Ricerche recenti
Cancella

Ci impegniamo ad aiutarti a sentirti sicuro di tornare là fuori. Scopri quali passi stanno compiendo gli operatori per tenerti al sicuro e cerca attività con maggiori misure di sicurezza. Prima di andare però, è sempre meglio controllare le normative locali per le ultime informazioni sulla destinazione.

Scopri di più

Attrazioni di Toscana

Categoria

Uffizi Galleries (Gallerie degli Uffizi)
star-4
1203
351 tour e attività

La Galleria degli Uffizi ospita la collezione più importante dell'arte fiorentina, perciò a meno che tu non abbia i biglietti con Skip the Line, preparati a fare la fila!La collezione ripercorre la ricca storia dell'arte italiana e fiorentina, dai suoi inizi nell'XI secolo a Botticelli e alla fioritura dell'arte rinascimentale.Nella parte centrale della galleria si può ammirare la collezione privata dei Medici, lasciata in eredità alla città nel XVIII secolo.

Scopri di più
Piazzale Michelangelo
star-4
75
159 tour e attività

Se desiderate catturare le simboliche e ampie vedute di Firenze che avete sempre visto sulle cartoline, una tappa obbligatoria è senz'altro Piazzale Michelangelo. Il Piazzale domina la città dall'alto e offre in questo modo una splendida vista sulle mura fortificate della città, sul fiume Arno, sulla torre di Palazzo Vecchio e, naturalmente, sulla cupola rosso-mattone del Duomo.

Durante la giornata potrete riempirvi gli occhi di meravigliosi scorci di austeri palazzi mentre passeggiate nelle strette sotirche vie medievali rinascimentali. Ritornate sul Piazzale in serata per avere il ricordo di una suggestiva Firenze illuminata, dove torri e campanili vi ammalieranno.

Scopri di più
Basilica of Santa Maria Assunta (Duomo di San Gimignano)
93 tour e attività

Accanto al Municipio, in Piazza Duomo, la Collegiata di Santa Maria Assunta o Duomo di San Gimignano, si colloca tra i più imponenti monumenti del centro storico, Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Dietro la sua facciata relativamente modesta si nascondono i suoi incredibili affreschi di fama mondiale che risalgono ai secoli XIV e XV, per la maggior parte non restaurati.

I colori vivaci e i curatissimi dettagli portano in vita scene bibliche della vita di Caino e Abele, l'Arca di Noè, il Giardino dell'Eden e magnifiche raffigurazioni del Paradiso e dell’Inferno, con opere di Bartolo di Fredi, Lippo Memmi, Benozzo Gozzoli e Taddeo di Bartolo. Adiacente alla chiesa, il piccolo Museo di Arte Sacra comprende opere della Collegiata e di altre chiese di San Gimignano, tra cui un Crocifisso di Benedetto da Maiano e la “Madonna della Rosa” di Bartolo di Fredi.

Scopri di più
Leaning Tower of Pisa
star-3.5
84
268 tour e attività

La Torre di Pisa è una delle strutture più conosciute al mondo e non per la sua serie di archi, quanto per la sua leggendaria inclinazione.

Costruita come campanile da affiancare alla cattedrale, la torre ha cominciato a inclinare le sue fondamenta nel 1178, prima che l'architetto Bonanno Pisano, completò i primi tre livelli.

Fortunatamente l'inclinazione si è arrestata, grazie a tiranti in acciaio e contrappesi. La torre oggi ha un'inclinazione su un angolo di 4,1 metri, invece dei precedenti 5 metri.

Vale davvero la pena pagare un extra per percorrere le scale a chiocciola che portano alla cima della torre per godere della vista di Pisa. Assicuratevi di prenotare in anticipo poichè le prenotazioni sono obbligatorie e i posti limitati.

Scopri di più
Florence Duomo (Cattedrale di Santa Maria dei Fiori)
star-4.5
187
565 tour e attività

Non appena arrivi a Firenze puoi vedere scorci della cupola rosso-mattone del Duomo, detta anche Basilica di Santa Maria del Fiore, che fa capolino sui tetti.

L'architetto senese del XIII secolo Arnolfo di Cambio fu l'autore della costruzione di molti luoghi di interesse a Firenze, ma questo è il suo capolavoro. La celebre cupola ottagonale è stata in seguito aggiunta da Brunelleschi nel 1420.

Ci sono voluti 170 anni per completare la basilica, e la facciata è stata ristrutturata in accordo all'idea di Arnolfo di Cambio nel XIX secolo.

Una volta all'interno del Duomo, il tuo sguardo verrà inevitabilmente rivolto verso i magnifici affreschi della cupola e verso le bellissime vetrate colorate del Ghiberti. Immancabile una visita alla cripta dove è sepolto Brunelleschi, o in cima all'enorme cupola per godere di una vista stupenda su Firenze.

Scopri di più
Michelangelo's Statue of David (Il Davide di Michelangelo)
star-4.5
590
7 tour e attività

Passeggiando per le vie di Firenze è possibile vedere varie copie della statua del David, ma se volete vedere l'originale, non dovete far altro che recarvi al Museo dell'Accademia per ammirare il capolavoro di Michelangelo in tutta la sua bellezza.

Il David fu scolpito tra il 1501 e il 1504 e originariamente sorgeva all'ingresso di Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria. Non molto tempo dopo che la statua fu collocata all'esterno, parte di essa si ruppe a causa di una sedia volata dalle finestre di Palazzo Vecchio in seguito ad una rissa. Nel 1873 la statua fu così trasferita nella sede attuale per proteggerla da ulteriori danni e una sua copia è stata posta al di fuori di Palazzo Vecchio proprio nel punto in cui si trovava l'originale.

Il marmo dal quale l'artista estrapolò il suo capolavoro era imperfetto e in parte già manipolato da un suo predecessore.

Scopri di più
Piazza della Signoria
star-4.5
2938
484 tour e attività

Piazza della Signoria a Firenze è da sempre uno dei principali punti d'incontro della città. Su una lato della piazza si affaccia Palazzo Vecchio, oggi sede del Comune e in passato sede dei governanti della Repubblica Fiorentina. L'ampia piazza è stata spesso palcoscenico di proteste contro o a favore del governo.

È possibile entrare a Palazzo Vecchio visitando il museo al suo interno. Di fronte a esso si erge la copia del conosciuto "David" di Michelangelo, posto dove prima era situato l'originale. La piazza ospita anche una galleria a cielo aperto, la Loggia dei Lanzi, che presenta una serie di importanti di sculture. Da una lato del Palazzo Vecchio si trova la fontana che raffigura Nettuno, il dio del mare.

Nel XIV secolo, Piazza della Signoria fu il luogo dove il monaco Savonarola fu impiccato, in quanto considerato eretico.

Scopri di più
Pienza
star-5
8
56 tour e attività

UNESCO-listed Pienza was little more than a sleepy hamlet until the reign of Pope Pius II in the first half of the fifteenth century. Pienza, then called Corsignano, was the pope’s home town, and he enlisted the help of architect Bernardo Rossellino to transform the village into an ideal Renaissance town. The reconstruction began in 1459 and only lasted four years, but the result has put Pienza on the radar of many a traveler to Tuscany.

The town’s historic center offers excellent examples of Renaissance architecture, particularly the cathedral, Palazzo Piccolomimi and Palazzo Borgia, all flanking charming Piazza Pio II. While it’s easy to breeze through the tiny town — it only takes five minutes to walk from one side to the other — it’s also an inviting place to savor a local specialty, sheep’s milk pecorino cheese with a bit of honey drizzled over the top.

Scopri di più
Piazza dei Miracoli
star-4
1416
194 tour e attività

Alcuni dei più preziosi gioielli dell'architettura occidentale sono situati in Piazza dei Miracoli a Pisa, conosciuta anche come Piazza del Duomo.

Un primo sguardo sulla pendente Torre di Pisa, sul Duomo e sul Battistero vi lascerà letteralmente senza fiato. Durante le bellissime giornate di sole potrete ammirare i luccicanti marmi bianchi degli edifici che risaltano sul verde smeraldo del prato.

Tralasciando la maestosa architettura, il marmo bianco, rosso e verde, le sinuosità romaniche, gli archi e le connotazioni gotiche, è la quasi perfezione degli spazi tra gli edifici che crea sensazionalità.

Visitate Piazza dei Miracoli durante il giorno per ammirarne gli splendenti marmi, e la notte, per vederla magistralmente illuminata.

Scopri di più
Pitti Palace (Palazzo Pitti)
star-4.5
163
137 tour e attività

Palazzo Pitti fu costruito dai rivali della famiglia de’Medici durante la metà del 1400. Un secolo più tardi l'enorme e sfarzoso palazzo rinascimentale passò appunto ai Medici, diventando così la residenza dei governanti fiorentini fino al XX secolo.

Oggi l'imponente Palazzo ospita una serie di gallerie d'arte e musei ed è circondato da meravigliosi giardini e fortificazioni. Per vedere l'intera collezione di opere d'arte ci vorrebbero giorni se non intere settimane, perciò vi consigliamo di sceglierne alcune tra le vostre preferite prima di recarvici!

Un tour degli appartamenti reali vi svelerà il gusto per l’arredamento della nobile famiglia. All'interno della Galleria Palatina potrete ammirare un' impressionante collezione di capolavori del Rinascimento con opere di Raffaello, Tiziano e Rubens.

Se volete stare all'aria aperta, perché non fare una passeggiata intorno al Giardino rinascimentale di Boboli che vi incanterà con le sue numerose statue e grotte.

Scopri di più

Altre attività a Toscana

San Miniato al Monte

San Miniato al Monte

star-5
647
30 tour e attività

Ci sono così tante chiese da visitare per le strade del centro di Firenze, che si potrebbe pensare di non visitare San Miniato al Monte, in quanto in cima ad una collina Oltrarno. Ma vale proprio la pena vederla in quanto è una chiesa di gran pregio e la scalata sulla collina verrà ricompensata da una delle più belle vedute di Firenze.

La chiesa di San Miniato al Monte è stata iniziata nei primi dell' XI secolo sul luogo dove San Miniato si dice sia morto. L'interno della chiesa presenta splendidi marmi policromi e un mosaico prezioso del XIII secolo sopra l'altare. Si dice che le spoglie di San Miniato siano nella cripta della chiesa, ma c'è solo una tomba nella chiesa, quella del cardinale Giacomo di Lusitania, che era l'ambasciatore portoghese a Firenze nel XV secolo.

Vicino a San Miniato al Monte si trova un monastero dove i monaci producono il conosciuto liquore con il miele.
Scopri di più
Opera del Duomo Museum (Museo dell'Opera del Duomo)

Museo dell'Opera del Duomo

star-5
115
29 tour e attività

Nonostante il nome, Museo dell'Opera del Duomo di Firenze, il Museo non ha nulla a che vedere con la musica lirica. La parola "opera" in questo caso si riferisce all'opera d'arte che un tempo era all'interno della cattedrale

Il Museo dell'Opera del Duomo è situato dietro il Duomo, e possiede una vasta collezione di opere d'arte. All'interno vedrete una Pietà di Michelangelo incompiuta che pare avesse iniziato a costruire per abbellire la propria tomba. Ma la statua venne distrutta dallo stesso autore perché non soddisfatto; è stata poi ricostruita da un nuovo proprietario. Il volto di Nicodemo si dice sia un autoritratto dello scultore.

Altre opere importanti della collezione del Museo sono i pannelli in bronzo originali del Ghiberti, appartenute al Battistero di Firenze. Le porte che vedete sul Battistero oggi sono riproduzioni eccellenti, ma le originale sono conservate in contenitori ermetici per evitare ulteriori danni.

Scopri di più
Ponte Vecchio

Ponte Vecchio

star-4.5
29
486 tour e attività

L'antico Ponte Vecchio, risalente al XIV secolo, è allo stesso modo del Duomo un simbolo di Firenze.

Il pittoresco ponte presenta tre arcate ed è punteggiato da diversi negozi di gioielli e bancarelle. È uno dei luoghi di Firenze più frequentati dai turisti che si fermano tra le arcate per fare delle splendide foto, dove poter catturare bellissimi scorci della città.

Se sollevate lo sguardo verso l'alto, potrete vedere sopra di voi il famoso Corridoio Vasariano, progettato appunto dal Vasari per la famiglia de'Medici che governava al tempo la città. Il Corridoio collega gli Uffizi a Palazzo Pitti, passando per Ponte Vecchio, punto che unisce le rive del fiume Arno.

Scopri di più
Palazzo Vecchio

Palazzo Vecchio

star-3.5
6
210 tour e attività

Lo storico Palazzo Vecchio è stata sede del cuore politico di Firenze per oltre sette secoli. Con la sua facciata ornata da una merlatura tardo-medievale e la slanciata torre difensiva, esso domina gli incantevoli edifici e le sculture di Piazza della Signoria, proprio nel cuore di Firenze.

L'edificio è stato costruito nei primi anni del 1300, ed è stato ristrutturato durante il governo della famiglia dei Medici nel XVI secolo. Visitando l'interno potrete immaginare come era la bella vita della Firenze rinascimentale. Potrete infatti visitare le camere lussuosamente arredate.

Dai giardini alla cappella e alle camere private, potrete ammirare i sontuosi soffitti, gli affreschi del celebre pittore rinascimentale, Vasari, e le statue dei grandi artisti quali Donatello e Michelangelo.

Salendo in cima alla torre potrete godere di una meravigliosa vista su Firenze e la Valle dell'Arno.

Scopri di più
Pisa Cathedral (Duomo)

Il Duomo di Pisa

star-4
544
63 tour e attività

Con le sue stupende cromie a strisce bianche e grigie in marmo, il Duomo è considerato un perfetto esempio di architettura Romanico Pisana, risalente al 1064.

L'edificio si presenta approssimativamente a forma di croce, con una piccola cupola e termina con un'abside semicircolare.

All'interno, le cinque navate sono costituite da una serie di pilastri che raggiungono il soffitto a cassettoni dorato.

A causa del disastroso incendio avvenuto nel 1595, qualche particolare risalente al Medioevo è andato perso, ma fortunatamente, il mosaico di Cimabue che circonda l'altare è ancora intatto. Tra le meraviglie del Duomo, senza dubbio, il pulpito di Giovanni Pisano è una delle opere artistiche di maggiore impatto.

Scopri di più
Brunelleschi's Dome (Cupola del Brunelleschi)

La Cupola del Brunelleschi

star-4
1
72 tour e attività

Si erge sopra la città di Firenze, la Cupola del Brunelleschi è un'impresa architettonica, la parte più importante del Duomo di Firenze ed è anche un simbolo della città stessa. Situata nel centro storico della città, il complesso della cattedrale che include la cupola è Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Progettata dal Brunelleschi e completata nel 1436, ci sono voluti sedici anni per costruirla. La sua largehezza è di 45 metri, ed è l'unica più grande cupola in muratura del mondo.

Brunelleschi giunse in soccorso quando, dopo oltre 100 anni dall'inizio della costruzione della cattedrale, vi erano progetti per aggiungere una cupola ma non si aveva un'idea del come. Egli andò contro le esistenti norme di costruzione e decise di edificarne una senza impalcature in legno, ma che si sarebbe auto-sostenuta durante la costruzione. Al tempo fu una meraviglia di ingegneria e progettazione e il fatto che è ancora in piedi da oltre 600 anni è una dimostrazione del suo ingegno.

Scopri di più
Pisa Baptistery (Battistero)

Il Battistero di Pisa

star-4.5
102
44 tour e attività

Il Battistero di Pisa, simile ad una torta nuziale in marmo bianco, è una delle incantevoli strutture situate in Piazza dei Miracoli.

La Torre di Pisa avrà pure il suo fascino, ma il Battistero incanta tutti con la sua forma circolare, ricca di decori e con la sua combinazione di stili architettonici.

Il piano terra è costituito da archi in stile romanico, mentre più in alto, i restanti sono in stile gotico, inclusa la cupola dell'edificio.

Al suo interno il Battistero contiene lo spettacolare Pulpito di Nicola Pisano e una grande fonte battesimale a immersione decorata in marmo.

Per una splendida vista dall'alto, salite le scale fino alla galleria. Quando vi trovate sotto la cupola, provate la notevole acustica dell'edificio con un semplice sussurro, rimarrete incantati.

Scopri di più
Val d'Orcia

Val d'Orcia

star-4.5
12
70 tour e attività

The Renaissance period was born in the hills of Italy, and nowhere is this more evident than at Val D’Orcia, an architectural wonderland and UNESCO World Heritage Site in the countryside of Tuscany. Here, the low-lying chalk planes and rolling hills have inspired many an artist to cover canvases with depictions of rural Italian life.

Travelers can explore the quiet tons, like Pienza and Radicofani, and sip incredible wines in the cafes of Montalcino. Whether it’s wandering the hills in search of a true taste of Italy, or traversing the planes with a camera in search of the perfect iconic image of Italy, visitors will find exactly what they’re looking for in Val D’Orcia.

Scopri di più
Piazza Santa Croce

Piazza Santa Croce

star-4.5
2466
113 tour e attività

La graziosa Piazza Santa Croce è una piazza pubblica nel centro di Firenze che si trova appena a est di Piazza della Signoria. La piazza prende il suo nome dal palazzo principale che si affaccia sulla piazza, la Basilica di Santa Croce.

La Basilica di Santa Croce è una chiesa francescana del XV secolo nella quale si trovano le tombe di molti fiorentini illustri. Tra questi troviamo Michelangelo, Machiavelli, Rossini, Ghiberti e Galileo. L'interno della chiesa presenta dei notevoli affreschi di Giotto.

Altre due costruzioni degne di nota che si affacciano sulla piazza sono il Palazzo dell'Antella e il Palazzo Cocchi-Serristori. Il primo è un palazzo un tempo residenziale con una facciata del XVII secolo coperta da alcuni particolareggiati murales, mentre l'altro era una casa privata costruita nel XV secolo su una struttura del XIV secolo. Nella Piazza Santa Croce si trova una statua dedicate a Dante.

Scopri di più
Orsanmichele Church and Museum (Chiesa e Museo di Orsanmichele)

Chiesa e Museo di Orsanmichele

star-4
32
62 tour e attività

Costruita sopra le fondamenta di quello che era il giardino di un monastero benedettino e mercato del grano, alla fine del XIV secolo, la spesso trascurata chiesa di Orsanmichele presenta uno stile gotico, caratterizzato da incredibili ornamenti intorno alle porte e alle finestre. Inizialmente ognuna delle ricche corporazioni di Firenze venne incaricata di fornire statue dei loro santi patroni per riempire le quattordici nicchie delle pareti esterne.

Il progetto si fermò e alla fine la chiesa venne completata con meravigliose opere di maestri del Rinascimento come Ghiberti, Della Robbia e Donatello. Ad oggi, nelle nicchie potrai ammirare le copie, mentre la maggior parte delle statue originali restaurate le potrai vedere nel museo, due piani sopra la chiesa, caratterizzato da un’architettura gotica originale, con travi di legno e mattoni a vista.

Scopri di più
Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica

star-4.5
2
189 tour e attività

Piazza della Repubblica è una piazza del centro di Firenze, situata su uno dei più importanti siti storici della città, cioè quello che un tempo era il Foro Romano poi ampiamente costruito nel Medioevo. L'attuale piazza risale al XIX secolo, durante il periodo del Risanamento, quando Firenze divenne capitale dell’Italia unificata, anche se per poco tempo.

L'espansione della piazza ha significato la demolizione di molte strutture significative. Rivitalizzata dopo la guerra, oggi è casa di molti artisti di strada e non solo; numerosi storici caffè letterari e mostre itineranti sono un qualcosa da non mancare. Al centro della Piazza si erge la Colonna dell'Abbondanza e un grande arco che rappresentano le due strutture più importanti del passato.

Scopri di più
Ponte Santa Trinita

Ponte Santa Trinita

37 tour e attività

Il ponte più conosciuto di Firenze è il Ponte Vecchio, risalente alla metà del XIV secolo. Ma subito dopo il Ponte Vecchio si può vedere un altro famoso ponte, il più maestoso dei ponti sull'Arno: il Ponte Santa Trinita, a tre arcate, capolavoro di Ammannati (1570).

Nonostante l'Italia fosse alleata con la Germania durante la seconda guerra mondiale, le truppe naziste distrussero ogni singolo ponte di Firenze che attraversava l'Arno tranne uno, il Ponte Vecchio. Il Ponte Santa Trinita fu raso al suolo e trasformato in un cumulo di macerie. Nel 1958 il Ponte venne ricostruito talquale utilizzando parte degli stessi materiali caduti. Anche le statue che rappresentano le quattro stagioni sono state recuperate dal fiume; la statua della "Primavera" è rimasta "decapitata" fino a quando non è stata ritrovata la testa nel fiume nel 1961.

Scopri di più
Palazzo Strozzi

Palazzo Strozzi

star-4.5
2
49 tour e attività

Palazzo Strozzi potrebbe non essere uno dei musei più famosi di Firenze, ma gli esperti affermano che certamente questo è uno splendido esempio di architettura rinascimentale, qualcosa di grandioso per l'arte, la storia e la cultura italiana. Quella che venne costruita alla fine del XV secolo come residenza per la famiglia Strozzi, in seguito divenne uno dei più grandi spazi espositivi temporanei nella città, ospitando nelle sue ampie sale collezioni private da tutto il mondo.

Oltre agli spazi in cui abbonda l’arte antica, gli affreschi e il design contemporaneo, Palazzo Strozzi offre ai visitatori e agli stessi fiorentini nuovi e unici modi di interagire con l'arte. Gli incantevoli giardini offrono concerti gratuiti, serate di cinema e altre attività culturali nei mesi più caldi, mentre installazioni interattive permanenti raccontano la storia del museo per chi fosse interessato a saperne di più.

Scopri di più
Dante House Museum (Museo Casa di Dante)

Casa Museo di Dante

star-4.5
2
32 tour e attività

Anche se Dante Alighieri, nato a Firenze nel 1265, visse nello stesso quartiere, in realtà non abitò mai nell’edificio ora conosciuto come “Casa di Dante”: una casa labirintica del XIV secolo con un piccolo museo ricco di cimeli dedicati al sommo poeta italiano. Scoprirete un modello della Firenze del XIII secolo, una ricostruzione della camera da letto di Dante, le illustrazioni delle sue poesie e diverse riproduzioni di antichi manoscritti della sua opera magna, La Divina Commedia, scritta dopo essere stato espulso da Firenze per ragioni politiche.

Come esule dalla sua città natale, fu costretto a spostarsi nel nord Italia per diversi anni, prima di finire i suoi giorni a Ravenna nel 1321. Anche se non vi è nulla in mostra che in realtà appartenesse a Dante, il museo ricrea la vita e il periodo in cui il grande poeta visse, facendo riferimento anche al sistema politico dell'epoca.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489