fortezza in pietra un tempo proteggeva la città da un attacco esterno e in seguito fu utilizzata come prigione per ospitare i trasgressori locali. Oggi, l'Antico Forte è stato trasformato in un centro culturale che si rivolge a turisti interessati ad esplorare la storia del luogo e ad acquistare souvenir come dipinti popolari e gioielli fatti a mano.

Il teatro all'aperto è il luogo perfetto per i viaggiatori per assistere a uno spettacolo di danza dal vivo o per vivere la scena musicale dal vivo locale. L'Old Fort offre anche spazio per i principali festival e dispone persino di un banco informazioni per i viaggiatori in cerca di suggerimenti, consigli e indicazioni da parte dei residenti.

Scopri di più
Meserani Snake Park
star-5
13
6 tour e attività

Il viaggiatore del Meserani Snake Park può nutrire i babbuini, tenere in braccio le tartarughe selvatiche e avvicinarsi a dozzine di serpenti striscianti. Guide esperte spiegano la differenza tra ciascuna delle specie protette a Meserani ed esplorano i passaggi necessari per proteggere le persone dal loro veleno.

Oltre al letale mamba nero, ai cobra sputatori e all'impressionante pitone africano, il Meserani Snake Park ospita anche lucertole, coccodrilli e altri rettili. I viaggiatori possono vagare per i terreni, esplorare le mostre e persino avventurarsi nella vicina clinica che fornisce servizi medici gratuiti al popolo Maasai. Un famoso museo culturale offre l'opportunità di saperne di più su questa cultura iconica e il festoso Snake Park Bar è il luogo perfetto per sorseggiare una bevanda fresca e prendere un po 'di ombra dopo una giornata sotto il sole africano.

Scopri di più
House of Wonders (Beit-al-Ajaib)
star-5
214
25 tour e attività

House of Wonders, che ospita il Museo di Storia e Cultura, non è solo l'edificio più grande, ma anche il più alto di Stone Town. Costruito nel 1883, il palazzo è stato il primo edificio dell'isola ad avere l'elettricità e il primo nella regione ad avere un ascensore funzionante. Dall'inizio degli anni 2000, House of Wonders ha messo in mostra una collezione permanente di manufatti legati alla cultura Swahili e Zanzibar.

I viaggiatori possono esplorare i terreni, che includono una tradizionale barca swahili, strumenti da pesca del vecchio mondo e navi famose, o passeggiare per le sale che offrono uno sguardo ravvicinato agli abiti tradizionali, ai ritratti storici della famiglia reale e ai mobili antichi presi dalle case degli ex sultani. Una visita a House of Wonders offre ai viaggiatori una finestra sulla cultura locale e sulla ricca storia dell'isola.

Scopri di più
Mercato Darajani (Marikiti Kuu)
star-5
195
20 tour e attività

I viaggiatori in cerca di un'autentica esperienza dell'Africa orientale non devono guardare oltre le bancarelle affollate e gli stretti passaggi del mercato di Darajani (Marikiti Kuu). Dalla mattina presto fino a tarda notte, sia i locali che i visitatori vagano tra mercanti che vendono frutta maturata sugli alberi, pesce appena pescato, stufati saporiti e specialità locali piccanti.

Mentre Darajani è principalmente un paradiso per gli amanti del cibo, con molti venditori che vendono ingredienti freschi e delizie fatte in casa, i visitatori possono anche trovare alcuni oggetti casuali, come elettronica nuova di zecca, pneumatici di scorta e abbigliamento moderno spedito dall'estero. I viaggiatori dovrebbero essere pronti a contrattare per il miglior prezzo, in particolare per le spezie profumate, uno dei migliori souvenir di un viaggio a Zanzibar.

Scopri di più
Acquario di Nungwi Mnarani e laguna per la conservazione delle tartarughe marine
star-4
4
4 tour e attività

Situato sulla spiaggia più settentrionale di Zanzibar, il Nungwi Mnarani Aquarium ospita la Laguna di conservazione delle tartarughe marine, un progetto guidato dalla comunità volto alla salvaguardia delle tartarughe marine. Visita per vedere embricate e tartarughe verdi in una pozza di marea, conoscere la vita marina nell'Oceano Indiano e persino prendere parte al programma di rilascio in corso del centro.

Scopri di più
Olduvai Gorge
star-5
102
13 tour e attività

Famosa per la sua bellezza naturale e per le prove che ha prodotto sull'evoluzione umana, la gola di Olduvai in Tanzania è anche una tappa popolare per i turisti. Chiamata anche Oldupai, il nome ufficiale dal 2005, la gola è il luogo in cui Mary e Louis Leakey hanno scoperto le prove di alcune delle specie umane più antiche conosciute qui, e gli scavi continuano ancora oggi. In effetti, è stato uno dei figli Leakey che nel 1960 avrebbe trovato un frammento fossile della prima specie umana nella gola di Olduvai.

La gola di Olduvai è conosciuta da alcuni come la "culla dell'umanità", con prove della presenza di specie umane che abitavano l'area circa 1,9 milioni di anni fa.

Scopri di più
Ol Doinyo Lengai (Montagna di Dio)
star-5
16
1 tour e attività

Questo splendido vulcano si trova in una remota regione della Tanzania vicino al Gregory Rift, appena a sud del Lago Natron. È conosciuta dal popolo Maasai come "Montagna di Dio" e le sue imponenti fontane di lava si induriscono a mezz'aria: una vera stranezza geologica.

Gli hornitos in eruzione di Ol Doinyo Lengai, le fragili formazioni rocciose che circondano le bocche del vulcano attivo, attirano ogni anno scalatori in cerca di brivido sulle sue pendici. È anche l'unico vulcano noto a emettere carbonatitite: una lava a bassa temperatura che è nera come il petrolio, si muove rapidamente come l'acqua e si raffredda in una polvere biancastra.

I viaggiatori hanno messo questo incredibile vulcano in cima alla lista dei desideri per una serie di motivi, non ultimo il suo modo davvero unico di eruttare. Ol Doinyo Lengai è un luogo panoramico per l'escursionismo e l'arrampicata e, a causa della sua lava rara, le colline strutturate sembrano ultraterrene.

Scopri di più
Parco Nazionale del Tarangire
star-5
6623
564 tour e attività

Il Parco Nazionale del Tarangire è il sesto più grande della Tanzania e copre circa 2.850 chilometri quadrati della regione di Manyara. Anche se di dimensioni più piccole del Serengeti o del Ngorongoro, il Tarangire è ancora noto per la sua impressionante popolazione di elefanti e leoni. I viaggiatori in quest'area protetta vedranno sicuramente zebre, gnu, giraffe e babbuini, oltre ad alcune delle 550 specie di uccelli autoctoni che chiamano casa Tarangire.

Poiché il parco ha solo una delle principali fonti d'acqua, il fiume Tarangire, è il luogo perfetto per avvistare tutta la fauna selvatica della Tanzania, in particolare durante la stagione secca. Tra giugno e ottobre, gli animali di tutto il parco si riversano sul fiume, una scena che rende spettacolari i servizi fotografici.

Scopri di più
Area di conservazione di Ngorongoro
star-5
8635
732 tour e attività

Pochi posti in Tanzania sono belli o diversi come l'area di conservazione di Ngorongoro. Questa destinazione unica offre ai viaggiatori un'esperienza unica con accesso illimitato alla natura, alla fauna selvatica e alle persone che rendono questo paese una destinazione incredibile. I suoi crateri vulcanici, la vasta savana, le fitte foreste e l'aspra boscaglia coprono circa 8.300 chilometri quadrati di terra protetta, rendendolo il luogo perfetto per avvistare alte concentrazioni di fauna selvatica africana.

Mentre la gola di Olduvai e il popolo Maasai rendono memorabile una visita all'Area di conservazione, è il cratere di Ngorongoro che attira i viaggiatori verso questa meraviglia naturale. Coprendo circa 260 chilometri quadrati, questo cratere sommerso formato da un'esplosione vulcanica ospita oltre 25.000 animali. Rinoceronti neri, migliaia di gnu, zebre e gazzelle pascolano su questa fertile pianura. Il cratere ospita anche la più densa popolazione di leoni del mondo.

I viaggiatori che visitano il cratere a dicembre o giugno cattureranno anche parte della leggendaria migrazione, quando 1,7 milioni di gnu, 260.000 zebre e 470.000 gazzelle compiranno il viaggio tra il Serengeti e il Maasai Mara. È un'esperienza irripetibile da non perdere.

Scopri di più

Altre attività a Tanzania

Parco nazionale di Mikumi

Parco nazionale di Mikumi

star-5
118
1 tour e attività

Uno dei parchi più grandi della Tanzania è il Mikumi National Park, situato nella parte sud-orientale del paese. Da solo, il Mikumi National Park copre circa 1.250 miglia quadrate sparse attraverso la pianura alluvionale del fiume Mkata. Appena a sud di Mikumi si trova la più grande riserva di caccia dell'Africa, il Selous, che lo rende un luogo particolarmente interessante per vedere una ricca fauna selvatica.

Gli animali che potresti vedere durante una visita a Mikumi includono leoni, zebre, impala, bufali, gnu, kudu, giraffe, elefanti, babbuini e elands: la più grande antilope del mondo. Ci sono state anche più di 400 specie di uccelli nel parco, tra cui rulli dal petto lilla, aquile di pipistrello e artigli lunghi dalla gola gialla.

Scopri di più
Parco Nazionale del Serengeti

Parco Nazionale del Serengeti

star-5
1568
17 tour e attività

La riserva più antica e iconica della Tanzania, il Parco Nazionale del Serengeti è una tappa obbligata per ogni amante della fauna selvatica. La sua savana di 12.000 miglia quadrate (30.000 chilometri quadrati) ospita la più alta concentrazione di grandi mammiferi sulla terra, tra cui più di 2.500 leoni e il resto del gioco Big Five dell'Africa, oltre a 500 specie di uccelli uniche.

Scopri di più
Marangu

Marangu

star-5
3

Gli appassionati di trekking che si imbarcano sul percorso meno faticoso del Monte Kilimanjaro si troveranno probabilmente nella città mercato di Marangu sul lato orientale di questa montagna iconica. La sua area circostante è piena di foreste lussureggianti, incredibili cascate, sentieri ben frequentati e tranquille fattorie locali che offrono un assaggio della vita sulle colline della Tanzania.

I viaggiatori che si recano a Marangu avranno probabilmente uno sguardo da vicino alla cultura montana locale oltre ad alcuni paesaggi piuttosto spettacolari, ma i visitatori concordano sul fatto che con migliaia di viaggiatori che attraversano questa remota destinazione ogni anno, l'impatto del turismo è sempre più evidente, specialmente nel aumento dei prezzi locali. Tuttavia, la bellezza mozzafiato della città e la vicinanza alla vetta più alta dell'Africa ne fanno una tappa ideale per i viaggiatori che desiderano raggiungere la vetta del Monte Kilimanjaro o sperimentare la bellezza della Tanzania rurale.

Scopri di più
Palazzo Mtoni

Palazzo Mtoni

star-5
1
1 tour e attività

Questo antico palazzo sulla sponda occidentale di Zanzibar ha dato i natali alla defunta principessa Salme e oggi è tra le principali destinazioni per i viaggiatori dell'isola. I viaggiatori possono visitare i terreni a bordo di un tradizionale carro trainato da asini e passeggiare tra i bagni persiani, il palazzo principale e gli splendidi giardini botanici.

Sebbene questa antica struttura sia in rovina, il Palazzo Mtoni offre ai visitatori uno sguardo al passato reale arabo che ha svolto un ruolo così importante nello sviluppo di Zanzibar. I visitatori possono passeggiare attraverso ciò che resta dell'antica sala dei ricevimenti e seguire le orme della famiglia dell'Oman attraverso il giardino del palazzo, i bagni del palazzo e il resto del cortile reale.

Scopri di più
Parco nazionale dei monti Udzungwa

Parco nazionale dei monti Udzungwa

star-5
21
5 tour e attività

Situato nel sud-est della Tanzania, il Parco nazionale dei monti Udzungwa è un'area rigogliosa ricca di fauna selvatica. Si trova vicino al Mikumi National Park e alla Selous Game Reserve, la più grande riserva di caccia in Africa, e ha uno dei più alti tassi di biodiversità in tutta l'Africa, con diversi paesaggi all'interno dei confini del parco che ospitano centinaia di specie.

Due delle sei specie di primati di Udzungwa si trovano solo lì: l'Iringa Red Colobus e il Sanje Crested Mangabey. Il parco ospita più di 400 specie di uccelli, di cui quattro che non si trovano in nessun'altra parte del mondo.

Scopri di più
Mercato Mwanakwerekwe

Mercato Mwanakwerekwe

Questo tradizionale mercato africano è uno dei più grandi e frequentati di tutta Zanzibar. I tanzaniani locali vagano per le strade al sorgere del sole, o salgono a bordo di biciclette di metallo arrugginite subito dopo la chiamata alla preghiera, per raccogliere frutta, verdura e altri beni essenziali della famiglia ben prima dell'inizio della giornata.

I viaggiatori possono esplorare dozzine di bancarelle di venditori dove prodotti economici, carni fresche, farina di mais essiccato, artigianato locale e vestiti importati poco costosi fiancheggiano gli stretti passaggi di questo mercato coperto. Il fumo denso del cibo che si cucina si mescola alla polvere, al sudore e al suono delle voci urlanti, rendendo un viaggio al mercato Mwanakwerekwe di Zanzibar un'esperienza davvero africana.

Scopri di più
Villaggio di Mshiri

Villaggio di Mshiri

I visitatori del villaggio di Mshiri possono interagire con il popolo Chagga e vedere in prima persona le culture e le tradizioni di questa tribù di montagna. I viaggiatori possono vagare per i fertili campi di questi contadini tradizionali e assaggiare cibi locali cucinati sul fuoco mentre interagiscono con i residenti di questa fuga rurale della Tanzania. Una passeggiata attraverso le tradizionali capanne di paglia a Marangu Mtoni consente ai viaggiatori di entrare in contatto con uno stile di vita secolare che i locali temono che le generazioni più giovani non possano mai sperimentare.

Un tour della vicina Mshiri Vocational Training School mette i visitatori faccia a faccia con giovani artigiani che imparano l'antico mestiere della lavorazione del legno attraverso un nuovo progetto innovativo di generazione di reddito basato sulla comunità. I viaggiatori possono acquistare oggetti fatti a mano creati dagli studenti della scuola professionale presso il Village Crafts Shop and Café, un ricordo perfetto per amici e parenti a casa.

Scopri di più
Tengeru

Tengeru

Piccole fattorie, rigogliosi campi di banane e tradizionali fattorie di montagna conferiscono a questa città periurbana nei pressi di Arusha il suo carattere distintivo. I viaggiatori possono visitare le antiche fattorie di caffè e conoscere la produzione locale di questa bevanda popolare o andare in canoa nel Lago Duluti, un lago vulcanico ai piedi del Monte Meru che ospita alcuni dei migliori giochi di pesca e birdwatching della nazione. Diverse scuole primarie e secondarie accolgono i viaggiatori interessati a saperne di più sulle pratiche educative di Tengeru e offrono persino esperienze di volontariato di più giorni per avventurieri che cercano di restituire alle comunità che circondano il Monte Kilimanjaro.

Scopri di più
Monte Kilimanjaro

Monte Kilimanjaro

Ci sono poche montagne più iconiche della vetta più alta dell'Africa. Il Monte Kilimanjaro ha attratto autori, avventurieri, viaggiatori e amanti del brivido per centinaia di anni, promettendo una scalata impegnativa e panorami senza precedenti. Con una vetta che misura ben 19.341 piedi e transizioni attraverso cinque diverse zone climatiche, la vetta innevata offre ai viaggiatori un serio senso di realizzazione e un'esperienza africana incredibilmente memorabile.

Una rete di sette percorsi di trekking ufficiali si snoda su e giù per il Kilimangiaro. I viaggiatori concordano sul fatto che Machame, uno dei percorsi più impegnativi, sia il più panoramico. Rongai, un passo meno panoramico ma molto più facile, è accessibile a escursionisti di tutti i livelli. Tuttavia, salite ripide, altitudine variabile e condizioni meteorologiche imprevedibili possono rendere il raggiungimento della vetta una prova per quasi tutti. Chi ha poco tempo potrebbe non essere in grado di scalare la vetta del Kilimangiaro, ma può comunque visitare il campo base nel comune di Moshi.

Scopri di più
Parco nazionale della baia di Jozani-Chwaka

Parco nazionale della baia di Jozani-Chwaka

Istituito nel 2004 come l'unico parco protetto di Zanzibar, la baia di Jozani-Chwaka ospita diverse specie animali uniche dell'isola. I viaggiatori che vagano per le fitte foreste di questo parco di 19 miglia quadrate vedranno probabilmente il colobo rosso indigeno di Zanzibar e le famiglie di scimmie di Skyes. I viaggiatori dicono che gli incontri ravvicinati con queste giocose creature sono uno dei momenti salienti di ogni viaggio a Jozani, e pochi fortunati possono persino avvistare l'indigeno leopardo di Zanzibar, un gatto selvatico che non si trova da nessun'altra parte sulla terra.

Le mangrovie circostanti a Chwaka Bay ospitano anche più di 40 specie di uccelli, rendendola una destinazione popolare per i viaggiatori che desiderano controllare alcune di queste meraviglie a due ali dalle loro lunghe liste di vita. Una passerella ben tenuta che si snoda attraverso la lussureggiante flora costiera rende la navigazione nel paesaggio panoramico di Jozani un gioco da ragazzi.

Scopri di più
Casa dei bambini Amani

Casa dei bambini Amani

Un viaggio in Tanzania mette i viaggiatori faccia a faccia con bellissime spiagge, culture entusiasmanti e un'incredibile fauna africana. Ma una visita all'Amani Children's Home, appena fuori Moshi, offre ai viaggiatori un'opportunità unica di entrare in contatto con alcune delle persone che rendono questo paese così unico: i bambini.

Dal 2001 Amani fornisce cibo, alloggio, istruzione, assistenza medica e consulenza ai giovani della Tanzania rimasti senza casa a causa della povertà e dell'HIV / AIDS. L'allegro edificio giallo con un tetto verde brillante ospita tipicamente tra i 70 e i 100 bambini, rendendolo il luogo perfetto per trascorrere una giornata, o anche una settimana, facendo volontariato, tempo, servizi o beni materiali per una causa più grande con lo sfondo mozzafiato della Tanzania campagna.

Scopri di più
Parco nazionale del lago Manyara

Parco nazionale del lago Manyara

Ernest Hemingway ha definito il Parco Nazionale del Lago Manyara il posto più bello di tutta l'Africa. Oggi, le stesse strade tortuose, giungle lussureggianti, pianure alluvionali erbose e cime blu vulcaniche che hanno lasciato a questo famoso autore ricordi indelebili, ne fanno una delle destinazioni più pittoresche di tutta la Tanzania.

Centinaia di specie di uccelli scivolano nell'aria sopra il Parco Nazionale del Lago Manyara, rendendolo la tappa ideale per gli appassionati di birdwatching internazionali che cercano di controllare il raro ed esotico dalla loro lista di vita. I viaggiatori in cerca di bestie più grandi troveranno bufali selvatici, zebre e altri mammiferi africani che vagano per i terreni di questo concentrato di meraviglie del safari. Le sue dimensioni compatte e la vicinanza alla scarpata della Rift Valley significano che il Parco Nazionale del Lago Manyara offre un sacco di fauna selvatica per i viaggiatori che hanno poco tempo.

Scopri di più
Parco Nazionale di Arusha

Parco Nazionale di Arusha

Questo parco nazionale, situato nella regione nord-orientale della Tanzania, si trova a breve distanza in auto dal centro di Arusha, rendendolo una tappa popolare per i viaggiatori di questa bellissima e variegata città. Nonostante le sue dimensioni relativamente ridotte, il Parco Nazionale di Arusha offre ai visitatori un'opportunità unica per esplorare alcuni dei diversi ambienti dell'Africa orientale, oltre ad accedere a molti dei mammiferi più famosi del continente.

I visitatori possono esplorare gli imbuti del cratere Meru nel fiume Jekukumia, fare un'escursione all'apice del Monte Meru e godere di panorami mozzafiato o intraprendere un'avventura nella fauna selvatica nelle praterie del cratere di Ngorongoro. Anche se i viaggiatori non troveranno lo stesso numero di animali nel Parco Nazionale di Arusha come alcune delle riserve più grandi della Tanzania, avranno comunque un assaggio di ciò che rende questa una delle destinazioni più popolari del paese. Il parco può essere privo di leoni, ma un sacco di bufali selvatici, giraffe, zebre e scimmie vagano per la terra, così come un numero impressionante di uccelli autoctoni. I fortunati avventurieri possono persino avvistare uno dei rari elefanti africani noti per pascolare nelle pianure erbose.

Scopri di più
Stone Town

Stone Town

Spesso chiamata Mji Mkongwe, la parola swahili per città vecchia, Stone Town è la parte più antica di Zanzibar e una destinazione popolare per i visitatori di questa incredibile isola. Moschee color pastello e antichi edifici in pietra in stile persiano, indiano ed europeo fiancheggiano le strade acciottolate di un luogo vivace che un tempo era un fulcro per il commercio di spezie e schiavi, ma oggi è diventato un centro per il turismo e i viaggi. Le influenze transcontinentali possono essere viste nella cultura e nella comunità degli angoli delle strade affollate della città e sono evidenti anche nel cibo riccamente speziato disponibile in tutta Stone Town.

I visitatori possono navigare nel labirinto di passaggi stretti che collegano le principali strade della città al resto di questa vivace destinazione a piedi o in bicicletta o in moto. È il modo perfetto per esplorare l'architettura unica dell'isola, che include antichi palazzi, chiese e moschee che risalgono ai primi anni del 1800.

Oltre al tradizionale mercato Mwanakwerekwe, i viaggiatori dovrebbero esplorare i giardini di Forodhani, il bazar del mercato di Darajani e il Museo del Memoriale della Pace. E nessun viaggio all'Isola delle Spezie è completo senza uno dei famosi tour delle spezie di Zanzibar, che porta i visitatori direttamente nelle foreste e nelle piantagioni dove alcuni degli oggetti più preziosi della nazione vengono raccolti e venduti al resto del mondo.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
+39 22 331 2036
+39 22 331 2036