Ricerche recenti
Cancella

Per contenere la diffusione del coronavirus, le attrazioni potrebbero essere chiuse o osservare periodi di chiusura parziale. Consulta i consigli per viaggiare sicuri del governo prima di prenotare. L'OMS sta monitorando attentamente la situazione; ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Attrazioni di Vienna

Categoria

Schönbrunn Zoo (Tiergarten Schönbrunn)
star-4.5
23
6 tour e attività

Creato nel 1752 come giardino zoologico di Franz Stephan, Tiergarten Schönbrunn è lo zoo più antico del mondo. Ospita circa 750 animali di varie specie e dimensioni; gli arrivi più recenti che hanno suscitato interesse tra i visitatori riguardano i panda giganti nel 2003, lemuri, armadilli e cuccioli di tigre siberiana nel 2006. Per fortuna la maggior parte delle originarie gabbie anguste è stata modernizzata e migliorata.

Il disegno dello zoo ricorda quello di una ruota di bicicletta, con percorsi come se fossero i raggi della stessa e un padiglione ottagonale al centro che risale al 1759 e veniva utilizzato come sala imperiale per le colazioni. Oggi ospita un ristorante raffinato, in modo da potervi sentire dei reali anche voi! Gli orari per l'alimentazione degli animali sono scaglionati nel corso della giornata, e delle mappe in bella mostra vi daranno le giuste informazioni riguardo il tipo di animale da alimentare e l'ora.

Scopri di più
Danube River at Vienna
star-4.5
245
8 tour e attività

Fino alla fine del XIX secolo il Danubio, non era regolamentato nel suo percorso e formava 8 km di zone umide e periodicamente inondava i villaggi vicini, intorno a Vienna. Nel 1870 il fiume venne arginato e fu costruito un nuovo canale navigabile. ll possente fiume ha continuato periodicamente a esondare e dopo il 1972 è stato avviato un nuovo progetto di controllo delle inondazioni che ha portato alla creazione dell'isola Danubio e Canale del Danubio o Piccolo Danubio, che scorre nel centro storico. Questi luoghi sono oggi conosciuti come aree pic-nic. Nel mese di giugno si celebra la Festa dell'Isola del Danubio che attira più di tre milioni di visitatori ogni anno.

In estate, I cittadini viennesi si dirigono verso il Vecchio Danubio per nuotare, fare vela, remare, usare pedalò e persino fare surf! Ci sono anche tre scuole di surf e vela, oltre a spiagge tra cui una zona per nudisti. Insomma ce n'è per tutti.

Scopri di più
Hard Rock Café Vienna
star-4
8
1 tour e attività

Nel 1980 i viaggiatori accorrevano ai popolari e tematici locali rock and roll per comprare le famose t-shirt dell'Hard Rock Cafe, nei locali sparsi in tutto il mondo. E mentre questa tendenza è stata superata, il bar di lusso, la terrazza panoramica all'aperto e il grande spazio per l'intrattenimento dal vivo attirano ancora un sacco di visitatori all'Hard Rock Café Vienna.

I viaggiatori possono sedersi al bancone art deco e sorseggiare cocktail d'autore prima di sedersi ad uno degli accoglienti tavoli per deliziarsi con piatti tipici americani, uniti alla tradizionale cucina locale. Le pareti del ristorante sono decorate da una serie straordinaria di cimeli musicali sia di superstar internazionali che di leggende locali come Christina Sturmer e Parov Stelar; ciò significa che questo posto rimane fedele all'atmosfera Hard Rock.

Scopri di più
Schönbrunn Palace (Schloss Schönbrunn)
star-4
530
56 tour e attività

Le terre dove ora sorge il sontuoso palazzo reale di Schönbrunn (significa "bella fonte"), erano state terreno di caccia dei reali. Il palazzo dalle forme simmetriche fu progettato dall'architetto Nicholas Pacassi che diede all'edificio una forma allungata e simmetrica. Gli arredi interni prevalentemente in stile rococò, presentano una tonalità rosso intenso. Non mancano certamente oggetti preziosi provenienti dall'Oriente, dall'India e dalla Persia in particolare. In alcune aree del palazzo si posso ammirare bellissimi affreschi che celebrano gli Asburgo nonché gli arredi risalenti al XVIII secolo.

Altrettanto spettacolari sono i giardini, all'interno dei quali sono dislocate varie strutture tra le quali la Palmenhaus, un labirinto e una terrazza panoramica. I giardini sono una delle mete preferite dei viennesi per trascorrere il loro tempo libero. Proprio per la sua importanza e bellezza, il palazzo è ritenuto dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Scopri di più
Hofburg Imperial Palace (Hofburg Wien)
star-4.5
5
107 tour e attività

La Casa d'Asburgo fu una delle più importanti dinastie reali in Europa e governò l'Austria per sei secoli. Grazie a matrimonicombinati, gli Asburgo riuscirono ad avere anche la Spagna, l'Ungheria, parte della Francia e molti altri Paesi. Fecero costruire molte belle chiese e residenze raramente completate. La Hofburg , a Vienna, è stato il Palazzo Imperiale fino al 1918 anno in cui terminò la prima Guerra Mondiale. Il palazzo tuttora rappresenta il centro del governo austriaco, non più monarchia, ma Repubblica democratica.

Il palazzo è un concentrato di epoche e stili diversi, in particolare barocco del del XVII e XVIII. Da non perdere lo Stallburg, edificio rinascimentale, dove anche oggi si trovano le stalle con i nobili cavalli lipizzani.

Scopri di più
St. Stephen's Cathedral (Stephansdom)
star-4
2
102 tour e attività

La Cattedrale di Santo Stefano è considerata il cuore di Vienna, sia geograficamente che emotivamente. Si tratta di una magnifica chiesa gotica, imperdibile per chi si trovasse a Vienna.

Nello stesso luogo, dal XII secolo, si trovava una precedente chiesa, ma oggi rimane ben poco della struttura originaria, a parte la Porta del Gigante e le gemelle Torri dei Pagani. Entrambe sono in stile romanico. La Porta del Gigante (si dice che sia stata chiamata così perché un tempo vi era appesa una tibia di mammut, scambiata per uno stinco di un gigante) è il principale ingresso a occidente, sormontato da un timpano con delle statue. Il rifacimento gotico della cattedrale è iniziato nel 1359, per volere del duca Rodolfo IV d'Asburgo, che si guadagnò l'epiteto de "Il Fondatore", avendo posato la prima pietra.

La caratteristica dominante di Santo Stefano è l'altissima guglia (Südturm) che si innalza per circa 137 metri e fu completata nel 1433 dopo 75 anni di duro lavoro.

Scopri di più
Vienna State Opera (Wiener Staatsoper)
star-4
10
67 tour e attività

Staatsoper, il teatro dell'Opera di Vienna, fu inaugurato all'inizio del XVIII secolo. Da quel momento è sempre stato in funzione. La struttura fu aperta nel 1869, e fu parte di quell'espansione di Vienna che lasciò in eredità maestose costruzioni. Si fanno visite guidate ed è possibile partecipare ad uno dei 300 spettacoli che si tengono annualmente e il cui programma è sempre diverso.

Una visita al Museo del Teatro dell'Opera può essere effettuata con una visita guidata del teatro stesso. Nel museo vi sono foto, costumi, locandine, parti di scenografie, e informazioni su ogni rappresentazione degli ultimi 50 anni.

Scopri di più
Ringstrasse
star-5
1
46 tour e attività

Segnando il confine del Primo Distretto, dove un tempo sorgevano le antiche mura della città, la serie di viali che compongono la Ringstrasse traccia un anello panoramico di 5 km intorno al centro storico di Vienna. Creata nel tardo XIX secolo, per sostituire le mura di fortificazione demolite sotto l'imperatore Francesco Giuseppe, la Ringstrasse è stata progettata per ospitare alcune delle opere architettoniche più spettacolari della città.

Per i visitatori di Vienna, seguire il percorso della Ringstrasse è un modo comune per ammirare vari monumenti, a partire dallo spettacolare Municipio neogotico, situato nell'ammirevole Rathauspark, fino ai vicini edifici del Parlamento. Il magnifico Burgtheater e il parco Volksgarten sono situati l'uno di fronte all'altro e, proseguendo verso sud, si passa per Piazza Maria Teresa e per il Kaiserforum di Francesco Giuseppe, oggi sede del Museo delle Belle Arti e di Storia Naturale.

Scopri di più
Belvedere Palace (Schloss Belvedere)
star-4
204
34 tour e attività

I due palazzi barocchi sono stati costruiti nel XVIII secolo come residenza estiva per il principe Eugenio di Savoia. Sono conosciuti come il Belvedere Superiore, con ampie stanze per l'intrattenimento, e il Belvedere Inferiore, l'ex abitazione, entrambi circondati da enormi e splendidi giardini. Sono considerati essere i migliori palazzi barocchi del mondo.

Il Belvedere Superiore è ora una galleria che espone l'arte austriaca dal Medioevo ai giorni nostri, tra cui la miglior collezione al mondo di Gustav Klimt. Il famoso "Bacio" dorato di Klimt è qui. Nell'Orangerie accanto al Belvedere Inferiore si trovano esposizioni temporanee e proprio in quest'ultimo potrete visitare le stanze private del Principe, quelle per le cerimonie e anche le stalle.

Scopri di più
Kunsthistorisches Museum Wien
22 tour e attività

Il Museo di Storia dell'Arte, in tedesco Kunsthistorisches Museum, ospita la favolosa collezione d'arte degli Asburgo, i reali d'Austria che governarono per oltre 600 anni. Nel 1858 l'imperatore Francesco Giuseppe I commissionò la costruzione dell'edificio in concomitanza con la sua espansione su Vienna. Ci vollero 20 anni per concludere i lavori e il museo fu aperto nel 1891.

All'interno troverete tesori incredibili dell'arte greca e romana, antichità egizie, dipinti e sculture di maestri europei, la straordinaria collezione di monete, quinta al mondo per valore, e una biblioteca specializzata nella storia del teatro austriaco con circa 90.000 pezzi. Vale la pena visitare l'edificio solo per ammirare le ampie scalinate e gli incantevoli affreschi.

Scopri di più

Altre attività a Vienna

Austrian Parliament Building

Parlamento austriaco

star-4
13
21 tour e attività

Il Palazzo del Parlamento austriaco, in stile greco, completato nel 1883, è il luogo in cui le due Camere svolgono le loro sedute. Si trova nel centro di Vienna, vicino al Palazzo Imperiale di Hofburg e al Palazzo di Giustizia. Nonostante i danni subìti durante la Seconda Guerra Mondiale, la maggior parte degli interni del Palazzo sono stati riportati al loro aspetto originale.

Il Parlamento è una delle più grandi strutture sulla Ringstrasse. Oggi è anche sede sia del Consiglio Nazionale che del Consiglio Federale. Vi sono oltre cento stanze, comprese le Camere del Consiglio Nazionale e Federale, l'ex Camera dei Rappresentanti, sale delle commissioni, biblioteche, atri, sale da pranzo, bar e palestre.

Scopri di più
Natural History Museum Vienna (Naturhistorisches Museum Wien)

Museo di Storia Naturale

16 tour e attività

Con una storia che risale al 1889 e una collezione permanente costituita da oltre venti milioni di oggetti, il Museo di Storia Naturale è uno dei più grandi e più famosi musei di questo genere al mondo. Assieme al Museo di Storia dell'Arte, è situato in Piazza Maria Teresa, nel centro di Vienna e si colloca tra i luoghi d'interesse più importanti della città.

Basato sulle opere collezionate dall'Imperatore Francesco I, marito dell'Imperatrice Maria Teresa, Rodolfo II e il principe Eugenio di Savoia, le mostre includono un vasto insieme di minerali, rocce, fossili, meteoriti e campioni della flora; una vetrina espone una serie di animali imbalsamati e specie in via d'estinzione. La Sala dei Dinosauri ospita lo scheletro di un Diplodocus.

Scopri di più
Votive Church (Votivkirche)

Votivkirche ( Chiesa Votiva)

12 tour e attività

Nel quartiere di Alsergrund a Vienna, le due imponenti torri del Votivkirche danno il benvenuto ai viaggiatori nella città. La Chiesa Votiva è uno dei più importanti edifici neogotici del mondo ed il secondo più alto della città, dopo la Chiesa di Santo Stefano. Bella da ammirare, la ragione per la quale fu costruita la chiesa era legata ad un tentativo di fallito assassinio dell'Imperatore asburgico. Il 18 febbraio del 1853, Janos Libenyi colpì il giovane Francesco Giuseppe I con un pugnale, ma l'attentato fallì e l'imperatore sopravvisse all'attacco. In segno di gratitudine per la salvezza di Sua Maestà, suo fratello, l'arciduca Ferdinando Massimiliano, organizzò una raccolta di fondi per la costruzione di una nuova chiesa a Vienna. Poco dopo venne costruita una cattedrale monumentale bianca con rosoni, portali spioventi, raffinate guglie e contrafforti.

Scopri di più
Schlosspark Schönbrunn (Schönbrunn Palace Garden)

Castello di Schoenbrunn

star-4.5
50
22 tour e attività

Il castello di Schönbrunn a Vienna è l'ex residenza estiva della famiglia reale. I giardini del castello di Schönbrunn sono stati aperti al pubblico alla fine del 1700 e sin da allora sono rinomati per essere una popolare area ricreativa, sia per i viennesi che per i visitatori internazionali.

Il palazzo e i suoi giardini immacolati sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale dell'UNESCO dal 1996. Estendendosi per circa 1,2 km da est a ovest e circa un chilometro da nord a sud, questi non sono dei giardini ordinari; ospitano una spettacolare serra della palme in ferro e vetro, un labirinto e una terrazza panoramica. Il progetto originario in stile barocco, insieme alle aggiunte fatte durante l'ultimo decennio di vita della regina Maria Teresa, è stato più o meno mantenuto.

Scopri di più
Historic Center of Vienna

Centro storico di Vienna

star-4.5
7
53 tour e attività

Incuneato nel famoso Ringstrasse, che segna il percorso delle antiche mura della città e che comprende la maggior parte delle principali attrazioni della capitale, il centro storico di Vienna è rinomato come uno dei più belli d'Europa. Conosciuto come il primo distretto, è iscritto nella lista del Patrimonio Culturale dell'UNESCO. Una passeggiata attraverso il centro storico di Vienna vi mostrerà tanti di quei meravigliosi monumenti che dovrete usare ininterrottamente la vostra macchina fotografica.

Il centro è caratterizzato da un'architettura mozzafiato, con esempi del Medievo come la Cattedrale di Santo Stefano, e il grande Palazzo Imperiale dell'Età dell'Oro dell'Impero Asburgico. Anche nel XIX secolo Ringstrasse fu fiancheggiata da edifici emblematici come il Municipio di Vienna, gli edifici del Parlamento e il Kaiserforum, tutti vicini tra loro. A dare un sapore modernista alla città ci pensa il frequentato e vivace Quartiere dei Musei.

Scopri di più
Heroes’ Square (Heldenplatz)

Heldenplatz

star-5
1
35 tour e attività

Un’enorme piazza proprio nel cuore della Vienna imperiale, Heldenplatz, si estende proprio davanti alle ampie arcate del Palazzo Hofburg, commissionato dalla famiglia imperiale degli Asburgo, nel 1881. Costruita per volere dell'Imperatore Francesco Giuseppe II come parte dell’elegante via cittadina Ringstrasse, nel tardo XIX secolo, la piazza è dominata da due grandi statue equestri rappresentanti Carlo d'Austria e il principe Eugenio di Savoia, e completamente circondata dalla bellezza barocca dei monumenti più importanti di Vienna.

La dinastia degli Asburgo, sovrani dell'Impero austro-ungarico, visse in diversi palazzi della zona, dal XIII secolo fino al suo declino nel 1918; ora il complesso Hofburg ospita: diverse e sublimi collezioni imperiali nella Neue Burg, Sissi e musei d'arte; gli appartamenti imperiali; l'ufficio del Presidente austriaco; la Biblioteca Nazionale; la cappella privata Hofburg; la Chiesa degli Agostiniani, la chiesa parrocchiale della nobiltà viennese.

Scopri di più
Rathaus

Municipio di Vienna

34 tour e attività

Per la sua grandezza, il Rathaus neogotico o Municipio di Vienna ruba la scena sulla Ringstrasse. Completato nel 1883 da Friedrich von Schmidt, è stato ispirato dai municipi fiamminghi. La sua guglia principale raggiunge i 102 metri se si include la bandierina tenuta dal cavaliere, posto in alto. Siete liberi di girare per i sette cortili interni, ma dovete unirvi alla visita guidata per ammirarne l'interno, con i suoi tappeti rossi, specchi giganteschi, e affreschi.

Tra il Rathaus e la Ringstrasse vi è il Rathauspark, con fontane, panchine e numerose statue. È diviso in due da Rathausplatz ed è allineato con statue di personaggi famosi del passato di Vienna. Rathausplatz è il luogo di alcuni degli eventi più importanti della città, come il Mercatino di Natale, il Musikfilm Festival e il Wiener Eistraum.

Scopri di più
Vienna Prater (Wiener Prater)

Il Prater

star-4.5
4
30 tour e attività

Il Prater è sia una vasta area all'aperto che un parco di divertimenti a Vienna. Una volta terreno di caccia dell'imperatore Massimiliano II nel XVI secolo, ma già nel 1766 l'imperatore Giuseppe II lo rese un parco pubblico. Nell'area ci fu grande diffusione di sale da caffè, ma nessuno sembrava esserne preoccupato e l'area continuò ad essere utilizzata per la caccia fino al 1920! Fu intorno al XVIII secolo che il Prater divenne un parco di divertimenti che esiste tuttora e include la famosa ruota panoramica gigante, una delle più conosciute attrazioni di Vienna. Vi sono anche autoscontro, montagne russe, giostre.

Il Parco ospita anche un planetario e il Museo del Prater, un po' deludente come museo, anche se vale la pena visitarlo solo per per le slot machine d'epoca.

Scopri di più
Naschmarkt

Naschmarkt

star-4.5
12
26 tour e attività

Se volete gustare l'autentica cucina viennese o godere un po' della cultura locale, fate una visita al Naschmarkt, il più antico e più amato dei molti mercati di Vienna. Risalente al XVI secolo, il Naschmarkt occupa la sua sede attuale dal 1793 e si estende per oltre un chilometro lungo la Wienzeile, a sud del centro storico di Vienna. Sono oltre 170 le bancarelle che ogni giorno occupano il vivace mercato coperto dalle 6:00 alle 18:30, vendendo una vasta gamma di prodotti alimentari provenienti da ogni parte del mondo.

I buongustai in visita qui si sentiranno in paradiso, con bancarelle straripanti di carni fresche, pesce, frutta e verdura, vini internazionali e formaggi artigianali. Degna di nota è la varietà di cucine etniche, da una sezione indiana e del Medio Oriente con kebab e falafel, a bancarelle dedicate ad un vasto assortimento di spezie esotiche.

Scopri di più
Hundertwasser House (Hundertwasserhaus)

Hundertwasserhaus

star-1
1
25 tour e attività

In piedi in netto contrasto con i palazzi barocchi e le grandi piazze del centro storico di Vienna, la facciata colorata dell'Hundertwasserhaus è una delle opere architettoniche più singolari della città. Non convenzionale e un po' eccentrico, il complesso residenziale è il capolavoro del XX secolo dell'architetto austriaco Friedensreich Hundertwasser, uno degli artisti contemporanei più fantasiosi e controversi del Paese. Imitando elementi dello stile Liberty di Gaudí, i disegni dell'Hundertwasser presentano forme stravaganti e linee curve con colori audaci, risultando uno dei monumenti più riconoscibili e più visitati dell' Austria.

L'Hundertwasserhaus fu terminata nel 1986 e presenta un mix giocoso di mosaici colorati e finestre di varie dimensioni, distribuite su 52 condomini. Il tema dell'ecologia ha fatto passi avanti mostrando un tetto erboso dal quale spuntano alberi che sembrano essere cresciuti dall'interno.

Scopri di più
Albertina Museum

Museo dell' Albertina

25 tour e attività

Fondata nel 1768 dal suo omonimo, il duca Alberto di Sassonia-Teschen, genero dell'imperatrice Maria Teresa, il museo Albertina di Vienna è famoso per la collezione più importante al mondo di arte grafica. Situato in un ex palazzo residenziale, all'interno del complesso del Palazzo Imperiale Hofburg, l'Albertina è tra le attrazioni più importanti della città, sede di un incredibile numero di stampe (1,5 milioni) e oltre 50.000 disegni.

La vasta collezione permanente dell' Albertina è suddivisa in quattro principali dipartimenti, in particolare la già citata Graphic Art Collection; merita una visita la più grande collezione di disegni di Dürer (per un totale di circa 145) e un gran numero di opere di Raffaello, Rembrandt e Schiele.

Scopri di più
St. Charles's Church (Karlskirche)

Chiesa di San Carlo Borromeo

star-4.5
130
21 tour e attività

La chiesa di San Carlo Borromeo è la chiesa barocca più bella di Vienna e fu costruita tra il 1716 e il 1739, dopo un voto fatto da Carlo VI, alla fine della pestilenza nel 1713. Fu progettata e iniziata da Johann Bernhard Fischer von Erlach e completata da suo figlio Giuseppe. La Chiesa, prevalentemente barocca, combina diversi stili architettonici.

Le colonne gemelle sono ispirate dalla Colonna Traiana a Roma e mostrano scene della vita di San Carlo Borromeo a cui è dedicata la chiesa. L'enorme cupola ovale raggiunge i 72 metri; in combinazione con le ampie vetrate della chiesa, l'altezza della cupola crea una luminosa e aperta navata. C'è un piccolo museo che conserva arte religiosa e abbigliamento presumibilmente del santo; il momento clou è dato dall'ascensore che sale sulla cupola per una vista ravvicinata degli affreschi dettagliati di Johann Michael Rottmayr. Il quadro sull'altare è di Sebastiano Ricci e rappresenta l'Assunzione della Vergine.

Scopri di più
Judenplatz

Judenplatz

star-4
19
18 tour e attività

Una prima comunità ebraica esisteva già a Vienna fin dal Medioevo, e viveva attorno a Judenplatz dove venne costruita la prima sinagoga della città. Una di queste venne bruciata durante una rivolta nel 1420, momento in cui gli ebrei controllavano gran parte della ricchezza della città. Una seconda enclave ebraica, cresciuta a Leopoldstadt nel XV secolo, si sviluppò fino al 1930; vi erano sinagoghe sparse per tutta la città e gli ebrei facevano parte della ricca società viennese.

A tutto ciò si pose fine nel 1938 da parte dei nazisti in marcia verso la città; migliaia di ebrei fuggirono dall’Austria a causa dell’incendio delle loro attività e delle abitazioni a Kristallnacht, il 9 novembre del 1938. Durante la Seconda Guerra Mondiale morirono complessivamente 65.000 ebrei viennesi e il controverso e austero Memoriale dell'Olocausto, in marmo bianco e di forma squadrata, posto a Judenplatz, ricorda questi tristi avvenimenti. Esso fa da contrasto con la ricca architettura barocca che lo circonda. Progettato nel 2000 dall'artista inglese Rachel Whiteread, è fatto di cemento e acciaio.

Scopri di più
Vienna Musikverein (Wiener Musikverein)

Musikverein

star-4.5
266
15 tour e attività

Con una capacità di 2.854 posti tra due sale da concerto, il Musikverein ospita la rinomata Orchestra Filarmonica di Vienna. È stato costruito sulla Ringstrasse di Vienna, in elegante stile neoclassico dall'architetto danese Theophil Hansen e, oltre ad avere una delle migliori acustiche al mondo, possiede una delle sale da concerto più belle d'Europa. Inaugurato nel 1870 dall' Imperatore asburgico Francesco Giuseppe, il Musikverein è famoso per la sua raffinata Golden Hall, l'auditorium rivestito d'oro e con un soffitto affrescato, dal quale cadono prezioni lampadari e su cui affacciano lussuose balconate. Il concerto di Capodanno della Filarmonica di Vienna viene trasmesso in mondovisione dal 1959. Altre sale più piccole vengono utilizzate per eventi meno eclatanti.

Scopri di più

icon_solid_phone
Prenota online o chiama
39 19 924 1489
39 19 924 1489