Ricerche recenti
Cancella

Mentre il mondo riapre, ci impegniamo ad aiutarti a sentirti sicuro di tornare là fuori. Scopri quali passi stanno compiendo gli operatori per tenerti al sicuro e cerca attività con maggiori misure di sicurezza. Prima di andare però, è sempre meglio controllare le normative locali per le ultime informazioni sulla destinazione.

Scopri di più

Attrazioni di Taormina

Categoria

Taormina Greek Theatre (Teatro Greco)
69 tour e attività

La città siciliana di Taormina è nota da tempo come una elegante località balneare, ma i visitatori non sono attratti solo dalle sue acque trasparenti e dalle belle spiagge, bensì dalla storia di questa città. Taormina è anche sede di un bellissimo teatro antico, il Teatro Greco.

L'opera risale all'epoca romana, anche se il suo aspetto è più simile a quello dei teatri greci. Per questo motivo si ritiene che il teatro romano sia stato costruito su di un precedente teatro greco. I resti del Teatro, molto ben conservato che tuttora possiamo ammirare, risalgono al II secolo d.C., anche se la sua costruzione è iniziata nel VII secolo a.C.

I visitatori che decideranno di salire a piedi verranno ricompensati non solo dalla vista di questo meraviglioso monumento, ma anche dall' incantevole panorama. Dal Teatro infatti, è possibile ammirare la città di Taormina, le spiagge situate al di sotto e l'Etna. Senza dubbio questa è una delle più spettacolari viste della Sicila.

Scopri di più
Isola Bella
44 tour e attività

Il nome Isola Bella, località situata vicino a Taormina, potrebbe trarvi in inganno. Infatti subito penserete a un'isola, ma non è così.

Isola Bella è una piccola penisola nei pressi della famosa spiaggia "Lido Mazzarò". Pur sembrando un'isola, è collegata alla terraferma da una sottile striscia di sabbia che, quando c'è l'alta marea, viene ricoperta dall'acqua. Fu donata alla città di Taormina nel 1806 da l'allora re delle Due Sicilie, e in seguito acquistata da Lady Florence Trevelyan, una nobildonna scozzese che visse a Taormina alla fine del 1800.

Lady Trevelyan fece costruire una villa, tuttora esistente, in cima all'Isola Bella. La proprietà dell'Isola passò di mano in mano nel corso degli anni, fino al 1990, quando andò all'asta. È ora proprietà della Regione Sicilia ed è riserva naturale.

Scopri di più
Corso Umberto I
37 tour e attività
Il Corso Umberto I è la strada principale di Taormina e attraversa il centro storico da un capo all'altro. È una via chiusa al traffico e, come potrete immaginare, vi si trovano negozi, ristoranti e alberghi presi d'assalto dai turisti specialmente durante la stagione estiva. Corso Umberto I non è solo frequentato da turisti, ma gli stessi abitanti della cittadina vi si recano per farvi lunghe passeggiate.

Il quartiere medievale di Taormina è una delle zone più belle della città e Corso Umberto I lo attraversa al centro. Ad indicare l'inizio del quartiere medievale vi è La torre dell'Orologio e un arco d'ingresso che si affaccia su Corso Umberto I. Lungo il Corso si trova anche la pittoresca Piazza IX Aprile, uno dei luoghi più popolari per fare una pausa e osservare la gente che passa. La vista dalla piazza sul mare è qualcosa di straordinario e qualunque cosa stia accadendo in quel momento, la piazza rappresenta comunque un incantevole scenario.

Scopri di più
Corvaja Palace (Palazzo Corvaja)
14 tour e attività

I segni tangibili delle varie dominazioni che si sono susseguite nel tempo in Sicilia, sono evidenti nell'architettura degli edifici. Una significativa testimonianza di ciò a Taormina è lo storico Palazzo Corvaja, in Piazza Badia.

La prima parte del Palazzo ad essere costruita fu la torre, del X secolo, durante la dominazione araba. La torre era allora parte della fortificazione della città; la sua forma a cubo era tipica delle torri arabe costruite in quel periodo. Nel XIII secolo, durante la dominazione dei Normanni, la torre e il Palazzo furono ampliati, con l'aggiunta di una nuova ala.

Più tardi, nei primi anni del XV secolo, quando gli Spagnoli governarono la Sicilia, alla costruzione esistente del Palazzo Corvaja si aggiunse un'altra parte. Questa volta, la struttura venne progettata per ospitare il Parlamento Siciliano, costituito nel 1411.

Scopri di più
Piazza IX Aprile
11 tour e attività

Alcune piazze italiane sono più belle di altre, per forme, dimensioni e stili diversi. La piazza principale di Taormina, Piazza IX Aprile, è proprio un gioiello che sicuramente avrete notato in varie fotografie che la ritraggono.

Una delle prime cose che noterete della Piazza è la pavimentazione. Essa sembra una grande scacchiera grazie ai marmi bianchi e neri che la costituiscono e ne potrete ammirare le sfumature durante una tipica giornata di sole.

Sulla Piazza si affaccia la Chiesa di San Giuseppe, del XVII secolo, che con la sua facciata bianca e rosa si contrappone ai colori bianco e nero del pavimento. Sempre sulla piazza vedrete un altro interessante edificio del XV secolo, oggi biblioteca comunale di Sant'Agostino, in passato una chiesa. Dalla Piazza potrete dirigervi verso uno dei quartieri più antichi di Taormina, il Borgo Medievale, passando attraverso l'arco della Torre dell'Orologio, costruita nel XII secolo.

Scopri di più
Taormina Piazza Duomo
7 tour e attività

La piazza di fronte alla cattedrale di Taormina è chiamata Piazza del Duomo, come normalmente tante altre piazze italiane. Fin qui niente di strano; a destare stupore è l'architettura medievale della Chiesa con la sua severa facciata, decorata da merlature a corona.

Il Duomo e la Piazza si trovano a ridosso della via principale di Taormina, Corso Umberto I. Il Duomo risale al XIII secolo, mentre la porta principale è stata ricostruita nel 1630, anno in cui la fontana in stile barocco è stata posta al centro della Piazza. In cima alla fontana vi è una scultura che rappresenta il simbolo della città di Taormina, cioè la figura mitologica del Minotauro con sembianze femminili e munito di due zampe anziché quattro.

Nonostante le sembianze non proprio "normali" del Minotauro, questo è stato adottato come simbolo della città.

Scopri di più
Circumetnea Railway (Ferrovia Circumetnea)
star-4
23
1 tour e attività

Ci sono molte possibilità per visitare le attrazioni siciliane, ivi compreso il famoso vulcano Etna. Se non siete pronti ad avventurarvi a piedi verso il cratere, allora potete rimanere ai piedi della montagna e fare un giro sul treno della Circumetnea che compie il periplo dell'Etna.

La ferrovia Circumetnea, come potete immaginare dal nome, circumnaviga più o meno la base dell'Etna, da Catania a Riposto nella costa est della sicilia. L'intero itinerario misura 111 kilometri, con 35 fermate in totale (incluse le città alle estremità del tragitto). Il percorso è stato completato alla fine del 1800.

Scopri di più
Taormina Cable Car (Funivia)

Taormina è una rinomata località balneare, a livello mondiale, e una delle caratteristiche è la sua ubicazione sulle rocce, a 206 metri sul livello del mare. Perciò non stupitevi se una delle principali attrazioni della città risulti essere la funivia che collega la città con la spiaggia.

La funivia di Taormina collega il centro della città con la spiaggia di Mazzaro e in soli tre minuti potrete raggiungere la spiaggia o tornare al vostro albergo, quando per esempio vi sarete accorti di aver dimenticato la crema solare o il vostro libro da leggere sotto l'ombrellone!

La funivia Taormina-Mazzaro è composta da otto cabine pressoché sempre in funzione, a seconda della stagione. Come ci si può aspettare, durante i mesi estivi le corse sono più frequenti e partono ogni 15 minuti.

Scopri di più

Altre attività a Taormina

Castelmola

Castelmola

1 tour e attività

La città di Taormina si affaccia dall'alto sul Mar Mediterraneo, vantando una delle più belle viste della Sicilia. Ma più in alto ancora, sulla sommità di una montagana a picco sul mare, si trova il piccolo borgo di Castelmola, dal quale potrete ammirare scenari ancor più suggestivi.

Situato a 1.700 metri sul livello del mare e meta di escursionisti che vi si recano da Taormina, camminerete in salita su gradinate, praticamente dal momento in cui si lascia Taormina. La fatica verrà premiata dalla vista della cittadina e del panorama.

Da Castelmola potrete volgere lo sguardo non solo su Taormina con le sue spiagge, l'Anfiteatro Greco e l'Etna, ma anche verso l'altra parte della montagna. Da Castelmola si ha una vista a 360 gradi, difficile da eguagliare. Qui potrete recuperare le energie spese dissetandovi con bevande fresche, assaporando deliziosi piatti della cucina siciliana o semplicemente ammirando il panorama mozzafiato.

Scopri di più
Valley of the Temples (Valle dei Templi)

La Valle dei Templi

star-4
9
82 tour e attività

Vi si potrebbe perdonare il fatto di sentirvi annoiati dopo una serie di visite archeologiche presso siti di resti romani(in effetti l'italia n'è piena!). Ma, visitando la Valle dei Templi nei pressi di Agrigento, rimarrete sbalorditi davanti alla bellezza di alcune delle rovine greche meglio preservate al mondo.

Gli antichi Greci infatti per un periodo di tempo si insediarono in Sicila e in altre aree costiere del sud Italia, costituendo così la Magna Grecia. La città di Agrigento, una volta chiamata Akragas, fu luogo in cui i Greci costruirono numerosi templi in una valle appena fuori dalla città. Ciò che rimane oggi sono i resti di sette templi imponenti che continuano ad attrarre migliaia di visitatori dopo migliaia di anni.

Scopri di più
Villa Romana del Casale

Villa Romana del Casale

star-4.5
6
45 tour e attività

Nel caso vi stancaste di stare tutto il giorno in spiaggia, non preoccupatevi, Taormina offre altro oltre al mare! Troverete una varietà di opzioni per escursioni giornaliere che potrete fare sia privatamente, noleggiando un'auto, o tramite gite organizzate. Un'ottima opzione è quella di visitare la Villa Romana del Casale, nella quale sono ben conservati esemplari di antichi mosaici romani.

Villa Romana del Casale si trova a poche miglia dalla città di Piazza Armerina, nel sud della Sicilia, a circa 150 km da Taormina. La villa risale al IV secolo d.C., ma è solamente nel XIX secolo che sono iniziati gli scavi e vennero così portati alla luce i preziosi mosaici. Durante il XII secolo una frana seppellì la villa: brutta notizia per gli abitanti, ma buona per gli archeologi, in quanto significava che i mosaici sareberro sopravvissuti molto più a lungo di quanto non sarebbe accaduto se fossero rimasti esposti.

Scopri di più
Alcantara Gorges (Gole dell'Alcantara)

Gole dell'Alcantara

star-4
35
17 tour e attività

Un vulcano può creare atorno a sé un ambiente naturalistico molto interessante e l'Etna non fa eccezioni. Ma non tutti gli impatti che il vulcano esercita nei suoi pressi sono visibili al di sopra del suolo, esattamente come avviene per alcune delle Gole dell'Alcantara.

Il fiume Alcantara scorre dal monte Nebrodi, circa 51 km da Taormina e sfocia nel Mar Ionio vicino al comune di Giardini-Naxos. Il fiume scorre tra rocce vulcaniche e per questo ha scolpito alcune gole lungo il suo cammino. Alcune di esse sono all'aperto e visitabili, invece altre si snodano nel sottosuolo.

Scopri di più
Taormina Cruise Port (Taormina Terminal Crociere)

Porto di Taormina

star-5
2
3 tour e attività

La bellezza di Taormina è data principalmente dalla sua posizione, in quanto situata sul Monte Tauro, permettendo così ai visitatori di fare escursioni in montagna oltreché godere del mare.

Come raggiugere Taormina. La maggior parte delle navi offrono il servizio navetta da Giardini Naxos. Il tempo di percorrenza è generalmente di 20 minuti, tra strade strette. Potrete raggiungere Taormina anche con i taxi, ma ad un prezzo più elevato. Anche Giardini Naxos potrete trovare varie spiagge in cui rilassarvi.

Una giornata a Taormina. Se siete amanti degli sport all'aperto, rimarrete incantati se decidete di arrampicarvi sull'Etna, uno dei più grandi vulcani attivi del mondo. La maggior parte delle crociere offre pacchetti giornalieri nei quali sono inclusi i pasti, il trasporto e l'escursione panoramica. Per i viaggiatori più "pigri" si consiglia di trascorrere la mattinata a Taormina, sorseggiando cappuccini e osservando il via vai di gente su Corso Umberto I.

Scopri di più
Taormina Cathedral (Duomo) and Piazza del Duomo

Piazza e Duomo di Taormina

2 tour e attività

Solitamente nella maggior parte dei piccoli paesi italiani, succede che seguendo la via principale, ad un certo punto, vi troverete direttamente di fronte alla chiesa. Taormina non sfugge alla regola! Così passeggiando per Corso Umberto, arriverete in Piazza del Duomo, dove potrete ammirare la chiesa medievale, dedicata a San Nicola di Bari.

Questa particolarissima Chiesa è conosciuta anche come "cattedrale fortezza,"grazie alla sua tipica costruzione, risalente al XIII secolo, che la fa apparire come un castello fortificato, più che un luogo di culto.

Il Duomo fu edificato laddove già esisteva un'altra chiesa. Pare che alcune delle colonne di marmo rosa all'interno del Duomo, provenissero dall'Anfiteatro della cittadina. L'attuale porta principale risale al periodo rinascimentale, intorno al 1630, così pure il rosone centrale della facciata.

Scopri di più
Taormina Old Town (Centro Storico)

Borgo Medievale

2 tour e attività

La città che oggi conosciamo come Taormina, è situata in un'area abitata già nell'VIII a.C., ma nella stessa città vi è il più vecchio quartiere, chiamato Borgo Medievale.

Nel cuore del centro storico di Taormina vi sono pittoresche strade acciottolate. I palazzi stessi sono stati magnificamente preservati, dando al quartiere intero un look da cartolina. La via principale di Taormina, Corso Umberto I, attraversa il centro del quartiere Medievale da Piazza IX Aprile fino alla Piazza del Duomo.

Potete iniziare la visita del quartiere medievale da piazza IX Aprile e attraversare l'arco della Torre dell'Orologio del XII secolo. La torre fu quasi del tutto distrutta nel XVII secolo e quando fu ricostruita fu aggiunto l'orologio. La torre funge come porta di accesso al borgo medievale, la cui quasi totalità risale al XV secolo.

Scopri di più
Villa Comunale

Villa Comunale

La Villa Comunale di Taormina ospita degli splendidi giardini, conosciuti anche come i giardini del Parco Duca di Cesarò, dove potrete rilassarvi nel momento in cui sarete stanchi di prendere il sole in spiaggia o fare escursioni fuori porta.

Non sorprendetevi se i giardini sono diversi da come li avreste immaginati. Infatti sono dei giardini all'inglese, voluti da una nobildonna scozzese che visse a Taormina alla fine dell'800, Lady Florence Trevelyan. Essa lasciò l'Inghilterra nel 1880 dopo aver avuto una relazione sentimentale con il futuro re Edoardo VII. Una volta a Taormina sposò l'allora sindaco della città e così iniziò a progettare i suoi giardini in cui si trovano specie di piante rare e locali.

La donna morì nel 1907 e nel 1922 la Villa divenne proprietà della città di Taormina. Una volta nel parco, cercate le "Victorian Follies" tipiche strutture dei giardini all'inglese.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489